Vai alla versione corrente di Tevac, dove si parla di Apple, Macintosh, iPad, iPhone e Digital Lifestyle

 

Spigolando...

News di aprile 2000

[ Ultimissime News ] [ Archivio mesi precedenti ]

 

Giovedì, 28 aprile 2000

Aggiornamento VirtualPC 3.0.3 da rifare!
La Connectix ha ritirato l'aggiornamento presentato nella giornata di ieri l'altro! Attenzione, oggi verrà messo in linea un secondo aggiornamento che corregge alcuni problemi sorti presso diversi utenti dopo avere applicato l'ultima patch. Quindi buttate il precedente e attendete il rilascio della nuova versione che dovrebbe essere già avvenuto quando leggerete questo. Per maggiori informazioni sui problemi del precedente aggiornamento vi consiglio il forum di MacFixit. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Aggiornamento disponibile: al momento di mettere in linea queste news è comparso il nuovo aggiornamento di VirtualPC 3.0.3A, che sostituisce quello rilasciato nei giorni scorsi. Per chi avesse già scaricato il precedente, gli tocca un nuovo download per non incappare negli errori segnalati da diversi utenti. (N.d.R.)

Borse? No.... iShuttle!!
Questa news riguarda i possessori di iBook come il sottoscritto: guardatevi questa borsa e questo zaino, studiati per il portatile bicolore di Apple (ma non per il graphite, così parrebbe almeno per ora), e provate a dirmi che non ne vorreste subito una per tipo... non sono deliziose, specie le borse?
Inutile dire che ne voglio una, categoricamente arancione e prima possibile!
Se qualche distributore italiano all'ascolto volesse prendersi la briga di portarle in Italia, sono sicuro che avrebbero un meritato successo! A buon intenditor... :-)

Connectix Virtual Game Station 1.4
Importante aggiornamento per i Mac-ludici, gli amanti dei giochi oltre ogni rischio! Connectix Virtual Game Station 1.4 aggiusta alcuni problemi delle versioni precedenti, in particolare con i lettori DVD che avevano alcuni problemi con alcuni titoli PlayStation multiformato, ed ora non ci sono più problemi a far girare titoli sia NTSC che PAL.
Inoltre sono stati sistemati alcuni problemi di compatibilità con diversi titoli, pertanto la lista delle compatibilità con i giochi PlayStation si ingrossa (la trovate direttamente sul sito di VGS)

200 lire per farsi spammare, via SMS.
La nuova formula della pubblicità è l'SMS, il messaggio breve tra telefoni cellulari.
Adesso è possibile farsi "spammare" direttamente sul cellulare ed essere pure pagati 200 lire ad ogni messaggio ricevuto, cifra che verrà "incassata" sotto forma di ricariche Omnitel, Tim o Wind.
Non amo pubblicizzare simili forme di comunicazione, anche se la notizia è così assurda che meritava una segnalazione a titolo di cronaca, e se siete proprio interessati a provare a farvi sommergere da messaggini di ogni genere per poter recuperare qualche lira della vostra scheda telefonica, scrivetemi che vi invierò uno di questi indirizzi.
Non venite dopo a lamentarvi con me però...

Messaggistica in reti miste.
Se siete interessati ai messaggi istantanei ed alla chat in reti miste, date un'occhiata a questo StaticIM 1.0b12. E' ancora una versione beta, con tutti i difetti delle versioni non definitive, ma vale la pena di tenerlo sotto controllo...

Iomega USB Click/Dock.
Iomega ha rilasciato i driver che permettono l'utilizzo del removibile Click! PC Card da 40 MB su tutti i Mac dotati di porta USB.

Imacon ha acquistato ColorCrisp
Mi scrive Stefano Mutton di American Dataline, che ringrazio, per informarmi che Imacon ha acquistato ColorCrisp, ditta danese produttrice dei dorsi Carnival Imacon Buys Color Crisp.
Una acquisizione di rilievo, visto il taglio professionale dei dorsi Carnival.

MacNN ha delle notizie su Office 2001.
Se vi interessa la nuova versione del "Branchiosauro" della Microsoft potete dare una scorsa all'articolo che MacNN gli ha dedicato. Si annunciano numerose novità sull'applicazione per la gestione della posta elettronica/PIN che verrà inclusa nel programma. Inoltre si avanza una data per la sua disponibilità ed il roadmap per lo sviluppo di Office per Mac OS X, nonché delle immagini; per la mia sanità mentale ho rinunciato...
MacFixit ha presentato un breve riassunto dei dettagli, rimandando alla pagina ufficiale della Microsoft. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Gli stati accusatori litigano.
Pare che i 19 stati americani che hanno accusato, con il dipartimento della Giustizia, il noto monopolista miope (una talpa, insomma!) non riescono nemmeno a mettersi in accordo fra di loro! Figuriamoci con il DoJ... Che tristezza! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Amazon e Mac!
Amazon ha deciso di dedicare un angolo al computer della mela, dove potremo trovare libri, hardware e programmai per i nostri Mac. Che centri qualcosa Diego Piacentini, ex Apple, ora al timone della nota azienda americana (al timone o quasi...)? (Daniele Volpi - TatzeBao)

Tunderwire.
L'azienda promette, per la tarda primavera, di fornire un sistema hardware/software per collegare i nostri Mac equipaggiati con USB con una grande quantità di dispositivi audio. Chi vivrà vedrà... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Volete collegare il Mac al Minidisk?
Ecco la pagina di Dale Greer, un tutorial che fornisce i dettagli per collegare il Mac con schede digitale audio e altri dispositivi. (Daniele Volpi - TatzeBao)


AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Giovedì, 28 aprile 2000

Dopo aver girato l'Italia a rompere le uova di Pasqua ai bambini per fregargli la sorpresa, oggi torna lo ZIO PINO.
Lo trovate in fondo a queste news, ed è particolarmente incazzato con un paio di fornitori di telecomunicazioni e le loro offerte per Internet.
Buon divertimento...

QuickTime 4.1.2
E' sicuramente già disponibile nella versione USA, ma non è detto che, quando leggerete questa news, non ci sia anche la versione italiana di QuickTime 4.1.2 pronta per essere installata nei nostri Mac.
Per effettuare agevolmente l'aggiornamento, cercate l'applicazione QuickTime Updater (che dovrebbe trovarsi nella cartella di QuickTime), lanciatela quando siete collegati in Internet e aspettate che l'applicazione vi dica se la versione che cercate è già disponibile o meno.
Altrimenti potete scaricarvi il programmino per l'aggiornamento (sono poche centinaia di KB) dalla pagina di Apple dedicata a QuickTime

Apple ed Associated Press.
La Associated Press, l'agenzia di notizie più grande e più antica del mondo, quella più a lungo sulla piazza, utilizza i prodotti della mela per realizzare e per mantenere il proprio sito sulla rete, chiamato The Wire, definito il "world's first online newswire." (Daniele Volpi - TatzeBao)

Fortune colpisce ancora...
Dalla rivista Fortune un altro articolo che la spara grossa! La Apple sarebbe stata salvata dalla Rete; soltanto la creazione di macchine capaci di rifocalizzare gli obiettivi dell'azienda dall'hardware alla Rete le ha evitato di finire "tostata". Bella scoperta!
Comunque il resto del mondo informatico sta facendo lo stesso. Vorrei sapere se i redattori di Fortune pensano che sia solo un caso, oppure sanno bene che, ancora una volta, la Apple ha aperto la strada? (Daniele Volpi - TatzeBao)

AppleMasters.
Volete i nomi dei prossimi AppleMasters per la convention degli sviluppatori del prossimo Maggio (15-19)? Herbie Hancock, Bryan Adams, Sinbad, James Woods e Gregory Hines racconteranno le proprie esperienze con i prodotti della mela... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Privacy - slittano i termini
Mi scrive l'ing. Livio Valdemarin, di Active e che ringrazio molto per l'interessamento: "Salve, visto che ti eri interessato alle norme sulla Privacy, ti invio questa comunicazione che ho ricevuto oggi da Vincenzo Missio della CO.VE.CO."

"Udine, 26 aprile 2000
E' in discussione in Parlamento una proposta di legge che prevede la proroga dei termini per l'adozione delle misure di sicurezza sulla privacy.
La commissione ha approvato il testo che prevede uno slittamento al 31/12/2000 alla condizione che sia predisposta una specifica dichiarazione sullo stato di adeguamento da predisporsi con data certa entro il prossimo 30 aprile.
Si prevede comunque, visti i tempi di approvazione del Senato, che i termini della dichiarazione vengano spostati al 31 maggio."

MacDesktops aggiorna le scrivanie.
Questa volta nel ricco sito di immagini da utilizzare per abbellire le scrivanie dei nostri Macintosh fanno bella mostra Anna Kournikova, Marilyn Monroe, Tazl, iBooks, Unreal, immagini floreali e qualche nudo.
Trovate tutto su MacDesktops.

[Press Releases] SCSI per PowerBook da Turnover.
L'amico Stefano Folgoria di Turnover, mi informa della disponibilità della scheda Adaptec PowerDomain SlimSCSI 1480, scheda PC Card SCSI per portatili sprovvisti di SCSI (ma dotati di slot PC Card).
Aggiunge velocità e compatibilità al PowerBook, supporta Ultra SCSI con rates fino a 20 MByte/ses. Collega fino a 7 periferiche Fast SCSI o 3 periferiche Ultra SCSI. Conforme Old SCSI Manager e SCSI Manager 4.3.
E' compatibile con HD Ultra SCSI, CD-ROM drives, CD-Recordable/Rewritable drives, Scanners, DVD drives, Iomega Jaz drives, MO e Zip Driver, ed il prezzo al pubblico consigliato è di L. 310.000 Iva esclusa.
Maggiori informazioni sul sito di Turnover.

Belle icone.
Vi consiglio le ultime creazioni apparse su IconFactory: si chiamano iBookOS, e come si può ben immaginare riguardano il favoloso portatile di Apple in tutte le sue colorazioni.
Belle, belle, belle! (Daniele Volpi - TatzeBao)
(Subito adottate sul "Caramellone Arancioloso" con cui aggiorno queste news. N.d.R.)

Sono contento di essere arrivato 2!
Apple.com ha perso il primato di sito più visitato nella settimana del 22 Aprile secondo PC Data. La palma va a Compaq.com. Ma per quanto? 8) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Un update ed un bug per Stuffit Deluxe.
Rilasciato un update per Stuffit Deluxe 5.5.1 e lo trovate qui [Update - 750 KB], che corregge alcuni piccoli bug; purtroppo scopriamo con tristezza che uno di quelli grandi è rimasto a farci compagnia. Pare che esista un problema (già visto sia nella versione 5.1.5 e 5.5) che investe la funzione 'Add Match' del programma e cioè quella che permette di includere in un archivio compresso solo e soltanto gli elementi che incontrano un certo criterio ben definito. Purtroppo, MacinTouch riporta un post di un utente che è risuscito a riprodurre l'errore (la corruzione dell'archivio creato con tale opzione) anche nella nuova versione 5.5.1. Aladdin, dove sei? (Daniele Volpi - TatzeBao)

RealPlayer e Internet Explorer 5.
Occhio raga! Pare che RealPlayer 7 nella versione basic non sia molto compatibile con Internet Explorer 5, anzi, potreste avere un bel crash alla chiusura del navigatore. La Real.com sta sviluppando una soluzione. (Daniele Volpi - TatzeBao)

USB vs. FireWire.
Un articolo su MacWEEK commenta il prossimo arrivo di USB 2.0, che promette di essere più veloce di FireWire. Promesse da marinaio? (Daniele Volpi - TatzeBao)

Akamai non ingrana.
Akamai, la compagnia per la trasmissione di contenuti multimediali sulla rete con cui Apple ha stretto un'alleanza strategica, ha riportato una perdita di 33.2 milioni di dollari o 44 centesimi per azione. Apple attualmente possiede 4 milioni di azioni dell'Akamai, acquistate per 12,5 milioni di dollari. Dovremmo preoccuparci? Sicuramente meno di quanto si stanno preoccupando quelli che possiedono azioni Microsoft... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Per i programmatori!
Update della TIL Apple numero 1104 (avete letto bene!) per i programmatori, che va a coprire uno dei punti nevralgici del nostro sistema operativo: le routine di interrupt. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Due interventi di MacFixit interessanti.
Se vi interessa scegliere quale Hub sia più indicato per le vostre necessità, oppure scegliere quale software di sincronizzazione usare, fate un salto sui thread del sito MacFixIt. E se usate il Palm (o il Visor), è stato aperto un thread anche per lui... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Se non riuscite a masterizzare un CD bootable con Mac OS 9.0.4
Non disperate; MacFixit ci rivela che presso 'Ask Al', sul sito della Alsoft, il produttore di DiskWarrior, questo problema è stato trattato e pare avere trovato causa e soluzione. Se vi capita di ricevere un errore del tipo "file system map inconsistent" tentando di partire da un CD con una cartella sistema di Mac OS 9.0.4 il motivo può trovarsi nel fatto che l'installer del nuovo MacOS *non* completa il processo di istallazione finché non viene riavviata la macchina successivamente all'istallazione stessa... Quindi sul CD che non è modificabile, ciccia! per potere costruire completamente il codice del sistema è necessario creare una cartella sistema e partire almeno **Una** volta da questa, prima di creare il CD. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Se usate il Palm con i vostri Mac.
Pare che l'aggiornamento appena rilasciato per il Visor sia in grado di correggere i problemi di sincronizzazione riscontrati fra il Palm ed i Mac equipaggiati con Mac OS 9.0.4. Cuore della faccenda è la versione 2.6 del Palm Desktop software (anche perché per scaricare l'upgrade è necessario il serial number di un Visor...). (Daniele Volpi - TatzeBao)

Novità sul bug di Internet Explorer 5.
Sembra che sia stato confermato il problema di sicurezza che affligge Internet Explorer 5 quando utilizzato contemporaneamente ad Outlook Express 5. Pare che in queste condizioni e si accede ad una pagina protetta da password, si possa tornare sulla stessa pagina senza che Internet Explorer richieda di inserire ancora la stessa. Questo anche se si chiude Internet Explorer e lo si riapre. Se Outlook Express non è in funzione questo non avviene. Informazioni su questa pagina Web. (Daniele Volpi - TatzeBao)


Aggiornamenti:


Rimbocchiamoci le maniche!
Avete finito di ingozzarvi di colombe e uova di cioccolato? Ci sono una marea di cose che ancora non vanno bene attorno a noi, che aspettate a segnalarmele?
Scrivete al vostro ZIO PINO e mi raccomando, segnalatemi anche le cose che vanno bene, quelle per cui le aziende (o le persone) sono degne di una menzione!
Questa volta nel mio mirino finiscono, grazie alle segnalazioni di due lettori, due società di telecomunicazioni che stanno pubblicizzando alla grande le loro offerte per Internet.
Anche in questo caso mi attiverò presso le aziende interessate, nella speranza almeno di una risposta, possibilmente non di convenienza.
Staremo a vedere...


Mercoledì, 27 aprile 2000

Benritrovati, mi auguro freschi e riposati dal lungo ponte.
Da queste parti non ci siamo fermati un attimo, e se non rientrate in quei 450/600 che sono passati di qui ogni giorno, pure a Pasqua, pasquetta e 25 aprile, allora è bene sappiate che qui non ci siamo risparmiati, ed abbiamo aggiornato le news regolarmente.
Immaginavo che non tutti erano a fare i vacanzieri, ed i numeri mi hanno dato ragione. Ringraziate (si fa per dire) anche il buon Daniele Volpi, che pure lui si è prodigato in questi giorni di festa.
Se invece non c'eravate e volete tenervi al corrente di quanto è successo in questi giorni nel mondo Apple, è bene che andiate a fare un giro pure sulle news degli ultimi giorni, non prima, naturalmente, di aver letto quelle di oggi!

Devo chiedere scusa a tutti quelli che mi scrivono, e non sono pochi, per chiedermi lumi sui mancati aggiornamenti di RossoFerrari, la pagina dedicata alle Rosse di Maranello e alle loro vicissitudini sportive.
Purtroppo sto lavorando a dei progetti per questo sito, alcuni dei quali vedranno la luce entro brevissimo (incrocio le dita), che mi stanno "succhiando" ogni minuto libero di quei pochi che mi erano rimasti.
Non avendo altra soluzione, a meno di non impasticcarmi per dormire meno delle 4 ore giornaliere a cui mi sono ridotto, qualcosa devo pur sacrificare. Ma ci torneremo, non temete...

Oggi è il compleanno di una persona che mi è molto cara.
Mi sopporta, e già questo non è poco credetemi, ed inoltre sopporta tutto il tempo che dedico a queste pagine, che per alcuni potrebbe sembrare eccessivo... forse mi ama?
Auguri di cuore! :-)

FWB HardDisk Toolkit 4.0
Un po' a sorpresa, FWB ha rilasciato una nuova versione (major update, visto il salto di numero) del suo rinomato software per la gestione dei dischi rigidi, Hard Disk Toolkit 4.0, utilizzabile in alternativa a Drive Setup di Apple.
Nella nuova versione non poteva mancare il supporto di Mac OS 9, di FireWire e dei dischi IDE Ultra-DMA 66 utilizzati sui recenti modelli di G4.
Oltre alla gestione di tutti i dischi rigidi Apple e non Apple, FWB Hard Disk Toolkit è utilizzabile su un'infinità di supporti, permette la realizzazione di sistemi RAID 0 (Striping) per un accesso ai dati più veloce e RAID 1 (Mirror) per lavorare tranquillamente con uno dei migliori metodi di sicurezza dei propri dati, ed in alcuni periodi, per mia esperienza, Hard Disk Toolkit era preferibile a Drive Setup. Vedremo se sarà così anche con questa nuova versione.
FWB consiglia, per l'utilizzo di Hard Disk Toolkit 4.0 con Mac OS 8.6 e successivi, di installare i driver dei dischi prima di installare il sistema operativo o di aggiornarlo, e quindi di verificare i dischi rigidi con gli appositi test, onde evitare problemi di stabilità.
Il costo di FWB Hard Disk Toolkit 4.0 è previsto in 200 $, 50 $ per l'aggiornamento dalla versione 3.

Mossa birichina della Apple.
Ricordate l'intervento di ieri in merito alla dichiarazione di un utente sulla 'Apple Tech Exchange' per il problema di visualizzazione dei nuovi PB? L'azienda ha deciso di rimuoverlo dal sito di discussione, mentre dobbiamo notare che altri interventi sullo stesso argomento sono stati conservati, affermando che "Questo luogo è destinato all'assistenza tecniche e non ai reclami. Ci riserviamo il diritto di rimuovere qualsiasi intervento che non sia conforme a questo concetto".
A prescindere dal comportamento arrogante della società, che continuo a considerare la fonte prima dei suoi problemi e che la Apple non riesce proprio a correggere!, mi rendo conto che su questo non ha assolutamente torto... Se si comincia a parlare di critiche non basterebbero due server per contenere gli sfoghi e le recriminazioni di tutti gli utenti! 8) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuove informazioni su Mac OS X Server.
Apple ha aggiornato alcune TIL (Tech Info Library) riguardanti Mac OS X Server.
Ecco la lista:

  1. Aggiornamento Firmware NetBoot Client
  2. Le versioni di Macintosh Management Server
  3. Aggiornare NetBoot Mac OS ROM File
  4. Che protocollo di rete usare? TCP/IP vs. AppleTalk
  5. Aggiornare The NetBoot HD.img in Mac OS 8.6
  6. Mac OS 8.6 e MacOS.app

Corel nei guai...
MacNN ha presentato un intervento speciale sulla situazione della software house canadese che tenta di fare chiarezza sui problemi finanziari in cui la stessa Corel sarebbe incorsa negli ultimi tempi. L'azienda sembra intenzionata a risolvere il più presto possibile tali impedimenti, a continuare le normali operazione, e soprattutto a proseguire lo sviluppo dei suoi pacchetti per la nostra piattaforma. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Lasso Studio for Dreamweaver 1.5 .
Da BlueWord arriva un aggiornamento gratuito per Lasso Studio for Dreamweaver 1.5, soluzione per la realizzazione di pagine dinamiche che si integra con il noto software Dreamweaver di Macromedia, il più usato per la realizzazione di pagine e siti web.
Con Lasso Studio per Dreamweaver è possibile integrare nelle pagine web dati provenienti da database di varia natura.
La nuova versione include un nuovo sistema per la costruzione di siti, un nuovo assistente per la realizzazione automatica di pagine dinamiche ed altre nuove funzioni. [Update - 2.6 MB]

FileMaker Developer 5.
FileMaker, Inc. ha annunciato oggi la disponibilità di FileMaker Developer 5 uno strumento per la creazione di potenti e configurabili soluzioni realizzate con FM Pro nei workgroups, sul Web oppure creando applicazioni autonome. L'applicazione , che costa 499$, include FileMaker Developer Tool, il supporto per l'XML ed il supporto per alcuni standard trai quali i drive ODBC e JDBC. Il Developer Tool permette ai database generati con FileMaker Pro di essere configurati bel oltre le tipiche possibilità del semplice FileMaker, oltre alla possibilità di creare soluzioni per database da utilizzarsi in "Kiosk mode". (Daniele Volpi - TatzeBao)

Da Torino una patch (non ufficiale) per Adaptec Jam 2.5.
Sul sito del nuovo Macintosh user Group di Torino, il MacinTO, è disponibile una patch, realizzata da un socio del gruppo, per rendere utilizzabile il software Adaptec Jam 2.5 sui masterizzatori Teac CD-R58S. Come chiaramente indicato nei files di testo che accompagnano la patch, si tratta di un "aggiornamento" non ufficiale ma del tutto "artigianale", che l'utente è libero di utilizzare purché conscio del fatto che lo fa a suo rischio e pericolo, senza alcuna forma di garanzia. Detto questo, finora ha funzionato egregiamente!
Trovate tutto sfogliando nella sezione news del sito
Se anche non vi interessa la patch, vi consiglio di fare comunque un giro sul sito del MacinTO, è davvero molto piacevole e se per caso siete dei paraggi è un'ottima occasione per nuove amicizie tra utilizzatori Macintosh, il POC insegna...

Altri aggiornamenti software importanti in questi giorni.
Se siete tra coloro che ci tengono ad avere il software sempre aggiornato, guardate bene anche in fondo alla pagina e anche nelle news degli ultimi giorni, ce ne sono di molto importanti e per tutti i gusti.

QuickTime à terzo nella guerra degli Internet Media Player.
QuickTime è stato il terzo più veloce Internet Media Player, durante i tre mesi passati , alle spalle di RealPlayer della Real Networks e del Media Player della Microsoft. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Rinnovato FimSoft.
Mi scrive Giovanni A.D. per segnalarmi che è on-line la sezione programmi con le prime 2 novità del nuovo sito FimSoft, tutto dedicato al software e tutto "Made in Italy". Preferences Manager in versione 1.2 FAT (68k e PPC) e Trading on line.
La versione 1.2 include inoltre gli aiuti veloci, alcuni miglioramenti grafici e la correzione di alcuni bug.
Merita una visita.

Chi usa WebObjects?
Sul sito Apple nella sezione dedicata alle scuole viene presentata la storia della 'Georgia Tech' che sta' utilizzando WebObjects per trasformarsi in una struttura basata sul Web. (Daniele Volpi - TatzeBao)

SnapScan e40.
Agfa ha presentato lo SnapScan e40 un flatbed scanner per Mac e Windows, che cattura gli originali e formatta automaticamente le immagini oppure il testo per la spedizione via e-mail, per il word processing per la conversione oppure per la Rete. Lo scanner prevede la connessione via USB, una profondità di colore a 42-bit ed una risoluzione di 1200x1200 dpi. Lo scanner sarà posto in vendita in Maggio al prezzo di 170$. La serie "e" permette di cambiare le maniglie nei colori blu, arancio e graphite. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Bug in Outlook Express/Internet Explorer 5.
Joakim Jardenberg ha segnalato un problema di sicurezza "piuttosto grave" Outlook Express 5 and Internet Explorer 5; a causa di questo problema, ancora non confermato, se OE è in funzione, Internet Explorer non riconoscerebbe i Cookies della sessione in corso. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Bug pure in Communicator!
Netscape sta' testando alcune patch da applicare al suo navigatore web per la correzione di un nuovo buco nella sicurezza che consentirebbe la visualizzazione di file riservati, consentendo ai siti Web di acquisire informazioni dai propri visitatori, ad esempio i loro bookmark ma non solo, secondo quanto rivelato da c|net's news.com. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Muore il padre di PKZip.
Phillip Katz, il creatore di PKZip (lo standard della compressione nel mondo PC), è scomparso durante lo scorso week-end. Trentasettenne, la morte è stata causata da complicazioni per alcolismo cronico. (Daniele Volpi - TatzeBao)

FireWire Target Mode.
Un interessante TIL di Apple (58583) che ci spiega come collegare attraverso il "FireWire target mode" un Mac equipaggiato con FireWire ad un altro (la cosa funziona non solo per i PowerBook!). (Daniele Volpi - TatzeBao)

GraphicConverter 3.8.1
Un aggiornamento software della categoria "indispensabili", che vale la pena di valutare da solo. E' stato rilasciato GraphicConverter 3.8.1 famoso software per il trattamento e la conversione dei file grafici per Mac. GraphicConverter 3.8.1 presenta un migliore supporto per Mac OS 9 e per AppleScript, ed aggiunge la possibilità di esportare file in formato Electric Image, di esportare in formato NAA/IPTC ed il supporto per TWAIN 1.7 su PowerMac. [Shareware - 2.8 MB] (Daniele Volpi - TatzeBao)

Mac OS X Server 1.2 Updater CD.
MacNN annuncia che numerosi utenti hanno ricevuto il Mac OS X Server 1.2 Updater CD, che la Apple aveva annunciato di prossima distribuzione soltanto la settimana scorsa, appena dopo la riunione con gli azionisti. la versione completa era stata rilasciata due mesi fa. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Microsoft scuote il mercato, nel bene e ne male.
Avete visto che casino è successo nei giorni scorsi dopo le voci riguardanti l'intenzione del dipartimento di giustizia americano di voler smembrare in 3 la Microsoft, e di volerlo fare in fretta?
Il titolo Microsoft che si inabissa trascinandosi dietro pure la borsa americana per i titoli tecnologici, il famigerato Nasqad.
Ma la cosa più divertente sono state le interviste, e una in particolare mi ha colpito, quando l'intervistato (una persona qualunque credo) ha detto che lo smembramento di Microsoft è un bene per la concorrenza e per le aziende minori, a patto che riescano a produrre software di qualità, almeno come quelli prodotti da Gates.
Evidentemente l'intervistato non ha mai usato nulla di diverso da prodotti Microsoft...


AGGIORNAMENTI SOFTWARE:

SEGNALAZIONI SOFTWARE:


Martedì, 25 aprile 2000 (Pasquetta)

La corsa più pazza del mondo....
Nelle news dei vari siti di Information Technology che frequento regolarmente, specie quelli americani, sto assistendo ad una sfrenata corsa al MHz, al processore più veloce perché altrimenti si rimane dietro alla concorrenza.
Sarebbe come dire che un G4 500 MHz non è paragonabile ad un computer IBM-compatibile 600/700/800 MHz e chi più ne ha più ne metta.
Indubbiamente ciò ha molta presa su chi un Mac non l'ha mai usato o su chi si fa condizionare troppo dall'altrui pubblicità. Lasciamogli pure allora la soddisfazione di essere i possessori di un computer che sfreccia più degli altri.
Magari questi fanatici del processore iper-vitaminizzato hanno computer assemblati in cantina, con parti comprate al risparmio, scheda logica compresa, per compensare il costo del processore, e con conseguenti colli di bottiglia che vanificano qualsiasi accelerazione dovuta alla maggior frequenza di lavoro del processore.
Ma anche nei computer "di marca" la situazione non così allegra. La stessa operazione fatta con PhotoShop su un G4 500 MHz e su un PC di marca con qualche centinaio di MHz in più ha visto il Macintosh primeggiare comunque.
Certo i nostri computer non sono esenti da problemi di varia natura, la logica di mercato a cui anche Apple si è dovuta sottomettere per poter rimanere (o ritornare) competitiva prevede tagli ai costi di realizzazione e sulla qualità dei componenti, ma in linea di massima lo standard qualitativo rispettato da Apple è sempre molto più elevato della concorrenza.
Aprite un Mac e un PC qualsiasi, anche di marca, e metteteli vicini, basta anche questo per capire quello che sto cercando di dirvi.
Le mie aspettative dalla evoluzione tecnologica sono ben diverse: vorrei sdraiarmi sul divano, con il fido iBook collegato alla rete di casa tramite AirPort e con il sempreverde 9600/350 a fare da server, e dettare tramite un microfono senza fili modello "perfetta centralinista", con ricevitore attaccato alla porta USB, le mie news ad un software di riconoscimento vocale che me le scriva, in un italiano più corretto del mio, in un file di testo che qualche sapiente AppleScript provvederà a trasformare in un file di news pronto per essere pubblicato su Internet, all'orario richiesto.
Al momento i due "colli di bottiglia" per quanto mi riguarda sono il software di riconoscimento vocale (IBM a che punto stai??) ed il microfono/cuffie senza fili con ricevitore USB, che non ho ancora visto in giro ma che magari qualche ditta già commercializza o ha in mente di farlo.
Ognuno cerca la tecnologia che si merita no?
Magari a qualcuno di voi farebbe più comodo una tavoletta grafica dalle proprietà che non riesco nemmeno ad immaginare, o forse qualcuno farebbe follie perché il Mac prediletto, cercando nel ricettario il piatto del giorno, predisponesse automaticamente tutti gli elettrodomestici del caso, decidendo pure la temperatura del vino.
Per gestire tutto bene quanti MHz di affidabilità occorreranno? Molti MHz in più di quelli espressi dal processore, che in taluni PC assomiglia più ad una bistecchiera per le temperature emanate.
Occorreranno molti MHz in più dal sistema operativo, che dovrà interpretare dati diversi nello stesso momento tanto da far sembrare che sia quasi in grado di decidere da solo quale sia il processo migliore da terminare per primo, per non scrivere fischi per fiaschi nelle news da pubblicare o per non portare l'arrosto alla temperatura del vino e viceversa.
Occorrerà che applicazioni e periferiche siano, quando installate o collegate, con parecchi MHz in sintonia, una cosa sola con la macchina ed il sistema operativo, senza possibilità alcuna di conflitto.
Chiamateli MHz , o chiamateli come vi pare, di sicuro, almeno per ora, non sono quelli del processore.
Lo so, sto fantasticando o forse addirittura delirando ma è quello che mi aspetto (o che vorrei), e non da un qualche G4 (o 5/6/7...) del futuro ma dal mio fido 9600, che a distanza di anni è sempre abbastanza vivace e brillante da non farmi venire idea di cambiarlo.
Se vi pare che abbia esagerato, vi autorizzo tutti a darmi del ... in coro!

