_____ IL CAPOSTIPITE.................. OMP Original MessagePad
Eccolo qui, il nonno dei nostri Newton...
Forma invidiabile, vero? A mio modesto parere rimane ancora il piu' bello dei message pad...


Pensate cha a causa della forma del suo
lid (palpebra, la parte che protegge lo schermo) e' stato sprannominato Batman (anche il protagonista del fortunato fumetto sarebbe stato felice di possederne uno...)!

Ed eccolo qui a sinistra immortalato accanto al
case protettivo, in pelle, ed al modem creato da Apple apposta per Newton, il famoso Cigarette.
I PIONIERI.................. MP 110 E MP 120
Linea piu' asciutta e meno tondeggiante per gli immediati eredi dell'OMP.
Una delle caratteristiche piu' curiose ed affascinanti dal punto di vista estetico e funzionale di questa serie di Newton, e' la
stilo.
Composta da una parte fissa e da una collassabile, essa trova comodamente posto all'interno del pda, in un vano appositamente ricavato all'estremita' superiore destra.
Uno strumento tanto utile quanto bello!

Debutta sul MP 120 il Newton Os 2.0, che porta ad un miglioramento delle funzioni di HWR (
Hand Writing Recognition, ovvero riconoscimento della calligrafia, punto cardine della tecnologia Newton), e che ancora oggi equipaggia (nella versione aggiornata 2.1) i potenti MP della serie 2000 e 2100.
Tra le altre innovazioni introdotte con il Newton Os 2.0 vi e' la possibilita' di connettersi ad Internet (grazie a Newton Internet Enabler) per una comoda gestione della posta elettronica, ed alle reti Ethernet.
Uno strumento di lavoro completo, il MP, soprattutto se viene dotato della apposita tastiera, fornita come optional da Apple, ma veramente indispensabile per chi facesse del pda il proprio... socio in affari!
LA SVOLTA.................. MP 130
Uno dei principali problemi legati all'utilizzo dei MP delle generazioni precedenti era legato alla difficolta' di lettura dello schermo LCD, soprattutto in condizioni di illuminazione eccessiva o, viceversa, precaria.
Il MP 130 risolve anche questo fastidio, essendo fornito di una
backlight (essendo cioe' dotato di uno schermo retroilluminato) che facilita le operazioni di controllo ed utilizzo del pda.
Di questo modello, come era gia' capitato per alcuni dei fortunati predecessori, sono stati realizzati e distribuiti a fortunati sviluppatori e vip alcuni esemplari costruiti in materiale trasparente.
Oggetti per veri collezionisti!
IL DIVERSO.................. EMATE
Beh, ragazzi... EMATE e' diverso per davvero!
Si tratta di un Newton (dal punto di vista dell'hardware un processore più potente di quello del MP 130), ma a differenza dei precedenti (e anche successivi) modelli e' dotato di tastiera ed incastonato in un
guscio che ne garantisce la protezione e la facilita' di trasporto.
Il guscio e' il trisavolo di quello dell'
iBook; e' infatti costruito con una speciale resina traslucida di colore verde scuro, che ricorda da vicino quella del recente portatile consumer di Apple.
In tinta la tastiera e la (spettacolare, come di consueto) stilo.
La sua forma 'a valigetta' ne fa il compagno ideale per gli studenti: una
comoda tastiera per scrivere in pieno comfort, ma anche tutta la leggerezza ed il minimo ingombro di un organizer.
Insomma un campione di efficienza e di design!
I NIPOTINI TERRIBILI.................. MP 2000 E MP 2100
Eccoci giunti a quelli che (purtroppo) paiono essere gli ultimi rami della famiglia Newton. I MP 2000 e 2100.
Sovradimensionati rispetto ai modelli precedenti, per offrire uno
schermo piu' grande e luminoso, dotati di un processore piu' veloce, di piu' spazio per immagazzinare dati , e di piu' ram.
Sono strumenti perfetti per gestire email e, in caso di necessita', consentono anche la
navigazione su internet.
Queste funzionalita' completano la gamma gia' ampia delle capacita' dei Newton precedenti: organizer, contatti, note e gestione di fax e stampe (oltre ovviamente a tutte le applicazioni che possono essere installate a cura dell'utilizzatore).
Tra le novita' introdotte, l'utilizzo di materiali soft-touch, l'aggiunta di un vano di espansione (utilizzabile per inserire un modem PCMCIA o una storage card) a quello gia' presente sui precedenti modelli, ed un nuovo schermo in grado di rappresentare 16 livelli di grigio, per una migliore leggibilita'.
Quindi, un vero surrogato di PowerBook per l'uso quotidiano!