Una offerta avventurosa...

Avendo deciso di non volermi ancora disfare del mio eccellente PowerCenter Pro 240, l'unica soluzione era di "ringiovanirlo" dotandolo di un nuovo cuore... ecco quindi come, dopo diverse ricerche, confronti e conti, arrivai alla scelta di acquistare una scheda-processore della XLR8, una "MACh Speed G3 ZIF 400MHz Carrier PCI card".

Dopo un altro giro di approfondimento, la scelta di "dove" comprarla cadde sul sito specializzato Mac Gurus. Il 23 Luglio scorso l'ordine avvenne via fax, fu ricevuta conferma ed il pacchetto contenente la scheda arrivo' in Italia il 27 Luglio, solo 5 giorni dopo (con un sabato ed una domenica in mezzo!).
La scheda fu pero' nelle mie mani solo un paio di settimane dopo, in quanto, non avendo calcolato dei tempi cosi' fulminei, ero nel frattempo partito per le ferie... Tuttavia, il 12 Agosto effettuai la registrazione della scheda presso il sito http://www.xlr8.com e vidi che avevo diritto ad usufruire dell'offerta "USB Performance package" (consistente nell'invio gratuito di una scheda PCI dual-port USB, di un mouse "point & scroll" USB e di software di gestione dei prodoti XLR8), avendo acquistato la scheda entro il 31 Luglio 1999.
Inserii i miei dati nel sito web anche per approfittare di quest'ulteriore vantaggio (la scheda G3 a 400MHz intanto ronfava come un gattino nel mio computer, oramai rivitalizzato di colpo!) e, dopo aver anche inviato via fax al numero indicato la copia della fattura della scheda per comprovarne l'acquisto entro la data indicata, chiesi conferma di cio' via e-mail a Mr. Jeff Luttrell, XLR8 Sales Representative. Ricevetti risposta affermativa:

>At 11:12 -0500 13-08-1999, Jeff Luttrell has written: Yes, you are eligible for the free offer. However, we are actually not the ones offering it. It is our location in Europe. We were offering it only to customers here in the states at one time, and our location in Europe asked if we could do the same for our customers over there. They are the ones handling it. Just drop them a line to be sure that you are registered and ready to go. You can reach them at eusales@interexinc.com

Parti' quindi una ulteriore e-mail verso quest'ultimo indirizzo.
Dimenticai la faccenda e continuai a lavorare con il mio computer ormai diventato una piccola Ferrari... ;o))
Dopo un mesetto, non avendo ricevuto alcuna risposta, inviai nuovamente una e-mail a eusales@interexinc.com, sollecitando riscontro, e questa fu la sorprendente risposta:

>At 10:01 +0100 13-09-1999, Nigel Francis has written: The problem with this is that you purchased the product from the U.S. not Europe, we distribute the products through TurnOver in Italy, as it reads on the XLR8 web site, who were running this offer with us.
>Is there any reason why you didn't purchase this card locally ? As I am sure you can appreciate that European sales and offers need to be fulfilled within Europe.

In pratica mi si chiedeva di rendere conto alla Interex (proprietaria del marchio XLR8) del perche' non avessi acquistato la scheda in Italia!

A questo punto la questione era di principio e risposi educatamente, ma fermamente che quanto veniva affermato era in contrasto con quanto dichiarato nel loro sito web al momento dell'acquisto - effettuato nei termini dell'offerta -, che non mi pareva esistesse alcuna preclusione per acquirenti non statunitensi, che non ero obbligato ad acquistare il prodotto da uno o l'altro dei loro distributori e che credevo vi fosse liberta da parte del compratore di scegliere l'offerta piu' conveniente ed i tempi di consegna piu' rapidi...

Dopo tre giorni dalla mia e-mail (inviata per conoscenza a tutti coloro con cui avevo avuto contatto durante l'acquisto e la registrazione), mi giunse una e-mail da Mrs. Emma Tompkins del Dipartimento Operativo della Interex Europe:

>At 10:39 +0100 16-09-1999, Emma Tompkins has written: I am sorry for the delay. I have recently taken over the Performance Registrations database and I cannot seem to find your invoice in the pile I have been given. You are entitled to the software. I would be grateful if you could once again re-send the copy invoice through to me by fax and I shall get the goods shipped out to you as soon as possible.
>Again, sorry for the time it has taken.

Un raggio di sole! Reinviai immediatamente il fax con la fattura dell'acquisto, ricevetti conferma dalla Signora Tompkins della ricezione e, il 22 Settembre una sua ulteriore e-mail mi confermava l'invio del materiale...

>At 13:45 +0100 22-09-1999, Emma Tompkins has written: Hi again
>I apologise for all the trouble you had to go to in order to receive this product, but I am pleased to tell you that I sent out your goods yesterday. And even better news, it should (if everything goes to plan) be with you by then end of the week.

Il pacco contenente i prodotti in omaggio (oltre a quanto gia' elencato era presente anche un eccellente bracciale antistatico) e' giunto il 24 Settembre...! Un grazie particolare va a Mrs. Tompkins per la squisita cortesia e la puntuale assistenza. Insomma, tutto e' bene quel che finisce bene? Si, ma solo se si e' disposti a far valere sino in fondo i propri diritti... !

P.S. L'installazione della scheda DualPort USB e' avvenuta senza problemi particolari, ma avevo sia un problema di corretta installazione del software di gestione del mouse Point&Scroll ed un problema di riconoscimento del mouse da parte del computer, che mi costringeva a staccare e ricollegare l'attacco USB.

Il primo problema e' stato risolto cercando su Internet e scaricando l'ultima versione (1.1.1) del software "XLR8 Point&Scroll™ Mouse.sit"; il secondo problema e' stato invece risolto scaricando dalla Apple il software di gestione schede USB "USB Card Support 1.2". Non appena installato, tutto e' ripreso a funzionare alla perfezione, la scheda riconosce il mouse al primo colpo e quest'ultimo (eccellente) viene correttamente gestito dal software.

Spero di essere stato di aiuto a qualcuno dei lettori di TEVAC... :o)
Ferdinando D'Amico

04 ottobre 1999