Dopo questa febbricitante esternazione passiamo alle news di oggi, ultimo giorno di questo lunghissimo ponte festivo (per molti, per pochi fortunati si tira diritto con le feste fino a lunedì prossimo), e che anche oggi sono curate pressoché integralmente da Daniele Volpi (TatzeBao).

Mentre scrivo queste news (notte fonda) le varie edicole dei TG titolano a caratteri cubitali dei problemi della borsa americana in riferimento allo smembramento in 3 di Microsoft. Non ho seguito molto la cronaca per via delle trasferte da parenti ma sembra proprio che qualcosa bolle in pentola... vi farò sapere!

PowerBook FireWire e problemi LCD.
Il problema dello schermo (e tutte le anomalie collegate) su alcuni degli ultimi PowerBook continua a tenere banco sull'Apple Tech Exchange. In un post Michael McCoy afferma di avere determinato la causa in un componente hardware e spiega come possiamo scoprire se possediamo un PB con lo stesso problema. Apple non ha confermato ne smentito la cosa. Si dichiara al corrente del problema e sta investigando... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Toast ed Adaptec; un problema.
Ancora problemi con l'ultima versione di Toast: il programma ha provocato alcuni congelamenti di sistema nel tentativo di creare file immagine ('Create Image First before writing CD' con Toast 4.0.2 e MacOS 9.0.4), gli utenti che hanno contattato la Adaptec hanno ricevuto la seguente risposta:
"L'update alla versione 4.0.2 non risolve il problema collegato alla creazione di file immagine ISO in Toast sotto MacOS9 OS. L'unico problema che l'update risolve è quello che si aveva nella creazione di una partizione temporanea (fondamentalmente un file immagine ISO). Quindi create una partizione temporanea con Toast e mettete i vostri dati nel volume che è stato montato sul desktop. Quando getterete via il volume, vi rimarrà un file ISO che contiene tutti i vostri dati."
Non sappiamo quando sarà disponibile un update capace di risolvere il problema. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Novità in edicola.

I consigli Microsoft per un "clean install" di Explorer 5.
MacFixit riporta i consigli ricevuti da un suo utente per ottenere un clean install (installazione "pulita", molto utile quando si vuole reinstallare un programma magari perché funzionava male) di Internet Explorer 5:

  1. Chiudere tutte le applicazioni.
  2. Spostare il file Internet Preferences e la cartella Explorer dalla cartella 'Preferenze' alla Scrivania.
  3. Spostate nel cestino quanto segue: la cartella MS Internet Cache (cartella 'Preferenze'), la cartella MS Preference Panels (cartella 'System') e ciascuno di questi file (che dovrebbero trovarsi nella cartella 'preferenze'): Microsoft Framework, Microsoft Internet Library, Microsoft Component Library, MS Font Embed Library.
  4. Usare Sherlock (Cmd-F) per trovare qualsiasi file o cartella che abbia "Internet Explorer" nel suo nome. Buttateli nel cestino! Naturalmente fate attenzione nel caso abbiate dei file o delle cartelle che abbiano queste parole nel nome...
  5. Fate ripartire il vostro Mac con tutte le estensioni disabilitate tranne 'Ambiente' and 'Memoria'.
  6. Installare una nuova copia di Explorer 5 trascinando la cartella di Explorer 5 dall'immagine IE5.smi al proprio HD.
  7. Lanciare Explorer. L'istallazione avverrà automaticamente ed il programma si aprirà (a meno di errori di connessione)
  8. Chiudete Explorer e ripartite con il vostro normale set di estensioni attivate. [le istruzioni non lo dicono ma si presume che si possa
    rimettere al loro posto le Internet Preferences e la cartella Explorer, preventivamente piazzate sulla scrivania - sperando che questo
    non causi problemi!]
    (Daniele Volpi - TatzeBao)

Stuffit non comprime! (e mi congela il Mac!!!!!).
Il vostro Volpino ha provato di prima mano il problema di Stuffit. Sul mio PowerMac G3/300 grigio con MacOS9, se provavo a comprimere con i menù contestuali la macchina si congelava. Una rapida analisi ed il problema sembra scomparire se rimangono attivate queste parti del sistema:

Pannelli di Controllo:
- Multiutenza
Estensioni:
- Appleshare
- Avvio Multiutenza
- Security Cert Module
- Security Library
- Security Manager
- Security Policy Manager
- Security Storage Module

Se vi capita di notare malfunzionamenti utilizzando Stuffit date una occhiata alla vostra Cartella di Sistema; potreste avere disattivato uno di questi elementi per errore...
(Daniele Volpi - TatzeBao)

Toast ed Que; un problema.Anche utilizzando Toast OEM con i masterizzatori Que USB si sono riscontrati alcuni problemi (congelamenti alla partenza); per risolverli il supporto tecnico della'azienda consiglia di lasciare spento il masterizzatore all'avvio; quindi al momento di masterizzare attivare l'apparecchio, aprire Toast ed utilizzando il tasto "search" fare riconoscere al Mac la presenza del drive. A questo punto si dovrebbe essere in grado di utilizzare il masterizzatore senza problemi. Una volta masterizzato bisogna fare attenzione nello spegnere di nuovo l'apparecchio.
Il problema si verificava anche dopo avere applicato l'upgrade alla versione 4.0.1., se possedete un masterizzatore di questo tipo e la versione 4.0 di Toast il consiglio è di provare la soluzione manuale in attesa di un ulteriore aggiornamento... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Stuffit congela il Finder?
E' possibile registrare dei problemi dopo avere utilizzato Stuffit sotto MacOS 9.0.4. Alcuni utenti hanno sperimentato rallentamenti e congelamenti dei loro Mac. Una soluzione proposta da MacFixit è quella di assicurarsi di non avere disabilitata l'estensione Appleshare. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Apple e i "Llama farmers".
Apple ha messo in linea la storia di un gruppo musicale Inglese, i 'Llama Farmers' della Beggars Banquet Records che utilizzano le macchine della mela per ciascuna delle loro attività, dalla gestione dei loro tour, alla progettazione dei loro CD, alla realizzazione del loro sito Web. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Altre Til interessanti.
Apple ha rivisto alcune sue TIL; in particolare quella inerente ai problemi con DHCP ed un altra sempre inerente ai problemi su DHCP con Open Transport 2.5.1 and 2.5.2. Altri documenti Apple trattano la compatibilità del Mac Manager e di AppleShare attraverso le varie versioni, i vari modelli di Mac e di Mac OS disponibili. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Buco nella sicurezza di Frontpage.
Neohapsis ha dettaglie novità in merito al buco nella sicurezza scoperto in Front Page della Microsoft. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Office Manager in conflitto con System Sleep.
C'è la possibilità che Office Manager impedisca all'Energy Saver di far entrare automaticamente il sistema automaticamente nella fase di 'Sleep'. (Daniele Volpi - TatzeBao)

QuarkXPress 4.1.1 update in conflitto con Action File 1.5.2.
Sembra che l'ultima versione dell'update non riesca a funzionare se nel sistema è istallato AF 1.5.2, nemmeno con le funzioni 'Open/Save' e 'Get Picture window resizing' all'interno della preferenze disabilitate. Se dovete applicare l'update alla vostra copia di QuarkXPress disabilitate l'attività di Action file per il programma. (Daniele Volpi - TatzeBao)

SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Lunedì, 24 aprile 2000 (Pasquetta)

Da queste parti anche una mezza promessa è un debito.
Passato bene la Pasqua? Vi avevo scritto ieri che nutrivo dei dubbi sulla possibilità di un aggiornamento a pasquetta, ed invece eccomi qui. Grazie all'informata di news e tips raccolte dal buon Daniele sono in grado di pubblicare un'edizione con i cosiddetti fiocchi, nonostante la delusione di un brutto GP (ok brutto è troppo, diciamo non entusiasmante e che ha spezzato una magia) e l'abbiocco causato dalle innumerevoli abbuffate, di rigore in queste feste (blurp!)...
Lascio in coda le news di ieri, per permettere a chi in queste feste si collega di rado di non dover sfogliare troppe pagine.

Due cose su YA-NewsWatcher 5.0.1
Ricordo agli utenti di YA-NewsWatcher la disponibilità della nuova versione del programma, la 5.0.1 [Freeware - 1.5 MB]; secondo quanto riportato dal suo realizzatore, Brian Clark, questo aggiornamento va a risolvere il problema di riconoscimento dell'anno a 4 cifre. Purtroppo sembra che alcune versioni obsolete dei server di news attualmente in uso non supportino questa caratteristica del programma, e la nuova versione dovrebbe risolvere, una volta per tutte, il problema.
Nel caso, poi riscontraste alcuni problemi con Internet Config (più precisamente la corruzione o la cancellazione del file di settaggio del programma che viene visto come corrotto), questi non dipendono da YA-NW ma piuttosto sembra essere il risultato dell'insieme dei vari problemi imputabili alla nuova versione di IE 5.0... (Daniele Volpi - TatzeBao)

USB DDK 1.4.1
Buone nuove per gli utenti Mac che riscontrano problemi con periferiche USB; numerose le segnalazioni che vogliono un netto miglioramento delle performance ed una diminuzione degli errore, se non addirittura la loro risoluzione, non appena si è proceduto all'istallazione della nuova versione degli USB DDK Apple.
Per esempio, utilizzando i nuovi DDK, VistaScan riesce a rilavare il nuovo UMAX 2000U. [Upgrade - 3,7 ] (Daniele Volpi - TatzeBao)

Il problema dell'immondizia...
Un articolo di Computerworld prende in esame il problema della grande quantità di vecchi PC rimpiazzati dai nuovi modelli ogni anno. (Daniele Volpi - TatzeBao)

iBook internal modem.
Un thread su Apple Tech Exchange presenta numerosi messaggi di possessori di iBook che presentano problemi con i modem interni; questi problemi includono difficoltà alla connessione, improvvise sconnessioni e basse velocità di funzionamento. La Apple ha replicato, sempre nella stessa sede, confermando tali problemi ed identificandone la causa in determinati e non standard apparecchiature istallate presso i fornitori d'accesso. L'azienda sta lavorando in stretto contatto con il fornitore dei modem, e si augura di poter fornire in un ragionevole lasso di tempo una soluzione al problema. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Problemi con l'Ethernet 10 Base-T.
Sempre su Apple Tech Exchange, l'azienda ha riconosciuto un certo problema che coinvolge le macchine G4 ; queste possono perdere il proprio collegamento AppleTalk sotto quando sono connesse attraverso un network basato su Ethernet 10 Base-T. Apple ha dichiarato che " è possibile risolvere il problema utilizzando uno switch 10/100 per la connessione del PowerPC alla rete". Anche l'istallazione di una Scheda PCI Ethernet sembra risolvere il problema. Si attende anche una nuova versione di OT ma nessuna indicazione della data di rilascio viene fornita. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Epson 760 e Remote Access.
Uno dei forum di MacFixit è dedicato agli eventuali problemi che possono presentarsi dopo avere istallato la Epson 760 sui nostri Mac. Normalmente si ottiene un crash di sistema cercando di collegarsi ad Internet via Remote Access. Nel Forum vengono presentate alcune soluzioni. (Daniele Volpi - TatzeBao)

MacFixit forum.
Alcuni dei più comuni problemi con le nostre periferiche e con i programmi più recenti vengono trattati nei forum attivati presso MacFixit.
Se l'inglese non vi spaventa è consigliabile farci un giro... (Daniele Volpi - TatzeBao)
- Netscape 6.0
- Explorer 5.0
- Outlook Express
- Toast 4.0.2
- IomegaWare
- RealPlayer
- SoundJam

Un Linux server 'al volo' su di un Mac.
Terra Soft Solutions offre una versione di Yellow Dog Linux Champion Server 1.2 già preinstallato su di un hard drive (289$) permettendoci di inserirlo su di un Mac e realizzare istantaneamente, o quasi, un sistema dual boot MacOS/Linux server. Il drive è un Western Digital Ultra DMA 66 da 7200 RPM e capace di 10.2 GB drives con preinstallato Yellow Dog Linux Champion Server 1.2. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Problemi con i drive 3Dfx.
Dopo aver istallato i nuovi drive in beta per la scheda 3Dfx parecchi utenti hanno notato la perdita della possibilità di modificare i parametri settati attraverso il pannello di controllo 'Monitor', sebbene il monitor stesso continui a funzionare normalmente. Reistallare il software di controllo del monitor sembra non avere alcun effetto. L'unico modo per ritornare alla condizione di partenza sembra il downgrade alla versione precedente delle Rom della scheda. (Daniele Volpi - TatzeBao)

HP DeskJet 350.
Hewlett-Packard ha presentato la versione compatibile della nuova stampate portatile HP DeskJet 350, un miglioramento della sua DeskJet 340. Tra le caratteristiche della nuova stampante la presenza di cartucce di inchiostro capaci di sostenere cambiamenti di temperatura e di pressione, la velocità di stampa di 5 pagine al minuto in B&W oppure di 2 pagine al minuto per il colore, la risoluzione di 600x600 dpi ed una batteria NiMH interna. (Daniele Volpi - TatzeBao)

eMerchant for Mac.
Big Picture Technologies ha iniziato lo sviluppo di eMerchant pro per la nostra piattaforma, un programma per l'e-commerce/e-service. Il programma ha superato la soglia del 50% di codice completato, e se ne prevede il rilascio nel terzo quarto di quest'anno. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Kodak DP2900.
Eastman Kodak ha presentato il DP2900, un proiettore digitale (1,000 ANSI lumens) equipaggiato con Image Manager un software per la configurazione dei parametri dell'apparecchio. Il proiettore sfrutta la connessione USB via M1-DADVI e mostra una risoluzione XGA. Costerà 6000 $ e la disponibilità è prevista per Maggio. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Psion e Mac.
MacFixit ha ricevuto notizia dell'intenzione, da parte della Psion, di sviluppare una nuova ed avanzata versione del proprio software per la connessione fra il Mac ed i suoi palmtop 5mx, attraverso un cavo di connessione in tecnologia USB. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Til Apple e Final Cut pro.
E' stata aggiornata la pagina delle Til che si occupa delle compatibilità del programma; la specifica comprende le compatibilità con Mac OS, FCP, QT, FireWire e le richieste hardware (ma non si occupa delle compatibilità del programma con i prodotti delle terze parti). (Daniele Volpi - TatzeBao)

E' Pasqua, sarò più buono...
Giusto perché siamo sotto le feste, non voglio iniziare nessuna polemica. Mi voglio occupare invece di un lettore che lamenta una scarsa documentazione e assistenza per un prodotto, una periferica multimediale, appena acquistata.
Il problema di una documentazione poco chiara, incompleta o comunque insoddisfacente non è così poco frequente: per risparmiare sulla stampa le aziende spesso inseriscono dei manualetti di installazione e primo utilizzo che spesso rasentano la qualità delle fotocopie fatte in fretta, magari traduzioni frettolose. A volte poi, nel caso di prodotti simili, si ha a che fare con manuali che dovrebbero valere per prodotti simili ma non uguali, magari con caratteristiche diverse anche esteticamente, e che solo occhi esperti sanno individuare quando viene descritto qualcosa per il modello che ci interessa.
Ma torniamo all'amico Ennio, che mi chiede aiuto, sui manuali in genere ci torneremo più avanti magari. Se qualcuno conosce il modo per aiutarlo, nel frattempo che io interpello i diretti interessati con la speranza che mi rispondano, si faccia avanti e mi scriva:

"Non so se questa sia la sede giusta... ma ho acquistato la WebCam Galileo della Digicom, ho ricevuto istruzioni stampate quasi ridicole, poi ho provato a lanciare il software per utilizzarla... boh. Mi hanno risposto che QuickTime Player va bene. Ma COME farla partire con QuickTime? visto che il sito Apple a questo proposito è assurdo? Pagine lente, risposte standard a domande che nessuno ha mai fatto, e-mail a cui non risponde nessuno... guida inesistente... Puoi aiutarmi? Comunque grazie!
Ennio"


SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Domenica, 23 aprile 2000 (Pasqua)

Breve edizione pasquale, per tutti gli amici che nonostante le feste sono rimasti a casa (o peggio al lavoro), e magari navigano per ingannare il tempo.
Come previsto nell'uovo di Pasqua ho trovato un bel 100.000 sul contatore di questa pagina: tanti sono i visitatori che in poco più di un anno, da quando questo sito è diventato "100% Mac", sono passati da queste parti. Il dato per la cronaca riguarda solo questa pagina, e non tutto il sito, dove lo stesso numero di pagine viene richiesto in poco più di un mese e mezzo.
Avevo promesso, chissà se ve lo ricordate, che offrivo una cena a chi mi inviava, senza barare, lo screenshot del contatore a quota 999.999 e 100.000.
Non sono sicuro di poter fare un'edizione anche a pasquetta, ma le gli aggiornamenti riprenderanno sicuramente con la solita cadenza giornaliera da martedì.
Buone feste a tutti!

Ho adottato due sponsor.
Da oggi due nuovi sponsor rallegreranno i banner sopra queste news. Due sponsor simbolici, non paganti (tanto per cambiare, ma almeno una birra me la offrirete, o no?) ma che pubblico volentieri a titolo di sostegno personale alle loro simpatiche iniziative riguardanti il mondo della mela.
Uno lo conoscete già, si tratta ItaliaWare con il sondaggio sulla localizzazione del software shareware in italiano, iniziativa che approvo e sostengo per quanto mi è possibile, l'altro invece è il MacDay 2000, manifestazione/raduno annuale degli utenti Mac diventato ormai il punto di riferimento per tutti gli amici della mela.
Organizzato sempre dall'infaticabile Stefano Stefani, anche quest'anno si svolge a Modena, ed esattamente il 21 maggio prossimo. Tute le informazioni del caso, iscrizione compresa, sul sito del Magic Apple Club.
Unico appunto: a Ste'... ma pure quest'anno me lo fai coincidere con un Gran Premio, e per l'esattezza con il GP d'Europa che si tiene in Germania, al Nurburgring? Te possino... :-))

Pessima comunicazione e malafede.
Una pseudo-agenzia di marketing milanese, e sottolineo pseudo perché è chiaro che questi signori della parola marketing è già tanto se conoscono la traduzione dall'inglese, in questi giorni sta inviando valanghe di messaggi a mezza Italia, e pure con multipli invii, per promuovere la vendita delle loro liste di indirizzi e-mail, raccolti direttamente da siti web (e quindi pubblici e legalmente utilizzabili, a detta loro).
A parte che nessuno può inserire un indirizzo o qualsiasi dato personale in un archivio di dati senza l'autorizzazione scritta del diretto interessato, iniziative come questa riescono solo a generare fenomeni di spamming insopportabili (che se non erro è diventata recentemente pratica illegale pure questa).
E lo fanno pure in malafede!!!
Sì perché non utilizzano il loro vero indirizzo di posta elettronica per effettuare i loro sporchi intrallazzi telematici, bensì un indirizzo e-mail di libero.it, gratuito e poco controllabile! Se ricevete anche voi mail del genere, vi invito caldamente a girarle il messaggio ricevuto alla e-mail "abuse" del provider di provenienza (in questo caso abuse@libero.it) per i provvedimenti del caso e a quella dell'Authority competente sulla privacy (garante@garanteprivacy.it).
Non è consigliabile rispondere direttamente a questo tipo di iniziative, perché non si fa altro che confermare l'esistenza del proprio indirizzo e-mail, ma se proprio come il sottoscritto non riuscite a farne a meno, avvisateli di aver informato chi di dovere e infamateli senza mezzi termini.

Tutto il software per il G4.
Se avete la fortuna di utilizzare, per lavoro o per diletto, un PowerMac G4, sappiate che VersionTracker ha realizzato una pagina che raggruppa tutti gli ultimi aggiornamenti o rilasci di nuovo software ottimizzato per rendere il meglio con le caratteristiche hardware degli ultimi gioielli di casa Apple.

Controllo aggiornamento software.
Se lanciate il pannello di controllo Aggiornamento Software, è probabile che nelle prossime ore vi dirà che è disponibile l'aggiornamento di .. se stesso.
Apple ha infatti rilasciato Automatic Update Software 1.1.3, per ora in versione USA e USA-internazionale ma sicuramente disponibile in tutte le versioni localizzate in tempi brevissimi, come consuetudine di Apple da qualche tempo a questa parte.

Nuovi driver per le schede G3/G4 di Newer Technology.
I driver versione 2.0.3 per le schede di accelerazione G3/G4, recentemente rilasciati, hanno accusato subito piccoli problemi ma Newer Technology non si è lasciata pregare ed ha rilasciato i nuovi Universal MAXpowr G3/G4 Installer 2.0.4, che sembra mettano le cose a posto.

Adobe commercializza InProduction.
Sembra destinato, associato al formato PDF, a diventare uno degli strumenti indispensabili per la prestampa: Adobe InProduction 1.0 è stato ufficialmente annunciato per la commercializzazione.
Si tratta in realtà di un plug-in per Adobe Acrobat, che potenzia il software per la creazione di documenti PDF, già molto utilizzati come formato finale per la stampa, e lo integra con strumenti di controllo per la separazione ed altri importanti fattori di stampa.

EpsonShare e EpsonMultiUser9.
Arrivano dallo stesso autore due aggiornamenti per altrettante utility che possono rivelarsi molto importanti per gli utilizzatori di stampanti Epson a getto d'inchiostro: EpsonShare 1.6.2 permette di condividere in rete quelle stampanti Epson non dotate di relativa scheda, mentre EpsonMultiUser9 1.3 aggiunge diverse funzionalità al driver della stampante nel caso sia utilizzata con Mac OS 9 predisposto per diversi utenti.

Il nuovo Office per Mac entro la fine dell'anno.
Macintosh News Network ha ricevuto conferme dirette, a quanto scrive, che la nuova versione della suite Microsoft Office per Macintosh (Office 2000?) vedrà gli scaffali dei rivenditori alla fine di questo anno.

SoundJam MP 2.0.2.
La versione rilasciata da poco (2.0.1) causava, in alcune condizioni, errori di tipo 12 con congelamento del sistema ed inevitabile riavvio forzato. Per rimediare, è stato appena rilasciato SoundJam MP 2.0.2.

I commenti su ADSL.
La scorsa edizione delle news avevo chiesto (e rinnovo l'invito) agli utilizzatori di ADSL, ovvero a quei pochi fortunati di una lunga lista di attesa, di mandarmi i loro commenti sulla nuova linea.
Giusto per renderci conto anche noi, meno fortunati, di come vanno le cose con queste fantomatiche nuove linee veloci, ecco le prime tre impressioni che mi sono arrivate (grazie a tutti e tre):


Domenica, 23 aprile 2000.

Fiacca anche oggi...
Non moltissime novità all'orizzonte anche oggi, evidentemente oltre ai successi finanziari di Apple anche le festività in imminente arrivo hanno convinto sviluppatori progettisti ad andarsene a festeggiare in qualche località di villeggiatura, preferendo salami e uova di Pasqua alle tastiere dei Mac. Mica scemi...
Ah, non cercate lo ZIO PINO oggi su questa pagina, è in giro a rubare le uova di Pasqua ai bambini, il suo sport preferito! Però scrivetegli, che se lo fate sentire solo poi se la piglia con me...

PS: restate nei paraggi, che se salta fuoi qualche novità di rilievo la pubblico al volo.. :-)

100.000 auguri di buone feste!
Pasqua sarà importante anche per me, e non per motivi religiosi quanto per il numero degli accessi a questa pagina (e solo a questa) da quando il Tevac è diventata "100% Mac". Se i miei conti sono esatti, sarà proprio durante queste festività che il contatore segnerà la 100millesima richiesta di visualizzare questa pagina dal 2 marzo scorso.
Inutile dire che sono particolarmente contento di tutto ciò, e se a questo sommiamo che da diverse settimane le visite giornaliere non sono mai meno di 700/750, con migliaia di richieste di pagine, direi proprio che ci sono validi motivi di festeggiare.
Se il 999esimo ed il 100millesimo visitatore mi inviano lo screenshot del contatore (senza barare eh?) li invito a cena, promesso!!

Chi è il più ricco del reame?
Lo spunto me lo da questo articolo di Punto Informatico, dove pare che Bill "Re Mida" Gates sia destinato ad essere spodestato dal titolo di "uomo più ricco del mondo" a favore di Larry Ellison, suo acerrimo nemico di sempre e amico, guardacaso, di Steve Jobs nonché grande azionista Apple.
Un periodo davvero nero quello che sta attraversando il patron di Microsoft: dopo la conferma delle accuse di monopolio tutto sembra non voler andare per il verso giusto, persino Windows 2000 sembra non ottenere tutti i consensi previsti.
Insomma è probabile che l'arrogante Ellison possa nei prossimi giorni gonfiare ancor di più la sua pavonesca coda, a spese del "povero" Bill, e che possa per giunta passargliela sotto il naso a mo' di sberleffo visti i risultati estremamente positivi di Oracle e di Apple.
Caro Bill, forse è il caso che per un po' tu ti ritiri a meditare sulle tue faccende, magari di fronte al Codice di Leonardo (non mi viene proprio di chiamarlo "Codice Gates"), e soprattutto in religioso silenzio. Lascia magari che al posto tuo qualcuno si occupi di un "restauro" dei tuoi software di punta, come Explorer, Word ed Excel, e perché no anche di Windows, per ricominciare poi a parlare di informatica come si deve.
Una nuova Microsoft, più attenta e rispettosa dei suoi utenti, gioverebbe a tutti, Microsoft per prima.

Tutti contro Telecom.
L'Authority sulle telecomunicazioni ha imposto a Telecom Italia, come leggo sulla newsletter di Tariffe.it, di ridurre sensibilmente i prezzi praticati ai gestori concorrenti ed agli Internet Provider, per quanto concerne la tecnologia ADSL.
Il provvedimento è retroattivo, ovvero la riduzione sarà conteggiata a partire dalla commercializzazione del servizio, e Telecom Italia dovrà presentare all'Authority tutti i dati sulle vendite ogni 2 mesi.
Ora mi aspetto l'ennesima patetica commedia di Telecom Italia, singhiozzi e lacrime di coccodrillo...

Sempre su ADSL.
Ma quanti saranno veramente quelli che ad oggi possono già godere di questa nuova (?) tecnologia? Mi pare di capire che le installazioni vadano sempre più a rilento.
Personalmente ad oggi non sono riuscito a vederne una in funzione, eppure i miei clienti che l'hanno richiesta sono più di qualche decina...
Qualche fortunato utilizzatore mi invierebbe i suoi commenti sul servizio, specificando provider e tariffe?

Finito lo sviluppo di pcSetup 2.0.
Attesissimo da tutti i possessori di schede Apple di compatibilità DOS/Windows, è finalmente completato lo sviluppo di pcSetup 2.0, nuovo software e driver che permetteranno di utilizzare ancora le schede non più prodotte da Apple con i nuovi Mac OS (9 compreso) e, soprattutto, di poterle utilizzare in modalità 32 bit. Con il nuovo software sarà possibile installare anche Windows 95/98.
Al momento attuale però, il software non gestisce la rete sotto Windows se utilizzato con Mac OS 8.5 o superiori.

