Vai alla versione corrente di Tevac, dove si parla di Apple, Macintosh, iPad, iPhone e Digital Lifestyle

 

Spigolando...

News di agosto 1999

[ Ultimissime News ] [ Archivio mesi precedenti ]

 

Lunedì, 30 agosto 1999

Salviamo il salvabile sembra essere stato il grido di battaglia, in Belgio.
Nulla si poteva contro le McLaren, che dimostravano per l'ennesima volta che, quando non ci mette lo zampino la sfiga o peggio ancora Coulthard, sono decisamente macchine di un altro livello.
Ma la fede è forte, come sempre, mancano ancora 4 corse ed il distacco è minimo, si può ancora sperare!
I prossimi due GP sulla carta ci sono favorevoli, e forse potremo contare anche sull'esperienza e sul "manico" di Schumi: la corsa al mondiale per lui si riaprirebbe solo grazie ad un vero e proprio miracolo, ed è pressoché impensabile che Hakkinen nelle prossime gare non raccimoli i punti necessari per mettere fuori gioco il teutonico, quindi è auspicabile che il lavoro del tedesco si concretizzi in un valido aiuto a colui che è stato sempre il suo fido scudiero, oltre che a guadagnare punti preziosi per il campionato costruttori.
Naturalmente spero di non sbagliarmi, e lo scopriremo solo tra quindici giorni, a Monza!

Dal 3 settembre Internet gratis, anche da Telecom, ed è subito protesta.
Un scarno annuncio di Telecom Italia, che ha della beffa, e che voglio pubblicare per intero:

L'OFFERTA TELECOM ITALIA PER GLI INTERNET SERVICE PROVIDER
Telecom Italia, tenendo anche conto della diffusione delle offerte di accesso gratuito ad Internet e del prossimo ingresso su questo mercato con Tin.it , ha varato un'offerta per gli Internet Service Provider (ISP), autorizzati ex articoli 4 e 5 del DPR n° 420 del 1995.
Telecom Italia pagherà infatti agli ISP che ne faranno richiesta, aderendo alle condizioni dell'offerta, un valore medio di 11 lire al minuto relativamente a tutto il traffico terminato, dal 1° settembre prossimo venturo, sulle numerazioni di Telecom Italia, su cui sono attestati i Point Of Presence (POP) degli stessi ISP.
In ragione dei costi derivanti dalle necessità di rilevazione mensile del traffico di ciascun ISP, Telecom Italia si riserva di limitare l'offerta agli Internet Service Provider che, nel mese di giugno ultimo scorso, hanno effettuato almeno 290.000 minuti di traffico. Si conferma, infine, che il servizio di accesso gratuito a Internet di Tin.it sarà disponibile a partire dal 3 settembre 1999.
Roma, 26 agosto 1999

La reazione dell'Assoprovider è stata immediata:

"Notizia gravissima: Telecom Italia SPA, con un comunicato stampa balneare, ha decretato che i piccoli Provider devono morire. Dopo aver preso da loro decine di milioni annui per le sue preziose CDN, oggi ha deciso di eliminarli definitivamente dal mercato (...)"

I conti si fanno in fretta, e con questi conti i nodi vengono tutti al pettine: dopo aver sanguisugato i Provider e gli utenti con politiche da monopolio degne del peggior regime dittatoriale, Telecom Italia decide che è il momento di disfarsi dei concorrenti/clienti e non ci pensa due volte.
Senza tanto analizzare mosse e politiche, il segno che si tratta di una mossa sporca, e che i "signori" della Telecom lo sanno benissimo, lo si trova chiaro e limpido nelle modalità e nei tempi dell'operazione.
La comunicazione tramite un breve e nascosto comunicato il 26 agosto, quando l'Italia pensa ancora alle ferie, e nessuna pubblicità (contrariamente a Infostrada, Tiscali e Wind che offrono lo stesso servizio) quando mancano 4 giorni all'inizio dell'elargizione delle connessioni.
Su questo ennesimo fattaccio di Telecom, su cui tornero' sicuramente nelle prossime edizioni, interessante il commento di Punto Informatico.

Archiviare la posta elettronica.
Se bazzicate su Internet da parecchio tempo e/o fate un uso intensivo della posta elettronica, vi troverete con una marea di messaggi che vorreste magari archiviare.
Email Archiver 1.0 è uno shareware che vi permette di archiviare la vostra posta elettronica in documenti di FileMaker.
Il vostro software per la posta elettronica, qualunque sia, vi ringrazierà.

L'alternativa ad ICQ.
Se utilizzate ICQ, il noto software di comunicazione realizzato dalla Mirabilis, dovete sapere che la versione per Windows è, purtroppo, più supportata e con funzioni avanzate che nella versione Mac sono ancora ben lontane dall'arrivare.
Una buona alternativa si chiama Gerry's ICQ d31.2, che seppure sia ancora in versione beta, e quindi con tutte le possibili problematiche del caso, è utilizzabilissimo e offre numerose funzioni in più rispetto alla versione ufficiale.

Aggiornamento per Tips&Brico.
Ho inserito un paio di nuove "pillole" nella rubrica "Tips&Brico": riguardano cosa fare quando un Mac serie LC non si accende più e se si manifestano problemi all'avvio per colpa di AppleShare.

Segnalatemi anche le vostre "pillole" sarò ben lieto di pubblicarle, citandovi, e magari saranno utili a qualcuno che riuscirà a levarsi dagli impicci. Scrivete a tips@tevac.com!

Nuovo da Ambrosia.
Non sono un grande appassionato di giochi, e di solito non me ne occupo su queste pagine, ma quelli dell'Ambrosia mi hanno sempre affascinato, a partire dai mitici Maelstrom e Apeiron (quante notti in bianco a sparare al lombricone...).
Per chi ama i giochi intriganti è appena stato rilasciato Ambrosia Cythera 1.0, ovviamente shareware come nella filosofia della software-house.

Metti una sera a Milano, con pizza e burritos.
Segnalo una interessante iniziativa di Mac@Work, dell'amico Fabrizio, dove mercoledì prossimo a Milano, nella sede di via Mangolfa, dove il noto Mac-evangelista Gaetano "Blue" Bottazzi presenterà il suo CD-Rom "Hello (again)" con la storia di tutti i modelli di Apple.
L'appuntamento è per le 19, per una allegra pizzata in compagnia di tanti utenti Macintosh, e ci sarò pure io.
Se volete partecipare, scrivete un messaggio a Fabrizio che vi darà tutte le informazioni del caso.

Le "Termiti" di Windows.
Leggo su Punto Informatico di un virus, del tipo "worm", che starebbe attirando l'attenzione degli addetti ai lavori.
Il virus, conosciuto con il nome di "Termite", colpisce solo sistemi Dos-Windows e si propaga tramite le chat su Internet.

Estensioni e controlli.
Per conoscere le descrizioni di 2024 tra estensioni e pannelli di controllo che possiamo trovare nel nostro sistema operativo si può ricorrere a Extension Overload 4.5.1, da poco aggiornato.

Patch per me schede video ATI.
Rilasciato un patch per correggere alcuni problemini delle schede video ATI con diversi PowerMacintosh PCI. Leggere bene il readme prima di scaricarlo ed installarlo.

Il backup per Mac OS X Server.
Continua lo sviluppo, con il rilascio di una nuova versione beta, di OmniGroup Backup 1.0b5, utility per il backup da utilizzare con Mac OS X Server.

Dell intenzionata a copiare Apple?
L'iMac, da quando è uscito, ha spinto almeno due costruttori minori di PC a copiarne stile e fattezze, con il risultato di vedersi trascinare in tribunale da Apple. Pare però che ora anche Dell, che certo costruttore minore non è, sia intenzionata a fare qualcosa di simile ad iMac nelle sue prossime produzioni, e se così fosse nulla di strano se anche la nota marca di computer IBM compatibili finisse sulle scrivanie degli avvocati di Apple.
Su questo argomento un approfondimento di ITALIAMac.

Ultimi giorni di agosto, che vi ricordo essere anche il primo compleanno di Tevac News.
Credo di averlo festeggiato degnamente, senza troppi fronzoli ma regalandogli (e regalandovi) servizi utili come il motore di ricerca, il plug-in per Sherlock e nuove pagine, che mi auguro abbiate trovato interessanti.
Non ho saputo resistere ed ho messo in piedi un'altra cosa, magari meno utile ma che forse farà piacere e la potete trovare subito qui nella colonna di sinistra, nella prima voce in alto.
Ogni volta che chiamerete questa pagina vi comparirà una citazione diversa, "pescata" a caso nell'immenso archivio
Citazioni & Aforismi dell'amico Paolo Tedeschi.
Per provare pigiate il tasto "aggiorna" (o reload) del vostro browser, vedrete che la citazione cambierà.
Citazioni come queste, sempre diverse, potete riceverle anche con una simpatica e-mail mattutina che vi aiuterà a cominciare le vostre giornate nel modo migliore: andate nella pagina
Citazioni & Aforismi e iscrivetevi alla mailing-list, non ve ne pentirete!
E poi lo sapete che vi consiglio solo le cose migliori! :-))


Venerdì, 27 agosto 1999

Continua la saga delle schede G3 per i PB 1400.
Non si placa l'eco dell'iniziativa di sensibilizzazione riguardo la prematura scomparsa dal mercato delle schede di accelerazione G3 per PowerBook 1400.
L'amico Alberto Crosio (grazie Alberto!), che sta seguendo il problema con molto interesse, mi mette al corrente di una e-mail del promotore dell'iniziativa Dave Manning in cui, dopo aver spiegato le motivazioni dichiarate da Newer Technology per la cessazione di tali prodotti si accenna alla possibilità che Newer possa riprendere in qualche modo a supportare i possessori della felice serie di portatili Apple.
Un ridisegno dell'ultimo modello a 250 MHz o addirittura, ipotesi considerata più probabile, un nuovo modello di scheda acceleratrice a 333 MHz, potrebbero alla fine essere le conclusioni finali di Newer, e potrebbero vedere la luce già nel prossimo autunno.
L'iniziativa di sensibilizzazione è comunque ancora aperta, e se volete potete inviare il vostro contributo con una e-mail indirizzata a 1400@upgradestuff.com.

I limiti di Network Administrator Toolkit.
Una TIL di Apple spiega caratteristiche e limiti dell'utility Network Administrator Toolkit 2.0/2.5.

I G4 che verranno.
Se vi incuriosisce conoscere quali potrebbero essere le nuove caratteristiche dei successori degli attuali G3, una pagina ben dettagliata in inglese la trovate su AppleInsider.
Nessuna notizia certa, solo indiscrezioni, ma AppleInsider è notoriamente sito ben informato...

Usare un PowerBook come disco rigido.
Avete presente la possibilità di utilizzare un portatile Apple, collegandolo via SCSI ad un computer da tavolo? Una TIL di Apple parla di questa possibilità e degli eventuali problemi riscontrabili con il formato HFS Esteso.

Sarà il primo iBook italiano?
Gli amici del PowerBook Owner Club annunciano che al MacProf Meeting - POC on the beach potranno esporre, in anteprima per l'Italia, il tanto atteso iBook, il nuovo portatile Apple previsto sugli scaffali dei rivenditori non prima della seconda metà di settembre.
Una buona occasione per mettere le mani sopra il nuovo oggetto del desiderio, l'11 settembre a Pesaro.

