Su LeoSpace: Home | Info | Prove | Articoli | Anteprime | Trucchi | E-mail | Archivio News

 


da CD a mp3 al volo.

Alla partenza:
MP3 se ne parla tanto e sparla. Per chiarire gli mp3 sono legali se copie di CD o altri supporti in nostro possesso o se scaricati da siti internet che metteno a disposizione mp3 perfettamente legali come quelli che si possono trovare su mp3.com. Il vantaggio principale di questo formato è il poco spazio che occupa su HD circa un mega per minuto. Un ottimo programma che si presta alla trasformazione di CD audio in file mp3 è N2MP3. Va scaricato da internet o è facilmente trovabile sui CD allegati con le riviste Mac. I requisiti di sistema prevedono un Power PC con MacOS 8.0. Viene caldamente consigliato l'uso di un G3 o meglio ancora un G4. Tra l'altro è in programma una versione per AltiVec il nuovo set d'istruzioni dei nuovi G4. Per il futuro sono previste versioni per Mac OS 9 e X. Il programma si compone di un installer che collocherà le varie parti del programma al loro posto. N2MP3 non è una vera e propria applicazione si compone infatti di una estensione, un pannello di controllo ed una certella con vari documenti. Una volta che avremo inserito il CD audio basterà cliccare sull'icona del CD e poi su quella della canzone che ci interessa per comprimerla in file mp3. Possiamo anche trascinarla sulla cartella in cui vogliamo che venga messo il file mp3. Se nel momento in cui compiamo questa operazione siamo collegati ad internet per magia dopo un pò di secondi vedremo apparire sull'icona del CD il titolo del disco e i titoli di tutte le canzoni. Questo è possibile grazie a CDDB un database on-line di tutti i CD audio esistenti sulla faccia della terra. N2mp3 richiama questo database e ricava le informazioni sul CD che si trova nel drive. Queste rimangono nelle preferenze del programma e le prossime volte che vorremo ascoltare un CD audio le informazioni ci appariranno sulla scrivania. Naturalmente il programma utilizza queste informazioni nella creazione del file mp3. Così che usando un player di file mp3 portatile o sul computer appariranno informazioni come titolo del brano ed autore.


Il titolo del CD come per magia.

La finestra del CD audio con tutti i pezzi intitolati.

Una volta scelta la canzone che ci interessa basterà cliccarla e si presenterà una finestra come quella sotto nella quale impostare la qualità della compressione. Più alto sarà il Bitrate migliore sarà la qualità ma anche lo spazio occupato su HardDisk. Altre opzioni sono modificabili accedendo al pannello di controllo "N2MP3 Settings" attraverso il menù mela. La differenza comunque con il normale CD dovrebbe essere impercettibile. Una volta impostate le preferenze non ci resta che cliccare il bottone "continue". A questo punto inizia il processo di codifica. Questo avviene in "background" ciò significa che nel frattempo possiamo compiere altre operazioni con il computer. Comunque non vi consiglio di fare ciò perchè il processore è già abbastanza occupato dalla compressione e il processo si rallenterebbe parecchio. Per quel che riguarda le opzioni di codifica vi consiglio di fare un pò di prove. Molto dipende anche dal genere di musica che si codifica e dal vostro udito.


Prima di partire vanno impostate alcune preferenze.



Il processo di compressione ha inizio.

Mentre avviene la compressione possiamo decidere di ascoltare la canzone che viene compressa o modificare le informazioni del brano cliccando sul pulsante "Edit..." o qualora non fossimo connessi a internet inserire tutte le informazioni della canzone come titolo, autore ecc. Il processo di compressione è piuttosto lungo e impegnativo per il processore così che si consiglia un l'uso di un G3 sebbene sia possibile utilizzare il programma con macchine più vecchie. Naturalmente in questo caso l'attesa si farà più lunga. Fatto tutto ciò comparirà sulla scrivania il file mp3 pronto per essere ascoltato con il nostro mp3 player presente sul computer o portatile. A chi possiede un iMac viene consigliato di disabilitare il Sorround 3D nel pannello suono e monitor. Questo perchè i file mp3 risultano altrimenti distorti e piatti (l'ho constatato di persona con il mio iMac rev. B).


Le informazioni sulla canzone dalla A alla Z.

Concludendo:
In conclusione N2MP3 è un programma molto valido, pratico e particolarmente comodo. Offre molte opzioni e la qualità ottenuta dalla compressione è molto buona. Tra i programmi di compressione mp3 che ho avuto la possibilità di provare questo è quello che mi convince di più. Se volete magari avere l'idea di un altro programma potete leggere su
Tevac News la recensione di AudioCatalyst 2.0 a cura di Angelo Andina. Non posso fare altro che consigliarvi l'uso di N2MP3 e ricordarvi di pagare la tassa di registrazione di $ 34.95. Secondo me un pò tanti per un prodotto shareware. A tal proposito va detto che la software house si sarebbe potuta far inventare un modo meno invadente per ricordarci di registrare il programma. Ogni file infatti che compriremo prima di aver registrato il programma sarà accompagnato all' inizio da un messaggio "Encoded by n2mp3". Inoltre potremo comprimere solo 20 traccie completamente dopodichè solamente un minuto di ogni brano. Tutto ciò è abbastanza fastidioso e può dare molto facilmente sui nervi. Per il resto non ho riscontrato alcun problema o difetto nell' applicazione. Consiglio caldamente di dare una occhiata ai documenti PDF dove potete trovare tante altre informazioni e consigli.

Requisiti di sistema
- Mac OS 8.0
- Power PC
- consigliato G3 o G4

Provato su:
- iMac 233 rev. B
- MacOS 8.6
- 64 MB di RAM
- memoria virtuale attiva

Pro
+ Installazione
+ Ottima qualità
+ Facilità d'uso
+ Utilizzo del CDDB
+ Ricca documentazione

Contro
- Messaggio nei file mp3 se non avete registrato il programma.
- Si possono comprimere solo 20 canzoni complete senza registrare il programma.
- Prezzo un pò alto

Voto finale
9

Info
- Produttore
Proteron:
http://www.proteron.com
http://www.n2mp3.com

- Prezzo
34.95 dollari USA di registrazione shareware.

 

© Leonardo Perrone - Bologna 1999