COLLEGARE PIU' MACINTOSH
TRAMITE LE PORTE SERIALI
(LocalTalk)

 

Parliamo ovviamente dei Macintosh antecedenti agli iMac ed ai PowerMac G3 Yosemite, che di seriali ne sono sprovvisti, e vediamo come collegarne più di due assieme, senza aver fatto però prima una considerazione: una rete LocalTalk è particolarmente lenta, se paragonata ad una Ethernet, ed i costi per realizzarla non sono molto inferiori a quanto si spenderebbe per dotare i Macintosh, se ne fossero sprovvisti, di una scheda Ethernet e per l'acquisto del poco hardware necessario.
Personalmente valuterei l'ipotesi di connettere dei Macintosh tramite LocalTalk solo nel caso che questi siano sprovvisti di Ethernet, e solo se il materiale necessario sia già disponibile: se dovessi acquistarlo, sicuramente prenderei in seria considerazione l'ipotesi di convertire il tutto in una rete Ethernet.

Per realizzare una rete LocalTalk è necessario dotare ogni Macintosh ed ogni stampante (necessariamente AppleTalk) che si intende collegare in rete di un apposito adattatore LocalTalk, come quello dell'immagine che segue, prodotto da Farallon.


L'adattatore LocalTalk è provvisto di un cavo che va attaccato ad una delle porte seriali del Macintosh e di due prese, che possono essere di tipo plug telefonico (come nell'esempio) o minidin, che servono per collegare i vari computer e stampanti tra di loro, come nello schema sottostante.

Il primo e l'ultimo Macintosh della rete andrebbero terminati, ossia la porta che rimane libera nell'adattatore dovrebbe essere chiusa con l'apposito terminatore, solitamente fornito con l'adattatore LocalTalk.

 

Per attivare la condivisione una volta collegati i Macintosh.

 

Argomenti correlati:

.