Mailing List italiana MiniCAD-VectorWorks
Dopo la lista di discussione su ArchiCAD segnalata nelle recenti edizioni delle news, Gabrio (che ringrazio) mi segnala l'apertura di una mailing list in italiano sul programma CAD MiniCAD-VectorWorks. Per maggiori informazioni e per iscriversi: http://space.tin.it/scuola/jkhaldi/

Il successo de " Il Signore degli Anelli"
Dopo avere raggiunto, nella sua prima giornata, il ragguardevole traguardo del milione e settecentomila download, il trailer de "Il Signore degli Anelli", si avvia a concludere la settimana abbattendo il record precedentemente detenuto da "Star Wars - Episode I": ben sei milioni e seicentomila persone lo hanno scaricato sui propri computer! Ricordo che il filmato è disponibile solo in formato QuickTime ed è gestito attraverso la rete utilizzando FreeFlow, la tecnologia proprietaria della Akamai. Il servizio è riuscito a distribuire qualcosa come 8500 GB di dati durante la settimana... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Un RAID tutto FireWire.
In arrivo da LaCie un sistema RAID FireWire da 150 GB. Annunciato ieri, il sistema comprende due dischi rigidi da 75 GB - 7200 RPM ed un bridge FireWire/IDE-ATAPI per un transfer rate superiore a 30 MB/sec.
La commercializzazione è prevista il prossimo maggio a 2.000 $, ed è compreso il software LaCie Silverline 6.3 RAID con possibilità di striping RAID 0.

Behere 1.0
E' una palette flottante, da utilizzarsi con Audion oppure con SoundJam, capace di replicare le funzioni di riproduzione più semplici e comuni dei due programmi. l'applicazione permette all'utente di utilizzare i due player per i file MP3 senza dover attivare le applicazioni. [Freeware - 548 KB] (Daniele Volpi - TatzeBao)

iOrganize 1.5
Se cercate un valido sostituto per il Blocco Note fornito di serie con il nostro sistema operativo.... [Shareware - 507 KB] (Daniele Volpi - TatzeBao)

4Fax per FileMaker.
E' disponibile 4Fax 1.2, plug-in per FileMaker che permette di di accedere senza limitazioni al server 4 Sight Fax.

Uno studio di registrazione completo.
Appassionati e professionisti dell'audio, non fatevi scappare l'aggiornamento di Steinberg Cubase VST 4.1r2. Per chi all'audio su Mac ci si avvicina solo ora, questo software è una soluzione completa e professionale per uno studio di registrazione audio e MIDI.


Giovedì, 20 aprile 2000.

Giornata moscia oggi...
Sarà perché tutti sono concentrati sull'ennesimo risultato finanziario record di Apple, che ha sbalordito ancora una volta gli analisti del settore, ma oggi le news scarseggiano.
In compenso il lavoro del nostro ZIO PINO cresce a dismisura, e tra un po' mi chiederà pure un aumento... il problema è che lo pago in filetti al sangue con patatine fritte..

MacDesktop.
Aggiornamento settimanale per il sito dove reperire i migliori sfondi per le nostre scrivanie. Oggi lo chef consiglia "iBook SE, Bart, Konoko e ritratti". Come al solito gli sfondi sono a sbafo e vengono resi disponibili in diversi formati. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Una mano per masterizzare i CD-Rom
L'amico carissimo Paolo Tedeschi, che ringrazio e saluto, mi manda questo indirizzo dove trovare un sacco di consigli per masterizzare CD senza troppi problemi. I riferimenti sono per PC, ma è un testo che può tornare utilissimo per capire come avvengono i diversi processi di masterizzazione, che tipi di supporti privilegiare etc etc.

Macromedia inaugura Exchange for Dreamweaver.
Macromedia ha presentato Exchange for Dreamweaver, un sito Web destinato a più di 500.000 sviluppatori che si occupano del suo programma per la creazione di siti Web. Exchange contiene più di 100 extension liberamente scaricabili sviluppate da terze parti ed offre informazioni e zone di discussione sulla possibilità di estendere le capacità di Dreamweaver. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Appello per la Fondazione Bordoni
Ricevo questo appello, che pubblico volentieri. Vi consiglio di andare a vedere il sito originale, dove oltre l'appello sono scritte tutte le 160 firme che lo sostengono:

Gentile redazione, vi preghiamo di dare la più ampia diffusione on line all'appello che 160 intellettuali hanno firmato a sostegno della sopravvivenza della Fondazione Ugo Bordoni e della sua rivista Telèma. Ve ne inviamo una copia con le sue tante autorevoli firme ringraziandovi anticipatamente per l'aiuto che potrete darci nel raccogliere e moltiplicare le adesioni ad esso.
Molto cordialmente
Andrea Scazzola, redattore capo di Telèma
Seguono appello e firme (tolte per problemi di spazio, ndr)

Dopo la decisione del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Ugo Bordoni di avviare le procedure per la cessazione di tutte le proprie attività in seguito al venir meno dei finanziamenti necessari per proseguirle, un apposito comitato promotore ha redatto un appello che è stato sottoscritto da oltre centosessanta tra i più autorevoli collaboratori di Telèma, rivista edita dalla Fondazione.
Eccone il testo:

"Mentre in ogni parte del mondo si moltiplicano le iniziative pubbliche e private per cogliere le straordinarie opportunità aperte dalle nuove tecnologie della comunicazione, in Italia si lascia morire la Fondazione Ugo Bordoni, che da cinquant'anni è all'avanguardia nella ricerca in questo campo.
Gli studi e le sperimentazioni da essa compiute nei settori delle telecomunicazioni, delle fibre ottiche, dell'elettronica e di altre innovative tecnologie di frontiera sono un patrimonio dell'intera comunità nazionale. Ed è riconosciuto il valore dell'opera di diffusione di una moderna cultura della multimedialità cui la Fondazione ha dato impulso pubblicando "Telèma", l'unico periodico italiano che promuove indagini e dibattiti, liberi da qualsiasi pregiudizio, sulle conseguenze economiche e sociali della rivoluzione telematica.
Queste meritorie imprese ora sono in pericolo. Nei giorni scorsi, in seguito alla conferma del definitivo disimpegno finanziario di Telecom Italia, il Consiglio d'Amministrazione della Bordoni è stato costretto ad avviare le procedure di liquidazione della Fondazione, predisporre il licenziamento di tutti i suoi ricercatori e dipendenti, ordinare l'immediata cessazione di ogni attività.
Noi riteniamo necessario che ciò non avvenga. In un momento nel quale l'investimento nella ricerca scientifica e tecnologica è considerato assolutamente indispensabile per competere sui mercati della new economy, chi ha responsabilità di governo e possibilità di intervento non può restare indifferente di fronte alla scomparsa della Fondazione Bordoni.
Chiediamo perciò che vengano individuate con la massima urgenza soluzioni idonee ad assicurare continuità di vita e di sviluppo a un‚istituzione le cui iniziative possono essere ancora essenziali per garantire all'Italia una consapevole e non marginale presenza nella Società dell'informazione globale."

Seguono firme...
L'appello è comunque rintracciabile in rete all'indirizzo http://www.fub.it/telema  

ORB, ORB, ORB...
Fantom Drives ha annunciato oggi la disponibilità del nuovo Orb 2.2 GB in tecnologia FireWire. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Sondaggio di ItaliaWare.
Mi scrive Massimo Rotunno per informarmi di una iniziativa che appoggio in pieno, riguardante la localizzazione del software shareware in italiano, specialità propria di ItaliaWare. Un sondaggio inizia oggi fino al 5 del mese prossimo, e vi incoraggio a farci un giro ed a esprimere la vostra opinione, mentre altre manifestazioni sono in programma e potete trovare tutto sul sito di ItaliaWare.
Per tutto il periodo io appoggerò l'iniziativa con il banner che vedete sopra questa news.

Incontro in IRC sul software shareware in italiano.
Tra le tante iniziative legate a quella di ItaliaWare (news precedente), l'amico Pier Paolo Bertelli mi segnala un incontro in IRC che si terrà Venerdì 21 prossimo, alle ore 21:30 sul canale #macintosh dal titolo "ItaliaWare.net IRC-Meeting sul software in Italiano per MacOS".
Tutti gli amici del Mac armati di IRC (e quelli che non ce l'hanno se lo possono procurare in un attimo con una breve ricerca su VersionTracker) sono avvisati, partecipate numerosi!

Apple.com
Apple.com è stata ancora una volta il sito più visitato fra quelli dei vari produttori HW con l'1.8 percento del totale dell'audience sulla rete.
Si parla della bellezza di 1,2 milioni di visitatori, mica noccioline! (Daniele Volpi - TatzeBao)

MacFixit aggiorna.
I forum del sito in merito a Mac OS 9.0.4 e Internet Explorer 5 sono stati aggiornati. (Daniele Volpi - TatzeBao)

CarbonLib1.0.3 funziona.
Sembra, secondo quanto riportato da MacFixit, che la nuova versione della CarbonLib appena rilasciata dalla Apple possa correggere alcuni dei problemi riscontrati con AppleWorks 6, con RamDoubler 9 e con ActionFiles 1.5.2. [Update - 1.0 MB] (Daniele Volpi - TatzeBao)


AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Finalmente buone nuove!
La mail di Andrea, che leggerete più sotto, mi ha rallegrato la giornata. Sì perché non devo occuparmi sempre e solo di cose negative, intendiamoci, ho un animo sensibile nonostante la brutta faccia che mi ritrovo ed ho bisogno anch'io ogni tanto di distrarmi, no?
Una nota di merito la voglio assegnare all'ing. Livio Valdemarin di Active, che non si è fatto pregare ed ha subito risposto ad un contributo, pubblicato ieri, che tirava in ballo l'azienda da lui rappresentata. Come suo solito, la disponibilità e la cordialità sono di casa e ne sono felice.
Ora basta con i cuori teneri, i miei 10 minuti di zucchero quotidiano me li sono già spesi. Di più non posso, altrimenti mi rammollisco!
Ah, quasi dimenticavo: il buon Rota, se riesce a strappare qualche altra ora al sonno, entro breve realizzerà un archivio delle mail che mi arrivano, con una nuova pagina dedicata agli ultimi contributi.
Altrimenti finisce che gli rubo tutto lo spazio e mi caccia...
Vostro ZioPi'!


Mercoledì, 19 aprile 2000.

Si accendono le luci per il prossimo MacExpo di NY.
La IDG si attende un numero record di visitatori, espositori e prodotti per il nuovo MacWorld Expo che si terrà a New York dal 18 al 21 luglio prossimi.
Clou della manifestazione, l'annuncio della disponibilità di Mac OS X (Finalmente! Non ne potevamo più!!) a la contemporanea disponibilità di applicativi sviluppati appositamente per il nuovo sistema operativo dalla Apple e da terze parti. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Novità sul bug di Internet Explorer.
Ben Mesander (ne abbiamo parlato ieri!) ha concluso che il bug sulla sicurezza che affliggeva Java su Internet Explorer 5.0 vada a colpire i soli utenti che utilizzano il browser con la Mac OS Runtime for Java (MRJ) 2.2. Per una maggiore sicurezza viene suggerito di utilizzare la precedente versione MRJ 2.1.4. Ricordiamo che l'autore della pagina ha scoperto che Internet Explorer 5.0 sarebbe affetto da un bug che consente ad Applet Java il collegamento ad host in maniera arbitraria, nella piena violazione del modello di sicurezza su cui lo stesso Java è basato.
Fate attenzione! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Lasso Web Data Engine.
Per il potente motore per interrogare i database su web è stata rilasciato un aggiornamento "bug-fix", Lasso Web Data Engine 3.6.5rl1.

Un po' di dritte per OrangePC.
Paolo Spairani, che ringrazio, ha mantenuto la promessa di inviarmi alcuni barbatrucchi e consigli per gli utilizzatori di schede DOS compatibili di OrangeMicro (le info sottostanti, con tutti i driver citati, sono scaricabili a questo indirizzo e presto saranno trasformate in una tips):

  1. Con tutte le versioni dei driver OrangePC attualmente distribuite, si ha un problema di lettura dei CD-R masterizzati in più sezioni; sia che siano realizzati in formato ISO/JIOLIET e MXA1/MXA2. Il problema consiste nel fatto che in ambiente Win non vengono "viste" le sezioni successive alla prima. Su computer Macintosh G3/G4, utilizzando i driver 3.4 e successivi, è possibile aggirare il problema configurando l'unità CD tramite il comando " Configure IDE Devices" nella cove "ATAPI" del pannello "OrangePC Setup". Identificata così l'unita CD-Rom, si passa in ambiente Windows 9x ove, per evitare di ritrovarsi due unità CD-Rom, bisogna eliminare o rinominare il file C:\WINDOWS\SYSTEMS\IOSUBSYS\OPCCDRM.PDR e successivamente riavviare Windows.
  2. Con l'ultima versione di driver 3.4.2, si è presentato anche un problema d'installazione del file "oshare.exe" , necessario per creare una cartella condivisa con l'ambiente Macintosh, il quale, viene solamente copiato nella directory "C:\" di Windows col nome di "oshare.shr" e quindi non funzionante. Se tale file viene rinominato in "exe" manualmente, all'avvio di Windows il sistema si blocca, se invece, viene rinominato in "exe" nella cartella "Win98" dell'emulated driver "Win 9x 3.4 Update" e poi installato, si ottiene sempre nella directory "C:\" il file "oshare.shr". L'unico sistema per ottenere una copia funzionante del file è quella di installarlo con versioni precedenti dei driver.
  3. Con le schede OrangePC e molti programmi d'emulazione si manifesta un problema legato all' interfacciamento della tastiera, infatti, le tastiere per computer Macintosh e computer Wintel, anche se dello stesso paese, ad esempio italiane, hanno alcuni tasti in posizioni differenti. Per risolvere tale problema leggere il file "Leggimi" posto nella cartella "PC-Key" e seguire le istruzioni in base al sistema operativo installato.

Un premio per WebObjects!
WebObjects ha conquistato un Codie, il premio presentato dalla 'Software & Information Industry Association', nella categoria "Best Application Development -- Best Product. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Per coloro che guardano i MHz!
Henry Norr, che ha appena realizzato un articolo mettendo a confronto un G4 450 MHz con un PC 1 GHz, ha approfondito la sua analisi andando a scavare profondamente sulle caratteristiche della seconda... Risultato? Pare che i risultati non siano così scontati e che la velocità (ed il costo) siano giustificabili solo per professionisti, ingegnieri ed artisti grafici che fanno un uso costante di applicativi che gravano pesantemente sulla CPU. (Daniele Volpi - TatzeBao)

[Press Releases] ADSL: Accordo Alias - Tin.it
"E' stato raggiunto un accordo tra Tin.it e Alias s.r.l. per la commercializzazione dell'abbonamento "Fast Internet ADSL 640" , dell'offerta di E-commerce "Easy Shop" e dell'abbonamento ad Internet Premium.
Alias veicolerà in bundle con i propri prodotti (router Netopia e modem, sia ADSL che ISDN) l'abbonamento Fast Internet ADSL 640 di Tin.it o, alternativamente l'abbonamento Premium Sempre/Professional. Inoltre commercializzerà l'offerta E-Commerce nelle sue due tipologie: Easy Site e Easy Shop.
I clienti che acquistano dai rivenditori Alias "una soluzione per la loro azienda" usufruiranno anche del servizio di installazione configurazione del PC e/o della LAN effettuata da tecnici esperti.
L'attività prevede una serie di road show per la formazione dei rivenditori sull'intera offerta Tin.it. Sarà inoltre riportata, su tutta la documentazione informativa dei prodotti distribuiti da Alias, l'offerta in bundle con Tin.it.
Alias e Tin.it daranno visibilità all'interno dei rispettivi siti www.alias.it e www.tin.it."
Maggiori informazioni sul sito di Alias.

Aggiornate da Apple le CarbonLib.
Apple ha rilasciato ieri le nuove librerie di sistema CarbonLib 1.0.3, per le applicazioni già basate su Carbon come ad esempio AppleWorks 6. L'aggiornamento aumenta la stabilità del sistema con le applicazioni "carbonizzate".
L'installer si può lanciare sui Mac dotati di Mac OS dall'8.1 in poi, e sui sistemi dotati dell'8.1 viene installata anche una nuova estensione Navigation Services 1.0.1.

Ho visto un Mac... sulla carta stampata.
Sul primo numero de IL VENTIQUATTRO - il magazine (il nuovo mensile allegato
al Sole 24Ore realizzato con Panorama), ben due immagini emblematiche sul nostro beniamino.

  1. pag. 37 "I miracoli di Bangalore" - L'articolo, che descrive il successo della
    cosiddetta Silicon Valley Indiana, si apre con la foto di un PowerMac
    (probabilmente una classe 6100, quella fatta a pizza-box...)con ghirlanda di fiori
    gialli che cinge il video.
  2. pag. 110 "La Sorbona del deserto" - L'articolo descrive Chinguetti (Mauritania)
    dove le grandi famiglie nomadi si trasmettono, da generazioni, straordinari
    manoscritti. Vediamo una piccola foto, in alto, che ritrae una giovane donna in
    costume tipico, intenta a copiare il contenuto di alcuni dei manoscritti,
    utilizzando un PowerMac 6x00 (sembra di scorgere sul frontalino il piccolo display
    che visualizzava la frequenza di clock )
    (Daniele Volpi - TatzeBao)

[Press Releases] Active annuncia REALbasic 2.1
Active annuncia il rilascio di REALbasic 2.1 l'ultima versione del sistema di sviluppo in Basic orientato ad oggetti per il Macintosh di REAL SOFTWARE. Questo aggiornamento è gratuito ed è disponibile per tutti gli utenti registrati che possono scaricarlo accedendo a: http://www.active-software.com/RealBasic/
REALbasic permette, usando un Macintosh, di sviluppare velocemente e facilmente applicazioni che operano sia su Mac che su Windows. E' abbastanza semplice da poter essere usato da un principiante, ma allo stesso potente per un uso professionale.[...]
Maggiori informazioni sul sito di Active.

Occhio al Rio 500!
Ci risiamo! L'upgrade al firmware reso appena disponibile funziona solo per Windows. E per il Mac? I tecnici della Diamond consigliano di cercare un amico con un PC e... Per fortuna che sono tecnici! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Gli analisti dicono...
Che la Apple dovrebbe registrare un profitto di 81 centesimi per azione, per i profitti del passato quarto fiscale, ben superiori a quelli del corrispondente quarto dell'anno passato (61 cent)! L'azione Apple ha fatto un bel salto; 12$! (Daniele Volpi - TatzeBao)

MacDay 2000 - 7° raduno italiano utenti Macintosh
L'infaticabile Stefano Stefani anche quest'anno si prende la briga di organizzare il MacDay, appuntamento modenese diventato ormai a tutti gli effetti il raduno ufficiale nazionale degli utenti Mac:

"Salve a tutti,
anche quest'anno e' partita l'organizzazione per il MacDay ovvero il raduno italiano utenti Macintosh, un'occasione in più per stare insieme e conoscerci dal vivo dopo un anno passato a scambiarci messaggi.
Il MacDay 2000 si terra' a Modena Domenica 21 Maggio 2000, altre informazioni sul sito <http://www.sincretech.it/mac/MacDay.html>
Ci si troverà tutti quanti direttamente al MORe <http://www.000more.net/> dalle ore 10:00 in poi, niente pizzeria ma un buffet direttamente all'interno del locale, prezzo tutto compreso anche le bevande lit. 25.000 da pagare all'ingresso del locale dove vi verrà consegnato un badge con il vostro nome per riconoscerci :-)
Il MORe e' un circolo interamente dedicato ad internet e alla multimedialità, situato in via Lancillotto 10/B Modena, tel 059/450503. Dotato di un ottimo impianto audio e per eventuali presentazioni anche di un video proiettore multi standard compatibile con qualsiasi tipologia di ingresso video.
In concomitanza con il MacDay si svolgerà il 2° raduno del PowerBook Owners Club, <http://www.powerclub.org/> tutti i soci si ritroveranno il 21 Maggio a Modena
Gli amici del POC stanno preparando qualcosa di speciale per tutti i nomadi informatici che arriveranno al MacDay con il loro PowerBook e interessanti sorprese per i soci.
Durante il MacDay la Emmesoft di Torino <http://www.emmesoft.com> farà una dimostrazione dei suoi prodotti di telefonia integrata per il Macintosh.
COME CI SI ISCRIVE AL MACDAY 2000?
Per iscriversi al MacDay 2000 potete compilare il modulo on-line a questo indirizzo
<http://www.sincretech.it/mac/MacDay/MacDay2000/iscrizione.html> oppure inviare un messaggio di posta elettronica a: Stefano STEFANI: steve@sincretech.it
Nell'iscrizione indicate oltre al nome e cognome da dove venite e il vostro nr. di telefono.
Vi ricordiamo che l'iscrizione serve solo per coloro che vogliono partecipare al buffet. Infatti l'ingresso al MORe dopo le ore 14:00 quando il buffet sarà finito, e' completamente libero a tutti.
Per qualsiasi problema sorgesse all'ultimo momento potete contattarmi a questo numero di cellulare 0335-8366682.
I vari aggiornamenti oltre ad un periodico post in lista verranno messi anche sul sito WEB del MacDay <http://www.sincretech.it/mac/MacDay.html>
ATTENZIONE: LE ISCRIZIONI SI CHIUDONO IL 18/5/2000"

Mailing list per utenti ArchiCAD.
Se utilizzate il noto CAD per Mac (e anche per Win) non potete non leggere l'email che mi invia Roberta Checci, che ringrazio. Vi consiglio di visitare comunque la sua pagina web, mi e' piaciuta molto per semplicità, buon gusto e ricchezza di contenuti:

"Salve, è da molto che mi collego al tuo (scusa il "tu" informale) sito e devo farti i complimenti perché è molto bello e aggiornato.
Volevo segnalarti l'esistenza (da diversi mesi) della Mailing List su ArchiCAD per utenti Mac (ma non solo). Siamo all'oggi a quota 120 iscritti e ne fanno parte molti Competence Centre Cigraph.
Sarebbe fantastico se tu potessi inserire questa lista come notizia nelle tue pagine.
Ti ringrazio per l'attenzione, in attesa di risposta ti saluto.
Roberta Checchi."

Auguri TidBITS!
Questa settimana TidBITS compie ben 10 anni di attività! Un articolo di Adam Engst celebra l'avvenimento: "Lessons from Ten Years of TidBITS." (Daniele Volpi - TatzeBao)

Problemi con Grammarian.
Se avete aggiornato la vostra versione di Grammarian con il nuovo update 2.1 [Update - 4,6 MB] e registrate alcuni problemi e malfunzionamenti, la Casady & Greene consiglia di procedere reinstallando l'applicazione dei dischi originali e quindi applicare l'upgrade. Perché voi avete l'applicazione originale, non è vero? (Daniele Volpi - TatzeBao)

Problemi di congelamento con NewerTech MAXpowr v2.0.3.
Se la vostra macchina presenta problemi con la nuova versione di questo software MacFixit consiglia innanzitutto di attivare la memoria virtuale. Se questo non dovesse servire, il supporto tecnico della Newer consiglia di aggiungere uno spazio davanti al nome dell'estensione per cambiare l'ordine di caricamento alla partenza, specialmente se stiamo utilizzando un Mac con il nuovo MacOS 9.0.4 (Daniele Volpi - TatzeBao)

Alcuni forum di MacFixit.
Se avete problemi con TechTool 2.5.4, con iCab 2.0 oppure con AppleWorks 6 ecco alcuni forum dove cercare una soluzione. (Daniele Volpi - TatzeBao)

ACI US.
L'azienda, nota per 4th Dimensions e per WebSTAR, cambierà presto il nome in 4D Inc. L'azienda si augura così di migliorare la propria visibilità. (Daniele Volpi - TatzeBao)


SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


L'angolo dello ZIO PINO.
Non perché relegato in fondo alla pagina ma proprio di un angolo si tratta: quello di un ring!
Anche oggi tre messaggi di altrettanti utenti Mac "indiavolati" per qualcosa. L'invito è il solito: avete qualcosa da segnalare, qualche lamentela, o volete replicare a quanto scrivono i lettori?
La pagina giusta è quella dello ZIO PINO.
Vi do uno spunto o due per le guerre sante dei prossimi giorni: le tariffe Flat per la telefonia e per Internet scateneranno una bufera di prezzi al ribasso per l'effetto di una concorrenza sempre più serrata.
Alla fine telefonare e chattare costa sempre meno, quasi niente. Ma tutti i biglietti da centomila che abbiamo cacciato a denti stretti fino ad ora? Stanno vendendo tutti sottocosto?
L'Italia ha azzerato i debiti (tutti o parte non ricordo) con il Marocco, 200 miliardi di lire se non erro, ed in quei giorni il sovrano del Marocco era in visita in Italia (la scorsa settimana più o meno), così che il buon D'Alema ha potuto comunicarglielo di persona con tutti i sorrisoni, i discorsi e le strette di mano del caso.
Un azzeramento del genere porta le casse dello stato ancor più sotto di 200 miliardi, che ovviamente finiscono sulle spalle dei contribuenti, in un modo o nell'altro.
Sarà stata la troppa contentezza, o il grande amore verso il suo popolo (ma davvero il Marocco è una nazione così povera e malridotta? A me risulta, ma potrei sbagliarmi, che ce ne siano di messe molto peggio, per giunta devastate recentissimamente da calamità naturali catastrofiche), che il raggiante sovrano il giorno dopo ha fatto visita a Maranello, e si è portato a casa due rosse da capogiro.
Ma non viene anche a voi il sospetto di chi gliele ha pagate (o gliele pagherà a breve) poi alla fine quelle rosse?
Mah....


Lunedì, 17 aprile 2000.

Tanta carne al fuoco in questa edizione (non sperate che sia sempre così eh?), e vi preannuncio che parte subito alla grande il "losco figuro", quel ZIO PINO che sempre più spesso si insinuerà tra una news e l'altra.
Nei prossimi giorni un'altra simpatica novità, ma come al solito non vi anticipo nulla per non rovinarvi la sorpresa!
Mettetevi comodi...

Problema di sicurezza web per AppleShare IP 6.3?
MacWindows riporta una segnalazione secondo cui, in determinate condizioni, visitando un sito servito dal server web di AppleShare IP verrebbero riportate sul browser in modo totalmente random informazioni relative al disco rigido e alle mailbox eventualmente gestite dallo stesso server.
Il problema, di cui se ne sta occupando anche in una delle più importanti mailing-list su AppleShare IP, riguarderebbe la cache del server.

Nuove schede dalla PowerLogix.
Oggi PowerLogix ha annunciato la riduzione del prezzo delle proprie schede di upgrade a G3/G4 e la disponibilità della sua 'RapidFire FireWire/USB' una scheda PCI che offre 3 porte FireWire e due porte USB per i nostri vecchi Mac. (Daniele Volpi - TatzeBao)

IPNetMonitor 2.4.3.
Aggiornamento per il rinomato software di analisi delle connessioni e per l'interrogazione dei vari parametri dei server Internet. Indispensabile per chi si occupa di Internet a livello professionale, si tratta di IPNetMonitor 2.4.3 di cui è disponibile una demo funzionante (712 KB).

