Su LeoSpace: Home | Info | Prove | Articoli | Anteprime | Trucchi | E-mail | Archivio News





Diablo II

Produttore: Blizzard Entertainment
Sito Web:
http://www.blizzard.
com/diablo2


Requisiti di sistema
Single-Player Mac

- MacOS 8.1 o successivo
- G3 o superiore
- 64 MB RAM più Virtual Memory
- 650 MB disponibili su Hard Disck
- 4X CD-ROM drive
- Video 256 colori in 800x600

Requisiti di sistema per il Multiplayer

- 64 MB RAM più Virtual Memory
- 950 MB disponibili su Hard Disck
- Modem a 28.8 Kbps o più veloce

Accelerazione 3D opzionale supporta:

Glide™, OpenGL (v.1.1.2 o sucessiva) o RAVE


Screenshots



Risorse utili

Recensione di MacNN
Recensione di MacGamer's Ledge
La FAQ di battle.net
(in inglese)


Trucchi ed editors

Diablo Trainer
Diablo Cheater

Per raggiungere il livello segreto di Diablo II:

(1) Tornare all'accampamento delle "Rogues" (quello iniziale) muniti del Cubo di Horadric (e qui vedi che anche per Diablo II, possedere un "cubo" fa decisamente la differenza...).

(2) Aprirlo, metterci poi dentro la "Wirt's Leg"(quella recuperata a Tristram liberando Cain) ed un "Tome of Town Portal" e cliccare il tasto 'Transmute'.

(3) A questo punto si aprira' un portale ROSSO che dara' l' accesso al "livello segreto" delle mucche.

Modo 'tutto & subito'... (ma se proprio non c'e' alternativa) C'è sempre "Diablo
Trainer". Sigh...

Banzai!!


Shopping online

Melaeffe: 108.000 lire (iva compresa)

Arktis.de (Germania): 89 DM (circa 89.000 lire - tasse comprese)

Diabolicamente avvincente!! (5 personaggi in cerca d' autore...)

Acquistai due anni fa il gioco "Diablo" per Mac di Blizzard Entertainement poco dopo aver portato a casa il mio primo iMac . Mi ha tenuto ottima compagnia (o impegnato) per mesi. Godibilissimo. Da giocare pero' con accortezza se per casa girano bambini: potrebbe magari innescare paure (chissa') di cui non c'e' necessita'. Mettiamoci nei loro panni.

Ora (dopo una 'vita', ma ha meritato l'attesa) e' finalmente disponibile "Diablo II", che e' il nuovo ed attesissimo seguito della saga. Quotato da Mac World 4 stelle e mezza. E che ne valesse decisamente la pena, lo testimoniano le eccezionali vendite mostrate poi da Blizzard.
Come passatempo era ed e' efficacissimo. Preparatevi quindi a rimandare spesso e volentieri il momento di andare a 'nanna' a causa del magico effetto "scordatilorologio" ... con le conseguenze del caso. Ma l' aspetto secondo me piu' stupefacente e da sottolineare della nuova versione sono i 'filmati' digitali inclusi nel prodotto. Sono eccezionali! Lo 'stato dell' arte' del digitale di animazione.

Si viene accolti dopo la installazione dal primo filmato - con effetti speciali (il fuoco) per me almeno all' altezza di "Matrix"- che vi introduce nell' atmosfera del gioco che si andra' a sviluppare. Il doppiaggio e' in inglese, ma anche chi non mastica la lingua di Albione cogliera' facilmente il filo conduttore. Non sara' comunque una limitazione per lo svolgersi del gioco.

Il primo filmato che vi accoglie rende anche (notare) un grosso ragno che scappa sul pavimento, perfino il pulviscolo atmosferico che aleggia nella stanza (!), ed un filo di bava dell' anziano prigioniero. Altro che le mitiche 'mosche' di "Unreal"... Se non si fosse gia' coscienti in partenza della virtualita' del filmato, si potrebbe quasi pensare che e' stato girato da attori (ed un ragno) in carne ed ossa su un set reale.

Una misteriosa e inquietante figura in saio da pellegrino raggiunge una segreta dove e' rinchiuso un anziano personaggio che , sollecitato, ricorda al sopraggiunto alcune vicende agghiaccianti vissute dai due in un periodo precedente.

Il filmato introduttivo termina e viene poi presentata una schermata in cui scegliere i 5 personaggi cui potete dar vita. Cliccandovi sopra, ognuno di essi fara' qualche passo in avanti e dimostrera' le proprie doti. Si sceglie il personaggio da interpretare , si assegna ad esso (od essa) un nome e si parte. Scopo del gioco e' ripulire da demoni, zombies, scheletri ed altre poco amichevoli creature diverse regioni di un paese fantastico invase dalle forze del male aiutando a riportarle alla ...normalita'. Sopra e sotto terra. Durante lo svolgersi dei vari livelli si acquistano esperienza, gemme, armi ed amuleti e si affinano le capacita' che poi dovranno mettervi in condizione di affrontare i 'boss' di fine livello e , da ultimo, annientare ( auguri ) Diablo...

