Confezione di ACTION files

 

Volete organizzare il vostro lavoro ed accedere ai vostri file ed
alle vostre cartelle in modo automatico ed istantaneamente?
Allora ACTION Files™ della Power On può esservi utile!

Il test è stato condotto dal vostro Power Volpino.

 


Scheda del prodotto:

Nome: ACTION Files 1.5.4™
Prodotto da: Power On Software
Sito web: www.poweronsoftware.com
Prezzo: 39.95$ - (download 29.95$)
Configurazione minima: Qualsiasi Mac a colori (ad eccezione del Macintosh plus, del Macintosh SE e del PB100)
MacOS 7.3.3 e superiori.

La prova è stata condotta su di un PowerMac G3/300 grigio con 128 Mb di Ram e MacOS9.0

ACTION Files ovvero l'arte del dialogo.

Per molti anni le operazioni di "Apri&Salva" (Open&Save) sulla nostra piattaforma hanno fatto affidamento su di una finestra estremamente semplice. Oggi potremmo dire TROPPO semplice e vederla adattarsi all'interfaccia Platinum del nuovo MacOS non è certo una consolazione. Vorremmo una finestra più potente, più flessibile. Certo i nuovi servizi per la navigazione integrata hanno completamente modificato il nostro modo di lavorare, ma come sappiamo bene, gli utenti Macintosh desiderano ben altro! Non sarebbe possibile replicare tutti quei comandi, che normalmente utilizziamo attraverso i menù a discesa, direttamente nelle finestre di "Apri" e di "Salva con"? Dovremo aspettare fino alla comparsa del nuovo MacOS X per avere una modifica significativa? Penso proprio di no e la soluzione che ho trovato per voi è molto semplice ed affatto dispendiosa... Si chiama ACTION Files ed è stata realizzata dalla Power On Software.

Il programma è stato progettato per rendere ancora più facile l'aprire e salvare documenti, integrando nell'interfaccia un insieme di comandi che ci consentono di risparmiare tempo e fatica. Per farvi un esempio, utilizzando ACTION Files possiamo avere istantaneamente accesso a tutti quei comandi indispensabili per una corretta organizzazione dei nostri archivi, direttamente da una barra dei menu visualizzata sulla parte superiore della finestra di "Apri&Salva", la possibilità di ordinare e visualizzare i file di una cartella secondo precisi parametri, ridefinire con il semplice trascinamento la stessa finestra, di aggiungere una funzione di ricerca semplice e veloce (anche se non paragonabile certamente all'indicizzazione realizzata da Sherlock) e molto altro.

Facile come bere un bicchiere d'aqua.

Scaricato il file af154.hqx [2.3 MB] procediamo a scompattarlo, per scoprire al suo interno:

  • L'istaller dell'applicazione
  • Il manuale in inglese, stranamente fermo alla versione 1.2 (?!?)
  • Diversi documenti (Read-me, varie pubblicità, alcuni link al sito del produttore)
  • Un documento in formato PDF che illustra le ultime novità della versione 1.5

Istallare il programma è semplicissimo , come del resto possiamo sempre aspettarci da un programma della Power On; è sufficiente un doppio click sull'istaller, dopo aver fatto ripartire il nostro Mac con le estensioni disabilitate. In pochi secondi le parti costituenti il programma vengono messe al loro posto (si tratta di piazzare un Pannello di Controllo denominato "ACTION Utilities" ed una Estensione "ACTION Files" nelle rispettive cartelle), ed il gioco è fatto. Riavviato il Mac ci verrà chiesto il serial number per l'applicazione (l'alternativa è la modalità 'Demo' della durata di 30 giorni...). Se decideremo di rimuovere l'applicazione, non dovremo fare altro che lanciare l'istaller ancora una volta e selezionare la funzione "Remove" dal menù a discesa in alto a destra. Il tutto verrà effettuato in modo automatico. Ora siamo pronti ad addentrarci nelle infinite possibilità di gestione che ci vengono dal programma.

 

Prima della Cura

Fig.1 Ecco un programma prima della cura

 

E dopo avere istallato ACTION Files

Fig.2 E dopo avere istallato ACTION Files!

 

Tutte le strade portano a Roma.

Ma qualcuna lo fa più comodamente! Infatti ACTION Files non esclude il vecchio sistema di gestione delle finestre di "Apri &Salva", ma piuttosto lo arricchisce e lo potenzia. Come vi ho fatto notare, la prima cosa che balza subito agli occhi è la presenza di una nuova barra dei menu nella parte superiore della finestra. Ed ancora notiamo che alla canonica visualizzazione che vuole presente nella finestra soltanto nome e icona dei vari file si è sostituita una nuova rappresentazione che ci da un numero maggiore di informazioni riguardo al materiale contenuto nella finestra. Anche se i nuovi servizi di navigazione introdotti con il MacOS 8.5 hanno limitato di molto i benefici introdotti dal programma, questi rimane sempre un potente strumento per il potenziamento delle nostre applicazioni; tra le altre cose ACTION file rivela il proprio valore specialmente quando siamo costretti ad utilizzare quei programmi in cui riluttanti realizzatori hanno ritardato l'aggiornamento dell'interfaccia dei propri lavori.