Nuovo scanner Agfa.
Agfa Corp. ha introdotto il nuovo SnapScan e50, uno scanner capace di 1200x1200 dpi, una profondità di colore di 42 bit ed equipaggiato con interfaccia USB. Inoltre ha un modulo per trasparenti incorporato e 4 bottoni programmabili. Al prezzo di 200$ verrà messo in vendita in Maggio e la dotazione di programmi sarà localizzata anche nella nostra lingua. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Mac-Zuppa per newsgrops.
Non seguite i newsgroup (gruppi di discussione) per Macintosh? Male!
Ramanzine a parte, il principe dei software per gruppi di discussione è stato aggiornato. MacSoup 2.4.5 si distingue per semplicità e funzionalità, oltre che per essere shareware e per funzionare egregiamente anche per la posta elettronica. (1.7 MB)

Bug per IE 5?
Ben Mesander ha scoperto che Internet Explorer 5.0 sarebbe affetto da un bug che consente ad Applet Java il collegamento ad host in maniera arbitraria, nella piena violazione del modello di sicurezza su cui lo stesso Java è basato. Se desiderate saperne di più, la sua pagina ci da maggiori informazioni sul problema e ci spiega la sua importanza. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Napster per Mac.
Il sito ha annunciato di essere in procinto di rilasciare una versione per la nostra piattaforma del client più denunciato al mondo (dalle industrie discografiche...). pure, nei mesi recenti, avevano fatto la loro comparsa parecchi cloni compatibili con il servizio di ricerca dei file MP3 quali Macster, Rapster e MacStar. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Forbes parla di Mac.
Venerdì la nota rivista ha dedicato un articolo alla nostra piattaforma intitolato "Resurgence Of An American Icon"; la risurrezione di una icona Americana... Un icona che la stessa rivista, negli anni bui, aveva dato per spacciata! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuovo upgrade per SoundJam.
In arrivo l'upgrade 2.0.1 per l'applicazione. Con tutta probabilità sarà disponibile nei prossimi giorni, secondo quanto comunicato dalla Casady&Greene (Daniele Volpi - TatzeBao)

Tcl/Tk
Se siete interessati al sistema di scripting interpiattaforma sviluppato da John Ousterhout , la versione 8.3 è disponibile per il download presso il Tcl Developer Xchange. (Daniele Volpi - TatzeBao

Risposta per MacOS X
L'amico Massimo Rotunno di ItaliaWare, che ringrazio, mi scrive questa segnalazione che pubblico più che volentieri:

"Ciao, se vi interessa ho pubblicato un articolo su Punto Informatico a riguardo del MacOS, ed dell'X in particolare. E' una sorta di seguito sulle potenzialità del MacOS dopo la comparsa di un precedente articolo da parte di un altro giornalista.
Cordiali saluti,
Massimo Rotunno - ItaliaWare"

Driver per Voodoo3, beta 12 del 14/04/2000
Il simpatico Grappa™ mi invia questa segnalazione in merito al rilascio dei nuovi driver Mac per schede Voodoo3:

"Salute Roberto,
ti comunico che è disponibile l'aggiornamento dei driver per le schede Voodoo3 3000. Raccomando la lettura del file "ReadMe" a tutti, prima di aggiornare.
Sul sito della http://www.3dfx.com i driver non sono ancora disponibili mentre ti scrivo mentre possono essere scaricati al seguente indirizzo: http://www.3dfxgamers.com/drivers/voodoo3/voodoo3driversbeta12.sea
Ciao! Hic Drink different by Grappa™"


La carica dello ZIO PINO!
Non ho nemmeno iniziato il mio lavoro che già mi mettete subito a fare gli straordinari eh? Ma fatelo pure, dateci dentro ben bene che a stare con le mani in mano mi annoio!!
Ecco le prime lettere che ho ricevuto, e vi ringrazio proprio tanto per avere aderito subito e in così tanti! Gli argomenti per mettermi a rompere le scatole in giro come vedrete non mancano, e non appena avrò delle risposte dai rispettivi maldestri interessati.
L'ultimo contributo, per motivi di spazio, sono stato costretto a tagliuzzarlo un po' cercando di non perdere il senso del messaggio. Spero l'autore non me ne voglia...
Vostro ZIO PINO.

Buoni ma pochi
E' disarmante constatare che nell'universo Internet lo spazio dedicato agli utenti Mac é sempre ristretto alla "bontà" di pochi, attenti "anche" al mondo Macintosh. Per poter usufruire di possibilità di download freeware e non della stragrande maggioranza dei siti presenti sul web, per visionarne i contenuti, o per tante altre opportunità di svago e di lavoro, necessitano utilities o programmi che sono ad esclusivo uso di utenti pc. No Mac!
Apple sta crescendo, ma siamo ancora molto "piccoli" rispetto al quasi dominio Microsoft.
Roberto Ferracin

Caro Roberto, buoni sicuramente, pochi nemmeno più di tanto (o non più come una volta) a giudicare dal sempre maggior successo di Apple sul mercato. Ma i numeri di Apple dicono poco rispetto al maggior traffico di gente sui newsgroup e sulle mailing list dedicate al mondo Mac.
Siti ce ne sono, ed il software disponibile (che non e' poco, anche se non molto guardando la situazione in ambiente Win) si trova sempre più facilmente. Se vuoi vedere cosa si aggiorna o viene prodotto di nuovo segui giornalmente
http://www.versiontracker.com e vedrai che c'è molta gente al lavoro per far sì che sui nostri Mac non abbia a mancare nulla.. o quasi!
Riscrivimi, e la prossima volta voglio sentirti più ottimista! :-)
ZP

ADSL...
Caro zio pino, ho ordinato almeno due mesi fa la mia linea ADSL al mio provider......... attualmente ancora niente!!!!! Manco uno straccio di filetto installato a casa mia... nemmeno la parvenza......
Il mio provider mi ha detto che la Telecom sta facendo ostruzionismo a tutti i piccoli e medi provider che offrono questa connettività...... che bisogna fa'???? A che santo bisogna votasse!!!!
Sti cornu**%*toni cosi che vogliono mandare avanti l'Italia????
Un amico mi ha detto che in Svizzera se ordini ADSL il giorno dopo te la vengono a mettere e a far funzionare..... comunque io abito a Roma e non in cima alla montagna del sapone, quindi il mio collegamento dovrebbe essere molto rapido no????? un saluto allo zio pino!!!
Andrea.

Caro Andrea, io ho indirettamente aspettato oltre due mesi perché Telecom Italia (o chi per lei) venisse a mettere una linea normale adatta a ADSL (secondo Telecom con quelle ISDN non si può fare).
Oltre due mesi, con il provider scelto per ADSL (diverso da Telecom) che ad ogni telefonata incazzata rigettava ogni colpa ai ritardi dell'ex azienda di stato.
Ora Telecom è arrivata ed ha installato la linea, sono passate altre due settimane ed ancora non ho ADSL.
ZP

Aucland negata ai Mac.
Lo sapevi che il servizio di Aste on-line Aucland (http://www.aucland.it/) tanto pubblicizzato non è utilizzabile con il Mac? Ecco che cosa ha risposto il servizio clienti alla mia segnalazione sull'impossibilità di mettere in vendita un oggetto: "Gentile utente riavvii il computer e riprovi, ma se possiede un Mac può; lasciare stare: non funziona. Se ha altri problemi non esiti a contattarci. Distinti saluti. Aucland"
Capito? E pensare che Aucland è l'unico sito di Aste on-line che chiede una percentuale sugli oggetti venduti. Solitamente i servizi a pagamento sono migliori di quelli gratuiti.
Massimo Valle.

Caro Massimo, la colpa non è *solo* del diretto interessato. In casi come questo, una azienda così grossa si mette nelle mani di un esperto di comunicazioni e pretende un sistema che funzioni. Il direttore del marketing di Aucland (tanto per riprendere il tuo caso) sicuramente non pensa alle limitazioni di sistema operativo, non fa parte del suo lavoro, non rientra nelle sue mansioni.
Se lo fa, è solo perché casualmente è anche un esperto/appassionato di informatica, magari un utente Mac.
Dovrebbero invece assolutamente farlo quei disgraziati che si spacciano per professionisti che mettono in piedi un sistema costato a dir poco parecchie decine di milioni e che per farlo in modo così maldestro avranno incassato pure una ricca quanto immeritata fattura.
Realizzare un sistema che impedisce di fatturare al committente è a mio avviso da considerarsi un danno di fatto, per mancato guadagno o qualcosa del genere, ed il committente dovrebbe contestare il lavoro chiedendo anche per vie legali, se occorre e non credo che manchino gli estremi seppur di cose legali me ne intenda ben poco, la realizzazione di un sistema aperto a 360°
Sarà quello che scriverò ai signori di Aucland e a tutti coloro che riscontrerò nella stessa situazione.
Ciao e grazie, ZP.

Stranezze giornalistiche.
Questa mattina stavo girovagando in Internet alla consueta ricerca delle ultime novità (il tuo sito è sempre il primo ad essere consultato) e mi sono imbattuto nella sezione "lettere" del sito di Macworld http://www.idg.it/macworld/++/lettere.htm , con sorpresa ho notato che gli argomenti trattati riguardavano il mondo Win.. Per errore (e che errore) devono aver messo on line la pagina "lettere" di "PCWorld" ,  fa niente ho detto, proviamo a leggere quello che dicono gli utenti di Bill , divertiamoci un po' ...ma non mi sono affatto divertito leggendo la risposta di questo redattore(?). Ti invio una risposta di un prode redattore(?) di "PCWorld" la parte più interessante della risposta è quella in grassetto... io non capito bene cosa intende dire quando parla del mouse Apple con un solo tasto magari tu puoi aiutarmi.. Come sempre ti faccio i complimenti per il tuo sito che diventa sempre più completo, e spero vivamente che tu riesca a trovare uno sponsor per risolvere i problemi del continuo (e giusto) aumento del traffico sulle tue pagine. Se hai tempo fammi sapere le tue opinioni. Buona giornata.
Andrea Cartano

"[Snip] ... Il primo articolo di PC World Italia su Linux ha generato, come ampiamente prevedibile, un discreto numero di lettere di utilizzatori di questo sistema operativo, in genere delusi nel non trovare allegati alla rivista quattro CD-ROM ... [Snip] ... La situazione attuale vede Linux superare tranquillamente Windows NT nel mondo dei service provider Internet ... [Snip] ... Nel desktop la sfida dei prossimi anni sarà fra Windows 98 e Windows 2000 Workstation, e Microsoft con una quota di oltre il 95% del mercato non ha proprio bisogno del nostro aiuto per aumentare le vendite. Anche gli utenti Windows non hanno il minimo desiderio o necessità di essere rassicurati sulla propria intelligenza o bontà del sistema operativo che hanno scelto, dopo tutto sono addirittura in grado di usare mouse con tre tasti e una rotella, quando i Macintosh dispongono sempre di un mouse con un tasto solo per non mettere in difficoltà gli utenti Apple. ... [Snip] ... e quindi continueremo a seguire da vicino le "scatole" Linux rilasciate sul mercato, in attesa di trovarne una che in laboratorio si installi attraverso una pratica interfaccia grafica in stile Windows e riconosca come Windows 98 la maggior parte delle periferiche interne ed esterne, soprattutto quelle USB su cui si giocherà la scommessa futura della semplificazione del pc."

Caro Andrea, stiamo parlando di redattori e giornalisti di riviste di informatica. Questo non vuol dire che nelle riviste di casa nostra, ed anche in quelle per Mac purtroppo, debbano per forza essere competenti.
Ormai compro una sola rivista in edicola, più per simpatia che per altro, la mia sete di informazioni la appago sul web, su siti di informazione spesso improvvisati come questo ma che svolgono un compito fondamentale, informare informandosi preventivamente, e solo gli appassionati ci riescono bene a mio avviso.
Non so se ci hai mai fatto caso, ma su questo sito non si parla mai al plurale, non si nominano mai le parole "redazione", "staff" o altro, e non è un caso.
Ciao, ZP.


[Press Releases] PhonePro 3.5 da Emmesoft.
"Emmesoft annuncia la disponibilità per il mercato italiano della nuova versione 3.5 di PhonePro. Questo software consente di interfacciare un computer Apple Macintosh alla linea telefonica e di realizzare applicativi professionali quali centralini computerizzati, sistemi di informazione vocale, mailbox vocali, sistemi di fax-on-demand, servizi di informazione Audiotex, Call Center, sistemi IVR ecc... La nuova versione 3.5 (disponibile anche in versione dedicata per iMac) supporta MacOS 9 e viene fornita con scripts già pronti, in modo tale che gli utenti possano utilizzare da subito il prodotto, magari apportando delle personalizzazioni. [...]"
Per maggiori informazioni: http://www.emmesoft.com/mac/phonepro.htm

[Press Releases] Amapi 3D da Pico
"Pico srl ha acquisito la distribuzione per l'Italia di un nuovo modellatore 3D, Amapi 5.0 di TGS. Amapi 5.0 è un programma che avvicina il 3D ai grafici, poiché combina potenti strumenti di modellazione ad una interfaccia personalizzabile semplice ed efficace; con Amapi è infatti possibile realizzare sofisticati modelli 3D con una logica operativa e strumenti semplici, adeguati sia per l'esperto utilizzatore che per chi deve iniziare ad utilizzare il 3D.
Amapi 5.0 è gia disponibile e ordinabile su CD ibrido per piattaforma Macintosh e Windows [...]"
Per avere maggiori informazioni: http://www.pico.it

Il Volpino "fuori dal coro" su MacArt.
Mi scrive Antonio Pappalardo di MacArt per segnalarmi una news che riguarda direttamente il nostro Mac-Evangelista preferito, Daniele Volpi:

"Un nuovo articolo di Daniele Volpi per "Fuori dal coro". Questa volta Daniele se la prende con la non proprio felice scelta dell'interfaccia di Quick Time 4 e una 'pericolosa malattia' che sta colpendo Apple......
.. In questi giorni, le rinnovate fortune della casa della mela hanno portato la Apple a contrarre una pericolosa malattia i cui sintomi erano già nell'aria da tempo e di cui vi ho già accennato più di una volta. La Apple è malata di Arroganza, un arroganza resa ancora più pericolosa dal Successo che l'azienda sta' vivendo....
ciao e grazie a entrambi
Antonio"

Nuova Intervista esclusiva su Italia Mac.
L'amico Gabriele Gobbo mi scrive ed io volentieri pubblico:

"Intervista esclusiva al Dj Max Contrucci su Italia Mac.
Max Contrucci, uno dei deejay produttori più quotati in Italia, svela qualche piccolo segreto sul suo rapporto con il Mac, che utilizza giornalmente per il suo lavoro.
In questa intervista parla di sistemi operativi, della gestione Jobs e del suo ideale di sistema operativo.
http://www.italiamac.com"

USB ed Apple System Profiler.
Ecco un interessante consiglio che ci arriva da MacInTouch:
"Utilizzando ASP è possibile visualizzare le informazioni di log dalla periferiche USB istallate. E' sufficiente selezionare dal menu "Comandi" la voce "Mostra eventi ed avvisi USB". Potrebbe essere uno strumento valido per il controllo e la diagnostica dei problemi delle periferiche USB. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione per il taxi giallo.
Disponibile una nuova beta (la preview ha raggiunto la versione 2.0) del browser "Mac-only" iCab. Questa nuova versione presenta diverse nuove caratteristiche, quali la possibilità di nascondere la barra di stato nella modalità 'chiosco', il supporto per la configurazione automatica dei proxy, e la capacità di riprendere in maniera automatica il download interrotti (server permettendo) e diversi bug-fix. (Beta - 1.2 MB) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuovi Update per i drive VST.
VST ha reso disponibili i nuovi driver per i suoi lettori di floppy disk FireWire USB. FireWire 2.1 consente il boot dai sistema che supportano il 'booting' attraverso il supporto FW, include la revisione 55 del firmware, un menù contestuale e un modulo per striscia di controllo. (Update - 3.1 MB) USB Floppy 2.1.5 corregge un problema con Mac OS 9.0 che causava l'apparizione di 2 immagini del floppy disk montate sulla scrivania e ristabilisca la compatibilità completa con sistema pre-MacOS 8.6. (Update - 1.1 MB) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione di WhiteCap.
Se utilizzate SoundJam, e non solo, non lasciatevi sfuggire la possibilità di scaricare questo plug-in visuale. (Update - 1.5 MB) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Per gli utenti di Virtual PC.
MacWindows segnala la disponibilità di una nuova versione per VPC Helper, l'utility della Infamus SW per l'ottimizzazione di VirtualPC dalla Connectix. La nuova versione dell'utility corregge un fastidioso bug che impediva all'utente di selezionare VirtualPC nelle preferenze. (Update - ?) (Daniele Volpi - TatzeBao)


Lunedì, 17 aprile 2000.

Un paio di spot pubblicitari televisivi mi hanno colpito.
Il primo vede uno Schumi che riesce a diventare pure simpatico, scarrozzando la sua Ferrari da gara per i vicoli di Roma, e che riesce persino a dire una frase tutta intera in italiano. Quanti giorni saranno occorsi per fargliela imparare, e quante volte avranno dovuto ripetere la scena per fargliela dire così bene?
Il secondo spot invece è di Telecom Italia, che ha assunto a testimone addirittura Nelson Mandela (spero di averlo scritto giusto) per dire che le telecomunicazioni saranno il futuro per noi, anche se nel mondo milioni di persone non potranno usufruirne, al massimo i loro figli o nipoti.
Sulle prime sono rimasto "abbagliato" dalla qualità dello spot, veramente ben fatto, ma ripensandoci non ho apprezzato molto il messaggio, visto che proviene da chi per decenni ha pensato a succhiare oboli ingiustificati e che ora cerca di fare il possibile per frenare la concorrenza anche a costo di rallentare la crescita tecnologica nel nostro paese.
Nel mondo è vero che ci sono milioni di persone che fanno la fame, e che la tecnologia aiuterebbe (per il futuro) a limitare questo problema, ma di sicuro nell'immediato, tecnologia delle telecomunicazioni o meno, la gente continua a morire di fame e non sarà certo Telecom Italia a correre in loro aiuto.
Mesi fa scrissi che avrei volentieri girato alle popolazioni più bisognose quanto di ingiusto pago nella bolletta telefonica, dai canoni ingiustificati agli scatti alla risposta, ma dopo questo spot si dovrebbe condannare Telecom Italia a devolvere il maltolto, con effetto retroattivo fin dai tempi della SIP.
Peccato non esista nessun tribunale che possa tanto...

Aggiornamento per Quark XPress.
Nella notte è stato rilasciato un aggiornamento importante per il mondo professionale, ancora non documentato al momento di scrivere queste news. Si tratta dell'aggiornamento a Quark XPress 4.1.1 (link diretto per il sito ftp), e secondo quanto riportato da altri siti di news risolverebbe alcuni problemi con Mac OS 9, tra cui alcuni fastidiosi ritardi nelle operazioni, specialmente quando nella cartella sistema sono installati numerosi caratteri.

Lo ZIO PINO prende servizio.
Come potrete notare anche dal bannerino a destra, il "losco figuro" ha finalmente un nome e una occupazione all'interno di Tevac News. Lo ZIO PINO, che come noterete non ha certo un fare rassicurante, si occuperà di ascoltare le vostre lamentele, i vostri dubbi e le vostre segnalazioni relative a qualsiasi cosa non quadri per gli utenti Mac.
Qualche esempio?
Se trovate delle riviste che allegano CD-Rom inutilizzabili con un Mac, se ritenete che un fornitore non vi ha fornito la necessaria assistenza o tutte le delucidazioni che vi servivano, e tutte quelle situazioni dove l'utilizzo di un Mac diventa discriminante.
Si occuperà di dare il maggior rilievo possibile alle vostre missive, e cercherà di ottenere dai diretti interessati, il maggior numero di risposte possibili per vostro conto, e naturalmente il tutto verrà pubblicato su queste pagine perché possa essere di aiuto anche ad altri.
Andate a fare un giro nella sua pagina, sono sicuro che molti di voi avranno sicuramente qualcosa da raccontargli.

Darwin 1.02
La nuova versione di Darwin, cuore del prossimo Mac OS X, è disponibile dalla stessa Apple, ma non supporta ancora i PowerBook G3 (Bronze keyboard) e tutta una serie di schede SCSI e FireWire. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Explorer tip.
Digitate "file://.*/" nell'address box di Internet Explorer e se vi trovate collegati ad un network AppleTalk il browser vi restituirà una lista di tutte le zone presenti nella rete. Inoltre è possibile navigare attraverso il proprio HD, semplicemente cliccando sul link nella finestra del browser (un poco come si può fare con Netscape, trascinando sulla finestra attiva di Navigator il disco che si vuole visualizzare). (Daniele Volpi - TatzeBao)

Daniele Volpi intervista Annabella "Snifffer" Alberti.
In tutto l'ambiente telematico dedicato al mondo Mac viene considerata alla pari di una "mamma adottiva". Il suo sito Snifffer, che cataloga e recensisce i migliori software shareware, è ormai un punto di riferimento per tutta la comunità italiana e non degli utenti della mela, e lo stesso si può dire della sua mailing-list, una delle più frequentate.
Daniele Volpi, il "nostro" prode Mac-evangelista, ha pubblicato su TatzeBao un'intervista ad Annabella Alberti.

Problema con l'UMAX VistaScan 3.5.4.
Se intendete istallare l'ultima versione dell'update per gli scanner UMAX, prestate attenzione al fatto che questo upgrade elimina la vecchia versione cancellandone la cartella... Proprio la cartella che VistaScan DA utilizza di default come destinazione delle vostre scansioni! Quindi rischiate di vedervi "cancellare" i lavori già eseguiti se non prestate attenzione; per evitare questo spostate il contenuto della cartella (almeno spostate le vostre scansioni) in una posizione diversa prima di procedere all'upgrade! (Daniele Volpi - TatzeBao)

PowerMail 3.0.
Nuova versione di un software per la posta elettronica che sta assumendo sempre più importanza. PowerMail 3.0, riscritto in buona parte del suo codice, ora annovera molte nuove funzioni e particolarità.
Supporto multilingua, infinite possibilità di filtraggio dei messaggi e interfaccia estremamente funzionale sono tra le cose più rilevanti.
PowerMail 3.0 viene venduto negli USA a 49 $.

Alcune TIL interessanti.
Dalla Apple un paio di TIL interessanti: come resettare PRAM e NVram (con una lista dei settaggi corrispondenti) e per chi possiede un PowerBook come resettare il Power Manager su alcuni dei modelli prodotti dall'azienda.
Inoltre si parla di Alcune CPU a 500 MHz erroneamente etichettate come PPC a 450 MHz e del fatto che Drive Setup non è, e non sarà nemmeno in seguito, in grado di formattare un supporto DVD-RAM (la Apple non prevede di rendere le sue macchine avviabili da DVD-RAM, insomma).
Se poi possedete un iMac date uno sguardo a questa: spiega come mai un iMac con la funzione di file sharing attivata, oppure che sta' visualizzando una pagina web capace di auto aggiornarsi, si rifiuti categoricamente di cadere in "letargo". (Daniele Volpi - TatzeBao)

Posta in giacenza.
Mi scuso con quanti mi hanno scritto in questi giorni, inviandomi segnalazioni e altro, se non le vedranno pubblicate con le news di oggi. Alcuni progetti riguardanti questo sito mi hanno tenuto impegnato per tutto il fine settimana, progetti che spero potrete usufruirne a breve ma non voglio dirvi di più per non rovinarvi la sorpresa.
Le segnalazioni che mi sono arrivate nel fine settimana saranno pubblicate con l'edizione di domani.

Trovare il giusto DNS.
Per chi si occupa di Internet e reti questa utility può essere mollto comoda, Dynamic DNS Client 1.2 (Shareware - 441 KB).

Vatti a fidare della Microsoft!
Cnet annuncia di un pericoloso Easter Egg emerso in server su cui erano istallate le estensioni di FrontPage 98: pare che esista un file invisibile capace di permettere l'ingresso illecito a migliaia di siti web. La "porta di servizio" viene aperta digitando la frase "Netscape engineers are weenies". (Daniele Volpi - TatzeBao)

Airport in finale!
La tecnologia sviluppata dalla casa di Cupertino è tra i finalisti della sesta versione del Well Connected Awards, la manifestazione organizzata dalla rivista Network Computing. Gli avversari della Apple nella stessa categoria sono la serie Aironet della Cisco ed il WaveLAN IEEE Turbo (Orinoco) della Lucent; il premio verrà consegnato il prossimo 8 maggio a Las Vegas. (Daniele Volpi - TatzeBao)

La bandiera della Apple garrisce ancora sulla Rete.
Ecco cosa titola Business Week, dove il corrispondente Charles Haddad afferma che Apple.com è "un Portale che fa la differenza, grazie ad una notevole disponibilità di strumenti gratuiti". (Daniele Volpi - TatzeBao)

In edicola la scorsa settimana:

Canvas 7 Standard Edition.
Deneba Software ha incluso nella sua linea di prodotti Canvas 7 Standard Edition, una versione ridotta del suo programma di punta dedicata ad un utenza SOHO, a studenti e per un utilizzo casalingo; le funzionalità della versione SE sono ridotte rispetto alla versione completa ma comprende ancora la maggior parte delle caratteristiche che hanno reso interessante Canvas 7. Se scaricata attraverso la rete l'applicazione costa 85$, mentre il pacchetto sarà in vendita attraverso i normali canali di vendita per 100$, con inclusi 500 font URW e ben 10000 immagini. (Daniele Volpi - TatzeBao)

OrangeMicro abbassa i prezzi della sua scheda FireWire.
Orange Micro ha annunciato l'intenzione di abbassare del 23% il prezzo della sua scheda FireWire PCI a partire dal 15 Aprile; la scheda, che ora dovrebbe essere disponibile a 100$, fornisce a quelli tra i nostri Macintosh che ne risultino sprovvisti ben 2 porte IEEE 1394 e viene venduta completa di una copia di Adobe Premiere LE per l'editing digitale. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Interessante aggiornamento del forum di MacFixit su MacOS 9.0.4
MacFixit ha aggiornato il proprio forum sulla nuova versione di MacOS: si sono aggiunte considerazioni su alcuni errori inerenti alla memoria ed un possibile problema che colpirebbe il driver per il CD/DVD allo spegnimento e che può portare al congelamento del Macintosh. (Daniele Volpi - TatzeBao)


SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Venerdì, 14 aprile 2000.

Cari amici mettetevi comodi, in questa edizione perdonatemi se sacrifico (poco-poco) gli aggiornamenti e le news a vantaggio di una storia nata proprio ieri su queste pagine, ma vi assicuro che ne vale la pena, in quanto l'assistenza tecnica, specie in garanzia, è un bene prezioso per tutti noi.
Non sto parlando dell'assistenza offerta dai centri specializzati o dai rivenditori, ma quella diretta agli utenti finali che Apple offre tramite l'Hot Line telefonica.
Ma andiamo subito al sodo...

Dossier: Hot Line Apple Italia.
Dal 27 marzo scorso i numeri della Hot Line riservata agli utenti finali Apple sono cambiati, non sono più a Milano bensì a Cork (Irlanda) e iniziano tutti con il prefisso 199, ovvero i "numeri unici" di Telecom Italia. Nelle news di ieri l'amico Antonio Pappalardo faceva notare come da nessuna parte fosse segnalato il costo delle chiamate ai nuovi numeri, che voglio ricordarvi ancora una volta per la gioia delle vostre rubriche, elettroniche o meno (ricordatevi che non accettano chiamate dai telefoni cellulari):

Se si va a guardare sulle pagine di Telecom Italia relative alle numerazioni speciali "199", come mi fanno notare Massimo Rainato e Mauro Notarianni (grazie ad entrambi), anche qui non si riesce a capire quanto costi chiamare questi numeri, anzi per come la mettono potrebbe essere che ai chiamanti siano addebitate chiamate internazionali.
Meglio cercare di far luce, no?
Inoltre sempre Antonio Pappalardo lamentava parecchio tempo in attesa prima che qualche operatore rispondesse.
Curioso come una scimmia, e voglioso di chiarire questa faccenda, naturalmente ho provato ad "assaggiare" di persona la nuova Hot Line di Apple (Italia?) e ieri, per una decina di volte a diverse ore del giorno, ho chiamato il numero per utenti finali e quello per utenti iMac e iBook.
Il costo delle chiamate me lo hanno detto gli stessi operatori della Hot Line: 230 Lire/minuto Iva esclusa, e la stessa cifra mi viene confermata dallo stesso Antonio Pappalardo che mi ha riscritto dopo essersi debitamente documentato.
A dire il vero l'ho chiesto a due operatori: uno mi ha risposto deciso con la cifra riportata, mentre una voce femminile dall'italiano un po' incerto mi ha detto che dovrebbero costare "circa 200 lire al minuto".
Il resto del costo della chiamata, trattandosi pur sempre di una internazionale, sarà sicuramente a carico di Apple.
Sul tempo di attesa invece non ho mai aspettato più di 5 minuti, e la maggior parte delle volte l'operatore, sempre diverso, mi ha risposto in meno di 30 secondi.

Un discorso a parte merita il numero per gli utenti che godono di servizi di assistenza a pagamento (tipo AppleCare), e non essendo personalmente fruitore di tali servizi ritengo interessante per la discussione questo contributo inviatomi da Cesare Carboni, che ringrazio:

"Vi volevo segnalare le mie impressioni positive riguardo il nuovo servizio AppleCare.
Possiedo un iMac 400 DV tangerine che fin dai primi giorni ha evidenziato un problema al monitor. A caldo i colori cambiavano, prima ad intermittenza, poi si stabilizzavano (il bianco diventava rosa, lo sfondo tangerine diventava rosso ecc. ecc.).
Ho segnalato il problema al mio fornitore, il quale mi ha prospettato 2 strade per la riparazione in garanzia:
1 - portare il Mac al loro laboratorio per la diagnosi e aspettare i ricambi in quanto il problema purtroppo non é comune (tempo di attesa da 15 a 20 gg.);
2 - acquistare il pacchetto AppleCare Hardware Support (Lit 50.000 + IVA) per avere assistenza a domicilio.
Bisogna prima registrarsi, dopodiché si avrà un accesso prioritario al servizio di assistenza. Purtroppo non essendo un problema conosciuto non hanno potuto intervenire a domicilio, comunque hanno provveduto al ritiro a domicilio a mezzo UPS. Il tutto si sarebbe risolto in 4 giorni, ma "grazie" alle disfunzioni di UPS i giorni sono diventati 6.
Mi considero comunque soddisfatto per la celerità e per la cortesia del servizio Apple.
Saluti.
Cesare Carboni"

Almeno per ora quindi non posso che constatare la bontà del servizio offerto da Apple ai suoi clienti italiani.
Certo i miei risultati "felici" possono essere stati solo fortuiti, posso aver azzeccato dei momenti di calma telefonica oppure, essendo attivi da poco più di 15 gg, i nuovi numeri non sono ancora molto diffusi e quindi non utilizzati a pieno regime.
Importante a questo punto, per poter fare un bilancio attendibile, che voi stessi, se avete occasione di avere a che fare con l'Hot Line di Apple, mi inviaste le vostre impressioni.

