UN NEWTON

SALVA IL MONDO?

"Accadde cinque anni fa.

La CIA aveva appena messo in orbita un satellite dotato di un`arma devastante: un generatore di terremoti, ben pochi ne erano a conoscenza... neppure il congresso degli Stati Uniti; era quello che si poteva definire un maledetto black project.

Del resto un giocattolo cosi` non poteva che far gola al suo creatore, un geniale figlio di buona donna, astuto, cervellone, ma anche tremendamente pazzo, e per questo silurato dalla CIA stessa.

E cosa può fare il buontempone (dotato tra l`altro di un notevole senso dello humor) per vendicarsi, se non sequestrare un treno a lunga percorrenza, appoggiato da un mercenario ed il suo gruppo di specialisti rinnegati, dotarlo di sofisticate apparecchiature satellitari, un numero svariato di PC Neri, e dulcis in fundo, un ridicolo PC portatile IBM "bianco" con i quali controllare il satellite e scatenare disatri, morte e distruzione "all over the world"?

Sembra tutto finito: OK hai vinto tu, cosa chiedi in cambio della tua magnanimita`?

Un miliardo di dollari, o faccio saltare il Pentagono.

Cavoli.

Bene: mandiamo gli stealth, F117 per la precisione, due, e super carrozzati.

Nessun problema per il genialoide fuso di testa...abbattuti ancora prima che loro sappiano di essere sotto tiro.

Morale della favola: siamo fottuti.

Chi puo` salvarci? L`FBI? La CIA? il MJ12? Bill Gates?

No: il nostro piccolo, il nostro angelo custode, un
Newton 130!!!

E nelle mani del Colonnello Rybeck per giunta, un SEAL con la passione della cucina in viaggio per caso, con la nipotina, sul famigerato treno...

Eccolo uscire discreto dalla sua elegante borsa in pelle nera... interfacciarsi senza paura con il telefono installato sul treno grazie al suo cavetto, trasmettere senza indugio un fax di soccorso, autenticato dalla firma, ovviamente scritta a mano libera sul suo schermo tattile, del colonnello in persona... un tocco di classe ed alta tecnologia.

E di nuovo, eccolo resistere agli attacchi del pazzo criminale, che tenta di sbloccarlo...accesso rifiutato... riprova sarai più fortunato!

E anche se dopo vari tentativi il testone, riesce ad entrare nel cuore del piccolo (cavoli, questo e` uno che butta giu` gli F117, ci mancherebbe che non riuscisse a violare un Newton!!) il nostro amato gli da filo da torcere.

Finale in bellezza, il fax arriva a destinazione, il Colonnello Rybeck può salvare gli ostaggi, bucherellare il PC bianco del pazzoide (che soddisfazione!) e il mondo e` salvo...."

E` tardissimo domani mi aspetta una riunione con i capi (chissa` perche` ce l`hanno con me `sto periodo?) spengo la TV ed il videoregistratore, estraggo la cassetta di "
Trappola sulle montagne rocciose" del 1995 con Steven Seagal, che ho gia` visto quattro volte.... collego la mia digitale al Powerbook e scarico le foto appena rubate dal teleschermo... per ripulirle un po` e mandarle al mio amico Michele, sperando che possano incuriosire e divertire gli amici di WebNewton....

A fianco c'é il mio MP 2000 che sembra aspettare il suo back-up settimanale... sorseggio un goccio di caffe` (ormai freddo) mentre aspetto che si avvii Photoshop...

Ma...cosa succede, che cav... sullo schermo del mio Newton appare per un`istante il logo dei SEAL, il corpo speciale della marina USA, e una scritta "missione compiuta" lampeggia tre volte sullo sfondo della retroilluminazione verde... poi tutto torna alla normalita`... ma é possibile?

Poi capisco... e sorrido al mio MP, nel richiudere il suo sportellino...sono cose che possono succedere quando si ha a che fare con un`eroe.

Cristiano

TORNA A WEBNEWTON!