Rispetto alla versione originale che offriva 3 personaggi (mago, guerriero e avventuriera) oggi si puo' disporre di mago, maga , paladino, barbaro e amazzone. Il gioco attuale riprende insomma da dove fini' (con un finale imprevedibile) il gioco precedente e ne sviluppa il tema.

DIFFERENZE RISPETTO ALLA VERSIONE ORIGINALE

(1) Maggior ricchezza e profondita' grafica. A seconda del tipo di rendering a disposizione sulla macchina, gli effetti vengono arricchiti o esclusi.

(2) Numero dei personaggi utilizzabili aumentato.

(3) Filmati 'premio' che vengono 'elargiti' - nel senso che tranne il primo ve li dovete guadagnare - una volta completato un livello (qui definito "Act"). Servono a introdursi mentalmente al livello seguente e a dare una sceneggiatura decente a tutta la vicenda. Una chicca.

Ogni livello e' a sua volta suddiviso in circa una decina di 'sottolivelli' (Quest) da completare per dotarsi degli oggetti richiesti dal tema proposto. A sua volta ogni sottolivello presenta un paio (o tre) di arene aggiuntive da 'ripulire' ed esplorare. La navigazione tra i sottolivelli e' facilitata dai "Waypoints" da abilitare esplorando i territori e facendovi passare sopra il personaggio protagonista. In molte occasioni saranno preziosi.

Tutto questo, moltiplicatelo per tre livelli di difficolta' (Normal, Nightmare ed Hell) e per i cinque caratteri da impersonare. Ce n'e' dunque piu' che a sufficienza per garantirvi mesi e mesi di piacevole (oh, si'...) attivita' ludica. E' previsto inoltre da Blizzard il rilascio di un ulteriore "pacchetto" aggiuntivo nei primi mesi del 2001 per ampliare ulteriormente gli orizzonti del gioco con tre nuovi personaggi e alcune nuove ambientazioni.

Ottimo lavoro di Blizzard! Ci hanno messo due anni (piu' o meno) per scodellare il prodotto, ma fanno ancora centro. L' impegno profuso nell' impresa puo' essere immaginato facilmente leggendo la interminabile lista dei coinvolti nell' impresa e citati nei 'credits' sul CD. Cribbio!!

Per la verita' il cofanetto contiene ben tre CD per l' installazione. Di cui uno che contiene solo le musiche, l' audio ed i filmati. Una pacchia. L' installazione completa di "Diablo II" richiede 1, 5 Giga di disco rigido. Non e' pero' il caso di spaventarsi. Leggete piu' sotto

Il metodo di salvataggio della partita e' un po' strano (rispetto alla versione originale). Non permette piu' di 'salvare' manualmente - particolare prezioso del precedente Diablo - per decidere poi con calma la migliore condotta da tenere in situazioni ...delicate. Ora si salva uscendo veramente dalla partita e poi si riprendera' dal sottolivello raggiunto. Ma dall' inizio del sottolivello giocato per ultimo e da dentro l'accampamento (o villaggio). Cio' comporta che nel frattempo il paesaggio circostante si e' ...ripopolato di mostri che avevate eliminato e questo implica una ulteriore azione di 'ripulitura' che comunque si traduce alla fine in un incremento di disponibilita' economiche e di ulteriore esperienza per affinare le proprie caratteristiche. Dev' essere ...un aiuto a mantenere la linea che Blizzard vi offre.

Percio'...finitelo, il sottolivello. E poi uscite e salvate.
Dopo un po' si familiarizza con questo approccio e non ci si pensa piu' .

Se capitasse di 'morire' per una svista , e' possibile - se si sono accumulate sufficienti risorse finanziarie nello 'Stash' (il baule) e armandosi a sufficienza per gestire la situazione risultata fatale , ripercorrere i passi fatti ed andare a trovare la propria 'salma' per recuperare armamento e quant' altro lasciato sul terreno. La prossimita' della vostra 'salma' ( e di conseguenza, dei vostri guai in agguato) e' indicata nella "Map" del sottolivello da un riferimento rosso col nome del personaggio.

Nella versione precedente, 'morivi' ma si ripartiva tali e quali dall' ultimo 'salvataggio'....e salvavi dall'interno del gioco. (Eh, non li fanno piu', i salvataggi di una volta....)

Se riteneste troppo lungo o difficoltoso ripercorrere il percorso, in Diablo II si puo' optare per una uscita completa dalla partita ed alla ripresa la Vs. 'salma' giacera' (bizzarro!) magicamente all' interno dell' accampamento (o villaggio) piu' a portata di mano rendendo cosi' piu' facile il recupero degli 'averi'. Questa alternativa, pero', fa perdere il sottolivello guadagnato e io percio' preferisco" rimboccarmi le maniche" e andare a risolvere subito la faccenda (fondi permettendo).