In barca a vela, con il vento sbagliato.
Michele Rossi, che ringrazio, mi scrive per mettermi alla prova, come la pubblicità del liquore... "Ciao, ti riscrivo a distanza di 2 giorni (ci avrò preso gusto?) dopo aver visto la doppia pagina che ti mando in allegato sull'ultimo numero della rivista FARE VELA (Numero 148 Aprile 2000).
Vediamo se la scopri da te... l'eresia 1 - 2 (cliccate sulle 2 immagini per ingrandirle).
Cordialità, Michele Rossi."

Ma cari signori di FARE VELA, non bastano le riviste informatiche a montare fotograficamente strafalcioni del genere? Vi ci mettete pure voi? Per una rivista di vela, sport che ogni quadro anni grazie alla Luna Rossa di turno monopolizza le programmazioni televisive notturne, il fotomontaggio che pubblicate provoca come minimo... il mal di mare!!

Poser ceduto.
La Metacreation ha spiazzato tutti annunciando di avere venduto Poser, il proprio programma per la creazione di modelli umani tridimensionali alla tedesca egi.sys AG, che intende proseguirne lo sviluppo affidandolo alla consociata Curious Labs Inc. La Metacreation continuerà a seguire il custom service di Poser fino alla fine di Aprile e l'assistenza tecnica fino alla fine di maggio. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Apple aggiorna le 'cartoline'.
Recentemente la Apple ha aggiornato le immagini disponibili agli utenti per realizzare le proprie iCard; inoltre ora è possibile creare iCard verticali oltre alla canoniche orizzontali! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Il vino catalogato, su Mac.
Magari alcune considerazioni enologiche potranno sembrare azzardate o discutibili, ma è abbastanza normale visto che il realizzatore di WineBook 1.0.2 (shareware, 1.8 MB), strumento per la catalogazione dei vini con ampi riferimenti e l'organizzazione delle degustazioni, è realizzato da una software-house tedesca, ed è risaputo che i tedeschi con il vino ci acchiappano poco... però può essere che questi siano di origini italiane...

Amministrazione di sistema.
Todd Williams, un amministratore di sistema presso la 'University of California' a San Diego, ha realizzato un articolo per la Apple in merito al networking con Macintosh utilizzando i mezzi canonici e la più moderna soluzione senza fili (wireless). (Daniele Volpi - TatzeBao)

Anche MacFormat parla di MacExpo indipendente.
Secondo MacFormat sarà un personaggio indipendente ad organizzare il primo Expo Inglese da due anni a questa parte, fra il 29 ed il 30 Settembre prossimi al London's Business Design Center presso Islington dove troveranno posto le ultime tecnologie per Macintosh.
(Daniele Volpi - TatzeBao)

Forum su MaCNN.
Presso il famoso sito americano sono attivi alcuni interessanti forum, naturalmente in inglese:


SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


 

Giovedì, 13 aprile 2000.

Un argomento che potrebbe, in un futuro non troppo remoto, diventare spinoso, e lo potrete immaginare già dalla prima news.
I più attenti ricorderanno che dal marzo scorso, come prontamente segnalato in queste pagine, i numeri telefonici del servizio Hot Line di assistenza ai clienti di Apple Italia sono cambiati. Al posto del prefisso 02 (Milano) o del precedente numero verde, bisogna comporre un numero iniziante 199.
Più precisamente (approfittate per segnarveli no?):

All'altro capo rispondono direttamente da Cork, Irlanda. Costo della telefonata ancora oscuro a parte, magari prima prendere la linea con Milano risultava difficoltoso, ma dall'altro capo della linea si trovavano persone sempre molto disponibili.
Ancora problema del costo a parte, è a questi numeri che si devono rivolgere i possessori di iMac e iBook, spesso e volentieri alla loro prima esperienza con Macintosh, per poter disporre della dovuta assistenza alla clientela.
Ora è tutto da vedere, e anche se sono certo che Apple non vorrà rinunciare alla buona immagine che fino ad ora si è guadagnata in questo campo, la sperimentazione ed il giudizio finale sul nuovo servizio spetta solo agli utenti.
Qualsiasi commento in materia è particolarmente gradito!

Mercoledì nero per iBook.
Una mail di Antonio Pappalardo (MacArt) che va a toccare un argomento nuovo, forse delicato: l'assistenza tecnica di Apple Italia agli utenti Consumer, ora che l'Hot Line telefonica è stata spostata all'estero.
Mi auguro che qualcuno di Apple Italia legga questa mail, o che qualcuno li vicino gliela faccia notare. Non oso in una risposta ufficiale/ufficiosa, ma la speranza è l'ultima a morire...
Utenti di iBook (ma anche di iMac), leggete attentamente:

"Dopo tre giorni dall'acquisto il mio iBook tangerine è definitivamente defunto!!!
Non parte dall'HD e neanche da CD. Non fa neanche il suono di Boot. Non funziona il Reset.
E' andato insomma.
A detta del laboratorio potrebbe essere il processore o l'HD stesso, nonostante abbia fatto attenzione a non utilizzare la funzione di stop con salvataggio dei dati in ram.
Ed ora vengono le sorprese....
L'assistenza tecnica di iBook è particolare nel senso che e diretta al cliente.
Bene direte voi. Finalmente...
C'è un piccolo particolare: Hot Line assistenza tel. n°199120860 non è un numero verde anzi presumibilmente caro.
Estratto dall'elenco telefonico: Il costo del traffico telefonico viene addebitato interamente al chiamante in base alla destinazione verso cui la chiamata è instradata ed è calcolata in base alle tariffe teleselettive della Rete Telefonica Generale; un opportuno messaggio gratuito all'inizio di ciascuna chiamata indicherà la tariffa applicata.
Non ho ricevuto alcun messaggio che mi indicasse la tariffa.
Dopo 20 minuti di attesa ho desistito. domani si vedrà... evviva.
Nel mentre ho scritto un e-mail. Mi risponderanno?
Mi hanno promesso in negozio tempi di attesa rapidissimi (15 giorni). Magari fossero veri e intanto non si lavorerà fuori di casa. Non è contemplata alcuna macchina di cortesia visti i profitti dei negozianti bassissimi e quindi siamo nelle mani di Apple Europa.
Rievviva.
Visti i sintomi qualcuno ha qualche idea? grazie comunque.
Antonio"

Un bug in Airport 1.1?
Sembra che ci sia un problema nell'ultima versione del programma di gestione del sistema senza fili di mamma Apple. Il bug impedirebbe il corretto funzionamento del modem interno se il network a cui è collegato comprende computer non abilitati all'utilizzo di Airport; la Apple è a conoscenza del fatto, secondo quanto riportato presso l'Apple Tech Exchange (pagine uno e due per esempio). (Daniele Volpi - TatzeBao)

Si avvicina la WWDC.
Per coloro di voi che sono interessati a conoscere i piani della Apple per la prossima World Wide Developers Conference che si terrà in Maggio presso il San Jose Convention Center, ecco un link interessante; pare che ad aprire la convention vedremo nientemeno che Avie Tevanian e Steve Jobs. Grandi X tutto attorno temo... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Ennesima beffa in edicola!
L'ennesima segnalazione di CD-Rom allegati alle riviste o simili mi arriva da Alessandro Peruzzi, che ringrazio molto:

"Ciao.
Ho deciso di scrivere dopo l'ennesima beffa ai nostri danni!
Ho acquistato in edicola "Il secolo delle guerre" (Time Life) n.1 fascicolo+video+CD.
Il CD gira solo su piattaforma Win!!! Ma la cosa grave e' che _non_viene_specificato_il_sistema_operativo!!!_ :-/
Non fate il mio stesso (ingenuo) sbaglio: non compratelo! :-(((
L'assurdo (come già e' successo altre volte) e' che il CD e' stato realizzato con QuickTime (visibile il logo sulla custodia). Ho mandato subito un e-mail di protesta.
Chi volesse unirsi può scrivere a: leonde@farm-it.com
Alessandro Peruzzi"

Arrivano le Voodoo per Mac!
Leonardo Perrone, autore di LeoSpace, mi scrive che 3DFX Interactive ha annunciato ora ufficialmente le caratteristiche delle due schede Voodoo per il Mac e quindi il pieno supporto della piattaforma.
Si tratta della Voodoo4™ 4500 PCI e della Voodoo5™ 5500 PCI che verranno vendute in una versione specifica per Macintosh. Come vedete le schede richiedono un slot PCI, una scelta abbastanza discutibile poiché sarebbe stato più consigliabile utilizzare lo slot AGP (più veloce) che si trova su tutti i nuovi Power Mac.
Comunque veniamo alle principali caratteristiche tecniche di queste due schede grafiche.
La prima si basa sul processore VSA-100 e ha 32 MB di memoria grafica. Questa scheda supporterà in futuro Mac OS X ed è sarà in grado di gestire perfettamente i nuovi monitor piatti Apple. Le principali API 3D supportate sono: OpenGL®, GLIDE® e QuickDraw™ 3D RAVE. Il prezzo della Voodoo4 4500 PCI dovrebbe essere al di sotto dei 200 $. Anche la Voodoo5 5500 PCI per Mac sarà basata sul processore VSA-100 ma avrà ben 64 MB di memoria grafica. Questa scheda si differenzia dalla prima per le prestazioni ancora più estreme con effetti dettagliati, la possibilità di gestire alte frequenze di refresh e molte altre meraviglie per i nostri occhi da MacGamer. La Voodoo5 5500 PCI è quindi una scheda grafica completa che si adatta ai più diversi utilizzi (anche professionali) e che avrà un prezzo di 329.99 $.
Non è stato annunciato (seppur promesso) alcun supporto per QuickTime e il DVD e non è nota nemmeno una data per la commercializzazione. Si tratta comunque di due schede fantastiche per le quali avremo la pazienza di aspettare. Non è poi escluso che in futuro possa esserci anche una versione AGP delle schede. Se siete interessati a maggiori informazioni tecniche vi consiglio di dare una occhiata al sito 3dfxgamer.com e, naturalmente, all'italianissimo LeoSpace, rubrica per l'uso ludico del Mac!

La "flat" colpisce ancora.
Dopo esser stato il primo provider ad offrire ADSL, Galactica pare intenzionata ad offrire tariffe "flat" per connessioni ad Internet sul tutto il territorio nazionale.
Letta su Punto-Informatico, se realizzata e' l'ennesima dimostrazione di quanto predicato fino a ieri: arriverà prima o poi anche da noi il poter pagar e un canone fisso per l'utilizzo di una linea telefonica, indipendentemente dall'uso, dalle distanze e soprattutto con grande offerta dalla concorrenza.
Aspettando al pace nel mondo delle telecomunicazioni, da ingenuo profeta, intanto cerchiamo di pagare il meno possibile sfruttando al meglio quello che il mercato via via offre...

Per chi usa MacTuner della Aladdin.
L'azienda, nota per programmi quali Stuffit e Private File, ha reso disponibile MacRadio, un intero sito web che permette l'accesso a trasmissioni radio fruibili attraverso MacTuner 2.1.5, l'applicazione sviluppata dalla Aladdin che permette agli utenti l'ascolto dal vivo o in differita di stazioni radio in tutto il mondo. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Jennifer Lopez sulla scrivania.
Per (come si suol dire tra maschiacci) "rifarsi gli occhi", Ryan Walker su MacDesktops offre tra i suoi nuovi sfondi una a dir poco esuberante Jennifer Lopez, oltre a nuove immagini ispirate ad iBook e Oni.
Le femminucce mi perdoneranno.. o no?

Sulle schede OrangePC.
Ieri parlavo di incompatibilità accertate tra Mac OS 9.0.4 e le schede con processore PC di OrangeMicro. Oggi Paolo Spairani, che ringrazio, mi scrive in merito alle stesse schede, per via di altri problemi da lui riscontrati e risolti. Paolo mi ha promesso che a breve mi invierà una relazione più dettagliata sull'argomento:

"Ciao sono Paolo ed a proposito delle schede Orange PC, di cui io posseggo una 540, vorrei aggiungere che hanno qualche altro problema:
1) Non leggono le partizioni successive alla prima dei CD-R
2) Sui Mac con unita Zip, frequentemente in ambiante Win si hanno vari problemi con tale unita
3) L'apposito programma di "coppia e incolla" da ambiente Mac a Win e viceversa, da molti problemi
4) Non e' ancora supportato Windows 2000
Questi inconvenienti si avevano già con versioni precedenti alla 9.04 del MacOS e soprattutto dipendono dai driver Orange
Ciao, Paolo"

Ultima ora: nel momento in cui scrivo queste news leggo su MacWindows che il problema delle schede Orange PC e Mac OS 9.0.4 potrebbe essere causato dall'uso della memoria virtuale. Sembrerebbe infatti che i problemi segnalati si verifichino solo in caso di memoria virtuale attiva, e che disattivandola la scheda ricominci a funzionare senza problemi.

Archiviare e catalogare risorse Mac.
Daniele D'Andreti mi scrive il messaggio che segue, e che pubblico ben volentieri:

"Ciao Roberto,
vorrei approfittare della tua "web-notorietà" per passare questo comunicato, se per esigenze di spazio richiede un taglio, fai pure.
Sto cercando di catalogare e recensire, attraverso una sezione apposita i siti che trattano le "risorse" per il Mac in italiano. Da molto tempo stavo pensando di realizzare questa pagina. Quello che chiedo a tutti, é di segnalami attraverso il modulo che trovate su http://come.to/GoMeS nella sezione FORM i siti inerenti a programmatori e la programmazione su Mac. Naturalmente sono ben accette, le segnalazioni di siti che producono icone, sfondi, buoni consigli e altro.
Ringrazio tutti per la collaborazione.
Daniele D'Andreti"

Dreamweaver 3, bug notturno!
L'amico Antonio Pappalardo di MacArt mi scrive ancora (mille grazie) per segnalarmi un curioso fenomeno che gli occorre con il noto editor di pagine e siti web Dreamweaver 3 di Macromedia:

"Da diversi giorni utilizzo Macromedia Dreamweaver per aggiornare il sito.
Quando lo faccio nelle prime ore del giorno (dalla mezzanotte alle 2. Dopo non so. In genere dormo) mi fa uno scherzetto fastidioso. Riporta indietro di un anno la data del file mantenendo giorno e ora. Non so se sia l'unico problema e in fondo si tratta di poco ma mi sembra perlomeno strano che succeda solo nelle prime ore del giorno e poi durante le altre ore del giorno non accada.
Boh!!! Antonio"

Saperne di più sulla privacy.
Argomento sempre molto delicato, specie per chi pubblica su web o deve per qualche motivo tenere rubriche di indirizzi di ogni genere. Se volete saperne di più, potete farvi inviare da Active un interessante documento PDF sulla legge italiana in fatto di privacy.
Per averlo tramite posta elettronica, e sono pochi KB, inviare una mail all'indirizzo active@active-software.com specificando nel subject solamente "Coveco".
L'iniziativa è dell'infaticabile e dinamico ingegnere Livio Valdemarin, di Active.

iDisk a macchia d'olio.
Driveway.com, un servizio di storage on line, ha rilasciato Goliath , un software che ora permette anche ai nostri Mac il drag&drop di file attraverso Internet. Inizia l'era dei cloni di iDisk? (Daniele Volpi - TatzeBao)

Metti il turbo a Netscape 6.
Volete dare una botta di vita a Netscape? Andate nel menu Edit, selezionate Preferences, eliminate la spunta dalla voce "Debug".
Un mostro di velocità tra le vostre mani ora si agita per entrare in Internet... O almeno spero.
Fateci sapere! (Daniele Volpi - TatzeBao)

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Mercoledì, 12 aprile 2000.

Appello per Lasso.
Tra i tanti lettori c'è per caso qualcuno che sappia destreggiarsi con Lasso e che abbia voglia di collaborare con il sottoscritto? Alcuni progetti in cantiere, ormai da tempo, e sempre poco tempo per poterci studiare/lavorare sopra....
Vorrei per prima cosa cambiare la gestione di queste news, utilizzando un database come fanno i siti "seri".
Se qualche volenteroso volesse cimentarsi, mi scriva!

Dottore, cura te stesso...!!
Nuova grande prova del "nostro" PowerVolpino, Mac-evangelista e autore di molte delle news che leggete in questa pagina, oltre che della rubrica TatzeBao. Vi riporto giusto l'inizio: "Spesso mi sorprendo ad interrogarmi su quale potrebbe essere il futuro della madre di tutte le reti nel nostro paese se potessero essere rimossi tutti quegli ostacoli che puntualmente si parano innanzi al suo sviluppo. Dove si arriverebbe mai se il cammino di Internet non conoscesse tutti quelle fermate, che trasformano il suo crescere in una giornaliera corsa agli ostacoli? [...]"
Il resto, naturalmente, lo leggete su "Dottore cura te stesso..!!"

Segnalati problemi tra OrangePC e Mac OS 9.0.4.
Su MacWindows si può leggere di alcuni problemi di compatibilità, ammessi dalla stessa OrangeMicro, tra le schede PC compatibili e il nuovo Mac OS 9.0.4. Inutile dire che sono al lavoro per risolverli.

Microfoni USB.
Volete dotare il vostro piccolo iMac (o iBook) di un microfono USB? Potete dare una occhiata, se non sapete decidere, alla prova di oggi presentata da iMac2Day. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Macintosh Show in UK!
Gli evangelisti inglesi hanno dovuto subire numerosi smacchi negli ultimi tempi: prima si sono visti scippare il proprio Mac Expo da parte di un non molto brillante Steve Jobs... Poi il l'ultima versione del MacOS non è stata localizzata per l'inglese non americano... Per fortuna arriva una buona notizia! In Settembre potranno godere di un Macintosh Show indipendente, o almeno così annuncia MacUser UK! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Interessanti forum su MaCNN.
Problemi con le tastiere USB di terze parti? Non riuscite ad istallare l'Audio Update 1.3? Oppure un Modem Esterno per l'iMac?
I forum (in inglese) sono una fonte incredibile di esperienze fra i vari utenti... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Il Web Standard Project (WaSP) accusa...
Tanto per cambiare Microsoft! Pare che i simpaticoni giù a Redmond non vogliano più seguire gli standard della Rete che l'azienda ha dichiarato, pubblicamente, di volere seguire; considerando che gli standard in gioco sono quelli definiti dalla W3C si potrebbe prevedere una nuova tempesta in arrivo sulla Microsoft?
La storia sul sito della WaSP... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Final Cut Pro 1.2.5
Ieri, durante il Nab2000, la Apple ha presentato la nuova versione di FCP che offre una una maggiore velocità di rendering, il supporto per il Component Video Processing e per il formato a schermo 16:9. Inoltre la nuova versione include il supporto per il "Velocity Engine " dei nuovi G4 e molto altro.
L'update dovrebbe essere disponibile gratuitamente nei prossimi 3 mesi. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Webmaster, brava gente...
Mi scrive Michele Rossi, che ringrazio, per segnalarmi una piccola disavventura occorsagli nella gestione del suo sito web (www.ioweb.it, che vi invito a visitare perché a mio avviso davvero ben fatto):

Ciao, anche se non ti ho mai scritto sono mesi che ti leggo. Praticamente da quando ho comprato il mio primo Mac, 1 anno fa. Tanti i problemi e crash... eppure, c'era da scommetterlo, col tempo sono diventato un affezionato Mac-lover (quasi un evangelista)...
Tuttavia i problemi ogni tanto ci sono quando incontri windoz sulla tua strada...
L'ultimo: scarico dal mio server STT il programma per realizzare l'e-commerce e... prima sorpresa é che é tutto in ambiente Windows. Come mai, chiedo loro, al telefono? Sai, mi rispondono (loro sono veramente gentili e disponibili), ci risulta che i Webdesigner ed i web-manteiner lavorino quasi tutti, il 90%, in ambiente Windows.
Ti chiedo: ma sarà vero?
Poco male, penso io, tanto ho il VirtualPC ultima versione e se li dentro ci girano alcuni programmi ed i browser Win si collegano perfettamente ad Internet tramite il modem interno del mio G3.... ci girerà anche il programma SEE-COMMERCE con il driver MySQL.
Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaa tutto questo non succede! Il programma mi da un errore del tipo "runtime error = '0'" e, nonostante io passi giorni a cambiare preferenze e reinstallare tutto.... l'errore rimane. Chiamo l'assistenza Openware, autori del programma, e, dopo uno scambio di qualche e-mail..... nelle quali non sanno darmi una soluzione sai che mi rispondono??????
"Ciao, forse e' meglio comprare un PC per effettuare tutto il lavoro di e-commerce. :-)
Poi ormai... tutti i tools della Adobe si trovano anche per l'ambiente Windows."

Caro Michele, ho iniziato ad occuparli "seriamente" di Internet dal 94, come webmaster presso uno dei primi provider in Toscana. Nonostante fosse un covo di programmatori VisualBasic, ho insistito fin da subito per portare in ufficio il mio fido IIci.
Avevo buoni motivi per insistere: nonostante come grafico io faccia vagamente pena, avevo a disposizione i migliori programmi per realizzare quello che mi serviva (PhotoShop e FreeHand i miei preferiti di allora), e gli editor HTML per Mac di allora cominciavano ad avere già parvenze professionali, anche se allora si usava (gran bella scuola) fare a mano l'HTML.
L'e-commerce non lo si conosceva ancora, e per le pagine dinamiche si utilizzava Perl. Tutto il mondo o quasi (provider ricchi a parte) girava su Linux, agli albori ma già affidabile e potente. Netscape stava in un dischetto.
Poi arrivò Windows NT, e cominciarono i guai, per davvero..
Adesso Bill Gates proclama ai quattro venti di aver inventato Internet (subito dopo l'interfaccia grafica ed il mouse nei computer).
Io continuo a scrivere pagine e a realizzare siti, talvolta anche un po' più impegnativi (tecnicamente parlando) di Tevac, e continuo a farlo su Macintosh.
Conosco una marea di webmaster che continuano allegramente a lavorare con dei Macintosh.
Roberto.

PowerRIP 2000.
Per stampare documenti PostScript su stampanti a getto d'inchiostro (non dotate di interprete PostScript) viene in aiuto PowerRIP 2000 5.3.5, appena aggiornato.

Epson annuncia la nuova Stylus Color 670.
Nuova stampante disponibile dalla Epson, la Stylus Color 670, per Mac e Windows. Completa di porta USB e supporto per la nostra piattaforma costerà 89$, arriverà a supportare una risoluzione di 1440x720 dpi per arrivare ad un massimo di 5 pagine/minuto in bianco e nero. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Toast 4.1 a maggio.
Supporterà finalmente in modo nativo FireWire, e migliorerà il supporto di USB, la nuova versione di Adaptec Toast 4.1, annunciata per il mese prossimo. Si parla anche di un supporto per Retrospect e per MP3, quest'ultimo totalmente riscritto.

Ram Doubler 9 "fallace"...
MacFixit segnala che Ram Doubler 9 una incompatibilità con Disk Express Pro 3.0.2; la Connectix sembra al corrente di ciò e sta' investigando. Purtroppo per gli utenti di Mac OS 9 l'unica soluzione trovata fino ad ora è tornare ad utilizzare RD 8.0.1, purtroppo non compatibile con l'ultima versione del nostri sistema operativo. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Un trucchetto per Explorer 5
L'amico Leonardo Perrone (LeoSpace), che ringrazio, mi invia questa semplice tips per il nuovo browser di Microsoft:

"Ciao Rob, eccoti un tip che credo possa interessare.
Molti si saranno forse chiesti come si fa a sparire quella specie di cornice che appare cliccando su un link. Niente di più facile: basta andare nel pannello preferenze e nel campo "Browser Display" alla voce "Keybord Accessibility" rendere attivo il bottone "Tab just to text fields" ed il gioco è fatto."

SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Martedì, 11 aprile 2000.

Sabato scorso sono andato a fare un giro al centro commerciale "La grande mela" (non ci sono andato per il nome...) di Verona. All'interno due punti vendita di Eldo e CSS, due noti discount di prodotti informatici, ed entrambi vendevano anche computer Apple.
Da Eldo lo spazio dedicato al Mac era meno visibile, ma ben curato e tra iMac e iBook (alcuni però spenti che ho ben pensato di accendere e di lanciarne il promo) figuravano parecchie stampanti e altre periferiche.
Da CSS, invece, una ricca vetrina ben organizzata lasciava capire anche da lontano la presenza dei computer della mela, ma avvicinandosi l'iMac DV Special Edition esposto mostrava poco dignitosamente una finestra di errore, dovuta ad un problema di indicizzazione del disco che, a quanto si poteva capire, era così da parecchie ore. Fortunatamente non era in blocco totale, e con un paio di Escape dalla tastiera a malapena raggiungibile, col rischio di passare per un furfante all'opera, sono riuscito a farlo ripartire come niente fosse.
Ma non è certo della mia "missione eroica" che vi volevo parlare, ma di come a volte alcuni allestimenti niente male vengono vanificati dalla trascuratezza. Certo c'era la scusante che era sabato e che il centro commerciale era zeppo di gente, ma che idea si poteva fare un visitatore che vedeva un iMac da vicino per la prima volta? Sicuramente non positiva con un errore di sistema in bella mostra...
Naturalmente questa non vuole essere una critica diretta ai punti vendita citati, anzi, è stato un piacere trovare nello stesso centro commerciale, su due differenti piani, tanti Mac in vendita, e sicuramente la stessa cosa può succedere anche nei "famigerati" Centri Apple, dove le scusanti sono, o meglio devono essere, meno perdonate.
Un po' di attenzione in più però...

Il software Astarte per DVD diventa di Apple.
Leggo su Macintosh News Network che Apple ha acquisito il software per la realizzazione di DVD di Astarte, azienda tedesca leader del settore multimediale specializzata nei software di DVD authoring. Basti citare i software Astarte DVDexport, DVDelight, DVDirector, DVDirector Pro e DVD@access. Negli accordi sembra che Apple, oltre alla tecnologia, abbia rilevato il team di sviluppo.
Questo dovrebbe dirla lunga sulle intenzioni di Apple...

Nuova versione per VSE Link Tester 2.0
Se avete bisogno controllare l'integrità delle vostre pagine Web e dei vostri link, vi segnaliamo il rilascio, da parte della VSE Online, della nuova versione di VSE Link Checker (Shareware - 983 KB). L'applicazione si presenta come più veloce nella verifica di siti di grandi dimensioni, usa una minore quantità di memoria, ha un interfaccia più flessibile e presenta numerosi bug-fix. (Daniele Volpi - TatzeBao)

QPict Media Organizer 4.5
Un nuovo browser e visore per file multimediali che offre numerose ed interessanti caratteristiche, supporta una grande quantità di tipi di file, può indicizzare fino a 20.000 immagini, possiede caratteristiche di ricerca avanzate. Oltre a numerose correzioni l'update fornisce la possibilità di realizzare processi batch e di configurazioni personali. (Daniele Volpi - TatzeBao)

La posta elettronica sorvegliata.
Una pagina molto interessante di Repubblica si occupa di un fenomeno sempre più in voga negli USA, ma che sicuramente non tarderemo a ritrovare anche nelle aziende di casa nostra, se per caso già non fosse presente, forse nelle realtà più informatizzate...
Si tratta in pratica del controllo che viene effettuato dagli amministratori di sistema sull'uso delle risorse Internet nelle reti aziendali, ed in particolare della posta elettronica: esistono già software in grado di monitorare l'utilizzo della posta elettronica. Alcuni più discreti si limitano a creare statistiche sulle quantità di messaggi inviati/ricevuti, degli allegati e via discorrendo, e dei singoli messaggi al massimo ne riportano il titolo. Altri più "invadenti", oltre al titolo, permettono di evidenziarne il contenuto, contro qualsiasi elementare regola sulla privacy.
Entro breve sarà un acceso argomento di discussione...

Quota 10.000, il Porta-Newton e gli spot Apple.
Michele Consonni ha festeggiato ieri i suoi primi 10.000 visitatori alla sua home page, ormai punto di riferimento italiano degli utilizzatori di Newton Message Pad. Complimenti Michele! :-)
Su WebNewton si può ammirare in questi giorni una carinissima realizzazione artigianale, sempre di Michele: uno splendido e utile supporto da tavolo per Newton, creazione davvero originale.
Ancora su WebNewton potete scaricare, se vi interessa conoscere gli orari di trasmissione degli spot Apple nelle TV italiane in questo e nei prossimi mesi, un comodo documento di Excel.
Ce n'è abbastanza per fare un giro su WebNewton, no?