Telecom e la "nuova" tecnologia ADSL.
La nuova frontiera della connettività in Italia si chiama ADSL. Nuova per modo di dire, ma per noi che siamo abituati a vedere ancora centraline telefoniche meccaniche, che hanno funzionato allegramente (e rumorosamente) fino a ieri, è sicuramente un bel salto tecnologico.
Ma non è tutto oro quello che luccica, specie se proposto da chi ha interrotto il cablaggio in fibra ottica delle città quando ormai si era in dirittura d'arrivo, ed ora camminando sui marciapiedi si possono ancora ben ammirare quelli che diventeranno reperti di archeologia tecnologica mai utilizzata e costata comunque miliardi, naturalmente delle tasche nostre.
Se vi interessa saperne di più su ADSL, su quanto propone Telecom ed in che modo, l'amico Nerino "Nero" Fracasso (grazie Nero!) mi ha inviato questo interessantissimo contributo: I lupi, le pecore, i buoi e le mucche.
Da non perdere!!

Salvare nome e password collegandosi ad AppleShare IP.
Può succedere, collegandosi ad un server AppleShare IP, che non sia abilitata l'opzione di salvare la password per i futuri collegamenti. Dipende da un semplice settaggio del server di rete Apple e questa TIL (Tech Info Library) spiega come rimediare se occorre.

Netscape next generation.
Si chiama Mozilla, e sarà il nuovo browser che sostituirà Netscape Navigator. E' stata rilasciata una nuova versione preview M9.

Le pause di riflessione in rete.
Può succedere che in una rete con protocollo DHCP i computer utilizzanti Mac OS 8.6 abbiano fastidiose pause di parecchi secondi ogni 5 minuti circa, specie se il collegamento di rete viene interrotto.
Ecco una TIL di Apple che parla di questo problema e spiega come evitarlo.
Sempre riguardo l'utilizzo di DHCP, i Macintosh possono a volte avere dei comportamenti a dir poco bizzarri, come lo scollegamento improvviso del client dal server.
L'unica soluzione possibile per ora, a quanto mi risulta, è quella di assegnare un numero IP fisso. se qualcuno avesse notizie diverse in merito lo pregherei di aggiornarmi.

Piani tariffari convergenti.
A chi interessa valutare le nuove possibilità offerte dai nuovi gestori di telefonia, potrebbero risultare interessanti le convergenze telefonia fissa-mobile messe in atto da Wind.
Non è molto pubblicizzata ma vale decisamente la pena di darci un'occhiata: le offerte "Solo Wind" e "Noi Wind", in breve, consentono di avere lo stesso prezzo per tutte le telefonate dal cellulare e dal telefono fisso verso un altro telefono fisso, cioè L. 300 lire/min, e la stessa tariffa vale per tutte le chiamate dal cellulare verso altri cellulari Wind.
Maggiori dettagli su www.tariffe.it, sito in cui è presente anche una pagina dei sondaggi dove, in pratica, verranno proposti un certo numero di sondaggi riguardanti gli operatori di Telecomunicazioni.
Può essere utile conoscere idee e preferenze degli utilizzatori dei servizi di telefonia, vi invito perciò a partecipare all'iniziativa.

Riprende AppliNews.
Finite le ferie, da un paio di giorni la mailing-list informativa AppliNews, gestita dalla redazione della ben nota rivista Applicando, ha ripreso le trasmissioni.
Ogni giorno o quasi informazioni riguardanti il mondo Apple, a 360 gradi, e ci si può iscrivere anche dalla pagina delle mailing-list italiane sul Macintosh.
In uno degli ultimi invii si parla di AirPort, il sistema di comunicazione remoto degli iBook, delle mosse di Apple contro i tentativi maldestri di imitare gli iMac e di altro ancora.

L'Onda, il raduno delle chat.
A Treviglio, in provincia di Bergamo, un raduno per tutti i frequentatori di chat su Internet come Irc e Icq, aperto anche a gruppi di discussione, mailing-list e tutti i vari sistemi di dialogo su Internet.
L'iniziativa avrà luogo il 4 e 5 settembre prossimi nel Palazzetto dello Sport della cittadina lombarda, e sono state predisposti molti supporti per chi arrivasse da molto lontano o in camper.
Maggiori informazioni su http://raduno.mmguest.com.
Simpatica l'idea di conoscere di persona tutti quelli con cui da settimane o mesi ci si intrattiene chiacchierando (chattando) allegramente... o forse la cosa vi spaventerebbe? Parliamone...

Il per riconoscere la scrittura.
Da Foundation Systems un simpatico sistema di riconoscimento della scrittura, WriteHere Suite 1.0, che lavora in combinata con un Newton, un Palm o palmari diversi. Può essere collegato al Mac tramite seriale o USB.
Decisamente curioso, potrebbe offrire aspetti molto interessanti.

Nuovo Canvas 7.
Deneba ha annunciato in questi giorni, ma sarà disponibile solo ad ottobre, la nuova versione del noto software grafico con tendenze pittoriche Deneba Canvas 7.
La nuova versione costerà 375 dollari nei listini americani.

I Mac che non vedremo mai.
Che i designer di Apple lavorino alacremente non c'è alcun dubbio, visti i risultati ottenuti con iBook e iMac, ma ci sono tanti altri modelli che non vedranno mai la luce. Su ItaliaMac segnalano un sito dove vengono messi in bella mostra i prototipi mai realizzati da Apple.


Mercoledì, 25 agosto 1999

Le telefonate che faremo.
Continuano le "primizie" su www.tariffe.it in merito a telefonia e telecomunicazioni:
secondo le informazioni fornite dall'ottimo sito che si occupa di informazione sui servizi (e disservizi) e di comparazioni tariffarie, dal 1 novembre prossimo entrerà in vigore il "price cap", ossia una specie di prezzo controllato per le compagnie telefoniche. Peccato che valga solo per TelecomItalia, ancora tiranno monopolista del settore urbano, che dovrà far rientrare canone e tariffe entro un minimo ed un massimo stabiliti dall'Authority (io scommetterei di già sul posizionamento tariffario nella fascia indicata, voi che ne dite?).
Diminuiranno i prezzi delle telefonate settoriali, mentre (udite udite!!) le urbane rimarranno invariate ed aumenterà il canone residenziale, passando da 20.160 a 21.600 Lire al mese Iva compresa, esclusi i canoni delle categorie più deboli.
Ma avete idea di quanto significhi un aumento di L. 1.440 al mese per tutti i contratti residenziali telefonici italiani? Moltiplicatelo per 12 e decidete voi, siate pure fantasiosi, cosa ci si potrebbe fare di veramente utile con quei soldi. Non dico riguardo solo al migliorare un servizio telefonico che in alcune zone anche delle grandi città è paragonabile al filo con i barattoli, ma mi riferisco anche solo a certi temi sociali, come i disabili e i disadattati, che con un simile bagno di soldi mensile potrebbero godere di una ventata di sollievo, sicuramente non risolutiva ma non indifferente.
Lo stesso dicasi per l'ingiusto e detestabile scatto alla risposta, che continuerà purtroppo a sopravvivere ancora per parecchio. Preferirei poterlo devolvere piuttosto che regalarlo a TelecomItalia, e sono convinto che con tutte le telefonate ed i collegamenti ad Internet che faccio potrei sfamare più di un bambino in qualche centro profughi.
La beffa: se ci fate caso, la cifra dell'aumento del canone somiglia sinistramente ad un altro numero, il 144, che ha sanguisugato molte famiglie italiane prima che il nostro benemerito gestore telefonico, che ne traeva indubbi e sostanziosi vantaggi economici, si fosse trovato costretto ad eliminarlo.

Fotografie on-line.
E' sempre con molto piacere che segnalo quando Elena Landi rinnova le sue pagine, ogni volta è una buona occasione per andarsi a vedere qualche bella immagine, che non guasta mai.
Elena è una fotografa romana nonché restauratrice virtuale (come mi piace questo titolo), web-designer e web-master.
L'indirizzo è http://landi.freeweb.org: appuntatelo sulla plastica del monitor, o semplicemente nei vostri bookmark se preferite.

L'origine dei file.
Quando un'icona è generica viene la voglia di scoprire che diavolo di documento ci troviamo di fronte. Con ResEdit, File Buddy o altre utility del genere possiamo individuare le risorse "type" e "creator", che sono la firma di ogni applicazione sui propri documenti, e grazie ad un sito Internet possiamo facilmente individuare l'applicazione che li ha generati. Il sito in questione, che altro non è che un comodo database di risorse "type" e "creator", è consultabile all'indirizzo http://www.angelfire.com/il/szekely/index.html.

Feel Different: facciamoci due risate.
Alberto Crosio (che ringrazio) mi segnala due siti davvero esilaranti: parlano di "iBration", sullo stile di iMac, e vale la pena di farci un giro: Feel Different 1 e Feel Different 2.
Avvertenza: andateci solo se siete dotati di senso dell'umorismo, e se avete dei minori vicino, siate pronti ad inventarvi la descrizione di una nuova bizzarra periferica per computer.

Apple Remote Access ed i dispositivi invisibili.
Se vi capita di utilizzare una sessione di Apple Remote Access ed in scelta risorse non visualizzate dei dispositivi o dei volumi che invece dovrebbero esserci, questa TIL di Apple può fare al caso vostro.

AirPort, domande e risposte.
Se vi state già facendo solleticare da cosa potreste combinare con il nuovo e rivoluzionario sistema di comunicazione utilizzabile con iBook (ma non solo), eccovi pronto un interessante TIL di FAQ (risposte alle domande più frequenti) ovviamente di Apple.

Usare gli infrarossi.
La comunicazione tramite infrarossi è una caratteristica di alcuni iMac, PowerBook e Newton (ma anche di alcuni telefoni cellulari ed altre diavolerie), e se volete saperne di più ecco un documento con le caratteristiche salienti, relative per lo più all'iMac, di questo sistema di comunicazione senza fili, trovato tra le TIL di Apple.

Aggiornare Mac e PowerMac.
Due documenti informativi di Apple riguardanti le possibilità di aggiornamento dei processori e delle schede logiche di tutti i modelli di Macintosh ed in particolare dei modelli Performa.

Messaggi SMS ai telefonini e non solo.
Inviare messaggi ai telefoni cellulari da Internet diventa sempre più difficile: i siti che inviano dopo ore o giorni, quelli che inviano a certi gestori ma ad altri no, è sempre come tentare un terno al lotto .
Wappi è un sito italiano che ho trovato, dopo diverse prove felicemente riuscite, particolarmente efficace e funzionale, offrendo anche servizi diversi oltre gli SMS.
E' praticamente gratuito: bisogna solo registrarsi (si ottiene anche un ulteriore indirizzo di posta elettronica consultabile da web) ed accettare di ricevere una sola e-mail pubblicitaria/informativa al giorno, una formula ormai già ben nota ed in molti casi accettata, quando ne vale la pena.

Conflitto tra i CD-RW Yamaha e la scheda TV Formac.
Il sito iMacInTouch riporta la possibilità di un conflitto tra i masterizzatori riscrivibili Yamaha e le schede TV di Formac. Ecco l'indirizzo per maggiori informazioni.

Dipendenza da Internet.
In una pagina Punto Informatico riporta uno studio condotto da psicologi americani secondo cui molti soggetti traggono guai dall'eccessivo rapporto con Internet. Si parla di matrimoni all'aria, incitazione alla violenza e cose del genere.
Ma farà davvero così male stare troppo sul web? Se sì, è meglio che io cominci a preoccuparmi... :-)

Musica in MP3
Aggiornato il player SoundJam MP 1.0.1 di Casady & Greene, sicuramente imperdibile per gli appassionati del settore, sempre più numerosi.

Nuovamente aggiornato Anarchie.
A causa di alcuni problemucci riscontrati nell'ultima versione 3.6, a pochissime ore di distanza è stato rilasciato Anarchie 3.6.1. Un piccolo trucco: se riscontrate dei problemi nel collegamento a taluni siti FTP, abilitate la modalità FTP passiva nei settaggi avanzati del pannello di controllo Internet.

Installare LinuxPPC.
Per agevolare e facilitare l'installazione del noto sistema Linux per processori PowerPC, e per correggere alcuni errori della versione precedente, è stato rilasciato il nuovo LinuxPPC Installer.