Consiglio: pertanto, prima di 'scendere in campo', non scordatevi di depositare puntualmente l' oro da voi raccolto. Riponetelo sempre nel vostro 'baule'. Operazione che vi diventera' familiare. Se veniste 'uccisi' in combattimento dai mostri, magari per pochi pezzi d' oro lasciati sulla vostra 'salma' non potrete poi magari armarvi a sufficienza per ripresentarvi decentemente.

Se doveste poi annoiarvi (!), Blizzard consiglia nel ReadMe (HTML) di provare ad impersonare un nuovo personaggio o a seguire (altra variante) un altro percorso di apprendimento (puntare cioe' a "skill" di tipo diverso) da sviluppare con lo stesso personaggio preferito. Le variabili del gioco diventano quindi pressoche' infinite. Da non dimenticare che e' sempre possibile complicarsi decisamente la vita passando dalla modalita' "Normal(e)" alla "Nightmare(incubo)" ed infine , se proprio non potete resistere, alla "Hell(Inferno)". Per la sfida finale, potreste poi vincolare il personaggio alla modalita'"Hardcore" e provare a vedere fin dove arrivate: la modalita' "Hardcore" vi permette di morire solo una volta....
(Un possibile sottotitolo di questo gioco potrebbe essere "Quando c'e' la salute, c'e' tutto"...)

Per gli incontentabili, c'e' anche la possibilita' di infilarsi in " www.battle.net ", il server di Blizzard dedicato alle partite in "multiplayer" e provare li'.... Ottimo per americani o per chi dispone di tariffa "flat"e connessioni veloci.

Tutto questo (e scusate se e' poco) sta nel cofanetto di Diablo II. L' adrenalina ce la mettete poi voi.

Concludendo, consiglio caldamente se amate gia' o volete cominciare ad amare i videogiochi di procurarvelo di corsa. Ottima idea per un regalo natalizio (ma nonsolo) da fare a chi "ami", possiede un Mac ( o quel che e'...) e vuoi veder felice! Oppure, per converso, a chi vuoi far venire potenti borse sotto gli occhi a causa di nottate in bianco. Il conflitto avverra' (eh eh...) solo se entrambi i soggetti descritti .... li incarni proprio TU!

Contenuto confezione:

Cofanetto con tre CD: Installer, Play Disc, Cinematics.
(E' in versione ibrida Mac/PC. Gira su Macintosh e su Win 2000, 98, 95 + NT )
Manuale cartaceo (in inglese).

Sul cofanetto dei CD c'e' un adesivo con stampata la 'Key' per iniziare (digitandola) l' installazione. Una volta inserito nel lettore ed avviato il 1° CD, si sceglie il tipo di installazione sul disco:

(1°) Installazione Single user (base) = 600 Mb. Installa solo la applicazione per far girare il gioco. Servira' poi usare il secondo CD (Play Disc) per giocare e infilare (se richiesto dal gioco) il CD dei filmati. Il gioco sara' un po' rallentato dalla continua lettura del CD.Naaah!!

(2°) Installazione Single/Multiplayer (raccomandata) = 900 Mb + 71 Mb di RAM minimi. Copia sul disco la applicazione + i files del gioco nonche' le opzioni per poter accedere a "Battle.net ". Il gioco ora gira su disco. Il CD "Play Disc" deve comunque essere nel lettore. (Ho provato a creare un' immagine con Disk Copy , ma il programma non l' ha bevuta). Quando e se saranno richiesti i filmati, si dovra' mettere il CD "Cinematics" nel lettore al posto di "Play Disc". Capita comunque solo alla fine degli "Atti" o 'capitoli' o se vorrete rivedere i film guadagnati. Nota : i filmati sono pure in "Dolby Surround"...che volete di piu'?

(3°) Installazione " Full Install " = 1Giga e mezzo! Per chi non dipende da un HD modello "monolocale + servizi". Non richiede piu' nessun rifrullo di CD. Il "Play Disc" fara' comunque...l' effetto "cozza". Deve stare al posto suo. Li'.

Nell' installer e' anche presente e attivabile se richiesta la installazione di Open GL e di "Draw Sprocket". Estensioni richieste da Diablo II. I Mac delle ultime generazioni dovrebbero possederle di serie. Diversamente, sono qui comodamente disponibili via CD. Comunque sia, all' atto del primo lancio, il gioco verifica e testa il vostro sistema. Al giocatore viene proposta una schermata in cui il gioco interagisce col giocatore ( o viceversa, se preferite) al fine di ottimizzare le risorse video di sistema (la risoluzione, il tipo di gestione del rendering, ecc.) . Installazione e configurazione video prendono pochi minuti
Che altro dirvi? Se possibile, cercate di evitare la memoria virtuale. E che la RAM sia con voi!!

Tiziano Dal Farra, UD.


Vuoi partecipare attivamente anche tu?

Hai provato un nuovo gioco, una scheda grafica ultra veloce, hai trovato un nuovo trucchetto o sei rimasto deluso da qualcosa??
Racconta la tua esperienza ai lettori di LeoSpace!!!

SCRIVICI !!!