Aggiornato iDock.
Per i possessori del noto adattatore per il piccolo di casa Apple (ricordiamo che iDock è una base da accoppiare all'iMac e che lo equipaggia di 1 porta parallela, 2 porte seriali e ben 3 porte USB) è disponibile un aggiornamento del drive. (Upgrade - 637 KB) (Daniele Volpi - TatzeBao)

La carica di Corel.
Non paga di essere entrata nel mercato mondiale delle distribuzioni Linux, la nota azienda di Ottawa sta' facendo man bassa dei prodotti della defunta MetaCreations, che adesso si è trasformata in Metastream corporation.
E' di ieri la notizia dell'acquisizione di tutti i suoi più famosi ed importanti titoli quali Bryce, Painter, Painter Classic, Painter 3D, Art Dabbler , Kai's Power Tools (KPT), KPT-X, e Vector Effects. La MetaCreations cederà effettivamente il supporto tecnico dei suoi programmi alla Corel soltanto dopo il prossimo 1 Luglio...
Una buona notizia? Forse. Il fatto è che, dopo molto tempo stanno per fare la loro comparsa i tanto attesi aggiornamenti per Painter e la Corel si dice pronta a proseguire nello sviluppo dei programmi acquistati. Speriamo solo di vedere l'azienda sostenere ancora le ragioni della nostra piattaforma e di non assistere, ancora una volta, ad uno scempio come quello che ha rappresentato per la nostra comunità l'abbandono dello sviluppo di Word Perfect per Mac. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Apple, Pinnacle, e Matrox.
Si annuncia una conferenza comune per le tre aziende durante il NAB che si svolge in questi giorni. Che si profili, all'orizzonte, una nuova grande notizia? Magari il sostegno della nota casa produttrice di schede video per i nostri Macintosh? Dopo l'annuncio di pochi mesi fa del supporto dato al Mac dalla 3DFX, possiamo aspettarci di tutto... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Se manca la corrente...
MGE UPS Systems ha annunciato che la sua unità di emergenza UPS denominata Pulsar Ellipse, si avvantaggia ora delle nuove caratteristiche di risparmio energetico incluse in Mac OS 9.0.4. Ancora la serie di unità d'emergenza della serie Ellipse, disponibili con capacità di 300, 500 and 800 VA, includono la possibilità di essere connesse via USB. Il prezzo dei componenti parte da 120$. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Ancora problemi per Mac OS 9.0.4 USB drivers!
I nuovi USB drivers contenuti all'interno dell'aggiornamento a MacOS 9.0.4, che sono responsabili dei problemi precedentemente riscontrati con il programma di HotSync del Pilot e con l'USB CameraMate della Microtech, sono pure considerati responsabili dei problemi con l'MyTV e l'MyTV/fm della Eskape Labs. Il sintonizzatore TV USB può causare il congelamento del Mac (sebbene la riproduzione audio del sistema continui) e/o il crash del sistema dopo un certo periodo di tempo. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Se Atene ride Sparta... sghignazza!
La scorsa settimana Apple ha annunciato di avere distribuito ben 32 milioni di copie di QuickTime 4; oggi RealNetworks annuncia il risultato della distribuzione di RealPlayer. Pare che il programma sia stato scaricato da 115 milioni di persone fin dal suo apparire... (Daniele Volpi - TatzeBao)

MacFixit aggiorna.
Aggiornamento per il report di MacFixit sulla nuova versione del nostro sistema operativo. Ora il documento comprende alcuni nuovi argomenti:
- Cosa è stato cambiato e cosa no.
- Mac OS 9.0.4 e Stealth Serial Port non vanno d'accordo, l'estensione appena aggiornata risolve il problema.
- La patch per la stampante HP 600/800 non si istalla su OS 9.0.4, si offre una soluzione.
- Il problema del Shut Down/Restart e lo Studio Display 21". (Daniele Volpi - TatzeBao)

Vicomsoft DHCP Server.
Il nuovo Vicomsoft DHCP Server 6.6.1 (disponibile una demo), appena rilasciato, offre prima di tutto la possibilità di assegnare automaticamente ad ogni computer connesso in rete un indirizzo IP univoco, ed altre funzioni ancora.
Utilizzando il servizio DHCP si ottiene di non dover settare manualmente tutti i dati richiesti nel pannello TCP/IP (e negli analoghi controlli degli altri sistemi operativi), molto comodo specie in caso di reti di grandi dimensioni, dove (esempio banale) non si corre il rischio di assegnare lo stesso IP a più computer.

Problemi con SoundJam.
Numerosi utenti di MacFixit hanno segnalato, al newsgroup della Casady&Greene, due problemi ( Uno - Due ) relativi al recente aggiornamento del programma; sembra che, una volta applicata la sostanziosa patch, la qualità sonora sia notevolmente degradata rispetto alla precedente versione, la 1.6. Inoltre si sono riscontrati problemi nella conversione da CD al formato AIFF. Fino ad ora non sono state segnalate soluzioni praticabili. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Newer MAXpowr G3/G4 2.0.3 non gradisce Speed Doubler.
Sempre da MacFixit apprendiamo di una probabile incompatibilità fra l'aggiornamento della Newer e la versione 8.1.2 del programma della Connectix. Se vi trovate in procinto di aggiornare il drive per la scheda di espansione e fate ancora uso dell'utility di accelerazione per Mac, vi consigliamo di fare attenzione. Per tentare di risolvere il problema si consiglia di forzare il caricamento dell'estensione della Newer dopo avere caricato Speed Doubler. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Airport e PC.
Se volete provare ad usare il gioiello senza fili di mamma Apple con una macchina della "Metà Oscura" andate a questa pagina che vi spiegherà come configurare un Airport Base Station da un personal Computer equipaggiato con Windows. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Una TIL segna la fine di LocalTalk Bridge.
Una TIL di Apple segna la fine del supporto della compagnia per l'utility LocalTalk Bridge, a causa dei problemi di incompatibilità fa la stessa e MacOS 8.5 e superiori; vengono forniti i nomi di alcune soluzioni di terze parti che possono essere utilizzate per sostituire l'utility.
Grazie di tutto, LocalTalk Bridge! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Mpeg e Mac.
Da MovieMac.com un articolo interessante su il formato Mpeg ed i nostri Mac. (Daniele Volpi - TatzeBao)

SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI:


Lunedì, 10 aprile 2000.

Passato bene il fine settimana? Mi auguro di sì.
Io splendidamente: mi sono tuffato in una serie di prelibatezze della cucina tipica veronese e mi sono vergognosamente esaltato per la vittoria rossa al GP di S. Marino. Ma non ho pensato solo a mangiare e al "tifo religioso", date uno sguardo ai lati di queste news e vi accorgerete come assieme all'amico Daniele abbiamo pensato bene di offrirvi qualche spunto di riflessione.
I più attenti noteranno pure che nelle news ho apportato qualche piccola modifica di impaginazione: i rilasci e gli aggiornamenti più importanti del software saranno trattati come news singole come sempre, mentre quelli di routine verranno da questa edizione in poi riuniti in due sezioni distinte. Sarà così più facile per i patiti de "l'ultima versione" verificare che ci sia o meno qualcosa particolarmente interessante.
Naturalmente sono pronto a discuterne con voi, se volete
scrivermi critiche o suggerimenti.

"I Migliori per i Migliori": Mac in offerta agli artigiani.
Il simpatico Grappa™, al secolo Paolo Cerrato, torna a scrivermi e questa volta mi racconta di una interessante iniziativa che ha scoperto presso la sede del CNA (Confederazione Nazionale dell'Artigianato) di Asti. Speriamo non si limiti solo alla simpatica città piemontese ma che venga notata anche altrove:

"Ligio all'invito che rivolgi sul sito a comunicarti notizie, raccolgo dalla scrivania in ufficio, una nota dei "colleghi" della CNA di Asti. Piccola premessa: sono il "geommetro" del Consorzio di Artigiani Edili con sede nello stesso edificio della sede CNA di Asti. Condivido con lo staff CNA, oltre alle mura, alcune buone amicizie e la consulenza agli Artigiani del settore edile.
Alcuni mesi fa, la CNA Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa, per i suoi associati aveva stretto con alcune aziende leader nei diversi settori, accordi commerciali particolari riservati ai propri iscritti. Nell'opuscolo "I Migliori per i Migliori", c'era anche Apple Italia. L'offerta è stata qualche giorno fa, ulteriormente arricchita con 5 interessanti nuove opportunità di acquisto. Senza entrare nel merito della proposta che Apple Italia, attraverso un suo rivenditore offre agli Artigiani CNA http://www.cna.it/migliori_apple.htm , ritengo che la notizia vera stia nell'atteggiamento diverso tenuto da chi mira a far crescere i propri associati e cura, dove possibile il loro investimento. Possiamo dire altrettanto del nostro Ministro della Pubblica Istruzione? Non sono iscritto alla CNA, sono solo un cittadino italiano disperato, genitore di due bambini, di cui uno già si rifiuta di usare Windows a scuola :-/
La riflessione, da sobrio, mi viene dalla lettura dell'articolo su Macintosh Magazine di questo mese.
Hic @ all.
Grappa™ Alcoholic Macintosh User."

Imola = Ferrari!
All'autodromo di Imola, per il GP di S. Marino, il prode teutonico ha capitalizzato un'importante vittoria combattuta fino all'ultimo giro, nonostante una partenza come al suo solito discutibile.
Punti importantissimi a parte, il tedesco con questa vittoria e con numerosi gesti di simpatia, documentati da una cronaca senza commenti, riesce a rimediare una piccola toppa nei confronti della tifoseria rossa, che ultimamente non lo vedeva molto bene.
Peccato per il sorpasso ai box ai danni di Barrichello, altrimenti il podio sarebbe stato perfetto!
Un fine settimana in trasferta non mi ha lasciato il tempo per il commento di rito su
RossoFerrari, che rimedierò comunque sicuramente nelle prossime ore, se intanto volete inviarmi i vostri commenti sono tutti ben graditi!

Novità per i drive delle schede Newer.
La Newer ha reso disponibile Universal MAXpower 2.03 installer (Update - 726KB), con il quale potrete istallare i nuovi drive per tutte le schede MAXpower G3 e MAXpowr G4 (MAXpowr G4, MAXpowr G3, MAXpowr G3-G3, MAXpowr G3-CC, e tutte le MAXpowr G3-L2 e le MAXpowr G3-PDS Processor Upgrades). (Daniele Volpi - TatzeBao)

Il CD-Rom di Clubnet.
Non ci sono i CD-Rom solo per Windows a far discutere, ma anche quelli degli abbonamenti gratuiti ad Internet. Ecco cosa mi scrive Mirco Giacomello, che ringrazio, a proposito del CD-Rom di installazione di Clubnet (TIN):

"Installando il software presente nel CD di Clubnet.it nei Mac forniti Open Transport/PPP (Mac OS 7.6.1 in su) si noterà la scomparsa della voce "PPP" nel settaggio "connessione via" nel pannello di controllo "TCP/IP", rendendo impossibile la connessione ad internet. Per risolvere il problema è sufficiente togliere dalla cartella Preferenze in cartella sistema il documento "Modem Preferences" creatosi dopo l'installazione, il quale crea un conflitto con le già presenti preferenze modem.
Mirco Giacomello"

Forum (in inglese) interessanti
Su MaCNN sono in corso forum piuttosto interessanti:
- Mac OS 9 e problemi relativi, compresi quelli che interessano il collegamento e la gestione del Palm
- Problemi con i drive dell'ATI Rage 128
- Timbuktu e Retrospect
- Problemi di rallentamento sulle reti
- Problemi nell'istallazione di Airport
- Stealth Serial Port e Mac OS 9.04
(Daniele Volpi - TatzeBao)

Bill Gates ed il suo pubblico...
Zio Bill ha deciso di rivolgersi direttamente al proprio pubblico per spiegare le proprie ragioni sulla condanna del giudice Jackson e per spiegare i prossimi piani dell'azienda; dove avevamo messo pece e piume? Se poi volete leggere la lettera che lui e Ballmer hanno pubblicato sul sito della Microsoft... (Daniele Volpi - TatzeBao)

In edicola.
Ricordiamo brevemente quanto di interessante è arrivato nelle nostre edicole durante la scorsa settimana:

SuSe e MacTech.
Se vi interessa provare la nuova versione di SuSe Linux, ma non vi va di spendere i soldini per ordinarlo, potete tenere sotto controllo un edicola che riceva MacTech dagli Stati Uniti (per chiarezza la rivista in questione è l'organo informativo ufficiale di chi programma con il Macintosh).
Il numero di Giugno dei MacTech conterrà un CD completo con il kernel 2.2.14 oltre ad altri programmi Open Source. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Richiesta di segnalazioni.
Mi scrive Daniele D'Andreti per una richiesta di segnalazioni che reputo interessante e che quindi volentieri pubblico:

"Ciao Roberto,
sto cercando di catalogare e recensire, attraverso una sezione apposita i siti che trattano le "risorse" per il Mac in italiano. Da molto tempo stavo pensando di realizzare questa pagina. Quello che chiedo a tutti, é di segnalami attraverso il modulo che trovate su http://come.to/GoMeS nella sezione FORM i siti inerenti a programmatori e la programmazione su Mac.
Naturalmente sono ben accette, le segnalazioni di siti che producono icone, sfondi, buoni consigli e altro. Ringrazio tutti per la collaborazione.
Daniele D'Andreti "

Trailers.
Sembra che molti Mac-lover apprezzino i trailer rilasciati dalla Apple per pubblicizzare QuickTime e non solo. Eccone di nuovi, tra i quali "Here on Eart" e "Lord of the Rings". (Daniele Volpi - TatzeBao)

Explorer 5 da ilMac.net più velocemente.
Mi scrive Andrea Gressani per segnalarmi che presso il suo sito ilMac.net è a disposizione il download di Explorer 5 versione italiana:

"Ti segnalo che nella nostra sezione software abbiamo reso disponibile per il download, veloce, Internet Explorer 5.0 in versione italiana.
Ciao, Andrea"

Conflict Catchers, vecchi Mac e Merge System.
MacFixit registra numerose segnalazioni del degrado nelle prestazioni di alcuni vecchi Mac, dopo avere utilizzato La funzione di "Merge" fornita da Conflict Catcher. In alcuni casi passare da Mac OS 8.x a Mac OS 9 ha dato come risultato una pessima performance della macchina.
Significativamente il problema accade per lo più su Macintosh Pre G3. E' comunque consigliabile realizzare un Merge manuale di una cartella di sistema precedente con quella nuova appena istallata, così da avere un controllo migliore sul contenuto della cartella stessa. (Daniele Volpi - TatzeBao)

AppleShare IP 6.3.1 risolve con i client Windows.
John Rizzo da MacWindows fa notare che "secondo quanto segnalato da Apple, AppleShare IP 6.3.1 risolve un problema con i client Windows che non riuscivano a visualizzare file e cartelle". (Daniele Volpi - TatzeBao)

Disponibile PowerToto 1.1
Mi scrive Marco Tenuti per segnalarmi la sua italianissima creatura, per gli appassionati di lotterie di ogni genere:

"Salve,volevo semplicemente farvi sapere dell'esistenza di PowerToto 1.1, un software per lo sviluppo e la gestione di sistemi del Totocalcio, Totogol, Totosei, SuperEnalotto, Lotto e LotoFoot Matches. Sicuramente Può interessare a tutti gli utenti Macintosh che passano nel vostro sito: sono ancora in tanti a ignorare l'esistenza di software del genere nel mondo MacOS.
Io sono un fan della mela da più di 7 anni ed e' per questo che mi sono preso la briga di sviluppare un software che ha raggiunto una elevata complessità, chiamando in causa addirittura il crudo C++ e il tostissimo PowerPlant di Metrowerks.
Ora gli utenti Mac italiani devono solo sapere che c'è un nuovo software che evita di saltare dall'altra parte...
Marco Tenuti"

Palm avverte di alcune incompatibilità.
Palm avverte di essere al corrente di alcune incompatibilità fra il suo HotSync e la nuova versione di Mac OS 9.0.4; ci sono problemi che possono interrompere le operazioni di sincronizzazione fra l'ultima versione di HS e un Macintosh equipaggiato con l'ultima versione, appena disponibile, del nostri sistema operativo.
HS interrompe la sincronizzazione e ritorna un messaggio di errore mentre si cerca di operare con Meeting Maker e Outlook Express. Non si escludono incompatibilità e problemi con altre applicazioni. Se volete alcuni consigli e workaround provate il forum di MaCNN su MacOS 9.0.4. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Dalla Romania sui CD-Rom delle riviste.
Si ritorna sull'argomento CD-Rom solo per Windows, brutta sorpresa che ci riservano spesso e volentieri anche le più blasonate riviste quando "omaggiano" i lettori di titoli multimediali spesso anche interessanti.
Ecco cosa mi scrive l'amico Fabrizio Cappellini , che ringrazio e saluto:

"Ciao Roberto
Sono Fabrizio, come al solito in Romania... sono pienamente d'accordo nell'inviare proteste civili , proprio ieri l'altro, dopo aver letto per l'ennesima volta circa le discriminazioni riguardo a noi "paria" Macintoshisti.... ho inviato una garbata e mail a Repubblica; naturalmente non mi attendo una risposta, a proposito, sai se hanno mai dato una risposta in qualche modo alle proteste via e mail? Continuerò a scrivere e scrivere a questi signori e ad altri, e farai bene se ci potrai comunicare ogni occasione che richieda il nostro intervento epistolare.
Cordiali saluti , buon lavoro e grazie per la possibilità di poter ricevere Tevac News.
Da Bacau, Fabrizio Cappellini"

Aurora dimostra.
Aurora Video Systems parteciperà al prossimo NAB per presentare la nuova Igniter Video Capture Card, progettata specificatamente per Macintosh, ospite presso lo stand allestito dalla Apple per Final Cut. La scheda disponibile con Component I/O, Serial Digital Video e Uncompressed upgrade options, possiede un data rate di 13.3 MB al secondo, completa sincronizzazione audio e fino a 16-bit 48 kHz stereo. Il costo della scheda nella versione base sarà di 1,150$. (Daniele Volpi - TatzeBao)

SEGNALAZIONI SOFTWARE:

AGGIORNAMENTI SOFTWARE:


Venerdì, 7 aprile 2000.

Se vi siete persi l'aggiornamento di ieri, forse non sapete che sono stati rilasciati Apple QuickTime 4.1.1 ma soprattutto AppleShare IP 6.3.1, importante update per lo storico server per reti Apple, oltre ad un'altra marea di software che potrebbe tornarvi utile.
E' un po' che non vi parlo di telecomunicazioni, o forse è meglio dire che non vi stresso, ma ho in pentola parecchi in pensieri a tal proposito. A partire dall'effetto chimera di ADSL, di cui tutti parlano ma che pochissimi ancora possono sfruttare: fonti certe mi dicono che a Bologna l'attesa per l'installazione è arrivata a oltre 60 gg, e che non ci si aspetta nulla di buono, almeno per parecchie settimane ancora.
Di connettività vi parla il buon Daniele Volpi nel breve occhiello che trovate qui a destra.

Nuovo Newer Gauge Pro.
Volete conoscere caratteristiche e prestazioni delle particolarità del vostro Mac, in particolare del processore, della ram e della cache? Arriva a tal proposito il nuovo Newer Gauge Pro 1.0.2, 158 KB di puro freeware (gratuito)

John Carmack e Mac OS X.
Il padre di Quake offre il suo punto di vista sul progetto Darwin, ed i suoi sforzi nello sviluppo del cuore del prossimo sistema operativo della mela, in un posting a Slashdot. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Per i fortunati possessori di Airport.
Da MacinTouch "Airport Antennas", gli esperimenti di Doug Macmillan per estendere le capacità trasmissive del sistema! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Driver per schede Newer MAXPowr G3/G4.
Da Newer tecnologies i nuovi driver versione 2.0.3 (726 KB) per le schede di accelerazione a G3/G4 della serie MAXPowr. Non funzionano con le schede per slot PDS.

MacOS9: The Missing Manual.
Esce il nuovo libro di un evangelista d'eccezione: David Pogue, columnist di MacWorld USA. Il volume, che costa 19.95$, aiuta a riempire il vuoto che la Apple continua a mantenere eliminando ogni traccia di supporto cartaceo dai suoi prodotti... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Criptiamo le trasmissioni di Airport a 128 bit.
Mad Science Research Labs suggerisce un metodo per ottenere la criptazione delle trasmissioni via AirPort a 128-bit. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Aggiornamento per Dreamweaver 3.0.1.
Da Macromedia un "aggiustamento di tiro" con l'aggiornamento a Dreamweaver 3.0.1.

Si ritorna sui CD-Rom solo per Windows.
Mi scrive Marco Perici , che ringrazio, che consiglia di migliorare l'azione di sensibilizzazione ai grandi editori, per affrontare "combattivamente" ed in modo costruttivo la battaglia innescata qa questo sito ed altre voci contro chi non vede ad un panno della sua "finestra".
Caro Marco mi trovo d'accordo: pochi che si incazzano non contano come tanti che protestano e/o che danno miti e positivi consigli:

"Ho scritto a repubblica per i CD "Viaggio nella Storia" , ma vorrei dare un consiglio: più che mandare sempre mail incazzate, con minacce di non acquistare (che poi magari non manteniamo ...), credo sia sufficiente scrivere .. scrivere .. scrivere .. insomma farlo in tanti e farlo sempre.
Bastano poche righe, tanto perché sappiano che ci siamo. Anzi, consigliando a tutti di farlo in tal modo (senza le minacce di cui sopra, ma solo per segnalazione) forse molti di più scriveranno: io stesso sono stato incerto a volte, considerando tra me e me che in fondo quella rivista o quel CD non l'avrei comprato comunque, ma se mi limito a segnalare la cosa mi spariscono le incertezze.
Chiedi in giro e vediamo cosa ne pensano gli altri.
Ciao, Marco"

Rilasciato Now Up-to-Date & Contacts 3.9
Power On Software ha iniziato la distribuzione di Now Up-to-Date & Contact 3.9, l'applicazione per il contact management acquisita lo scorso anno dalla Now SW. Il nuovo update assicura il supporto per i dispositivi che utilizzano il PalmOS.
Il programma costa 100$ (90$ per il download) (Update - 6.8M). (Daniele Volpi - TatzeBao)

Stuffit for Linux
Aladdin Systems annuncia l'inizio della distribuzione di una beta pubblica del suo programma gratuito StuffIt Expander for Linux, compatibile con le distribuzioni Corel and Red Hat Linux per processori Intel. Che sia realmente l'inizio di uno sviluppo su vasta scala del nuovo SO gratuito? (Daniele Volpi - TatzeBao)

Apple fa bene ad ATI Technologies Inc...
Il costruttore di schede grafiche ATI Technologies Inc. ha rivelato oggi forti risultati finanziari per il secondo quarto dell'anno; l'azienda ha visto un aumento del 28% delle vendite. Considerando che, per ora, il produttore è il fornitore unico di schede grafiche per la casa della mela... Grazie, Mamma Apple! (Daniele Volpi - TatzeBao)

DVD audio sync
Volete migliorare la sincronizzazione dell'audio mentre riproducete dischi DVD sui nostri Mac? Nulla che il nuovo DVD Player o il nuovo QuickTime 4.1.1 possano risolvere. Una Til della casa della mela ci dà una mano. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Se usate AppleWorks USA.
E' stato rilasciato l'Enhancement Pack 1.02 per AppleWorks 6; lo shareware fornisce 40 strumenti addizionali al programma utilizzando AppleScript, tra le quali including Table of Contents, Small Caps e Word Caps, Dashed Lines, Join Prism Corners, Document Compare, Text Along Arc, Thick Spreadsheet Cell Borders e funzioni quali Median, Mode e Linear Regression. La versione 1.02 supporta parzialmente anche AppleWorks 5. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione per A Better Finder Rename.
Passaggio alla versione 3.0 per il programma di Frank Rieff. Il programma aumenta le capacità di manipolare i file sui nostri Macintosh; ora è possibile creare i nomi di file in serie, troncare i nomi dei file, eliminare dai nomi le vocali. (Shareware - 881 KB) (Daniele Volpi - TatzeBao)

USB Card Support risolve!
Segnalazioni avvertono che la nuova versione del supporto rilasciata nella giornata di ieri risolve il fastidioso bug che affliggeva numerose macchine quando queste tentavano di uscire dallo stato di sleep. Se avete sperimentato questo problema vi consiglio di tentare l'aggiornamento. (Update - 654 KB) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Arriva Darwin per PPC e per Intel...
Ieri, durante l'Internet World, la Apple ha voluto annunciare il rilascio di Darwin 1.0 per PowerPC e per processori Intel. Per chi volesse scaricarlo... Un nuovo passo dell'azienda verso il sempre più presente fenomeno dell'Open Software.
Ma le novità dalla Apple non si sono fermate qui; l'azienda di Cupertino ha, tra le altre cose, annunciato di avere distribuito attraverso i propri server e non solo ben più di 32 MILIONI di copie di QuickTime! Inoltre sono disponibili altri 10 canali per il QT TV Network... (Daniele Volpi - TatzeBao)

MacFixit aggiorna il report su Mac OS 9.0.4
MacFixit annuncia di avere aggiornato la propria sezione dedicata all'ultima release del nostro sistema operativo.
Ecco i nuovi argomenti:
- I problemi del Palm HotSync continuano in 9.0.4
- Monitor resolution: alcune stranezze
- DVD Player 2.2: risolve o no i problemi?
- Mac OS 9.0.4 e SCSI: alcuni problemi
- Mac OS 9.0.4 di tutto e di più...
E se volete conoscere le soluzioni proposte dai lettori del sito fate un giro tra le lettere raccolte dal MacFixit forum. (Daniele Volpi - TatzeBao)

QT 4.1.1 corregge il problema di QTVR.
La nuova versione di QT corregge il problema , precedentemente registrato in QTVR, e denominato QTVR HotSpot Bug.
Per saperne di più MacFixit ha un esteso report sull'argomento! peccato che la Apple si sia scordata di fornire alla nuova versione di QT una esaustiva lista che segnalasse i problemi corretti ed i bug risolti. Cattiva Apple, cattiva! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Netscape 6? Ahi,Ahi,Ahi!
Non tutti hanno gradito la nuova versione del navigatore della Netsacape. Vabbé, è soltanto una beta, ma pare lento, spesso bombeggia e si dice sia pure bruttarello. MacFixit raccoglie le parole dei suoi utenti... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Timbuktu and Internet Explorer non si piacciono...
Confermati alcuni problemi fra Timbuktu su Win ed IE/OE 5 su Mac. Netopia è al corrente del problema e stà lavorando in maniera attiva per risolverlo al più presto. Purtroppo, l'unica soluzione suggerita dall'azienda, per potere risolvere anche se temporaneamente il problema, è quella di sostituire IE con Netscape...! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Se non riuscite a mettere a nanna il Mac.
Se avete dei problemi a mettere il vostro Mac a nanna, ora che avete montato la nuova versione del sistema operativo, MacFixit offre alcune soluzioni. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Mac OS 9.0.4 migliora DHCP sul Mac.
L'ultimo aggiornamento a MacOS9.0.4, viene segnalato da MacWindows, assicura un notevole miglioramento nella gestione del protocollo DHCP sulla nostra piattaforma. per coloro che ne fossero interessati esiste una specifica Til al riguardo. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Piove sul bagnato...
Sun sta considerando una eventuale denuncia nei confronti della Microsoft per il problema Java.
ZDNet riporta che l'azienda sta considerando una denuncia privata che si dovrebbe basare sulla recentissima condanna che il giudice Thomas Penfield Jackson ha inflitto alla Microsoft. Si parla di un tentativo dell'azienda di Redmond di impedire la nascita di software Java realmente cross-platform. (Daniele Volpi - TatzeBao)


Giovedì, 6 aprile 2000.

Se credevate che quella di ieri fosse la giornata più ricca di aggiornamenti delle ultime settimane, scaldate pure i modem perché anche oggi non sarà da meno!
Nel frattempo io ne approfitto pure per fare un po' di pulizie di primavera sul sito, e se trovate pagine in giro dove mancano delle immagini
segnalatemele per favore, è possibile che abbia "pulito troppo a fondo".
Con Daniele abbiamo pensato alcune modifiche su questa pagina: un paio le vedete già, a sinistra il sito della settimana, a cui seguirà anche qualcosa sul software ma non vi anticipo nulla per non rovinarvi la sorpresa, e a destra un occhiello a firma variabile, dal titolo ancora da definire, anche questo con aggiornamento settimanale o forse anche di più. Si tratta di pensierini sciolti sui temi più caldi o bizzarri del momento, e lo spazio è a disposizione di tutti, quindi se avete un vostro pensierino inviatemelo.
Fate come se foste a casa vostra, spero sia tutto di vostro gradimento!! :-)

AppleShare IP 6.3.1 disponibile subito.
Da Apple l'aggiornamento per storico software di rete per server Macintosh. L'aggiornamento ad AppleShare IP 6.3.1 è gratuito e si può installare su tutte le versioni 6.0 e successive.
Si tratta di un aggiornamento abbastanza "corposo" (23 MB e oltre per la versione .bin e 32 MB per la .hqx) che rende compatibile il server con Mac OS 9.0.4. Migliorie inoltre sono state apportate al supporto SMB, al protocollo IMAP per la posta elettronica e alla sicurezza, con particolare riferimento ai temuti (e fin troppo pubblicizzati) attacchi DoS (Denial of Service).
Con il nuovo server viene fornita anche al nuova versione di AppleShare Client 3.8.6

QuickTime 4.1.1.
Altro aggiornamento importante rilasciato fresco fresco: la nuova versione di QuickTime 4.1.1 la potete installare semplicemente lanciando l'applicazione "QuickTime updater" che sicuramente avrete sul vostro disco rigido nella cartella dedicata a QuickTime.
L'avete cancellata? Poco male, andate sulla pagina di QT e seguite le istruzioni sul download per riaverla.
Al momento sono disponibili le versioni americana e inglese-internazionale, ma sono sicuro che nel giro di poche ore o anche meno sarà disponibile anche la versione italiana.
Lo scoprite subito sempre lanciando l'applicazione per l'aggiornamento.