Tanti filtri in Photoshop.
Se vi trovate a gestire parecchi plug-in con Adobe Photoshop (attenzione perché averne troppi potrebbe essere causa di malfunzionamenti del software e del sistema, esaurimento della memoria disponibile per primo) può risultare molto comodo lo shareware Filter Organizer 1.0.5, che vi permette di organizza i vari filtri ed effetti in vostro possesso.


Lunedì, 23 agosto 1999

Oggi dovrebbe essere il primo grande scaglione di rientro dalle ferie d'agosto, bentornati quindi a tutti coloro che accendono il Mac dopo qualche settimana di pausa e che magari, non dico fra le prime cose, vengono a fare un giro da queste parti.
Molto probabilmente troverete qualche cambiamento sul sito, sia estetico che funzionale, mi auguro che troverete tutto di vostro gradimento e che apprezzerete gli sforzi di chi, nonostante il caldo torrido, è rimasto qui a lavorare.
Brevemente, per non annoiare chi le conosce già, le novità più importanti: qui a sinistra ed in fondo alle news due nuovi strumenti di ricerca, compreso un plug-in per Sherlock, grazie ai quali è possibile rintracciare su tutto il sito, documenti Pdf compresi, tutte le informazioni desiderate in un anno di news, recensioni, articoli e comunicati stampa.
Per sapere cosa è successo nelle settimane che siete mancati avete a disposizione le
news degli ultimi giorni, e naturalmente su queste novità ogni commento è particolarmente gradito!

Poche, ma veramente poche news per questo fine settimana. E' prevedibile che sviluppatori e distributori, riposati e "disintossicati" dalle ferie, nei prossimi giorni sfornino iniziative a più non posso, intanto dobbiamo accontentarci...

Bookmark per HotLine.
Un'utility freeware che risulterà particolarmente simpatica per gli utilizzatori di HotLine: HotLine BookMark Menu 1.1 aggiunge un comodo menu "server", facile ed intuitivo l'utilizzo.

[AntiVirus] In versione beta il nuovo Virex 6.0.
Sul fronte della prevenzione antivirus non si può stare fermi. Anche il mio software preferito è in procinto di rinnovarsi, ed ha reso disponibile la nuova versione beta Virex 6.0b1. Conto di provarla nei prossimi giorni così da potervi segnalare innovazioni e migliorie.
Se intendete scaricarla per provarla attenzione che è una versione beta ed è pure la prima, quindi non è detto che funzioni proprio alla perfezione, e soprattutto che non faccia danni. Lettore avvisato...

Trucchetti in pillole.
Ricevo spesso e-mail con richieste di aiuti o di informazioni più svariate, e molte volte si tratta di problemi piccoli ma importanti che spesso potrebbero essere d'aiuto anche ad altre persone.
Ho pensato allora di realizzare una nuova pagina, Tips&Brico, dove raccogliere tutte queste "pillole".
Ne ho già scritte alcune e nei prossimi giorni la lista aumenterà di sicuro, intanto se volete potete andare a farvi un'idea di come ho impostato la cosa e, se volete, inviarmi tutti i commenti e i suggerimenti del caso.
Nelle prime "pillole" si parla di cavi seriali per QuickTake, di cavi Ethernet crossover, di come salvare l'e-mail dai crash di sistema e di come forzare alternativamente la ricostruzione della scrivania.
Sono convinto che queste "tips", se assumeranno un numero rilevante e unite alle nuove possibilità di ricerca nel sito, potranno diventare a breve un contributo non indifferente alla comunità Mac.
Chi vuole collaborare mi invii le sue "pillole", gliene sarò molto grato e verrà citato nella pubblicazione delle stesse.

Numeri che cambieranno.
Leggo su Tariffe.it una news sulla telefonia che ci riguarda molto da vicino, e che cambierà le nostre abitudini (e le nostre agende), non dico come l'operazione "fissa il prefisso" ma poco ci manca.
Dal 1 novembre prossimo Telecom potrà applicare la nuova e già contestata tariffa a tempo, che calcolerà il costo della telefonata non a scatti ma sul tempo effettivo di utilizzo.
Dal 4 dicembre invece tutti i numeri verdi inizieranno per 800.
Dal 1 gennaio 2000 sarà possibile chiamare tramite i gestori alternativi di telefonia fissa senza digitare alcun prefisso identificativo (es. 1055 per Infostrada o 1022 per Tele2).
Dal 30 giugno 2001, per concludere, non sarà più necessario comporre lo zero iniziale per chiamare i telefoni cellulari.
Con mio grande rammarico, non ho trovato alcun cenno sull'eliminazione dello scatto alla risposta e del canone applicato da TelecomItalia

Utile per LinuxPPC.
Bighellonando per Internet sono capitato in un sito interessante per tutti gli utilizzatori di LinuxPPC, la versione di Linux installabile sui Power Macintosh che sta raccogliendo sempre più consensi.
Si tratta di Daily LinuxPPC, tutto in italiano e curato da Marco Stra, dove anche chi non è proprio così ferrato in materia può trovare consigli e suggerimenti molto interessanti e validi, specialmente sulla preparazione dei dischi e sull'installazione del sistema operativo.

Plug-in Sherlock aggiornato.
Per chi ha scaricato nelle primissime ore il plug-in Sherlock per Tevac News, lo stesso è stato aggiornato per permettere una ricerca più approfondita.
Come capire se si ha quello nuovo o la primissima versione? semplice: se per scaricarlo non siete passati da questa pagina, significa che avete quello vecchio.
Ma l'aggiornamento automatico? Purtroppo ho cambiato anche il path, per cui l'aggiornamento automatico sulla prima versione non funziona più.

E non rimase che WindowsCE?
Leggo su Punto Informatico che Microsoft, con il sistema WindowsCE, diventa il sistema operativo leader indiscusso del computer laptop dopo esser stato preferito a JavaOS for Business di IBM e Sun.
Come faceva la canzone? "Newton perché sei morto, pan e vin non ti mancava, l'insalata era nell'orto..."


Venerdì, 20 agosto 1999

Tevac News e Sherlock.
Come promesso, ecco il terzo "regalo" per il primo anno di vita di Tevac News.
Grazie all'instancabile Vito Parisi, che ringrazio enormemente, è disponibile il
Plug-in per Sherlock per trovare informazioni su Tevac News direttamente tramite il potente sistema di ricerca diMac OS. L'installazione e l'utilizzo sono semplicissimi: scaricato il plug-in è sufficiente trascinarlo con il mouse sopra la cartella sistema e automaticamente si posizionerà nell'apposita cartella, e una volta fatto sarà possibile selezionare il plug-in "Tevac", assieme a tutti quelli che vi servono, ad ogni ricerca effettuata con il tradizionale comando "cerca" (Mela+F) del sistema operativo.
E con questo le possibilità di ricerca su Tevac News di qualsiasi argomento che vi interessi, naturalmente legato alle tematiche del sito, diventa quanto mai completa: vi ricordo infatti le recenti possibilità di ricerca direttamente sulle pagine di Tevac, direttamente dalla pagina principale o dalle pagine di Ricerca semplice o di Ricerca avanzata.
Simili strumenti di ricerca, fateci caso, sono una prerogativa solo dei siti più evoluti: nonostante le modeste dimensioni di Tevac News spero che apprezzerete e che, soprattutto, non perdiate occasione per utilizzarli!
Sono entrambi servizi appena messi in linea, qualsiasi consiglio o segnalazione di eventuali problemi di utilizzo sono molto graditi!

Icone spettacolari.
Con IconMacher 1.0 si possono creare delle immagini formate da icone da utilizzare direttamente nelle cartelle del Finder, come a volte capita di trovare su alcuni CD-Rom allegati a riviste. Attenzione, una volta create, a non riordinare la cartella e, soprattutto, a non abusarne nei CD-Rom che vi masterizzate.

Nuove versioni da Vicomsoft.
La nota software-house di prodotti legati al networking ed alla comunicazione ha rilasciato nuove versioni dei suoi software di punta: Vicomsoft Internet Gateway 6.5 e Vicomsoft SoftRouter Plus 6.5.
Le nuove versioni sono state implementate di quattro nuove particolari ed interessanti funzionalità: una console di amministrazione remota, la possibilità di listare i servizi offerti dai vari server in una rete, un controllo del tempo di accesso e un nuovo strumento per inviare messaggi agli utenti di una rete.

HotFind, per cercare su HotLine.
E' stata rilasciata la nuova versione di HotFind 1.1, l'utility che permette di effettuare ricerche sui server HotLine. Di questo software è in linea su Tevac News una recensione curata da Angelo Andina.

Copia veloce tra Mac e PC tramite HotLine.
Leggo su MacWindows una tips molto interessante: se si deve copiare file tra un Mac ed un PC in modo veloce, basta collegarli tra loro (se non si dispone di un Hub anche con un cavo ethernet incrociato, vedi ABC Networking) ed avere un server ed un client HotLine. Il noto software di comunicazione è infatti molto noto e apprezzato soprattutto per la sua velocità di trasferimento dei dati, grazie al suo protocollo proprietario, comune per entrambe le piattaforme.

Scegliere tra gli emulatori Mac per PC.
Se proprio proprio dovete aver bisogno di installare un emulatore Macintosh su un PC, cosa che mi spezza il cuore solo a pensarci, sono disponibili due pagine comparative (in inglese): quella di Simon Biber e quella di MacWindows.

Stuffit per Windows.
Aladdin ha rilasciato DropStuff 5.0 per Windows, shareware, che utilizza lo stesso motore di compressione della versione per Macintosh. L'utility comprende anche Stuffit Expander 5.0 per Windows, freeware, che decomprime sia i file Stuffit che quelli in formato ZIP.

[AntiVirus] Distillage 2.1.1 infetto.
Osmosys Developement ha annunciato che nella versione di Distillage 2.1.1 da poco rilasciata è stato individuato il virus SevenDust C. La versione incriminata è stata subito tolta di mezzo e sostituita dalla nuova Distillage 2.1.2, che assicurano essere esente da contagi di qualsiasi genere.
La software-house, scusandosi con quanti avessero scaricato la versione incriminata, raccomandano di cestinarla e di sostituirla con la nuova, non senza aver controllato i propri dischi rigidi con software antivirus aggiornati, per scongiurare l'insorgersi di problemi.
Ricordo che Distillage è l'utility che permette di ottenere un solo file Acrobat da più file PostScript.

Il nuovo Anarchie 3.6.
Nella scorsa edizione delle news ne avevo appena accennato il rilascio, ma per il fatto di essere il mio software di FTP preferito e per le nuove caratteristiche introdotte Anarchie 3.6 è un argomento che merita di essere ripreso.
La nuova versione, a cui hanno tolto la dicitura "Pro", oltre a sistemare piccoli problemini della versione precedente, offre tra le molte innovazioni una velocità di download superiore di oltre il 30% e la possibilità di scaricare file da pagine web protette da password.
Migliorata inoltre la possibilità di riprendere trasferimenti interrotti e implementata la possibilità di testare la funzionalità dei plug-in di Sherlock.

Pagine web leggere.
Leggo su ITALIAMac la recensione un software molto interessante per chi realizza pagine web. VSE Web Site Turbo 3.0 analizza il codice delle pagine html eliminando le parti inutili e ottimizza anche le immagini jpg o gif. In questo modo si ottiene un duplice vantaggio: pagine più veloci da visitare e meno occupazione di spazio su disco.

Notizie utili su AppleShare IP.
Due Tech Info Library di Apple forniscono alcune informazioni utili per chi si occupa di amministrare una rete AppleShare IP o anche per chi si vuole fare qualche idea in materia: una serie di FAQ su File Service e alcuni consigli su come fare con i privilegi del server file dopo una reinstallazione ex-novo.

