______

La curiosita' puo' giocare brutti scherzi!
E' per questo che un caldo pomeriggio d'agosto ho deciso di smontare il mio fido Mp130, volevo rendermi conto di come fosse fatto "dentro"!
Non e' un'operazione molto facile, ma con un po' d'impegno ci si riesce in una manciata di minuti. Il mio 130, come penso anche le altre serie, anteriori o posteriori, ha delle plastiche assemblate in maniera quasi maniacale, qualitativamente superiori a quelle di molti Palm recenti che ho potuto avere in mano svariate volte; oltre alle viti presenti, l'MP e' assemblato mediante incastri di plastica....Volendo lo potrei lasciare senza viti!
Ok, ora godetevi il mini servizio fotografico (purtroppo la qualita' delle immagini non e' il massimo, essendo ottimizzate per il web) relativo alla mia piccola esperienza, spero di poter soddisfare la curiosita' di molti, oltre ad aver soddisfatto la mia!
1- Ok, eccoci alla partenza, speriamo che il piccolo non si faccia male! 2- Dopo ben 10 (!) piccole viti ecco che si riesce a smontare il guscio posteriore, saldamente ancorato ad incastro a quello anteriore, e la protezione del display.
3- Altre 9 viti e riusciamo a levare anche il guscio anteriore. 4- Ecco la situazione che ci appare, con ben 19 viti!
5- E se lo lasciassimo cosi'? :) 6- Ecco un dettaglio riguardante la zona attorno allo scomparto delle batterie.
7- Che sia l'espansione di memoria? :) 8- Il dettaglio della seriale, la porta di alimentazione esterna ed il piccolo altoparlante.
9- Il display visto di profilo....Pensavo fosse piu' sottile! 10- La "base" del 130, tutto molto compatto!
11- Ecco che si vede bene la pcmcia, con il relativo meccanismo.

__

__

__

__