La mia su Mac OS 9.0.4.
Naturalmente l'ho installato in men che non si dica, e precisamente la versione inglese-internazionale che è quella che adopero sul mio iBook. Mi ha sorpreso non trovare nessun resoconto sull'aggiornamento, difficile quindi sapere con esattezza cosa è stato aggiornato e cosa no.
Una cosa l'ho notata subito: le applicazioni che fanno chiamate TCP/IP (ovvero applicazioni di rete e per Internet) rispondono ai comandi in modo sensibilmente più brillante, specialmente Eudora 4.3.1.
Un bug-fix, come si dice in gergo, di oltre 12 MB destinati a correggere imperfezioni accertate e ad apportare ritocchi e migliorie non meglio specificate sulle prime ma avvertibili in termini di prestazioni e stabilità. Grandi cose invece per Apple DVD Player 2.2 (che ovviamente non ho provato sull'iBook ma sull'iMac DV della mia dolce metà), che propone migliorie non da poco.
Nei prossimi giorni approfondirò quelle che via via mi sembreranno le migliorie apportate più significative.
Non sperate però, dopo aver aggiornato il sistema, di trovarvi con novità sull'interfaccia utente. Quella apparentemente è una delle poche cose non modificate.

Ecco la TIL per Mac OS 9.0.4
Se volete sapere a cosa andate incontro con il nuovo aggiornamento per i vostri Mac ecco la TIL che fa per voi: qui troverete descritte le caratteristiche ed i dettagli delle nuove componenti del sistema e le correzioni fornite con l'update.

MacFixit fa le pulci a Mac OS 9.0.4
Un report del noto sito MacFixIt per coloro che possono aggiornare le loro macchina al nuovo sistema operativo. prima di farlo leggete attentamente

Tocca a Repubblica: facciamoci sentire!
L'amico Mauro Notarianni di Macintosh Magazine mi scrive per una campagna di sensibilizzazione che sostengo in pieno:

Ciao, vorrei invitare tutti a protestare contro l'ennesima beffa ai danni degli utenti Macintosh da parte del "Gruppo Editoriale L'Espresso SPA".
"La Repubblica" ha rilasciato una serie di interessanti CD-ROM ("Viaggio nella Storia"), ovviamente solo in versione per Windows.
Facciamoci ancora una volta sentire! L'indirizzo e': larepubblica@repubblica.it
Ecco il testo della mia e-mail:

"Buongiorno,
mi duole constatare come, purtroppo, per l'ennesima volta, continuate a discriminare gli utenti Macintosh. Non continuerò a comprare nessuno dei giornali e delle riviste del vostro gruppo finche' vi ostinerete ad allegare e far realizzare CD-ROM esclusivamente per l'ambiente Windows (ultima beffa: "Viaggio nella Storia" che avrei voluto comprare ma che non posso utilizzare sul mio computer e come me, milioni di altri utenti!).
E' semplicemente vergognoso: in Italia esistono MILIONI di persone che NON hanno un PC con Windows ma hanno un Mac con il Mac OS: quando lo capirete Sarà sempre troppo tardi!
E come se qualcuno avesse rilasciato una videocassetta funzionante solo su videoregistratori della Sony: voi, al mio posto, in possesso di un apparecchio di diversa marca, non vi sentireste presi in giro?
un vostro (ex) lettore
Mauro Notarianni"

Dizionario Inglese-Spagnolo.
Dai laboriosi amici di OneApp Software la comunicazione del rilascio di Wecan English-Spanish Dictionary 1.4. Maggiori informazioni sul sito di OneApp Software.

Explorer 5 in italiano.
Sia Ferruccio che Antonio Pappalardo, che ringrazio entrambi, mi scrivono per informarmi che Explorer 5, la nuova versione del browser di Microsoft, è disponibile anche in italiano presso questa pagina.

La facilità del Mac OS.
Questa gustosa vignetta che mi invia l'amico Leo Perrone (LeoSpace), cliccateci sopra per ingrandirla, mi fa pensare alla tanto rinomata facilità di utilizzo e alla "umanità" dell'interfaccia di Mac OS. Ma sarà sempre così?
Mi riferisco a quando uscirà Mac OS X, che come ormai tutti ben saprete si basa su un motore Unix, stabile e performante quanto si vuole ma certamente più difficile da "domare". Per ora è tutto facile, per eliminare un programma basta cancellare la sua cartella dal disco rigido o poco più, per risolvere la maggior parte dei problemi che possono affliggere il sistema operativo il più delle volte è sufficiente dare una guardatina nella cartella Estensioni per verificare che non ci sia qualcosa di troppo.
Non so se dalla prossima estate avremo ancora gli stessi privilegi rispetto ad altri sistemi operativi.
Che ne dite?

Netscape 6 è stato rilasciato in versione preliminare.
Come precedentemente rivelato, è disponibile la versione "preview release" del browser Netscape 6.
Se volete ascoltare l'annuncio ufficiale RealAudio, mentre per scaricare la beta del programma andate a questa pagina.
Quello che verrà scaricato è una sorta di mini-installer, che vi farà scaricare automaticamente a sua volta i vari componenti del software, direttamente da Internet, un poco come stiamo abituandoci a fare con Mac OS e con diversi altri programmi (le Norton Utilities ad esempio)
Per un maggior numero di informazioni sulla beta visitate questa e quest'altra pagina. (Daniele Volpi - TatzeBao)

N.d.R. Ho scaricato ed installato (solo il browser), vinto da troppa curiosità, la preview release di Netscape 6, e ne sono rimasto particolarmente deluso.
Non parlo di eventuali difetti di stabilità o che altro, inevitabili in una versione preliminare, ma dell'interfaccia, assolutamente indecente per i miei gusti. Mi ha colpito inoltre il fatto che anche su questo nuovo browser la grandezza dei caratteri è settata "alla Windows", ovvero enormi. Fortunatamente anche qui è possibile ridimensionarli in modo accettabile.
Devo constatare, mio malgrado, che se la versione finale manterrà le prerogative di questa prima beta pubblica la strada per combattere Explorer invece che accorciarsi diventa molto più difficile.
Magari nelle prossime edizioni vi mostro qualche screenshot della nuova versione del browser.

Puntuale sui vostri desktop...
MacDesktop aggiorna la sua offerta di sfondi per la scrivania. Questa volta 5 film, 8 loghi, 2 ritratti, paesaggi ed un Van Gogh. Come al solito tutto gratis e disponibile in diverse taglie per i video più esigenti. (Daniele Volpi - TatzeBao)

DiskWarrior fa 2.0.2.
La nuova versione della nota utility della Alsoft, DiskWarrior 2.0.2, viene upgradata per assicurare la piena compatibilità con i nuovi Mac e la nuova versione del MacOS 9.0.4. Da qui in avanti il CD-Rom dell'applicazione sarà fornito con Mac OS 9.0.4
Inoltre è disponibile la sola "DiskWarrior 2.02 Extension update" per assicurare la compatibilità dell'ultima versione del nostro sistema operativo. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Tango 2000.
Pervasive Software ha annunciato oggi che il suo Tango 2000, il famoso software per lo sviluppo di applicazioni SW offre supporto nativo per il WML (wireless markup language), la nuova tecnologia per le applicazioni web su apparecchi wireless. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Corel raddoppia.
Volete scaricare gratuitamente CorelDRAW 8 Limited Edition? la Corel ha deciso di estendere l'offerta fino al primo maggio. Corel afferma pure che si sono avuti ben 50000 copie del programma e che ben 800000 copie del pacchetto sono state fornite su CD-Rom inclusi su i giornali nel mercato internazionale.
Ricordate che è sempre possibile acquistare l'applicazione completa di alcune immagini e del manuale in formato PDF, sempre su CD-Rom, per la modica cifra di 20$ (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione per AutoTextTyper
Chaotic Software ha rilasciato AutoTextTyper 2.2.1, un menù contestuale che ci evita di digitare parti di testo utilizzate frequentemente, ora anche date e orari, con la selezione da un menù oppure la pressione di un tasto. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Vi serve uno screensaver freeware?
Blakwatch 1.5.3 è disponibile, corregge alcune incompatibilità e funziona sulle macchine 68k... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Stealth Serial Port non gradisce Mac OS 9.0.4.
GeeThree.com ha confermato che esiste una incompatibilità fra Mac OS 9.0.4 con LocalTalk attiva e la sua Stealth Serial Port. L'azienda sta lavorando a stretto contatto con Apple su di una patch e raccomanda agli utenti che debbono utilizzare LocalTalk con la Stealth Serial Port di attendere prima di dotare le proprie macchine con Mac OS 9.0.4 fino a che una patch non sia rilasciata. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Il sito web sull'hardware più visitato?
Secondo PC Data è quello di Apple! poi vengono Compaq.com e Gateway... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Aggiornamento per Lasso dalla Blue World.
Lasso Web Data Engine 3.6.5 è un upgrade gratuito per Lasso 3.x che fornisce il supporto per Java 2 su Windows, amplia il supporto alla data, nuovi tags per le immagini, la validazione, e l' email insieme con numerosi miglioramenti agli strumenti per l'applicazione server per il Web.
Il prezzo per il pubblico è di 600$. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Altri aggiornamenti:

Sonnet per i vecchi Mac...
Sonnet ha reso disponibili alcune schede di aggiornamento per Macintosh basati su 68020 e 68030; le schede forniscono un nuovo 68LC040 o 68040 a 33 MHz, una scheda Ethernet 10-base-T, una cache da 128K level2 e 32 MB di ram. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Funnel Web Enterprise.
La Active Concepts ha annunciato oggi Funnel Web Enterprise, una versione avanzata del tool di analisi della rete multipiattaforma che permetterà un analisi accurata di stream di dati attraverso la rete, insieme all'analisi dei cluster, dei proxy, il supporto dei domini virtuali, analisi di log incrementali e ancora altro. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Sul nuovo sistema di produzione dei chip sviluppato dalla IBM.
EETimes analizza il nuovo metodo di produzione "Low-K dielectric" sviluppato dalla IBM per la produzione della nuova generazione di processori, capaci di un incremento di velocità almeno del 30%, rendendo possibile la creazione di apparati a 3 GHz! - IBM press release. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Newton: It's time to QUAKE!
E' giunta l'ora! Quake, re dei videogame sparatutto sbarca su Newton. Lo spettacolo (un tantino cruento) ha inizio! Questo e molto altro naturalmente su WebNewton!


Mercoledì, 5 aprile 2000.

Questa è l'edizione degli aggiornamenti e degli annunci importanti, primo fra tutti la nuova versione del sistema operativo per i nostri Macintosh, Mac OS 9.0.4.
Scaldate quindi i vostri modem o, se preferite, aspettate il prossimo mese quando gli stessi aggiornamenti saranno disponibili sui CD-Rom delle principali riviste per Macintosh.
Sfogliate bene le news, che ce n'è per tutti... tutti i poco meno di 800 che da qualche giorno passate regolarmente da queste parti e che siete stati capaci di richiedere più di 7.000 pagine in un solo giorno, un vero record! :-))

Rilasciati Mac OS 9.0.4 e Apple DVD Player 2.2.
Apple ha rilasciato in tutte le principali localizzazioni, tra cui anche quella italiana, l'attesissimo aggiornamento a Mac OS 9.0.4 (link per la pagina del download della versione italiana, 12.5 o 17 MB circa a seconda del tipo di download scelto).
L'aggiornamento contiene tutte le funzionalità inserite negli OS 9.0.2 e 9.0.3, comprese le migliorie al supporto FireWire e USB , oltre a funzioni avanzate per la rete ed Internet. Sempre in questo aggiornamento sono migliorate le prestazioni audio-video e grafiche.
Va utilizzato solo per aggiornare Mac OS 9 (anche 9.0.2 e 9.0.3).
Parallelamente (e non compreso nell'aggiornamento del sistema operativo) è stato rilasciato Apple DVD Player 2.2 (link per la pagina del download della versione italiana, 2 MB circa) aggiornamento indispensabile per gli utilizzatori di Mac provvisti di lettore DVD e da farsi solo dopo aver aggiornato il sistema operativo.
Entrambi gli aggiornamenti possono essere effettuati automaticamente tramite il pannello di controllo controllo "Aggiornamento Software", ma attenzione che i server sono parecchio trafficati...
Al momento di scrivere queste news il download per le versioni americana è fattibile, mentre alcune versioni localizzate specialmente di Apple DVD Player (italiana compresa) i link sono indicati ma risponde una pagina di errore, probabilmente nelle prossime ore la situazione sarà migliore ed i file disponibili.

 

Aggiornato Apple USB Adapter Card Support 1.4.1.
Aggiornato da Apple il supporto per le schede USB per i PowerMac PCI che non ne sono provvisti all'origine. Apple USB Adapter Card Support 1.4.1 permette ai Mac pre-G3 Yosemite di avere a disposizione una o più porte USB grazie alle apposite schede PCI.
Questo aggiornamento NON è da installarsi sui Macintosh dotati di porte USB di serie.

[Errata Corrige] Il link giusto per Virex.
Mi hanno scritto alcuni lettori, in particolare Claudio Silvestri, per segnalarmi alcune difficoltà nello scaricare le definizioni virus di aprile per Virex. Grazie a tutti per la segnalazione, ho verificato più volte e questo (http://download.mcafee.com/products/datfiles/mac/virex/vx000401.hqx, 1.5 MB) mi sembra che come link vada più che bene.
Ricordo però che l'aggiornamento delle definizioni dei virus è possibile effettuarlo anche attivando la funzione "eUpdate" di Virex.

Arriva Adobe Golive 5.0...
Adobe ha presentato oggi la nuova versione di Golive 5.0, il suo famoso programma per la realizzazione di siti Web (precedentemente Golive Cyberstudio). Ora l'applicazione include un editor interattivo multimediale chiamato "306Code" per per un più preciso controllo sulla progettazione del codice, il miglioramento della pianificazione dei siti e diverse altre migliorie.
La nuova versione contiene pure I Dynamic Link per l'incorporazione nei progetti di database dinamici con capacità di e-commerce non ché l'estensibilità dell'applicazione con il nuovo Golive 5.0 SDK. Sarà disponibile approssimativamente il prossimo maggio (o comunque nel secondo quarto dell'anno) per 400$. (Daniele Volpi - TatzeBao)

... seguito a ruota da Adobe Illustrator 9.0.
Non paga del precedente annuncio, Adobe ha presentato pure la prossima versione di Illustrator 9, che porta con se nuovi strumenti grafici per la rete (comprende il supporto per Flash e per file SVG) nuovi effetti di trasparenza, live objects, stili grafici e migliorie nei layer. Anche Illustrator dovrebbe essere disponibile tra poco (o comunque nel secondo quarto dell'anno), sempre a 400$ (upgrade tra i 150 ed i 250$) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Think Unix
Mi scrive Antonio Pappalardo di MacArt, e volentieri pubblico:

"Un nuovo articolo che si va ad aggiungere alla rubrica Fuori dal coro. Questa volta è Paolo Scaramuzzino, vecchia conoscenza di MacArt, che traccia le sue prime impressioni d'uso sulla versione sviluppatori del nuovo OS "X" e inoltre cerca di mettere in luce lo scenario intorno al quale si dovrebbe inserire, sottolineando le grandi difficoltà cui andrà incontro l'utente Mac classico che avrà a che fare con un sistema che, dietro un'interfaccia accattivante, è uno Unix a tutti gli effetti con i suoi pregi ma anche con le sue difficoltà d'uso..."

[Press Releases] Alias distribuisce i prodotti USB della Entrega Technologies.
"Alias srl è lieta di annunciare l‚accordo con la società Xircom Inc. per la distribuzione dei prodotti USB di Entrega Technologies. Xircom Inc., azienda leader nelle soluzioni di accesso per unità mobili, ha acquisito la società Entrega Technologies puntando, così, ad assumere una posizione di leadership nel mercato dei prodotti per la connettività USB. Alias srl introduce, quindi, sul mercato italiano la linea PortGear che comprende una serie completa di dispositivi adatti a soddisfare ogni tipo di esigenza relativa all‚utilizzo di periferiche USB. [...]"
Maggiori informazioni ed il comunicato stampa originale sul sito di Alias.

Su Win 2000 Server...
Salvatore dalla cioccolatosa Svizzera, che ringrazio, mi scrive questa simpaticissima e-mail che non posso assolutamente risparmiarmi dal pubblicare! :-)

"Ciao, ho letto la tua recensione (N.d.R.: Prime impressioni su Windows 2000 Server) ed ho deciso di eleggerti a mio personale DIO onnipotente...
Ovviamente sono un Mac user con un amico, Roberto, che continua ad assillarmi dicendomi di passare ad un sistema operativo serio... Win! ah ah ah... ora gli parlerò di Campo Fiorito...
Una motivazione? purtroppo non mi viene in mente... ma ti faccio una rivelazione: con Win 2001 o con Win ME vedremo un campo melato dove a scoppiare sono le mele?
Ciao ed ancora tantissimi complimenti..
Se passi da Lugano.. fammelo sapere....
Salvatore"

TIN rinnova il web, provate un po' a leggerci qualcosa...
L'amico Valter Toni (che ringrazio) mi scrive per farmi notare le difficoltà di lettura dei testi sulla home page di Telecom Italia Network dopo il recente rifacimento.
Naturalmente il motivo di tanta illeggibilità (solo su Mac) è un utilizzo scorretto dei caratteri e il dare per scontato che esistano solo naviganti che utilizzano Windows.
Provare per credere...

Macintosh Magazine in edicola.
Due note positive per il numero di aprile di Macintosh Magazine: sono riuscito a trovarlo in edicola a Bologna con grande anticipo rispetto il consueto ritardo della distribuzione (scusate il gioco di parole), e la qualità di stampa che migliora ad ogni numero nonostante l'utilizzo di una carta riciclata e quindi particolarmente povera, ma molto economica e pure ecologica.
Allegato alla rivista il CD-Rom "Mac primavera", come al solito molto ricco e ben realizzato.
Tra gli articoli spiccano "AppleScript e il logorio della vita moderna" di Carlo Notarianni e "Aggiorniamo il PowerMac 9600" di Andrea Negrini, mentre Vincenzo Gentile e Mauro Notarianni scrivono a quattro mani un interessantissimo "Uno Unix nell'Aqua: uno sguardo a Mac OS X DP3", recensione attenta e approfondita della versione ancora non definitiva del prossimo sistema operativo di Apple.

SoundJam arriva alla 2.0
Major Upgrade per il player della Casady&Greene, SoundJam 2.0, che ci presenta una maggiore velocità di codifica, l'abilità di registrare direttamente da sorgenti in ingresso, migliorie nella gestione delle playlist ed altro... L'upgrade è gratuito per i possessori di Soundjam. (Daniele Volpi - TatzeBao)
(N.d.R.: della precedente versione di SoundJam, giusto per chi non conosce l'articolo, Daniele Volpi ha pubblicato recentemente questa recensione)

[Press Releases] Alias distribuisce Planet Share.
"Alias Srl ed Eutron Spa annunciano l‚accordo di distribuzione Disponibili da Alias i software Planet Share e Planet Share Interfax per Windows 95/98/NT .
Alias Srl, società leader nella distribuzione a valore aggiunto di prodotti di Networking & Communication è lieta di annunciare l'accordo di distribuzione con Eutron Spa. L'accordo di distribuzione riguarda i prodotti Planet Share, il prestigioso Proxy e Mail Server per Windows 95/98/NT e Planet-Share Interfax, Fax, Proxy e Mail Server per i medesimi ambienti.
'Grazie a questo accordo di distribuzione, Alias punta a completare la propria offerta di soluzioni software per la rete' ha affermato Alessandro Della Negra, Product Marketing di Alias Srl, 'I prodotti Planet Share rappresentano una soluzione valida ed economica per tutti gli utenti che dispongono di una rete e di un collegamento ad Internet, e permettono di imprimere una svolta alle potenzialità di comunicazione sia intra-aziendale che extra-aziendale.'
Planet Share è un software che consente l'utilizzo contemporaneo di Internet da parte di tutti gli utenti della rete locale: mentre alcuni consultano le pagine Web, altri possono consultare la posta elettronica ed altri ancora effettuare il download di file. Planet Share non richiede un server dedicato; viene installato su un qualunque PC Windows 95/98 o NT. Planet Share consente la gestione di un dominio di posta @azienda.it e la creazione di un qualsiasi numero di indirizzi di posta. In questo modo le aziende possono registrare un proprio dominio e gestire in prima persona un numero indefinito di caselle di posta. Le funzionalità di Caching locale, Web accelerator, Controllo ed Audit dell'utilizzo di Internet e di Real Time Tracking completano il software e lo rendono un prodotto unico nel suo genere. [...]"
Maggiori informazioni ed il comunicato stampa originale sul sito di Alias.

Whistle Blower 1.0.1.
L'applicazione Whistle Blower 1.0.1 è un tool per monitorare con regolarità l'attività dei server e può essere configurato per reagire in modi diversi se il server sotto esame non risponde. Ora si è aggiunta la compatibilità con i 68K e sono stati risolti alcuni piccoli bug con le funzioni inerenti alla parte di posta elettronica.. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Micromat rilascia TechTool Pro 2.5.4.
In attesa della versione 3.0 di imminente uscita, l'azienda ha assicurato un nuovo update per l'avversario numero uno delle Norton Utilities. TechTool Pro 2.5.4 fornisce miglioramenti nel pannello di controllo "TechTool Protection", migliora il controllo delle "Finder Info", ed assicura la compatibilità con i nuovi Mac ed il MacOS 9.0.4, mentre la versione freeware assicura comunque la compatibilità con MacOS 9.0.4. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Anche Newer abbassa.
Seguendo la strada aperta ieri dalla Sonnet, oggi Newer Technology ha annunciato la disponibilità di una nuova scheda di aggiornamento 450Mhz/G4 per Mac PPC e la diminuzione dei prezzi. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione per AGNetTools.
AG Group ha rilasciato la nuova versione AGNetTools 2.5 della sua utility per il controllo delle reti e della configurazione dei sistemi. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione per DiskTracker.
DiskTracker 2.0.2 risolve alcuni problemi che affliggevano il noto programma per la catalogazione di dischi ed ora supporta la nuova versione dello Stuffit Engine. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Airport? Bene, Bravo, 7+!
Leggetevi le considerazioni positive su Airport del Chicago tribune! (Daniele Volpi - TatzeBao)

AppleWorks non ama i mouse della Microsoft?
MacFixit segnala di episodi di corruzione di file in AppleWorks mentre si utilizza la rotella su di un mouse Microsoft (con driver Microsoft, precisiamo...) Se si salva un documento e non si aspetta la scomparsa della "beachball" prima di utilizzare la rotella, si è riscontrato un blocco dell'applicazione e la corruzione del file in uso. Occhio e fateci sapere se il problema si ripete anche da noi! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Quark/ATM slowdown: una soluzione.
MacFixit ha trattato precedentemente di un problema fra Quark ed ATM dovuto ad un conflitto tra i programmi. Adobe interviene e offre una soluzione a queste pagine: pagina1 e pagina2. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Suitcase e Program Switcher vanno in conflitto.
HelpWith Your Mac web riporta un problema fra Suitcase 8 e Program Switcher, confermato dall'autore di Program Switcher. Invece delle applicazioni aperte nella finestra di dialogo di Program Switcher si ottiene un messaggio che recita "No application available." Ecco la soluzione.. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Router MacSense ed il problema con DHCP.
Su HelpWith Your Mac MacSense conferma che l'ultimo firmware disponibile per i suoi router MIH-120 corregge il bug che poteva affliggere il sistema se si utilizzava il protocollo DHCP. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Netscape Communicator 6?
Il "Louisville Courier-Journal" annuncia che il lungamente atteso aggiornamento a Netscape 6 dovrebbe essere presentato all'Internet Word di Los Angeles, questa settimana, per poi essere a breve disponibile per il download... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Altri aggiornamenti:


Lunedì, 3 aprile 2000.

Rientro proprio ora dal concerto bolognese di Francesco Guccini (m'ha preso una fissa, direte voi...).
Il suo primo (e unico) concerto che ho visto è stato quando avevo più o meno 17/18 anni, e stasera mi sono praticamente passati 20 e più anni della mia vita nelle sue canzoni.
Non che io amassi il Guccio in modo particolare, da adolescenti si guarda magari più il lato politico di un cantautore piuttosto della poesia dei suoi versi, ma stasera mentre cantava scoprivo che moltissimi brani li ricordavo a memoria, e che molte cose di questo menestrello sessantenne non le ho mai veramente capite.
Mi sono emozionato davvero, per la poesia e la forza dei suoi versi, e sono ancora qui a pensarci.
Ho la testa tra le nuvole, faccio fatica a concentrarmi e per fortuna che il buon Daniele Volpi ed altri amici mi hanno inviato abbastanza news da riempire questa edizione...
Scusatemi se vi racconto i fatti miei, ma a quasi 40 anni quasi suonati (non li dimostro eh?) certe emozioni sono davvero forti ed è difficile riuscire a trattenere i pensieri a voce alta.
Ma passiamo alle novità di oggi...

Una grande batosta per Bill Gates: condanna!
Ho sotto mano solo i titoli dei vari TG notturni e ancora poche news provenienti dai siti americani, ma ormai è notizia del giorno la conferma di colpevolezza di Microsoft per le accuse di monopolio.
Non è ancora dato di sapere quanto sarà pesante la condanna, se sarà patteggiata in qualche modo, ma i primi riscontri li si hanno sulla borsa dove i titoli Nasdaq (i titoli tecnologici negli US) sono crollati in forte ribasso.
Naturalmente Bill Gates e soci potranno appellarsi, ma il danno di immagine e societario è inevitabile, nonostante i patetici tentativi dei pezzi grossi di Redmond, Bill in testa, di passare per vittime.

Lavori in corso, connessioni a rischio.
Interbusiness sta potenziando uno dei suoi punti nevralgici, il router interbusiness.mix.aiip.it, ma nel farlo sta causando dei vuoti di connessione che, di tanto in tanto, possono provocare la mancata visibilità di questo ed altri siti.
I lavori sono evidenti, infatti è attivo da un paio di giorni un nuovo router alternativo interbusiness2.mix.aiip.it, e quando tutto va per il meglio i miglioramenti,specie per chi proviene da connessioni diverse da Telecom, sono evidenti.
Speriamo che tutto si assesti entro breve...

[Antivirus] Virus definition di aprile per Norton AntiVirus.
Dopo quelle per Virex (vedi news di ieri) anche Symantec ha rilasciato l'aggiornamento delle definizioni dei virus per il suo software di prevenzione, Norton AntiVirus.

Ancora sul FuturShow.
Mi scrive l'amico Andrea Gressani di ilMac.net, che ringrazio, per segnalarmi un resoconto alternativo ai soliti sul FutureShow 3000, che non dovrebbe annoiare nessuno.
Vi consiglio poi di andare, dato che ci siete, a vedere la sezione Trucchi e Consigli, dove potreste trovare degli spunti interessanti.