Notizie sull'anno 2000.
Volete sapere che ne pensa Apple sull'anno 2000 e relativo Millenium Bug, o le sue FAQ sempre sullo stesso argomento? Ecco una Tech Info Library che capita a fagiolo.

Notizie su telefonia e telecomunicazioni.
Ecco alcune cose che potrebbero riguardarci entro breve, lette su Tariffe.it:

Ancora sulle schede G3 per i PB 1400.
L'opera di sensibilizzazione nei confronti degli unici due produttori (o ex tali) di schede di aggiornamento a G3 per PowerBook 1400, Newer e Vimage, sembra dare i suoi primi frutti.
Se avete buona memoria, ricorderete nelle ultime news l'iniziativa, opera di alcuni rivenditori americani e rilanciata sul sito di O'Grady. Mi scrive infatti Alberto Crosio, che ringrazio, segnalandomi che le prime 500 e-mail pervenute potrebbero aver toccato la sensibilità di Newer Technology, forse aperta ad un dialogo.
Speriamo bene, intanto se volete partecipare a quest'opera di sensibilizzazione inviate una e-mail a 1400@upgradestuff.com.

Aggiornamenti per Photoshop da Extensis.
Due noti plug-in per Photoshop sono stati aggiornati, si tratta di Extensis Intellihance 4.0.3 e Extensis Mask Pro 2.0.2, maggiori informazioni sul sito di Extensis.

WordPerfect 3.5 gratis su Internet.
Una versione completa, totalmente funzionante e gratuita di WordPerfect per Macintosh, che ora si chiama Corel WordPerfect Enhancement Pack 3.5e, è a disposizione di chiunque.
Sono quasi 25 MB ma è un download che consiglio a tutti, trattandosi di un word processor dalle indubbie doti e dale origini "nobili".

Aggiornato FIGE.
Ve ne avevo parlato la scorsa settimana: si tratta di una versione embrionale di un promettente software di grafica tutto "made in Italy", un'evoluzione davvero interessante da seguire.
Giovanni A.D. mi informa di aver reso disponibile una nuova versione di FIGE 1.0.3d.


Mercoledì, 18 agosto 1999

Ancora un altro "regalo" per il primo anno di vita di Tevac News, anzi due.
Il primo è meno visibile, ma dovrebbe agevolare il caricamento delle pagine e la loro omogeneità grazie all'utilizzo, nell'HTML, di alcune funzioni avanzate messe a disposizione da WebSTAR Server Suite 4.0.
Il secondo regalo lo potete scoprire direttamente qui a sinistra: ho attivato un modulo di ricerca, sfruttando sempre le possibilità infinite di WebSTAR, che permette di effettuare ricerche complesse su tutto il sito.
La ricerca di WebSTAR sfrutta completamente le ben note potenzialità di Sherlock, il motore di ricerca di Mac OS (Tevac come ben ricorderete "gira" su un G3 Yosemite 400 MHz), e permette di cercare anche all'interno dei file Acrobat. Niente male eh?
Già da questa pagina è possibile effettuare semplici ricerche, ed il risultato mostrerà le prime 25 rispondenze trovate, ma se volete effettuare ricerche mirate e molto più potenti, andate nella pagina di
Ricerca Avanzata, e con l'aiuto del comodo Help in linea tutto in italiano vi accorgerete quanto sia facile e immediato trovare in Tevac News tutte le informazioni che vi interessano, ovviamente sempre ammesso che ci siano...
E sempre Sherlock riguarderà da vicino la prossima sorpresa, ormai a buon punto. Facile indovinare eh? :-)
Per realizzare tutto questo, come sempre l'aiuto e la competenza dell'amico Vito Parisi si sono rivelati preziosissimi.

Piccola nota: per attivare il sistema di ricerca di WebSTAR, pur non avendolo mai fatto, non ci è voluto più di un ora compresa l'indicizzazione di tutto il server. Una cosa analoga su un server NT, non troppo tempo addietro, mi ha richiesto ore di settaggi e alcuni giorni di rodaggio, molto sofferti.
Tutta un'altra vita...

BBEdit, potente anche se Lite.
Uno dei più potenti strumenti per scrivere, non credo che lo si potrebbe definire meglio.
L'aggiornato BBEdit Lite 4.6 è leggero e veloce, con funzionalità estremamente avanzate per essere una versione, appunto, Lite.
Versione freeware dell'ancor più potente fratello maggiore BBEdit, è uno di quei software da tenere sempre a portata di mano, perché non è sempre necessario avere pesanti, costosi ed invadenti pacchetti commerciali per scrivere i testi di tutti i giorni.

Aggiornati Adobe Type Manager e Type Reunion.
Aggiornamenti per per le più note utility di gestione dei caratteri, Adobe Type Manager Deluxe 4.5.1 è stato prima rilasciato, poi subito ritirato e quindi nuovamente reso disponibile, evidentemente si sono accorti di qualche problema, mentre è disponibile Adobe Type Reunion Deluxe 2.5.1.
Gli aggiornamenti riparano alcuni problemi, relativi specialmente all'attivazione dei caratteri e a Quark XPress.

Recensione di Poser 4.
VersionTracker ha pubblicato una interessante recensione, in inglese, di MetaCreations Poser 4, software specializzato nel disegno di figure animate tridimensionali.

La gestione del tempo, secondo Repubblica.
Cosa usate per ricordare gli impegni? Agende cartacee? Computer portatili o Palmari? Agendine elettroniche? Secondo Repubblica stanno sempre più prendendo piede le CyberAgende, o le agende su Internet se preferite.
Alcune sincronizzabili con portatili e palmari, molte interagibili con i software e-mail, vale la pena di farci un giro per capirci qualcosa di più, hai visto mai...

FileMaker Pro, aggiornamenti in italiano.
Ricordate gli annunciati aggiornamenti per l'anno 2.000 per il noto database? Ora sono disponibili anche per la versione italiana nella pagina di download di FileMaker Pro. Se volete i link diretti per scaricare quello che vi interessa, ecco quello per la versione 4.1v3 e quello per la versione 3.0v5, per chi ancora usa la vecchia versione.
Nella pagina del download sono presenti, oltre a quelli indicati, anche i link per scaricare gli aggiornamenti in altre localizzazioni e per altri sistemi operativi.

Tutti su Internet con un solo accesso.
Procede lo sviluppo di un software molto interessante e valido, anche se magari non semplicissimo da configurare, per l'accesso ad Internet di tutti i computer di una rete tramite un solo accesso.
E' stato rilasciato IPNetRouter 1.4c20.

Un server web completo, tutto in un solo processore.
Letta sulla mailing-list Mac, in un messaggio di Carmelo Manganaro (che ringrazio per avermi autorizzato a riportarlo), una notizia davvero curiosa.
Se siete abituati a pensare ai server web come ad uno o più potenti computer, andate a vedere questa pagina, dove in un unico processore, poco più grande di un unghia, c'è tutto quello che serve.
Lo stesso argomento è trattato anche da CNN in quest'altra pagina.

FTP facile 1.
Un ottimo software shareware per il download dei file da Internet, dotato di una interfaccia molto amichevole per gli utenti Mac, è stato aggiornato: NetFinder 2.0.1.

FTP Facile 2.
E' il mio software preferito per l'FTP ed è appena stato aggiornato. Disponibile infatti Anarchie 3.6.

Driver per schede ethernet Asante.
Nuovi driver versione 3.5 per le schede ethernet Asante 10/100 PCI.

I francesi e la (loro) Telecom.
Non siamo gli unici ad avere un rapporto non proprio tutto rose e fiori con la loro azienda dei telefoni, pure da loro fioriscono le iniziative di protesta.

Per mailing-list personali.
Utile per inviare la stessa e-mail a più persone, come avviene per le mailing-list e le newsletter. La nuova versione di eMerge 1.6.1 (aggiornamento) consente invii personalizzati con funzionalità avanzate.
Attenzione a non esagerare, lo spamming non risulta molto simpatico.

Client per Exchange.
Microsoft ha rilasciato un aggiornamento di MS Outlook Exchange client 8.2.1, software per collegarsi ai sistemi di comunicazione gestiti con MS Exchange e di sfruttarne gran parte delle potenzialità.
Si tratta di un aggiornamento "correttivo", che sistema alcuni dei problemi della versione precedente, alcuni relativi al drag&drop, ma altri decisamente più antipatici sulla sicurezza e sui numerosi congelamenti dell'applicazione.

Vi piacciono le texture?
Molto utile a chi realizza pagine web con sfondi personalizzati, ma anche per gli sfondi di scrivania, è disponibile il nuovo Texture Magic Pro 1.1. Dello stesso è disponibile pure una versione "leggera", Texture Magic 1.1.1, shareware.

Tanti PostScript, un solo file Acrobat.
Distillage 2.1 è un utile shareware per creare un solo file Acrobat da più file Postscript.

Nuovo driver Griffin gPort.
Se possedete una scheda porta seriale Griffin gPort per G3 Yosemite, sono stati rilasciati i nuovi driver versione 1.1.

Newer, Vimage e i PB 1400.
Alberto Crosio, che ringrazio, come me sta cercando una scheda di aggiornamento G3 per PowerBook 1400, e mi segnala una iniziativa, trovata sul sito di O'Grady, di alcuni rivenditori americani che si sono lamentati della dismissione da parte di Newer e Vimage delle schede in questione, promuovendo una campagna di sensibilizzazione.
Chi vuole aderire invii un messaggio all'indirizzo 1400@upgradestuff.com, meglio se in inglese, esprimendo la sua massima indignazione verso queste aziende cattive che stanno facendo penare tanti possessori di PowerBook, il sottoscritto in testa.

Sempre a proposito degli aggiornamenti G3 per PowerBook 1400, vale sempre l'accorato appello per averne una. Chiunque sappia di venditori con suddette schede in listino, ma soprattutto disponibili, è pregato di segnalarmeli. Potrei mettere una sua foto come ex-voto su queste pagine, o qualsiasi altra cosa per ricambiare... :-)


Lunedì, 16 agosto 1999

Dopo l'eclisse, archiviamo anche il Gran Premio di Ungheria, vissuto senza gloria e senza infamia.
Irvine ha fatto quello che ha potuto, e che di più non ci si potesse aspettare si è capito subito, fin dai primi giri, quando Hakkinen ha cominciato la sua irraggiungibile cavalcata solitaria che lo ha portato direttamente e senza alcun problema al gradino più alto del podio, senza nessuna esitazione e senza intoppi questa volta dai box.
Ad Irvine non è rimasto altro che cercare di guadagnare più punti che poteva, ed è quello che ha fatto, peccato per il dritto che gli ha fatto perdere la seconda posizione a favore di "mascellone" Coulthard, che questa volta è riuscito a non tamponare nessuno.
Bellissimo il duello ai box tra Irvine e Coulthard, giocato non dai piloti ma dai meccanici e vinto alla grande da quelli di Maranello, sicuramente l'unico momento di spettacolo di tutta la corsa. Sembrava quasi che, come diceva il telecronista Rai, Irvine quando è riuscito a partire davanti volesse fare una bella pernacchia al rivale scozzese, da tanto se lo è guardato negli specchietti anche dopo la certezza di essere davanti all'uscita dei box.
E' facilmente prevedibile che i media ora si scateneranno, dopo averlo quasi santificato fino a ieri, sullo sfortunato Eddie "colpevole" di essere arrivato solo terzo e di essersi perso questa ghiotta occasione, sulla carta favorevole alle rosse. Non dategli troppo peso, Eddie ora è improvvisamente un facile capro espiatorio, per i due punti persi con il suo dritto, ma se la si volesse mettere su questo livello cosa si dovrebbe dire a Schumi, che di "cappelle" ben più gravi ne ha fatte tante, da quando guida una rossa e anche nelle corse precedenti il suo ultimo incidente, che hanno causato perdite in classifica ben più gravi dei due punticini persi oggi.
Mi ha molto infastidito la freddezza con cui la squadra ha accolto il terzo posto di Irvine, visibilmente contrariato, senza nessuno ad attenderlo al parco chiuso. Spero si sia trattato di uno spiacevole "effetto televisivo", perché altrimenti la direbbe lunga sulle polemiche dei giorni scorsi, e Todt comincerebbe a starmi un pochino antipatico...
Ma occupiamoci delle news, poche a dir la verità per via del ferragosto.

Il lettore cd dell'iMac vibra?
Se sul vostro iMac il lettore CD-Rom ogni tanto simette a vibrare, tanto da sembrare un elicottero e spaventare i vicini, forse è il caso che utilizziate questo Apple iMac CD Update 2.0, rilasciato appositamente, e che aggiorna il firmware del lettori CD-Rom rumorosi per tutti i modelli di iMac.
Se però il vostro non è rumoroso, non vi arrischiate, aggiornare un firmware non è cosa da poco...

Alla ricerca del software perduto.
Una simpatica iniziativa del sito americano Macintouch, che raccoglie in una apposita pagina tutte le segnalazioni riguardanti software "datato" ma ancora disponibile su Internet, a volte gratuitamente.
Se volete darci un'occhiata: Antique Mac Software.

[Recensita] Yosemite: problemi con i nuovi G3.
Porte seriali si ma come? Un nuovo articolo sui G3 Yosemite, quelli bianchi e blu per intenderci, e le problematiche legate all'interfaccie MIDI. L'articolo è di Jurij G. Ricotti, musicista di professione e conoscitore del mondo Macintosh, autore di diversi scritti su Macintosh Magazine oltre che su diverse riviste del settore audio, come la nuova PlugIn.

AppleShare IP Mail 6.x e le reti NAT (Network Address Translation)
Una Tech Info Library di Apple descrive come sia possibile utilizzare al meglio il server mail integrato in AppleShare IP 6.x all'interno di una rete che si affaccia ad Internet tramite il NAT (Network Address Translation).
Il NAT è quel particolare servizio per cui è possibile utilizzare le risorse di Internet in una rete anche con un solo moden ed un solo accesso, soluzione sempre più utilizzata, e realizzabile indifferentemente via software o hardware.
In questa til è spiegato in modo dettagliato come configurare il server per utilizzare la posta elettronica di ASIP in questi contesti.

IBM senza Intel?
Leggo su PcWorld che IBM avrebbe annunciato un nuovo modello di computer della serie Aptiva dotato di un processore a 650 MHz. Su questo computer però non ci sarebbe la consueta etichetta "Intel Inside", in quanto il processore installato questa volta sarebbe un AMD Athlon.

Canvas 6.0 in offerta, su internet.
Leggo sul gruppo di discussione it.comp.macintosh che il noto software Canvas 6.0 di grafica si può scaricare e acquistare su internet a soli 129.95 Dollari, non male rispetto ai 370 Dollari della versione "normale".
La differenza è l'assenza di manuale cartaceo e di tutta la documentazione allegata, ma il software è assolutamente originale, completo e funzionante.
Un'idea che dovrebbe essere presa come esempio da tante altre software-house...

Il sito del software per Internet.
L'amico Vito Parisi, che ringrazio, mi segnala MacOrchard, un sito molto interessante dove è possibile conoscere tutte le ultime versioni del software per Internet, con tanto di valutazioni e relativi link per scaricarli.

WordPerfect non più per Macintosh.
Letta sulla mailing-list Mac: in una newsletter per gli utenti di Nisus, noto editor di testo, si legge che Corel non supporterà più il noto e storico software WordPerfect. Un classico che esce di scena, almeno per la nostra piattaforma, forse per la miopia di una software-house che spesso ha fatto scelte discutibili. (Grazie a Paolo Tramannoni che mi ha gentilmente girato la news originale)

[Press Releases] Address Book 2.2 in italiano.
OneApp Software annuncia la disponibilità della nuova versione di Address Book 2.2 anche nelle versioni localizzate in italiano ed in tedesco.
Address Book 2.2 è una comoda utility shareware (20 Dollari per la registrazione), che si integra molto bene con Internet, per raccogliere e gestire indirizzi di ogni genere compresi numeri di telefono, e-mail e url.
Permette di formulare direttamente i numeri telefonici tramite il modem o di inviare e-mail e visitare pagine web con i programmi predefiniti allo scopo.

Installazioni sotto controllo.
Serve per controllare cosa viene aggiunto, tolto o modificato durante le installazioni software, ed è stato appena aggiornato. Si tratta di Installer Observer 2.0.3 ed è pure gratuito, cosa che apprezzeranno sicuramente in molti.

Ritornare sulla retta via...
MacWindows, sito sempre molto attento alle problematiche multipiattaforma, riporta che SGI in un comunicato annuncia di "scaricare" NT per tornare al vecchio amore, Unix.
L'idea di SGI (ma perchè non lasciavano Silicon Graphic? mi piaceva molto di più) è di offrire workstation Linux come alternativa al classico sistema IRIX.
Altre informazioni su questa storia le trovate su PCWeek.

Piccoli software crescono, anche in Italia!
La scorsa edizione delle news ho segnalato la trasformazione di Mac Solutions in FimSoft, e scambiando due parole su ICQ con Giovanni A.D., il suo ideatore, ho saputo di FIGE (Free Italian Graphic Editor) 1.02d, più che un software un progetto di sviluppo per un programma di grafica.
Ancora ad uno stadio embrionale, FIGE si può scaricare e utilizzare, per le poche funzioni che permette. Si pò infatti scrivere testi e modificarli con semplici ma efficaci effetti, ma quello che più conta è che si può lavorare su più livelli, e che con questi è già possibile interagire, spostandoli, eliminandoli ed altro ancora.
Ma più che il programma, che si può tranquillamente definire, ripeto, ancora un embrione, mi ha particolarmente colpito lo spirito e l'entusiasmo di Giovanni, che cerca "complici" per portare avanti il software e tutta una serie di altri progetti.
Iniziative come queste, a mio avviso, vanno incoraggiate e sostenute, e se quindi vi interessate di programmazione, andate a fare un giro su FimSoft: hai visto mai che i progetti di Giovanni possano piacervi.


Venerdì, 13 agosto 1999

Archiviata anche l'ultima eclisse del millennio, che per quanto mi riguarda è stata osservata nel trentino e degnamente accompagnata da piatti tipici locali come canederli e carne sala', ed accertato che nessuna Apocalisse ha messo fine ai nostri sogni di una vecchiaia serena o che la MIR non ha abbattuto Notre Dame, possiamo tornare alle cose di tutti i giorni, come le polemiche in casa Ferrari e le evoluzioni dei nostri computer.
In attesa del prossimo Gran Premio d'Ungheria di ferragosto, dal cui risultato in casa delle rosse di Maranello potrebbero anche accadere cose turche, vediamo quali novità bollono nel calderone informatico.

Per la cronaca, e per chi vuole cominciare ad organizzarsi, se non erro la prossima eclisse totale la potremo ammirare nel giugno del 2001, in Madagascar!

3DFX per giocare sul Mac.
Di solito evito di segnalare versioni beta, ma di tanto in tanto queste versioni preliminari significano importanti sviluppi per l'uso pratico dei nostri computer.
Il rilascio da parte di 3DFX (noto standard di schede grafiche nate per i giochi e molto diffuse in ambiente PC) di driver generici per schede Voodoo2 e Voodoo3, significa la possibilità di utilizzare, su un qualsiasi Macintosh dotato di slot PCI, di una scheda nata per il mondo PC (e di pagarla per tale).
Nuovi orizzonti di gioco per gli incalliti del Mac-ludico...

Firmware nuovo per i Netopia serie R.
Aggiornamento del firmware versione 4.3.4 per i possessori dei Netopia della serie R, quelli blu con hub incorporato da 8 porte 10BaseT.

Subito un aggiornamento per il nuovo Adobe Photoshop.
Appena uscito nella nuova versione 5.5, che comprende anche Adobe ImageReady 2.0, che spunta subito un aggiornamento a Photoshop 5.5.1, Adobe Photoshop Web Contact Sheet, che ripara alcuni problemi riguardanti l'HTML. O forse non pensavate che il più noto programma di manipolazione delle immagini non si orientasse "pesantemente" pure lui sull'editing web?

Aggiornamenti per le schede G3 di Newer Technology.
Appena annunciato il termine della produzione delle schede per i PowerBook 1400 (sic!...), Newer technology ha rilasciato dei nuovi driver per le schede di accelerazione MAXpowr G3 1.3.9 e MAXpowr G3 PDS 1.0.3.

HELP! Parlando di schede acceleratrici, qualcuno è a conoscenza di rivenditori (italiani e/o stranieri) dove le schede G3/233 per i PB 1400 (Meglio se Newer, ma anche Vimage a questo punto va bene) siano ancora disponibili? Sarebbe per il sottoscritto, eterna riconoscenza a chi mi aiuta a trovarne una....

[Annuncio] Scheda processore cedesi...
Un carissimo amico ha aggiornato il suo PowerComputing a G3, e gli rimane inutilizzata una scheda processore PCI 604 a 240 MHz. Se interessa a qualcuno mi scriva che lo metto direttamente in contatto con l'interessato.

Telefonate gratis, ma con l'inserto pubblicitario.
Una notizia interessante sulla mailing-list di Tariffe.it, dove si legge che da ottobre anche in Italia si potrà telefonare gratis tramite un servizio offerto da GratisTel, sulla scia di altri analoghi già funzionanti in altri paesi. Per gratis si intende che non si paga nulla, sia per le urbane che per le interurbane, ma si è costretti ad ascoltare 10 secondi di pubblicità ogni 2 minuti di conversazione.
Attivo da ottobre prossimo a Milano, entro l'anno a Roma e via via su tutto il territorio nazionale entro il 2000. Magari non sarà il più adatto per telefonate romantiche, però...

Tequila via Internet.
Una notizia simpatica per gli amanti del liquore messicano la trovate su Punto Informatico, dove si legge che un grande commerciante di alcolici messicano vende, tramite la rete, diversi tipi del liquore nazionale, la Tequila, alcuni molto pregiati e costosi.

Archiviare, catalogare e visualizzare immagini e file grafici.
Nuova versione per l'ottimo shareware iView Multimedia 3.7, software di catalogazione e archivio di immagini grafiche nei formati più diffusi, con possibilità di esportazione dei cataloghi direttamente in HTML.

Nuovo Kaleidoscope.
Per i fanatici della scrivania personalizzata, la nuova versione di Kaleidoscope 2.2 è già pronta per il prossimo Mac OS 9. Un mirror per il download è disponibile anche presso Macity.

Masterizzare che passione.
Alternativa al conosciutissimo Adaptec Toast, la nuova versione di CharisMac Discribe 2.5.7 permette di masterizzare tutti i principali formati di CD-Rom e supporta moltissimi masterizzatori e riscrivibili ATAPI e SCSI. Inoltre, questa nuova release permette di creare CD-Rom d'avvio.

Schede SCSI Grappler.
Nuovo firmware per i modelli di schede SCSI Grappler 906, 930 e 940.

Driver USB per stampanti HP DeskJet serie 800.
Aggiornamento del driver 1.0 per diversi modelli di stampanti HP DeskJet serie 800 USB, che risolve alcuni problemi con il Mac OS 8.6.

Nuovo ShrinkWrap.
Aladdin ha rilasciato la nuova versione di ShrinkWrap 3.5, utility per creare e montare dischi immagini, alternatica a Disk Copy di Apple.

Apache è sempre il più usato.
Su Apogeonline un articolo di Vittorio Pasteris dove risulta che il server web Apache sia ancora il più utilizzato in Internet, preferito per stabilità e potenza. nello stesso articolo, una panoramica sui server web attualmente disponibili sul mercato.
Per leggere l'articolo integrale su Apogeonline.

Recensione di Photoshop 5.5.
Sul noto sito Version Tracker una recensione di Adobe Photoshop 5.5, nuova versione del più noto software di grafica bitmap, ora commercializzato in bundle con Adobe ImageReady 2.0. Molto interessante anche se in inglese per scoprirne le nuove caratteristiche.

4th Dimention gratis, ma non per tutti.
Questa primavera è stata caratterizzata dai tanti esempi di software in versione datata regalati tramite i CD-Rom delle riviste: ecco cosa mi segnala Nanni Pigliaru, che ringrazio:

"Anche se un po' in ritardo vi segnalo che la ACI ha "regalato" la versione 3.5.4 di 4th Dimension per Win con la rivista COMPUTER MAGAZINE di Maggio '99 lasciando gli utenti Mac che probabilmente hanno fatto la sua fortuna all'asciutto.
Saluti da NANNI (Sassari) recente affiliato TEVAC"

Mac Solutions si trasforma...
Ecco cosa mi scrive Giovanni A. D., e che volentieri pubblico:

"Mac Solutions si trasforma in FimSoft che potete trovare dal 11/8/1999 su fimsoft.cjb.net !! Su FimSoft troverete presto tanti programmi gratuiti per Mac in italiano!!!
FimSoft sta cercando programmatori che abbiano voglia di dedicare un po' di tempo libero per aiutare alla realizzazione dei programmi."

... e Musimac si rinnova!
Mi scrive l'amico Gabriele Caniglia una e-mail che pubblico volentieri, riguardante la mailing-list da lui ideata e gestita, dove si parla di musica e Macintosh:

"dal 21 febbraio 1998, in un anno e mezzo, Musimac ha avuto una crescita enorme, grazie a tutti coloro che hanno voluto condividere la loro professionalita' e simpatia con gli altri sottoscrittori.
Musimac conta 130 iscritti, professionisti e dilettanti da tutta Italia, e da oggi si e' trasferita su un nuovo server, offrendo nuovi servizi.
COS'E' MUSIMAC?
Musimac e' una mailing list italiana che parla di musica e Macintosh, un forum per musicisti e musicofili, dilettanti e professionisti, che devono sopravvivere tra protocolli MIDI, campionamenti, studio setup, trascrizioni e diavolerie hardware e software in genere. Un luogo anche dove poter scambiare due chiacchiere sulla musica, per criticare l'ultimo Sanremo o l'ultima direzione di Muti.
Non c'e' limite alla fantasia: sono ben accetti argomenti "teorici" di ogni genere, ma nella pratica, il computer e' Macintosh.
NON SOLO MAILING LIST...
Attraverso il Web, gli iscritti possono accedere a numerosi servizi aggiuntivi:
- E' possibile consultare gli archivi di Musimac, cercando nei vecchi thread (gli archivi sono pubblici, chiunque puo' accedervi);
- Si possono mandare messaggi direttamente dal Web;
- Nel "Calendario", e' possibile segnalare una data o un evento importante;
- Si possono fare sondaggi;
- E' possibile aggiungere un URL nella sezione Bookmarks, creando cosi' i "Link di Musimac";
- Gli attachment non sono permessi, ma e' messa a disposizione della mailing list un'area di 5 MB, dove poter inviare file e metterli a disposizione di chi vorra' scaricarli.
COME CI SI ISCRIVE?
Musimac e' su OneList (http://www.onelist.com). OneList chiede che ci si registri per usare i suoi servizi. L'iscrizione e' sicura e indolore, e i dati non verranno divulgati a nessuno, in alcun caso. Una volta registrati, si entrera' in possesso di un Login Name e una Password, che dovranno essere utilizzati per accedere ai servizi web di OneList (e quindi di Musimac).
Per iscriversi e rimuoversi da Musimac, mandate un messaggio vuoto a: musimac-subscribe@onelist.com per iscriversi a Musimac e musimac-unsubscribe@onelist.com per rimuoversi da Musimac.
Se non lo siete gia', verrete iscritti automaticamente a OneList quando per la prima volta invierete un messaggio a <musimac-subscribe@onelist.com>.
E' comunque possibile iscriversi ai servizi di OneList e a Musimac anche attraverso il Web, andando su http://www.onelist.com/subscribe/musimac"

Ancora sulla musica: nasce Plug In
Jurij G. Ricotti, musicista di professione ma anche autore di articoli e recensioni su riviste musicali e informatiche, tra cui Macintosh Magazine, mi segnala una nuova iniziativa editoriale, dove egli stesso scrive, per gli appassionati e gli addetti ai lavori del campo musicale. Plug In è una rivista bimestrale, ed il primo numero è in edicola in questi giorni.
Maggiori informazioni all'indirizzo http://www.axemagazine.com.


Martedì, 10 agosto 1999

Nuovo server, nuove statistiche e nuova impaginazione.
Da pochi giorni è funzionante a pieno regime la nuova versione del server web che muove queste pagine. Il buon Vito Parisi, amico carissimo che si occupa della manutenzione del G3 Yosemite 400 MHz su cui gira anche questo sito, ha provveduto nei giorni scorsi ad aggiornare la precedente versione 3.0.2 all'ultimissima WebSTAR Server Suite 4.0.
Un aggiornamento assolutamente indolore e che ha richiesto non più di 15 minuti, mi ha raccontato Vito, senza alcun problema di configurazione: al primo riavvio il server web è ripartito tranquillamente e operativo al 100%, senza bisogno di alcuna modifica nei vari (non pochi) parametri del server.
I primi vantaggi dovrebbero essere già avvertibili: maggior velocità di caricamento delle pagine e minor tempo di attesa della risposta da parte del server.
Sempre sul server che muove le pagine di Tevac, che vi ricordo è un poderoso G3 Yosemite 400 Mhz con 256 MB di ram, ho chiesto a Vito di installare un nuovo software professionale per le statistiche, Funnel Web Pro 3.5.1, che non appena avrà terminato il dovuto periodo di prova sarà disponibile per tutta una serie di informazioni aggiuntive riguardanti la vita di Tevac News.
Per la cronaca, in Italia sia WebSTAR Server Suite 4.0 che Funnel Web Pro 3.5.1 sono distribuiti da Alias.
Sto procedendo inoltre ad alcune modifiche di impaginazione di questa pagina. Quando avrò raggiunto un risultato ottimale provvederò ad allineare tutto il sito, naturalmente nel frattempo tutti i consigli sono ben accetti, come pure le critiche, scrivetemi.

Annunciato il prezzo di iBook, il nuovo portatile Apple.
I più "navigati" lo avranno già letto sugli altri siti italiani questo fine settimana, lo riporto quindi a titolo di cronaca per coloro a cui fosse sfuggito.
Apple Italia ha annunciato il prezzo definitivo di iBook, il portatile presentato a New York da Steve Jobs e disponibile in Italia (e nel resto del mondo) la seconda quindicina di settembre o al più tardi in ottobre: costerà 3.165.833 lire Iva esclusa, 3.799.000 Iva compresa. Il prezzo credo si riferisca all'AppleStore Italia, potrebbero perciò esserci lievi variazioni presso i rivenditori tradizionali.

Monitorare le installazioni.
Spesso e volentieri potrebbe far comodo sapere cosa succede durante l'installazione di un qualsiasi software. Allora può tornare molto utile Installer Observer 1.0.1, utility freeware che tiene nota di tutto quanto gli installer che lanciamo inseriscono, cambiano o rimuovono nei nostri dischi rigidi.

Aumentare la memoria ai PowerBook "Bronze" fai-da-te...
Se siete tra i fortunati possessori di un PowerBook G3 ultima generazione, quelli per intenderci con la tastiera color bronzo, questa TIL di Apple vi spiega, grazie anche ad illustrazioni molto precise, come installare con poche e semplici mosse una espansione di memoria ram. E' facile, ma non scordatevi di "mettervi a massa" per non rischiare di bruciare la stessa ram o qualche componente del PowerBook sfiorato inavvertitamente.

Apple Mac OS Runtime for Java.
Ancora una nuova versione per il motore Java del Mac OS, Apple MRJ 2.1.4. Il download è libero ma sono poco più di 10 MB, forse conviene aspettare i CD-Rom allegati alle prossime riviste... :-)

Le batterie dei PowerBook Serie G3.
Se le batterie del vostro PowerBook Serie G3 (non i "Bronze") fa i capricci, forse ha bisogno che venga lanciata l'utility PowerBook G3 Series Battery Reset Update 1.0. Leggere attentamente le istruzione e, ripeto, non è necessaria con i nuovi PowerBook "Bronze".

Global Village update.
Aggiornamento per il software dei modem Global Village TelePort USB, che risolve alcuni problemi legati al PPP. Solo per i possessori della versione USB.

Nuovi profili modem per FAXstf.
Gli utilizzatori del noto software per l'invio e la ricezione di fax possono scaricare i nuovi profili modem/fax di agosto, con cui vengono supportati i modelli di fax/modem più recenti.

La conversione dei documenti.
Nuova versione di MacLinkPlus 11, utility di conversione dei documenti da Windows a Mac e viceversa, un tempo fornita in bundle con il sistema operativo.

Stivare G3 Yosemite e iMac.
Qualcuno si ritrova con il problema di troppi G3 e/o iMac in una stanza? Su Marathon Computer una efficace soluzione per montarli su moduli "rack" standard. I G3 Yosemite si possono montare in due soluzioni, con o senza il tradizionale "contenitore" bianco e blu, mentre per gli iMac un apposito modulo raccoglie la scheda logica ed i componenti essenziali.
Naturalmente ci sono soluzioni adatte anche ai "vetusti" PowerMac 9600 e compagnia. (Grazie a Vito Parisi)

Database on line.
Rilasciato il nuovo Tango 3.6, software per la gestione dei database di FileMaker su Internet, ancora molto usato per potenza e funzionalità rispetto alle capacità di pubblicazione su Internet di Web Companion, integrato in FileMaker. Lasso viene fornito anche con WebSTAR Server Suite 4.0.

Schede G3 per PowerBook 1400 in esaurimento.
Se siete intenzionati a dotare il vostro PowerBook 1400 di una scheda di upgrade a G3 è meglio che vi affrettiate, perché sia Newer che Vimage hanno annunciato il termine della produzione di tale schede.

Continua la saga (di crash) per Windows 2000...
Nei giorni scorsi, sul sito Macintouch, veniva segnalato che il server con Windows 2000 utilizzato da Microsoft per la sfida con gli hacker, per dimostrare le presunte doti di sicurezza del nuovo sistema operativo, ha totalizzato ben nove crash di sistema dovuti a... se stesso!!
Immagino che la cosa abbia spazientito molto gli hacker che in quei momenti tentavano di vincere la sfida lanciata dal prode Guglielmo Cancelli, al secolo Bill Gates. (Grazie a Federico Giacanelli)

... ed i server Mac sono più duri a farsi hackerare!
Sulla scia della news precedente Punto Informatico in un articolo racconta anche di una azienda che, parallelamente a Microsoft, avrebbe sfidato gli hacker a violare un server Macintosh con installato LinuxPPC, versione per Mac del noto sistema Linux, che a dispetto del server Windows 2000 avrebbe retto per parecchie ore per più di 6.600 attacchi.

Ancora sugli hacker.
Sempre su Punto Informatico un'altra notizia riguardante tentativi riusciti di violazione di sistemi: sembra che sia toccato anche al sito di AntiOnline, interamente dedicato alla sicurezza informatica.

Palazzo Chigi e l'anno 2000.
I nostri governanti, almeno alcuni, sembrano avere le idee poco chiare sui problemi informatici che potrebbero scatenarsi con l'anno 2000. Pare che sia stato addirittura proposto di dichiarare il 31 dicembre 1999 festa nazionale, credendo così di poter "schivare" gli effetti del Millenium Bug. Se tutto va bene siamo rovinati... (Fonte Punto Informatico)

Ultima ora - Errata Corrige.
Nella prima news segnalavo che durante l'aggiornamento del server WebSTAR non ci sono stati problemi di alcun genere e la cosa non è propriamente esatta: non per colpa dell'aggiornamento ma per la rinominazione manuale di alcune cartelle la pagina delle Mailing-List italiane non funzionava correttamente, non inviando le iscrizioni alle liste segnalate.
Grazie al pronto intervento dell'amico VitoParisi ora tutto funziona regolarmente.
Ho scritto sempre nelle news che state leggendo che Lasso viene fornito con WebSTAR Server Suite 4.0: è corretto, ma quella fornita è una versione limitata nelle funzionalità.


Venerdì, 6 agosto 1999

Non prendetevela se le news sono poche, oltre a molti lettori anche le software-house e i distributori viaggiano a ritmi ridotti, se non addirittura nulli. Su queste pagine però la frase "chiuso per ferie" ancora non è entrata a far parte del vocabolario.
Ieri ho passato l'intera giornata su una rete NT a configurare decine di client: tra le installazioni di Windows 98 e Office, noia a parte, con le impostazioni di Rete che ad ogni minima modifica richiedono il riavvio del sistema (sui nostri amati Mac qualsiasi modifica anche importante della rete viene applicata immediatamente, senza nessun riavvio), tra le pazzie e le perdite di tempo degli installer ce ne sarebbe di che scrivere un'intera pagina di news, per non parlare poi dei problemi, diversissimi tra loro, che gli stessi software manifestano su computer perfettamente identici.
Da perderci il capo, ho provato una specie di ritrovata serenità rivedendo un Macintosh...

OpenGate risponde...
Vi ricordate la segnalazione di Antonio Turritto nelle ultime news, con cui si segnalava la difficoltà di acquisto di Route 99? Andrea Lasagni di OpenGate mi ha subito scritto informandomi che, dal prossimo settembre, anche la versione per Mac di questo splendido atlante autostradale sarà disponibile nei listini del noto distributore, risultato della fusione tra Delta e Modo, anche nella confezione singola esattamente come per la versione Windows.
I miei complimenti al sig. Lasagni e ad OpenGate per il tempestivo ed opportuno intervento.

Sulle mailing-list si impara sempre...
Il mio amore per le mailing-list lo conoscete certo di già, e non posso che ribadirlo: oltre che a stare tra amici e "compagni di passione", ci si impara sempre qualcosa.
Questa volta su MacTalk ho scoperto l'esistenza di un software che si è rivelato subito utilissimo: Excalibur 2.6 è un correttore ortografico molto versatile e utilissimo, in quanto lo si può usare praticamente con qualsiasi applicazione. Con alcuni programmi, quelli che supportano i "Word Services" come Tex-Edit Plus ed Eudora, Excalibur si integra perfettamente permettendo un controllo ortografico direttamente sul documento, altrimenti può lavorare da solo, copiando il testo interessato e correggendolo direttamente negli appunti.
Oltre che essere utilissimo Excalibur ha altre due doti molto importati: dispone di una nutrita serie di dizionari per molte lingue, tra cui l'italiano, e ciliegina sulla torta è pure gratuito!
Sempre su MacTalk, il noto giornalista Lucio Bragagnolo conferma la validità di questo software ammettendo di utilizzarlo da molto tempo associato a Tex-Edit Plus, il suo (ed anche il mio) editor di testi preferito.

Windows 2000, primi splendidi esemplari...
Sulla mailing-list Snifffer, gestita da Annabella Alberti, leggo invece una notizia esilarante sempre a proposito del sistema operativo di Microsoft (oggi è giornata...).
La software-house di Gates, segnala Federico Giacanelli, ha lanciato una sfida agli hacker invitandoli a violare un server su Internet basato su Windows 2000, ma non c'è stato molto tempo per provare perché il sistema ha cominciato a piantarsi, da solo!!
Per chi vuole maggiori dettagli, ecco la news originale su Yahoo.

Backup dei dati.
Un nuovo strumento per la salvaguardia dei dati: Iomega QuickSync 1.0 (link per il download, 2,8 MB), freeware, sincronizza i dati dei vostri documenti più importanti su removibili Jaz/Zip, mantenendo così una copia di sicurezza sempre aggiornata dei vostri documenti più importanti.

I DAT sulla scrivania.
DeskTape Pro 4.7, compatibile con Mac OS 8.6, permette di montare sulla scrivania i DAT, cartucce a nastro solitamente utilizzabili solo con appositi software di backup come Dantz Retrospect.

Il DNS su Macintosh.
Una Tech Info Library di Apple offre importanti informazioni sull'installazione e la configurazione di MacDNS, argomento decisamente interessante per chi ha dei Mac su Internet.

Gli Internet Provider si associano.
Riccardo Lora, webmaster di rosenet.it e utente Macintosh, mi segnala la nascita di Assoprovider, associazione a tutela degli Internet Provider, specie i più piccoli, e tra le prime iniziative c'è la sensibilizzazione delle autorità competenti in merito alla situazione di turbativa venutasi a creare con le nuove realtà della telecomunicazione e le offerte gratuite riguardanti l'accesos ad Internet.
Sempre secondo l'Assoprovider, questa situazione, caratterizzata da una evidente concorrenza sleale, non aiuta lo sviluppo di Internet nel nostro paese.

Info su Mac OS X.
Un'altra interessante TIL di Apple spiega invece dove reperire più documentazione possibile su Mac OS X Server.

Connessioni a Mac OS X Server più veloci.
Per velocizzare la connessione dei client Mac su Mac OS X Server, Apple ha rilasciato Macintosh Manager 1.0.1.

Software per fotocamere digitali.
Una alternativa molto valida ai software forniti con le fotocamere digitali, specie le più datate come la QuickTake, è sicuramente Cameraid 1.13b2, di cui è stata appena rilasciata una nuova versione beta.
Con la QuickTake, giusto per rimanere in tema, Cameraid permette di evitare l'installazione delle estensioni di QuickTime fornite con il software originale, e che secondo me non sono più così tanto compatibili con i nuovi sistemi operativi. Inoltre la velocità di download delle immagini è regolabile ed il tempo necessario per l'operazione si riduce sensibilmente.

Super disco rigido per PowerBook.
Non vi basta lo spazio sul vostro portatile? Il PowerBook Owner Club segnala che presso MCE è in vendita un disco rigido per PowerBook da 14 GB a 649 Dollari.

[Off Topic] Quando ci si mette la stampa...
Sembra ci sia una guerra in corso tra media sportivi italiani e tedeschi sul caso Schumi.
Gli italiani tifano Ferrari, e di conseguenza Irvine e Salo sono sempre in primo piano. I tedeschi invece criticano gli italiani e la Ferrari, rei di aver messo in disparte Schumi e di averlo lasciato solo nel suo dolore.
La Ferrari vince due volte, addirittura con una doppietta e Irvine balza intesta alla classifica piloti. Improvvisamente Schumi guarisce o quasi, e se i medici saranno d'accordo sabato lo si potrà rivedere a Fiorano trotterellare sulla sua rossa, e magari in pista già in Ungheria o poco più avanti, e tutto questo comincia ad avere il sapore della farsa.
Brutto il silenzio ufficiale in casa Ferrari, insolito se si ricorda come Maranello divenne subito il tramite tra i piloti e la stampa quando sia Lauda che Berger si fecero male, e decisamente più di quanto se ne sia fatto Michael.
Il tutto mi inquieta, non vorrei ritrovare uno Schumi anticipatamente di nuovo in sella per amor e a salvaguardia della propria immagine e dei propri sponsor, anche contro gli interessi della rossa, ed un Irvine rimesso in secondo piano, nonostante il vantaggio in classifica, per un dictat del teutonico alla casa di Maranello.
Troverei molto più onesto, nel caso di un ritorno anticipato di Schumi con ad esempio la situazione attuale di punteggio in classifica, lasciare che siano le prestazioni dei piloti in gara a decidere le scelte di scuderia. Nel caso invece di un Irvine che riesce nel frattempo a racimolare qualche altro punto prezioso, le scelte di squadra dovrebbero essere chiaramente a favore dell'irlandese, obbligando Michael ad agevolarlo come e quanto possibile, sia in gara che fuori. Confido in Luca Cordero di Montezemolo, ha sempre fatto delle scelte difficili la sua forza, speriamo sia "illuminato" anche questa volta...


Mercoledì, 4 agosto 1999

Non ho resistito!
Volevo fare le cose con calma, per un aggiornamento unico e definitivo, ma come al solito la mia curiosità "modello scimmia" di vedere i risultati mi ha preso la mano. Una delle prime variazioni estive che avevo in mente per Tevac è il logo nuovo, ed allora eccolo, in bella mostra, sulla testata della pagina.
Come ci sta? Vi piace?
Sappiate che, come prima doverosa citazione, lo ha realizzato l'amico Pier Paolo Bertelli, a cui vanno i miei più calorosi e sentiti ringraziamenti.
Le novità riguardo al logo e alla veste di Tevac non finiscono, ma non vi anticipo nulla per non rovinarvi la sorpresa. Continuate a seguire queste pagine, e nelle prossime edizioni ne saprete di più.
Ancora quintali di grazie all'amico Pier Paolo Bertelli, per il lavoro svolto e per avermi sopportato! :-)

PowerPC alla McLaren.
Macity ritorna sull'argomento, già segnalato anche su questa pagina, dell'adozione del processore PowerPC da parte della scuderia McLaren per la telemetria delle sue vetture, riportando un articolo di Motosport News dove sono descritti alcuni dettagli tecnici sull'utilizzo del processore sulle monoposto.
Alla luce dei fatti attuali della squadra, forse il processore potrà dare il suo contributo, ma alla McLaren hanno decisamente più bisogno di un buon sistema operativo, e gli "errori di sistema" ai box ne sono una palese dimostrazione.
Avrebbero inoltre bisogno di un buon AntiVirus, ma dubito che ne esista uno abbastanza efficace contro gli effetti devastanti di Coulthard... :-)

FileMaker Pro per l'anno 2000.
FileMaker ha rilasciato un aggiornamento che mette al riparo da eventuali problemi con il "Millenium Bug" anche per la precedente versione 3.x.
Gli aggiornamenti, per ora riguardanti la sola versione inglese, si trovano nella pagina degli updates di FileMaker Pro.

Firmware schede ATTO.
Rilasciato il nuovo ExpressPCI Firmware 1.4 per le schede SCSI ATTO con ADS (PSC, PSCd, DC, DCd). La nuova versione del firmware contiene il supporto per Mac OS X Server.
Aggiornato anche ExpressPCI Ultra2 Firmware 1.3.6 per le schede SCSI Ultra2.

Extensis si aggiorna.
Nella pagina degli aggiornamenti di Extensis diverse nuove versioni, molte relative alla compatibilità con il nuovo Photoshop 5.5, tra cui Extensis Collect, Preflight, Intellihance, Mask, PhotoGraphics, PhotoTools, Portfolio.

Acquisto difficoltoso per Route 99.
Mi scrive Antonio Turitto, che ringrazio, raccontandomi le sue difficoltà per acquistare la nuova versione (peraltro splendida!) di Route 99, atlante che calcola i percorsi stradali:

"A un "Mac-evangelista" desidero segnalare quanto mi e' recentemente capitato con Opengate: tramite il negozio di fiducia (ragazzi che hanno scommesso anche su Apple in una zona depressa dal punto di vista informatico) ho ordinato l'ultima versione di Route 99. La risposta e' stata la seguente: per avere Route 99 versione Mac occorre ordinarne 10 confezioni, per avere Route 99 versione Win ne basta una.
A lei qualsiasi commento.
Ps: ho comprato Route 99 via web."

Ho verificato ed in effetti sul listino OpenGate sembrerebbe ci siano tre versioni di Route 99: la confezione singola e da 10 pezzi per piattaforma Windows e l'unica versione per Macintosh, da 10 pezzi.
Sarebbe interessante conoscere direttamente da OpenGate i motivi di questa scelta di commercializzazione, che a prima vista sembrerebbe penalizzare la distribuzione di questo (ed altri) software.
Riguardo Antonio invece, giornalista appassionato di motori, mi piace segnalare la sua pagina dedicata al Rally di Sanremo ed a questa avvincente pratica sportiva: http://rally.sanremo.it.
Sensibilità per tutto ciò che riguarda agonisticamente i motori? :-)

Forum sul networking.
MaxFixIt e MacWindows hanno organizzato per agosto un forum on line con John Rizzo, patron di MacWindows, ospite d'onore pronto a cercare di risolvere in tempo reale o quasi ai problemi via via segnalati riguardanti il networking e, conoscendo John Rizzo, riguardanti soprattutto la convivenza di Mac e Windows in rete. Naturalmente il forum è in inglese.

Ambienti a rotazione.
Volete avere ad ogni riavvio attivo un diverso tema, suoni e sfondi diversi? Scaricatevi allora Apparence Randomiser 1.0, che oltretutto è pure freeware.

Aggiornamento per 4th Dimension.
Il noto e potente software per lo sviluppo di database relazionali, ACI US 4D 6.5.2, ha aggiornato molti componenti, per ovviare ad alcuni problemi documentati.

Nuovi monitor nel futuro di Apple?
L'amico Dante Turrini, che ringrazio, mi scrive sulla notizia che Apple e Samsung hanno annunciato che Apple investirà 100 milioni di dollari sulla Samsung per ulteriormente espandere la capacità produttiva di display piatti LCD-TFT di Samsung.
Il che fa pensare cha Apple intenda abbandonare la tecnologia CRT per i monitor al più presto...

[Press Releases] Macmake Annuncia "aDESKTOPs Collection"
Richmond, California, 2 Agosto 1999 -- Macmake Creations International Inc. oggi annuncia la disponibilita' della collezione di immagini per gli sfondi da scrivania "aDESKTOPs Collection".
aDESKTOPs Collection è una collezione di immagini studiata appositamente per gli sfondi da scrivania. Le immagini sono ottimizzate per una risoluzione di 832x624 pxl a migliaia di colori (standard dei monitor a 17 pollici). Le immagini sono comunque utilizzabili anche con configurazioni diverse in quanto il Mac OS le ridimensionerà in modo automatico.
La collezione e' scaricabile all'indirizzo web: http://www.kagi.com/macmake/

Lo stato del Mac.
Su Apogeonline un interessante articolo di Ennio Martignago, The state of the Mac, ovvero la cronaca di quanto è successo e di cosa si è visto di nuovo al MacWorld Expo 1999 di New York


Martedì, 3 Agosto 1999

Furti di PowerBook
Sono stati rubati di recente due PowerBook, mi unisco volentieri alla eco delle segnalazioni nella calda speranza che possano servire a qualcosa. Attenzione quindi se vi propongono un PowerBook usato!


Lunedì, 2 agosto 1999

In Austria per molti è stato un miracolo, ma il bis di ieri in Germania, con annessa doppietta in terra nemica, è andato ben oltre le più rosee previsioni e fa ben sperare per il futuro. Come al solito a fare la differenza è stata la squadra, e quel pizzico di "Fattore C" che di tanto in tanto passa a trovare anche i box del cavallino.
Bravo Irvine che ha saputo amministrare una bella gara, ma ancor più bravo Salo che, alla sua seconda uscita con la rossa, avrebbe potuto tranquillamente vincere e lo ha fatto capire chiaramente, ma ha saputo cavallerescamente mettersi da parte per permettere al compagni di racimolare quanti più punti possibile.
Irvine lo sa e sa anche quanto sia difficile, lo ha fatto parecchie volte anche lui, volente o nolente, per il teutonico infortunato, e glielo ha voluto dire ringraziandolo pubblicamente e offrendogli simbolicamente la vittoria: un bel gesto, che ha reso Irvine ancora più simpatico di quanto già non sia.
Un doveroso cenno per gli avversari: peccato per Hakkinen, i suoi meccanici gli avevano già fatto sprecare la testa della corsa quando gli è esplosa la gomma, e per fortuna non si è fatto nulla. Senza l'incidente forse poteva ancora vincere, forse, ma ma il distacco accumulato era tanto e le rosse andavano come missili...
Il suo indegno compare Coulthard invece ha sbagliato ancora una volta pista, confondendo il circuito tedesco con degli autoscontri da Luna-Park. Forse bisogna metterci l'obbligo di lenti nella sua patente sportiva, perché pare non riesca a prendere bene le misure specie se si ritrova una rossa davanti. Speriamo che abbia veramente rinnovato il suo contratto alla McLaren, altrimenti dovrebbe essere la Ferrari a pagarlo, ma perché rimanga dove sta..

Agosto, Macintosh mio non ti conosco?
Inizia il mese più desolante e noioso di tutto l'anno, con molti che chiudono e fanno finta di andare a divertirsi al mare (non capirò mai come ci si possa divertire per più di una mezza giornata in spiaggia, mio limite massimo di resistenza, che non significa divertimento, prima della sofferenza vera e propria).
Per fortuna però che le città non si spopolano del tutto, e nemmeno le reti, e tra chi preferisce altri periodi e modi per riposarsi e chi invece non si può permettere una settimana o due di riposo, qualche occasione di incontro nell'afa cittadina la si rimedia sempre.
Naturalmente per gli irrinunciabili della connessione, categoria di cui mi fregio di far parte, l'aggiornamento delle news continuerà con i consueti ritmi.
Ah, lo sapevate che tra pochi giorni Tevac News compie 1 anno? Ebbene sì, sono già passati 12 mesi dalle prime "prove tecniche di trasmissione", e devo dire che queste mie paginine mi hanno dato tante, ma proprio tante soddisfazioni, ma di questo magari ne riparleremo più avanti, tra qualche giorno...

[AntiVirus] Aggiornamenti di agosto.
I virus non vanno in ferie, e nemmeno i software di prevenzione. Rilasciati i "Virus Definition File" di agosto per i principali e più noti software AntiVirus in commercio: Virex 5.9.x e Norton AntiVirus.

Proteggiamo i nostri dati.
Se lasciamo solo soletto il Macintosh in ufficio, forse è bene proteggere i dati personali e riservati da occhi indiscreti. A questo scopo si può utilizzare lo shareware LockOut 1.5, appena rilasciato nella nuova versione.

Musica freeware.
Un'applicazione gratuita che permette di editare la musica e che comprende anche un sequencer, un sintetizzatore ed altre funzionalità. Sto parlando di PlayerPRO 5.3.

[Press Releases] DragThing 2.6 in italiano.
Ricevo dagli amici di ItaliaWare e volentieri pubblico:

"ItaliaWare è lieta di annunciare il rilascio della versione 2.6 di DragThing in Italiano.
DragThing è una applicazione realizzata per mettere in ordine le icone che affollano la tua Scrivania. Semplicemente, trascina un'applicazione o un documento dal Finder su una casella vuota di un dock. Lancia l'applicazione, o portala avanti, con un doppio-click. In più, i docks possono contenere files, cartelle, dischi e servers, e c'è anche una opzione per mostrare i correnti processi attivi in un dock speciale separato.
DragThing è anche capace di immagazzinare ed organizzare URLs di Internet in docks, e puoi lanciarli con un doppio click usando l'applicazione di supporto Internet da te favorita. Puoi trascinare le URLs in ogni dock ed editarle, ed inoltre importare ed esportare interi docks come documenti HTML.
La nuova versione e maggiori informazioni sono qui disponibili:
- http://members.xoom.it/italiaware/
- http://www.dragthing.com/
ItaliaWare localizza software per MacOS, ed è una risorsa indispensabile per gli utenti MacOS italiani, per il reperimento di softwares in italiano od in inglese, ma realizzati da italiani, o di prodotti stranieri localizzati in Italiano.
Per maggiori informazioni può visitare ItaliaWare all'indirizzo: http://members.xoom.it/italiaware/
o scrivere a: Italiaware@iname.com"

Un G3 multimediale al Parlamento Europeo.
Mentre scrivo queste news scorrono, in un angolo del monitor, le immagini di un programma televisivo dal titolo "Parlamento In" che in un servizio illustra l'arrivo dei neo-deputati al Parlamento Europeo.
All'arrivo i nuovi parlamentari europei devono essere fotografati, e vengono accompagnati un un'apposita saletta di posa.
La fotografia viene fatta con una macchina professionale di medio formato, mi sembra di riconoscere una Hasselblad, dotata di un dorso digitale e collegata ad un PowerMacintosh G3 Yosemite, dove viene elaborata in tempo reale ed inviata direttamente alla stampa del documento di riconoscimento.

[Press Releases] Turnover presenta PalmRouter Elite di MacSense
"Il PalmRouter Elite di MacSense è LA soluzione Ethernet/Internet per reti in ambiente Mac, PC o Unix. Questo straordinario HUB offre l' accesso ad Internet ad alta velocità a più utenti, condividendo fino a due abbonamenti. Fino a 252 utenti possono condividere l'accesso ad Internet su LAN, usando un solo modem, una sola linea telefonica ed un abbonamento. Il PalmRouter Elite di MacSense può farvi risparmiare milioni ogni anno, eliminando la necessità di acquistare modem extra, linee telefoniche dedicate ed abbonamenti ad Internet. E con una porta seriale secondaria, il PalmRouter Elite di MacSense aumenta la velocità di navigazione, e risparmiandovi così tempo prezioso...." (comunicato integrale)

Aggiornato FunnelWeb.
Nuova versione per l'ottimo analizzatore dei log dei server web, Funnel Web 3.5.1. L'aggiornamento risolve alcuni problemi minori di piccola entità.

Partite per le ferie?
Se vi portate dietro il vostro fido PowerBook, date un'occhiata ai consigli sul sito del POC, il PowerBook Owner Club, dove diportatili Apple se ne intendono parecchio! :-)

[Press Releases] Alias annuncia FireWire di OrangeMicro.
"A ridosso dell'uscita della scheda PCI/FireWire HotLink la società americana OrangeMicro annuncia il lancio di cinque nuovi prodotti a completamento della linea: un repeater, una PC card, un hub, un convertitore Firewire/SCSI, e due extension cables..." (comunicato integrale)

Edicola televisiva.
In una delle consuete "edicole" che seguono i vari TG notturni, spicca sul Messaggero la notizia che Bill Gates, patron di Microsoft, ha donato una cifra impressionante, così grande che non riesco nemmeno a scriverla, a favore della ricerca e della cura per l'AIDS e la malaria.
Tanto di cappello, anche se fiscalmente ci guadagnerà sicuramente (il fisco americano è diabolico, se uno può permettersi di donare miliardi riesce addirittura a guadagnarci alla fine, rispetto a quanto ci avrebbe pagato in tasse), ma non potrebbe il paperon-de-paperoni Guglielmo Cancelli fare una grossa donazione anche al mondo dell'informatica? Niente soldi ma opere di bene, come ad esempio software funzionanti senza troppi problemi. Sto pensando a Windows in tutte le sue versioni, naturalmente, ma anche a Office ed Explorer per Macintosh...

Info su Mac OS X Server.
Se vi interessa approfondire l'argomento, Apple ha rilasciato una marea di Tech Info Library.
Qualche titolo:

Impossibile riportarle tutte, non basterebbe questa pagina, andate perciò alla pagina delle TIL recenti.