Provate a scorrere brevemente i vari menu; oltre a migliorare in maniera concreta la navigazione attraverso il nostro disco rigido, il programma dimostra di avere raccolto in una sola posizione tutti quei comandi che sono necessari per la gestione dei nostri file.
Analiziamoli brevemente:

- File : Il menu file contiene tutto quello che ci serve per creare, cancellare, spostare cartelle e file; possiamo vuotare il cestino, applicare etichette, cercare all'interno del disco, manipolare alias, richiedere informazioni, navigare attraverso vari livelli di cartelle, espellere volumi, nel caso il nostro sistema risultasse provvisto di Floppy/CD/Zip/Jaz. Il tutto con minimo sforzo e quasi senza interrompere il nostro lavoro.
- Edit : Il menù edit permette di gestire i file che contengono i riferimenti ai nostri file contenuti nelle cartelle 'Favoriti' e 'Recenti'.
Possiamo salvare uno o più file come favoriti, spostarli e cancellarli. Lo stesso per i file recenti. Possiamo decidere quale sia la cartella di default per i file prodotti da una precisa applicazione, e spostarci direttamente ad essa.

- View: Il menù view serve per configurare in maniera precisa quello che verrà poi visualizzato all'interno della fonestra di "Apri&Salva". Che tipo di ordinamento vogliamo ottenere (per nome, dimensione, tipo etc.), cosa verrà mostrato (dimensione, etichetta, data di creazione, etc.) e che dimensione e font vogliamo utilizzare nella finestra.


Le preferenze del programma

Fig.3 La ricchezza delle preferenze...

- Folders: In questo menù venivano visualizzate le cartelle contenute nei menu 'Favoriti' e 'Recenti'. Ora, con l'introduzione del nuovo sistema di navigazione, il menù riporta innanzitutto le cartelle utilizzate dall'applicazione attiva e poi le cartelle utilizzate dalle altre applicazioni. Questo perché ACTION File mette in relazione gli elementi visualizzati all'interno della finestra con l'applicazione attiva in quello stesso momento e che abbiamo utilizzato per richiamare la funzione di "Apri&Salva".
- Documents: Anche qui, le cose sono cambiate dopo l'introduzione del nuovo sistema di navigazione; vi erano conservati i file contenuti nelle cartelle Favoriti e Recenti. Ora il menù viene disabilitato ed i riferimenti ai file trasferiti nelle cartelle che fanno capo ai nuovi tasti in alto a destra nelle nuove finestre di navigazione (i pulsanti definiti Scorciatoie, Preferiti e Recenti posizionati in alto a destra caratterizzati dalla mano che indica, dalla cartella con il segnalibro e dall orologio).

- Finder: Permette di agire direttamente sulle finestre in quel momento aperte nel Finder.

E se non vogliamo utilizzare gli ACTION Files per una certa applicazione? E' sufficiente tenere premuto il tasto Control mentre scegliamo il menu "Apri" o "Salva come".

Il trucco c'è ma non si vede.

Elemento fondamentale nella configurazione del programma è il pannello di controllo 'ACTION Utilities' (una sorta di contenitore comune a tutte le applicazioni sviluppate dalla Power On per tutta la linea di programmi raccolti sotto le "Action Utilities") e che si occupa di controllare il comportamento della nostra applicazione e quindi della finestra di "Apri&Salva". Nelle varie sezioni completamente configurabili del Pannello di Controllo potremo andare a configurare alcuni dei parametri di visualizzazione dell'utility, quanti elementi potranno essere conservati all'interni delle cartelle 'Favoriti' e 'Recenti', come rappresentare le liste di file visualizzate dal programma, se dare o meno la priorità ai comandi da tastiera dell'utility rispetto a quelli dell'applicazione attiva in quel momento... Insomma, le possibilità di configurazione sono numerosissime e dipendono soltanto dai gusti e dalle necessità dell'utente.

Fondamentale la presenza della sezione definita "Compatibility Panel" che ci permette di disabilitare le funzioni di ACTION Files con quelle applicazioni che potrebbero dimosttrarsi poco amichevoli. Nel mio caso ho notato che ACTION Files non rimane molto simpatico ad Image Ready 2.0; infatti il programma si chiude se vengono mantenuti attivi i servizi forniti da ACTION Files. Mi è bastato disabilitare tali servizi all interno della finestra in corrispondenza del programma incriminato per riportarlo a più miti consigli.

 

Per i problemi di compatibilità

Fig.4 Se un'applicazione fa la birichina, la infiliamo qui...

Le ultime parole famose.

Sino a quando la Apple non rilascerà il nuovo MacOS X, programmi come questi rimarranno dei punti di riferimento fre le utility dedicate alla nostra piattaforma. I problemi che l'applicazione presenta sono minimi rispetto ai benefici che si possono trarre dal suo utilizzo. Sarà sufficiente assicurarsi che i programmi contenuti sulle nostre macchine non presentino incompatibilità per riuscire a potenziare maggiormente la nostra interfaccia. Personalmente considero programmi come questo estremamente legati al gusto personale. Per questo motivo non mi rimane che consigliarvi di utilizzare l'applicazione nella versione demo per un mese.
Al termine di questo periodo potreste non riuscire più a farne a meno

Bao!

 

Per Ulteriori Informazioni:

Produttore:
POWERON SOFTWARE Inc.

3270 Head of Pond Road
New Albany, OH 43054 USA
Tel. 800-344-9160; Fax 612-317-0345
Web:
www.poweronsoftware.com

Distributore Italiano:
Active Software

Corso Italia 149 - 34170 Gorizia Italia
Tel. 0481.520343; Fax 0481.520365
Web:
www.active-software.com
Email:
active@active-software.com



Ringraziamo L'Ingenier Livio Valdemarin della Active Software di Gorizia che ha permesso la realizzazione della prova.


 


- 00/00/00