Ancora sui Mouse USB.
Dopo la mia segnalazione di come far funzionare un mouse economico a tre tasti USB per PC su un Mac (vedi news di ieri), Antonio Pappalardo di MacArt, che ringrazio, mi scrive la sua esperienza bizzarra con un mouse Apple ed uno Microsoft:

"Ho reinserito a caldo il mouse originale Apple USB dopo aver usato da giorni il mouse Microsoft Intellimouse (che stavo usando sul PowerBook) ed ecco che quasi magicamente diventa più veloce e va automaticamente sui pulsanti delle finestre di dialogo utilizzando le preferenze del mouse MS. Insomma si crede un Intellimouse ma ad un solo tasto. Provateci però dovrete installare i driver Microsoft (3 estensioni e 1 pannello di controllo) e disabilitare il controllo mouse del MacOS 9 ;-)"

La Mela al rogo.
Ricevo dal simpatico Grappa™, al secolo Paolo Cerrato che ringrazio, questa mail che pubblico volentieri:

Ciao Roberto,
la polemica "leggera" di questa mail, nasce da quello che leggo ricevendo il bollettino di Volftp. Un gruppo di persone che seguo dai tempi di VideOnLine, essendomi all'epoca iscritto alla mailing per ricevere aggiornamenti dei programmi per Macintosh. Grazie al loro lavoro, spesso è comodo e veloce fare il download dai loro server di qualche applicazione. Ogni settimana, con una mail di riepilogo, la redazione di Volftp invia segnalazioni, consigli, news informatiche ecc.. Ovviamente di Mac se ne parla poco, l'utenza è come al solito per la gran parte di WinUser e se capita che si parli di Mac, la sensazione che provo è da periodo dell'inquisizione. Considerato che sono molto felice di essere un eretico, sogno la scomunica come sogno un altro Mac nuovo sulla scrivania di casa per me e i miei due Grappini. Ai Grappini però, conto di insegnare anche la differenza che c'è nell'uso/abuso delle parole e copiare, non è sinonimo di inventare :-))
Sono certo della buona fede di chi scrive le news su Volftp e nella fede che rivolgono a Papa Bill Gates III°. In attesa di essere cotto come una Mela al rogo, educherò i Grappini a pensare ed avere fiducia, un giorno, gli verrà chiesto scusa! :-/ Grappa™ Eretic Macintosh User
Ecco la mail di VolFtp:
At 6:47 PM +0200 31-03-2000, VOLftp Mail Robot wrote: Directory Snooper
Sapete perché e' stato inventato il cestino presente sul desktop di Windows 95, 98 e NT? Beh, ovviamente per consentire a chi ha per errore cancellato uno o più file da una directory di recuperarli, ripristinando così i preziosi dati nel loro punto d'origine.
Tuttavia, potrebbe accadere che per un eccesso di fretta tali files così preziosi siano stati buttati via anche dal cestino. Come fare per recuperarli? Molti di noi ricorderanno il comando Undelete, che consentiva di ripristinare il file cancellato (sempre che non ci abbiate gia' scritto sopra) inserendo la prima lettera mancante nel nome del file. Tale comando era presente nel vecchio MS-DOS ma oramai non incluso nel nostro caro sistema a 32bit. Che fare allora?
In aiuto ci viene un software dalle dimensioni ridotte (solo mezzo Megabyte in formato compresso) ma considerato da alcuni come un vero "salvavita". Si chiama Directory Snoop e offre non solo la possibilità di recuperare i files che sembrano spariti dal vostro disco rigido riportandoli in vita, ma anche speciali funzioni di visualizzazione della superficie dell'unita', non più esaminandone il contenuto file per file, ma tenendo d'occhio un cluster dietro l'altro.
Maggiori informazioni su...

Dal POC ora anche i gadget.
Gli amici del PowerBook Owner Club ne sanno una più del diavolo, e ora ti inventano dei gadget da veri Mac-lover, bellissimi e irrinunciabili! :-)

L'USB Voodoo sostituisce lo SCSI Voodoo?
Sembra che la risoluzione di strani problemi con le periferiche USB abbia sostituito il problema di gestire infinite catene SCSI, come accadeva solo poco tempo fa sulle nostre macchine. Può sembrare strano ma stampanti e periferiche USB sembra stiano facendo dannare più di un utente. Nel migliore dei casi non danno segni di vita; ma arrivano persino a bloccare le macchine se non peggio... Dalla Iomega, Imation ed Apple arrivano dei consigli per cercare di risolvere tali problemi...
- Innanzitutto partire con la periferica disabilitata (staccata dal Mac) - Non appena l'HD inizia a girare (tenete le orecchie aperte) Inserire il dispositivo nella porta USB
- Dopo che tutte le estensioni si sono caricate, ma prima di veder la scrivania sconnettere ancora il dispositivo....
Ora se siete arrivati fino a qui, e vi risparmio il resto, benvenuti al pesce d'aprile di MacFixit :)!
Vi consiglio di leggerlo tutto, in inglese, alla pagina di " MON: April 3, 2000"; ne vale la pena, specialmente quando consiglia di girare la tastiera di 90 gradi in senso orario, per fare ripartire una periferica riluttante... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Sonnet cala i prezzi!
Oggi la nota casa produttrice di schede di aggiornamento per Macintosh ha voluto annunciare la riduzione dei prezzi per i suoi prodotti del 20%, nonché il rilascio di una nuova scheda di aggiornamento a G4/450 MHz per PowerMac PCI e cloni alla cifra di 799.95 $. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Monitorare QuickTime.
ThingReporter è una nuova utility gratuita realizzata dalla Unthinkable Research che permette di elencare i componenti di QuickTime, fornendo nome, tipo, produttore e molto più. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Pismo e Toast 4.1 su Appleinsider.
Appleinsider presenta un paio di nuovi interventi sul processo creativo e produttivo del nuovo Pismo e sul prossimo rilascio di Toast 4.1, un ulteriore "minor upgrade" per il cavallo di battaglia della Adaptec su Mac nel campo tostature... (Daniele Volpi - TatzeBao)

IBM accelera.
Una nuova metodologia di produzione per i suoi microprocessori; secondo le informazioni rilasciate, la nuova tecnologia, attesa soltanto per il prossimo anno, IBM arriverà a sospingere i nuovi PPC per essere più veloci del 30%. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Iomega "adatta".
Rilascio, da parte di Iomega, di un adattatore SCSI-USB per i suoi Jaz drive 1/2 GB, mentre si parla già di un adattatore che sfrutti la tecnologia FireWire... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova versione per FTP Client.
Vicomsoft ha rilasciato FTP Client 3.0.1; la nuova versione del programma assicura il supporto per i protocolli SOCKS, con i server di Win2000 e la sincronizzazione con l'FTP delle macchine client. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Analog 4.1.
Anche la versione Mac del popolate tool Analog, per l'analisi sui web server, è stato aggiornato: la nuova versione 4.1 aggiunge diversi piccoli miglioramenti all'applicazione gratuita. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Altri aggiornamenti:

Su WebNewton il "Progetto Frozen Newton".
Per chi ha sempre sognato un pezzo unico, un newton Message Pad 2X00 con case traslucido ad effetto ghiaccio, questo è il link giusto. Testo rigorosamente in giapponese ma tante immagini che fanno bene apprezzare il prodotto....
Maggiori informazioni naturalmente nelle news di WebNewton.


Lunedì, 3 aprile 2000.

Lunedì ricco...
Iniziamo aprile con una marea di news: il prode PowerVolpino si è scatenato ma c'è stato anche il FuturShow di mezzo. Avrei voluto mettere in linea una edizione anche nel fine settimana, ma la rassegna bolognese ed altri impegni me lo hanno impedito.
Non perdetevi i commenti sul FuturShow e la nuova recensione di Daniele Volpi, tutti segnalati più avanti.
Molti degli aggiornamenti software, per motivi di spazio, li accorpati in fondo, ma ci sono tutti (almeno quelli che io e Daniele abbiamo ritenuto interessanti da segnalare).
In mezzo alle news di oggi c'è anche la nuova versione definitiva dello Scopone Scientifico, gioco tutto italiano, sia l'originale che questa versione per Macintosh.
Nemmeno un pesce d'aprile (almeno spero), che desiderate di più? ;-)

[Antivirus] Virex definition di aprile.
Rilasciato l'aggiornamento mensile (aprile) con le definizioni dei virus di Virex.Per aggiornare il vostor software di prevenzione, potete anche utilizzare l'aggiornamento automatico previsto nel software. Basta lanciare l'applicazione Virex e scegliere il pulsante "eUpdate".

FuturShow: tanti Mac ma solito baraccone.
Un giro al FuturShow di Bologna non sono riuscito a risparmiarmelo nemmeno quest'anno. La solita fiera dei balocchi, anche se questa edizione ha visto la presenza di iMac e iBook un po' dappertutto. Ci sono andato io ed ho scritto questa pagina di impressioni con alcune immagini, ma c'è stato anche il "nostro" Leonardo Perrone di LeoSpace, che con un occhio più critico rivolto alla realtà ludica del Macintosh ha scritto questo articolo, dove potete scoprire che la PlayStation 2 a Bologna è stata sequestrata...
Naturalmente se c'è stato qualcun'altro e vuole inviarmi i suoi commenti, sono ben accetti.

Rilasciato Tex-Edit Plus 3.0.1.
Nuova versione, con piccoli aggiustamenti, per il noto editor di testi shareware di Tom Bender. Tex-Edit Plus 3.0.1 risolve alcuni problemi della precedente versione con alcuni script.

Su TatzeBao la prova di Mailsmith
Daniele Volpi si ritrova a recensire software, e questa volta tocca ad un programma di posta elettronica dalle caratteristiche molto interessanti, Mailsmith: "Chi ha mai detto che un client di posta deve assomigliare a Outlook? Se, come me, siete attenti alla sostanza piuttosto che alla forma vi consiglio di seguire questa mia prova di Mailsmith™ della Bare Bones, un prodotto che certamente non vi lascerà indifferenti... "
La recensione di Mailsmith condotta da Daniele Volpi.

Apple è verde.
Recentemente la Silicon Valley Toxics Coalition (SVTC), un organizzazione che si sforza di promuovere un approccio più umano ed ecologico nello sviluppo del mondo informatico e delle alte tecnologie, ha premiato la Apple con una valutazione di 4/5 dopo avere sviluppato una ricerca sulle politiche produttive di numerose aziende situate in USA e Canada.
Se non si conta l'IBM , la Apple è l'unica ad avere ottenuto un punteggio del genere.
La campagna "Computer Pulito" dalla SVTC si basa sull'analisi dell'uso, da parte delle aziende, di materiali tossici, di materiali di riciclo nei nuovi prodotti,nelle possibilità di upgrade delle macchine realizzate, e nella valutazione della politica con cui le varie aziende affrontano le proprie responsabilità in campo ambientale.
L'organismo ha notato che la Apple fornisce al consumatore la migliore informazione sui materiali con i quali vengono realizzati i propri Macintosh e non solo; inoltre la pianificazione degli interventi per l'ambiente è ottima e permette di migliorare la conservazione e l'uso dei vari materiali, nonché il trattamento di quelli esausti quali batterie esaurite e cartrige per i toner delle stampanti. Un motivo in più per amare i nostri Mac!

Si avvicina il debutto di Netscape 6.
La prossima settimana, secondo quanto annunciato dal CEO di AOL Steve Case, Netscape renderà disponibile la prima beta pubblica della versione 6 del proprio Browser web. Dopo il rilascio di Internet Explorer durante la scorsa settimana, sembra proprio che la guerra tra le applicazioni sia sul punto si riprendere più forte che mai.
Ricordiamo che la nuova versione di Netscape è basata sul nuovo motore chiamato Gecko, una nuova tecnologia proprietaria della stessa Azienda. Qui sotto il link di MacCentral dello scorso novembre che ne descriveva le nuove caratteristiche.
Maggiori info: MacCentral.com - MacWorld.co.uk (Daniele Volpi - TatzeBao)

Problemi per Internet Explorer 5 ed Outlook Express 5.0.2 - 1
Da MacWindows altre notizie su presunti problemi per le nuove versioni dei programmi Microsoft.
Alcuni utenti riportano problemi nel tentativo di visualizzare pagine presenti su siti che si trovano al di la di un proxy Server della stessa Microsoft; inoltre ci sono problemi di stampa con la nuova versione del browser MS...
Ancora pare che alcuni utenti abbiano problemi nel collegarsi con IE a siti che fanno usi di Server Gated Cryptography, problemi che scompaiono utilizzando Netscape. Pare che il problema possa essere legato sempre alla presenza di un proxy MS.
Inoltre su MacWindows potete trovare un consiglio per risolvere il problema che affligge Outlook, impedendogli di ricevere la notificazione di nuova posta in giacenza. Alcuni lettori segnalano di avere risolto il problema aumentando la memoria assegnata all'applicazione. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Problemi per Internet Explorer 5 ed Outlook Express 5.0.2 - 2
MacinTouch continua a presentare i contributi dei propri lettori che raccontano delle proprie esperienze con la nuova versione del programma appena rilasciato dalla Microsoft.
Intanto alcuni utenti hanno notato problemi utilizzando IE5 con la MRJ 2.2, grossi problemi. Sembra che la versione della MRJ in questione renda instabile il programma, tanto da consigliare un downgrade alla versione 2.1.2, *fatalmente* più stabile.
Sempre da MacinTouch alcuni interessanti report su problemi che possono interessare anche il pubblico italiano...
I problemi di aggiornamento a Toast 4.0.2 con un intervento della stessa Adaptec, il passaggio da At Ease al nuovo MacManager, mettere un CD-R drive sui nostri G3, i problemi dei modem Apple. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Per gli utenti di Virtual PC.
E' disponibile VPC Helper 2.1, ora completamente compatibile con Mac OS 9 (Shareware, 10$).
L'utility permette di configurare i nostri sistemi nel modo migliore per l'utilizzo dell'emulatore prodotto dalla Connectix, VirtualPC; la nuova versione corregge una serie di problemi, compreso anche quello che bloccava il sistema sotto Mac OS 9. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Preparate il volante, su LeoSpace si corre!
Terminal Reality e Gathering of Developers hanno annunciato 4 x 4 Evolution, un gioco di corse di fuori strada che sarà disponibile in versione Mac, PC e DreamCast. Il gioco è composto da ben 16 tracciati che possono venire affrontati con diversi mezzi da off-road e sarà molto interessante dal punto di vista del multiplayer dato che sarà possibile giocare via internet tra Mac, PC e Dreamcast. Vostro compito sarà evitare i pericoli che incombono sulla vostra pista e arrivare primi al traguardo per guadagnare un po' di soldini utili per rinforzare la vostra jeep. 4 x 4 Evolution dovrebbe essere pubblicato per l'estate di quest'anno e sarà il primo gioco a rendere possibile il multiplayer (uno contro l'altro) tra Mac, PC e Dreamcast.
Trovate maggiori info e molto altro su LeoSpace!

Problema con la nuova versione di MouseWorks.
MacFixit segnala che la versione di MouseWorks appena rilasciata (5.4) non presenta più il supporto per l'uso della scroll weel sulla Turboball della stessa kensington. Se possedete tale dispositivo di input, l'aggiornamento alla nuova versione vi costringerebbe a perdere la possibilità di utilizzarla. la decisione dipende probabilmente dalla precedente instabilità del sistema provocata dalla precedente versione di MouseWorks.
Gli utenti che hanno preferito l'uso dell'ottimo USB Overdrive riferiscono di avere ottenuto l'uso completo della periferica. Il problema comunque non è generalizzato... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Demo di Cinema 4DXL.
E' stata rilasciata una demo di Cinema 4DXL v6.0 sul sito web della Maxon; si presenta come uno dei più importanti upgrade del noto programma 3D per la nostra piattaforma.
Aggiornate le pagine europee del sito. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Lasso per Dreamweaver
Macromedia e BlueWorld hanno rilasciato Lasso Studio 1.5 for Dereamweaver 3, un update gratuito per Lasso Studio. L'update fornisce nuovi Wizard, palette e miglioramenti nelle performance, oltre che l'introduzione di un nuovo ambiente di sviluppo.
Si offre anche un tutorial sull'integrazione fra il Lasso Web Data Engine e Macromedia Flash. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Aggiornamento per MacDraft CAD 4.4.1.
Disponibile una patch per MacDraft CAD 4.4.1 che corregge un problema che affliggeva l'applicazione quando si tentava di aprire file creati da versioni del programma precedenti. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Mouse USB da quattro soldi...
Volete un mouse USB a tre tasti, programmabili, con tanto di scrolling (anche se sprovvisto di rotellina)? Comodo ma abbastanza piccolo da poter essere utilizzato con un portatile? Ma soprattutto che costi poco?
Un mouse con queste caratteristiche per Mac non vi costerebbe meno di 70-80mila lire, che cominciano a diventare tante se, come me, intendete utilizzarlo in giro con l'iBook e quindi con più facilità di romperlo o di dimenticarlo.
Io ho trovato in un magazzino per PC il mouse Trust Ami USB (click sull'immagine per ingrandirlo), tre tasti, piccole dimensioni, driver (ovviamente) solo per Windows e costo inferiore alle 16.000 Lire Iva compresa.
L'ho comprato e mi sono scaricato il software USB Overdrive, shareware di Alessandro Levi Montalcini , che mi ha permesso di configurare i tre tasti del mouse per qualsiasi esigenza, e con quello centrale posso effettuare comodamente lo scrolling delle finestre, sia nel Finder che nelle applicazioni.
Considerando che USB Overdrive costa 20 $, ho speso in totale attorno alle 50mila Lire con il vantaggio che, grazie al software di Montalcini, ora posso pilotare qualsiasi JoyStick USB anche di quelli per PC, che solitamente costano meno, senza alcun problema di driver.

TIL interessante per gli utenti di Mac OS 8.1!!!
Una Tech Info Library di Apple appena aggiornata avverte di un bug che sembra affliggere il sistema. Casi di corruzione dei dati possono verificarsi quando un file viene copiato da un CD-Rom condiviso verso un altro Macintosh. Prestate attenzione... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Aiuto per Quark XPress e Mac OS 9 da MacNN.
Un lettore di Macintosh News Network offre alcune scorciatoie ed aiuti nell'utilizzo di XPress e Mac OS 9, specialmente dopo avere avuto conferma dei recenti problemi fra i due, non solo registrati su macchine G4. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Microwave colpisce ancora e si appella!
La Microvawe non ci sta e si appella alla decisione del giudice americano che aveva dato ragione alla Apple sulla diatriba nata in merito alla paternità del nome OS9 (ricordiamo che l'azienda possiede i diritti su di un SO per PPC embedded chiamato OS-9).
Se volete sapere cosa aveva deciso il giudice. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Gratis per Newton!
Michele Consonni, autore di WebNewton, segnala tra le sue news, sempre più visitate, che la software house Tow, ha reso liberamente utilizzabili alcuni dei suoi software più pregiati: NewToDo 1.1 e Corrector + 2.7, ovviamente per Newton.
Ma la vera chicca è costituita da: HyperNewt 2.63.
Naturalmente link e dettagli su WebNewton!

In edicola:

Apple a 800 MHz... o no?
Gli autori del sito inglese The Resister commentano la notizia, giunta da MacUser UK, che vuole in arrivo un processore a 800 MHz come cuore per i futuri Macintosh, e lo fanno con il più acido ed arguto humor inglese... (Daniele Volpi - TatzeBao)

La voce per i Mac inglesi... e per noi in Italia?
IBM ha iniziato la distribuzione della versione di ViaVoice, il noto pacchetto per il riconoscimento vocale, oggi disponibile anche per Mac, nella versione per l'inglese britannico. Noi italiani rimaniamo, come al solito, a bocca asciutta... Se vi interessano alcune ulteriori informazioni sul programma e sulle esperienze con il suo utilizzo ecco un report di MacinTouch. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Una notizia per gli amici musicisti...
E' stato segnalato che gli chassis per l'espansione con schede PCI *non* siano compatibili con con i PB G3 Lombard Bronze (1999) mentre lo sono con i PB WallStreet (1998) e con gli ultimi PB Pismo (2000) e soprattutto non si prevede che lo siano, nemmeno in futuro. Se avete bisogno di utilizzare apparecchi di questo tipo, magari accoppiandoli alle schede della ProTools, prestate molta attenzione alla loro effettiva compatibilità con il vostro PB! (Daniele Volpi - TatzeBao)

Strange but true!
Plextor e Adaptec affermano che per il Mac non sono disponibili driver per il nuovo masterizzatore riscrivibile 12x4x32 CDRW. Se avete acquistato uno di questi apparecchi cosa potete fare? Scaricare qui, presso il server europeo della Plextor, i *driver* per Mac... 8) (Daniele Volpi - TatzeBao)

Alle armi, compagni!
Il progetto Open Source Jabber, un programma di messaggistica, ha disperatamente bisogno dell'aiuto di programmatori Macintosh. Il problema sta nel fatto che lo sviluppo dei client è rimasto molto indietro rispetto a quello dei server...
Sarebbe bello che uno dei primi progetti OS su Mac fosse reso possibile da un team italiano. Se la cosa vi interessa http://mac.jabber.org (Daniele Volpi - TatzeBao)

Un traduttore bellissimo... ma solo per Win!
Uno degli evangelisti più simpatici che conosco, Edoardo Volpi Kellerman (non si direbbe, ma solo omonimia) mi fa sapere in merito ad un software di traduzione che: "[...]Dovreste provarlo, il software che ho visto io: un altro pianeta. Ripeto:
* Totale integrazione col sistema, dai word processor alle pagine HTML ai nomi dei file, basta cliccare sul pulsante destro e vedi la traduzione (inglese-italiano o viceversa). * Tool sempre visibili per tradurre intere frasi richiamabili a piacimento da ogni software
* Vocabolario *ricchissimo*, completo di constestualizzazioni per ogni vocabolo e modi di dire in entrambe le lingue e tante altre cosette gustose. Andate giusto per curiosità a vedervi questa pagina: http://www.expertsystem.it [...]"
Non sarebbe il caso di fare sapere alla casa produttrice che esistiamo anche noi?
Tempo fa avevo letto di un piccolo interessamento dell'azienda al porting su altre piattaforme. Ora è il momento giusta per farsi sentire... Grazie ad Edoardo per la *preziosa* segnalazione! (Daniele Volpi - TatzeBao)

MathMagic 1.0 diventa freeware.
Un altro programma, MathMagic della Infologic, è stato reso freeware. Spesso piccoli programmi intraprendono questa strada; L'ultimo è MathMagic, un editor stand-alone per equazioni matematiche. Che la strada verso l'Open Source sia più vicina di quello che crediamo? (Daniele Volpi - TatzeBAO)

ScriptStrip 1.0
Un modulo per striscia di controllo, ScriptStrip 1.0, dedicato all'esecuzione di AppleScript e piccole applet. Spero di provarlo presto e di farvi sapere le mie impressioni. (Daniele Volpi - TatzeBao)

Sull'uso di Apparecchi DV non supportati.
Sull'argomento, in seguito a alle segnalazioni di numerosi lettori, iMac2day ha realizzato un interessante rapporto... (Daniele Volpi - TatzeBao)

Nuova definizione di Aprile per VIREX! (1.5M) http://a336.g.akamai.net/7/336/903/52385f700867be/download.mcafee.com/produ cts/datfiles/mac/virex/vx000401.hqx

Sito filo-Mac.
Mi scrive Filippo Foschi, che ringrazio, per segnalarmi la sua nuova pagina, molto sofisticata, interdetta agli utilizzatori di PC. Un bel esercizio di stile, ma perché interdire ai PC e poi fare la pagina ottimizzata per Explorer, anche se solo in versione Mac?

"Caro Roberto, volevo segnalarti il mio sito http://welcome.to/filo_os.
E' una breve versione html del Mac OS, è ottimizzato per Explorer (versione Mac solamente) i PeeCee users non sono ammessi ;-)
Volevo inoltre farti i complimenti per il modo in cui porti avanti Tevac.com continua così!"

L'utility della settimana.
Toggler, un utile menù contestuale che fa una sola cosa: trasforma i documenti Simple Text "Read-only" in documenti qualsiasi. Se avete mai avuto bisogno di 'copiare' un brano da un Read Me protetto conoscete bene la frustrazione che assale quando si scopre di dovere usare Res-Edit. Toggler lo fa automaticamente...(Daniele Volpi - TatzeBao)

iBook alle Elezioni.
Tempo di elezioni, e di campagne elettorali, ovviamente anche su web. Lungi da me il fare qualsiasi propaganda politica, pubblico però molto volentieri questa pagina web di un candidato bolognese, scoperta dall'amico Leonardo Perrone (LeoSpace) che ringrazio:

"Ciao Rob, guarda un po' cosa ho trovato nella pagina di uno dei candidati per il consiglio regionale http://www.giannivarani.it/pages/candidatofr.html
Ciao Leo
P.S. Non voglio far propaganda politica. Anche se era un mio insegnante assi simpatico devo dire che le sue posizioni politiche... ma lasciamo stare..."

OneApp Software rilascia Agill English-German Dictionary 2.0
Agill English-German Dictionary 2.0 è la nuova versione del dizionario inglese-tedesco disponibile per utenti Macintosh. Una delle caratteristiche principali di questo dizionario è la possibilità di plug-in, realizzabili anche dagli utilizzatori, che ampliano le possibilità del software. Maggiori informazioni sul sito di OneApp Software.

Su MediaMente si "sparla" di informatica.
Leggete quanto mi scrive Romualdo Mattioni, che ringrazio:

"Trasmissione "MediaMente" su RAI3 - Puntata del 29.03.2000
Ritengo opportuno trasmettere anche a Voi l'email che ieri ho inviato al sito "RAI - Mediamente" e che di seguito allego:
Per motivi di salute (stato influenzale, ben noto a molti!) sono questi giorni in casa e colgo l'occasione per vedere i programmi televisivi di mio gradimento (tutti sui canali Rai e quasi sempre su Rai3!, di fatto le emittenti private sono utilizzabili solo pere vedere qualche buon film!) e che usualmente non ho la possibilità di vedere. Tra le trasmissioni che più apprezzo c'è anche "Mediamente", per la quale faccio i complimenti a tutta la Redazione Rai ed in particolare a Carlo Massarini che, io quarantenne, apprezzo dai tempi in cui faceva il consulente musicale e che nella trasmissione, con competenza e professionalità, si è costruito un ruolo di conduttore veramente encomiabile. Bravo! Merita sinceri complimenti!
Come dicevo, ieri mattina ho seguito con grande piacere la puntata di MediaMente e sono arrivato alla rubrica "Learning", quando ho sentito una serie di dichiarazioni che mi hanno lasciato veramente sorpreso! La rubrica riguardava il funzionamento e la storia di Internet e si cercava di spiegare la necessità di un comune protocollo di comunicazione (ovverosia del TCP/IP). A tal fine Massarini aveva in studio 2 computer (un iMac ed un PC) e, precisando che le due macchine avevano sistemi operativi completamente diversi (l'una il MacOS, l'altra il Windows OS), mostrava come prendendo un floppy disk (e credo un file) del Mac, il PC non fosse in grado neanche di riconoscere il dischetto! Io sono utente Mac dagli albori della Apple, anche se utilizzo entrambi i tipi di computer e, pur immaginando la totale buona fede di tali affermazioni, le stesse non corrispondono alla realtà e, a mio parere, sono veramente ingiuste verso il sistema operativo Mac ed in generale verso tali computer. Infatti la casa di Cupertino ha sempre fatto in modo di superare il problema della compatibilità con il mondo DOS/Windows con tutta una serie di accorgimenti tra cui:
1) il MacOS, da almeno qualche anno, è in grado di riconoscere e formattare dischetti e cartucce nel formato del PC (DOS/Windows) e la relativa icona presenta l'indicazione "PC";
2) Il MacOS da tempo contiene una estensione (più esattamente un "pannello di controllo") chiamato "PC Exchange", la cui sola presenza è sufficiente perché un Mac possa leggere e scrivere sui dischi Windows; Viceversa i sistemi Windows, nella loro configurazione standard, sono dei sistemi "xenofobi", infatti è del tutto vero che se si introduce nel PC un disco Mac appare una schermata che invita a cancellare il disco!!
Non sono un "evangelista", quindi mi scuso della imprecisione con cui ho esposto la situazione, però ritengo sia importante presentare al pubblico (che é poi quello anche quello degli utenti e degli acquirenti) informazioni corrette, che consentano i percepire anche il gap di tecnologia e di qualità tuttora esistente tra i 2 sistemi operativi, mentre l'esposizione della puntata del 29.03.2000 appare del tutto ingiusta e penalizzante per il MacOS. Mi auguro che la Redazione ed il buon Massarini provvedano in una prossima puntata a ritornare sul punto fornendo gli opportuni chiarimenti. Ringrazio per l'attenzione prestatami e, con la speranza di un positivo accoglimento della presente, porgo i miei migliori auguri di buon lavoro.
Romualdo Mattioni"

Fuori dal coro, su MacArt.
Antonio Pappalardo mi comunica di aver inaugurato su MacArt una nuova rubrica. "Fuori dal coro", come si può ben intuire, raccoglie tutte le testimonianze di chi abbia qualcosa da dire, e non sempre positive, sul mondo Apple e dintorni.
E chi ti inaugura questa nuova rubrica con due articoli, "Cerchi sull'Aqua" e "Sesto Potere"? Ma il "nostro evangelista preferito, Daniele Volpi! E chi altro è più indicato come voce "fuori dal coro"?

Scopone Scientifico 1.2
Mi scrive l'amico Tommaso Palermo, che ringrazio, per segnalarmi il rilascio della nuova versione completa (funzionante e illimitata, non è una demo) di Scopone Scientifico 1.2, realizzata grazie alle segnalazioni di tutti gli utilizzatori.
I cambiamenti principali, oltre una leggera opera di "disinfestazione" e limatura del codice, riguardano:
* La gestione delle preferenze (prima non presente);
* I giocatori: modifica della disposizione attorno al tavolo, supporto del Drag&Drop per la modifica delle icone;
* La grafica: sono state ridisegnate le carte siciliane ed e' stato aggiunto il mazzo piacentino;
* più altre minori.

Bizzarrie di iMac.
Ci sono artisti che sfogano la loro creatività con qualsiasi cosa, anche con un iMac. Guardate cosa combina questo giapponese in questo sito segnalatomi da Alberto Crosio, che ringrazio.

Altri aggiornamenti *importanti*: