SOUNDJAM

 

SoundJam™ MP della Casady & Green è il primo software completo, player ed encoder, per il Macintosh;
eccovene un assaggio...

Il test è stato condotto dal vostro Power Volpino.

 

Scheda del prodotto:

Nome: SoundJam MP ver 1.5.1
Prodotto da:
Casady & Greene
Sito web:
www.soundjam.com
Distributore italiano:
Active Software - www.active-software.com
Prezzo:
118.000+iva
Configurazione minima:
PowerMac (Consigliato G3)
20 Mb di spazio su HD
16Mb Ram
Lettore CD 4X

Un poco di storia.

MP3.
La sigla più temuta, più odiata e più amata in questo periodo sulla "Madre di tutte le reti"...
Chi distribuisce musica la teme e la odia. Coloro che fanno ed ascoltano musica l'amano e la desiderano.
Ma come giustificare tutta questa girandola di passioni?

Per esteso la sigla significa "MPEG (Moving Picture Expert Group) Audio Layer III" e rappresenta il risultato degli sforzi fatti da tecnici e ricercatori, fin dagli anni ottanta, per trovare un metodo semplice ed economico capace di comprimere informazioni audio in spazi sempre più piccoli. E la parola spazio è il cardine su cui si poggia il successo di questa codifica. Se un semplice minuto di musica condensata in un altro degli innumerevoli formati a nostra disposizione, può arrivare ad occupare una decina di Mb di spazio su disco, la stessa quantità di informazioni codificate in MP3 viene ad occuparne circa un decimo... Tutto questo sfruttando tecniche che permettono di eliminare quelle parti nel segnale audio che il nostro orecchio non potrebbe percepire comunque, e realizzando allo stesso tempo file audio di notevole qualità.
Improvvisamente si è resa disponibile la capacità di ridurre i brani musicali a file di più miti dimensioni, di conservare questi file all'interno dei nostri dischi rigidi, di trasferirli attraverso la Rete (per i nostri Mac i file MP3 sono identici a tutti gli altri), di costruire compilation personali con i brani che più ci piacciono.
E la stessa grande Rete si è trasformata in un immenso contenitore di siti che offre la possibilità di scaricare file MP3 di varia natura, anche in barba ai più elementari diritti d'autore... Ma questa è un altra storia.

Che la musica inizi!

Fino a non molto tempo fa gli strumenti più interessanti per creare e riprodurre i file in formato MP3 erano appannaggio del solo mondo Windows. I poveri utenti Mac erano costretti ancora una volta a subire lo scherno dei nostri saputi cugini. Ora le cose sono cambiate grazie all'americana Casady & Greene, la software house famosa nel mondo della mela per prodotti come Conflict Catcher, che ha rilasciato una piccola grande applicazione dedicata proprio alla creazione ed alla gestione dei file MP3 sulla nostra piattaforma: SoundJam MP.
E subito ci rendiamo conto di avere davanti un "pezzo di software" decisamente interessante e ben fatto.

Nella scatola troviamo:
- Il CD che contiene l'applicazione, vari demo dei programmi della Casady&Greene, ed il manuale in formato PDF, nonché un corposo bonus di ben 100 file MP3,a nostra disposizione...
- La cartolina di registrazione (spedirla SEMPRE, mi raccomando!)
- Una seconda cartolina per ottenere facilitazioni su programmi della Arboretum System, secondo una politica di sconti destinata agli utenti di SoundJam (un plug-in della Arboretum, Realizer-sj, è a disposizione nel CD dove avete trovato l'applicazione...)
-Un cavetto pronto per essere usato per collegare il vostro Mac al sistema stereofonico di casa e trasformare così il vostro computer in un potente riproduttore per MP3 accoppiato al vostro impianto stereo...
-Un agile manualetto di 50 pagine circa intitolato "User Guide" curato da David Pogue, il famoso columnist di Macworld USA, scritto utilizzando un inglese molto lineare e di facile comprensione.

Installare il programma è semplicissimo: non lo si deve installare! E' sufficiente copiare la cartella di SoundJam dal CD al vostro HD ed il gioco è fatto!
Siete pronti per godervi le potenzialità del nuovo programma.
Ho copiato SJ su entrambe le mie macchine, un G3 grigio/300 Mhz ed un più vetusto PowerMac 7600 accelerato a 233 Mhz ed i risultati sono stati sorprendenti. Innanzitutto il programma appare decisamente stabile. Non ho avuto problemi di sorta durante l'istallazione (ho subito provveduto ad eseguire l'upgrade alla versione 1.5.1 grazie ad un'apposito aggiornamento disponibile presso il sito www.soundjam.com, consigliato caldamente per coloro che utilizzano MacOS9 e la funzione di streaming attraverso Internet), ne ho riscontrato problemi durante l'utilizzo.
E questo testando il programma sotto le versioni del nostro sistema operativo che vanno dall'8.0 all 9...

Lanciando il programma viene visualizzata la finestra principale dell'applicazione e l'equalizzatore grafico integrato; la finestra principale contiene tutto quanto è necessario per la riproduzione del brano che si desidera ascoltare quindi avvio, stop, fast-foward, rewind e così via mentre l'equalizzatore grafico a 10 bande può essere utilizzato per il controllo della qualità e del tono della musica, sia attraverso una regolazione manuale, sia con delle configurazioni standard memorizzate nell'applicazione ed ottimizzate a seconda del tipo di musica ascoltata: Jazz, Rock, Classica ed molto altro.

Finestra principale di SoundJam

La finestra principale di SJ

Cosa può essere riprodotto utilizzando questa applicazione?
SoundJam MP può converte velocemente musica in MP3 di alta qualità da CD e da file di formato AIFF, QuickTime e WAV.
Inoltre può gestire la creazione di Playlist in maniera estremamente intuitiva; è semplice "costruire" delle scalette di brani che possiamo volere riprodurre durante le nostre attività quotidiane e quindi salvarle, scambiare i vari brani tra diverse Playlist e così via
(intendiamo per PlayList un gruppo ben definito di brani, scelti dall'utente, che può essere riprodotto, gestito e salvato con estrema facilità).

Finestra delle Playlist di SoundJam

La finestra di SJ dove comporre i propri Playlist...

Grazie al drag&drop chiunque può realizzare, salvare, editare le proprie Playlist, creandone anche di complesse e molto articolate, senza nemmeno scorrere il manuale delle istruzioni. Una ulteriore prova della bontà e della linearità di SoundJam.

Facciamo qualche prova...

Ma la cosa che mi ha veramente impressionato è stata la semplicità con cui ho potuto "convertire" alcuni brani da un CD appena acquistato; è stato sufficiente inserire il CD nel lettore del mio Mac (ho scelto il G3 per evidenti ragioni di velocità...), aprire la finestra "Convert" e fare un drag&drop dei brani che desideravo trasformare in MP3.
Una delizia! Ed il programma mi ha pure regalato un primo ascolto dei brani durante la conversione, mentre li realizzava...

Finestra di conversione del formato dei file in SoundJam

L'angolo di conversione dei file...

La semplicità e la vera filosofia "Mac-Like" che riflette questa ultima realizzazione della Casady&Greene, già da sole giustificano il suo acquisto.
Naturalmente la lungimiranza dei programmatori della Casady&Greene ha portato alla creazione di un programma che beneficia di una struttura a Plug-in: in questo modo risulta piuttosto facile utilizzare diversi "Skin" o stili con cui è possibile modificare la rappresentazione della finestra principale e dell'equalizzatore grafico, anche in maniera piuttosto fantasiosa. Numerosi Sin sono scaricabili dal sito dell'applicazione (www.soundjam.com) oppure si possono ottenere convertendo, grazie ad un apposito convertitore fornito di serie, quelli utilizzati normalmente da WinAmp, altro famoso player per file MP3 su piattaforma Windows.

Dulcis in fundo, se amate ed avete la possibilità di ascoltare musica attraverso Internet utilizzando una connessione decisamente brillante, SJ vi permette di ascoltare direttamente i file audio dalla rete, senza dovere prima scaricare completamente il file che desiderate riprodurre, i siti più importanti che offrono questo tipo di servizio sono accessibili con un click attraverso lo stesso SJ che lancia per voi il vostro browser e vi collega con molta semplicità al server da cui si potrà scaricare il brano prescelto. E questi brani possono essere inseriti all'interno delle vostre Playlist personali.

Ma il programma non ha proprio difetti? Quasi...
- SJ richiede macchine di una certa potenza, non certo per la sola riproduzione dei file MP3, quanto per la conversione vera e propria che impegnano decisamente le risorse di sistema della macchina (il mio 7600 mostrava il passo sebbene dotato di una scheda di aggiornamento e talvolta si lasciava andare a qualche indecisione...). Diciamo che il fatto di possedere un iMac rappresenta un valido motivo per fare un pensierino sull'acquisto di SJ.
- Per il momento si possono convertire i brani nei soli formati MP3 ed AIFF, una situazione che verrà risolta nelle prossime versioni del programma.
- Sebbene possa convertire gli skin preparati per WinAmp, non c'è possibilità di fare lo stesso per quelli della corrispondente applicazione shareware per il mondo Mac, MacAmp. Purtroppo ci si vede preclusa la possibilità di utilizzare alcuni di questi skin che sono decisamente magnifici.
- Gli skin forniti con l'applicazione sono decisamente molto "pittoreschi" e , sebbene sia possibile trovarne altri o convertire quelli per WinAmp come descritto precedentemente, l'aspetto standard di SJ, molto simile peraltro all'ultima versione di QuickTime, rimane quello più utilizzato.
- Sicuramente la struttura a plug-in del programma risulterà alla lunga una scelta vincente, ma i moduli grafici forniti con il programma consumano molte delle risorse del processore (anche se sono deliziosi a vedersi) e sinceramente sono una coreografia scarsamente utile, in special modo sulle macchine più vecchie e lente...

A chi consigliarlo:

-Ai patiti della musica mentre si lavora.
-A chi possiede un nuovo iMac oppure un nuovo G4 (il programma è ottimizzato per Altivec/Velocity Engine!)
-A chi riceverà per Natale un nuovo, fiammante Rio500, il riproduttore portatile per MP3 della Diamond Mac compatibile.
-Più in generale a chi possiede una macchina che ha le caratteristiche minime richieste dal programma e vuole realizzare da solo delle compilation di brani musicali da ascoltare sul proprio Macintosh

A chi sconsigliarlo:

-A coloro che hanno Mac vecchi (non PPC dove il programma non può girare).
-A coloro che non dispongono di una grande quantità di Ram (ma rappresenta un buon motivo per farsi un banco di memoria nuovo, e già che ci siamo la confezione di SJ è su quello scaffale così vicino...)
 

 

Per Ulteriori Informazioni:
Produttore:
Casady & Greene, Inc.

22734 Portola Dr. Salinas
CA 93908-1119 USA
Tel. 831.484.9228; Fax 831.484.9218

Web:
www.casadyg.com
Distributore Italiano:
Active Software

Corso Italia 149 - 34170 Gorizia Italia
Tel. 0481.520343; Fax 0481.520365

Web:
www.active-software.com
Email:
active@active-software.com


 


- 29/12/99