Vai alla versione corrente di Tevac, dove si parla di Apple, Macintosh, iPad, iPhone e Digital Lifestyle

 

Spigolando...

News di luglio 1999

[ Ultimissime News ] [ Archivio mesi precedenti ]


Venerdì 30 luglio 1999

Ultimo aggiornamento di luglio: ormai le ferie si avvicinano anche per coloro che sono costretti a prendersele in agosto, ma c'è anche chi, come il sottoscritto, di ferie proprio non ne vuole sentire parlare.
Per questa categoria di temerari dell'afa cittadina una nota di consolazione: continuate a passare da queste parti, le news saranno aggiornate più o meno regolarmente, come al solito!
Se l'afa non mi stroncherà, vorrei approfittare della calma di agosto per rifare un po' il look di Tevac. Se non siete sotto un ombrellone (in questo caso sono il primo a consigliarvi caldamente di occuparvi d'altro...), e avete idee, suggerimenti, consigli o qualsiasi cosa crediate possa essere utile o interessante
non esitate a scrivermi.
A tutti gli altri, non senza un pizzico di invidia, buone vacanze e a rileggerci al ritorno!

Per risolvere i problemi tra font e 8.6.
Rilasciata Apple Font Manager Update 1.0, utility per risolvere i già noti problemi di Mac OS 8.6 con le risorse di alcuni font. L'update comprende un'estensione di sistema, da installare semplicemente trascinandola sopra la cartella sistema, e da una utility che analizza sul disco rigido, cercando i caratteri, ed "aggiustandoli" se ne individua di incompatibili con Mac OS 8.6.

[Press Releases] NetWare Collection 2 per SuperCard diventa freeware
"Active Software, distributore per l'Italia di Supercard, della Incwell, annuncia che DevHQ ha rilasciato per utilizzo gratuito la WetWare Collection 2, come risultato della nuova Alleanza Open Source con Fourth World. Il pacchetto aggiunge 28 nuove funzioni ...(comunicato stampa integrale)"

Nuove versioni da Symantec e Connectix.
L'amico Dante Turrini, che ringrazio, mi segnala che Symantec ha annunciato nuove versioni due dei suoi software di punta per la piattaforma Macintosh: Norton AntiVirus 6.0 e Norton Utilities 5.0. Maggiori informazioni sul sito Symantec, dove è possibile scaricare anche una versione beta di Norton AntiVirus e di Norton Utilities (attenzione: versioni preliminari, non definitive e quindi da usare a proprio rischio e pericolo).
Un'altra famosa software-house ha annunciato per settembre, e confesso che credo di essermi dimenticato di segnalarlo durante il MacWorld, un altro software molto noto ed usato: si tratta di Connectix e di VirtualPC 3.0, che promette prestazioni ancora migliori ed il supporto USB.

Sul nuovo installer ATI...
Sempre l'amico Dante Turrini mi segnala che il nuovo ATI Universal Driver 4.0.1, segnalato nell'ultima edizione delle news, non riconosce le schede ATI "built-in", quelle integrate nella scheda logica per intenderci.

L'Espresso su Internet gratis e le telecomunicazioni.
Stefano Folgaria mi segnala (grazie!) un interessante articolo de L'Espresso, "L'illusione dell'Internet gratuita" di Franco Carlini, che analizza la politica dei servizi Internet gratuiti (Tiscali, Libero etc) e la loro influenza sui piani tariffari e sui guadagni dei fornitori di servizi telefonici, sia quelli direttamente interessati che di Telecom, che mette a loro disposizione le linee.
Molto istruttivo.

Ancora sulla telefonia, ma su Repubblica.
Illustrato e commentato su Repubblica il nuovo piano tariffario di Telecom, con tutte le sue "innovazioni". Inutile sottolineare il fatto che, a fronte di una nuova mancata occasione per Telecom Italia di "regolarizzare la sua coscienza" nei confronti dei suoi utenti (che purtroppo non hanno ancora possibilità di scelta altrimenti...), le associazioni dei consumatori sono già sul piede di guerra.

Problemi di memoria di AppleShare IP 6.x ed i Web Plug-in.
Una TIL (Tech Info Library) di Apple indica come affrontare eventuali problemi di memoria che si possono manifestare con i plug-in del server Web.

Quanti elementi nel Menu Apple?
Quanti elementi è possibile avere nel Menu Apple, Menu Mela per gli amici? Il limite degli elementi è esattamente 52, ed il perché è spiegato in quest'altra TIL di Apple.

Gli errori del Mac OS.
Siete curiosi di conoscere il significato dei vari numeri che identificano gli errori (spero pochi) che talvolta possono "bombare" un'applicazione o il sistema operativo fino anche a congelare il computer?
Eccovi fresca fresca un'altra TIL di Apple a riguardo.

Nuova versione di Musashi.
Aggiornamento per un software per la posta elettronica molto interessante, che sta conquistando sempre più estimatori grazie soprattutto all'interfaccia estremamente amichevole, e molto Mac-like: si tratta di Musashi 3.1.1.

Utility per dischi rigidi.
E' un valido concorrente del noto "dottore" delle Norton Utilities ed è appena stato aggiornato. Sto parlando di Alsoft DiskWarrior 1.0.4 che serve a ricostruire, ottimizzare e quando occorre ad aggiustare file e cartelle.

Ricordare gli appuntamenti ma non solo.
Prima c'era Claris Organizer ad aiutarci con gli appuntamenti e i numeri telefonici, diventata ora Palm Desktop e compresa nel MacPac 2.1, il software di comunicazione e sincronizzazione tra Mac e Palm.
Un'alternativa estremamente valida è appena stata aggiornata, ed anch'essa permette la sincronia con il Palm (ma del buon vecchio Newton queste software-house non si ricordano mai?): Consultant 2.5.8

Video digitale professionale.
Aggiornato uno dei più noti sistemi di video digitale: Media 100 5.5.2

Ancora per la posta elettronica.
Un altro software per la posta elettronica è appena stato aggiornato. Molto potente, realizzato dai creatori di BBEdit, Mailsmith 1.1.4 è scriptabile e offre numerose opzioni per la ricerca ed il filtraggio.
Di questo software, una delle precedenti versioni è stata recensita proprio su queste pagine da Vittorio Barabino.

Giocare su Mac.
Raramente parlo di giochi, ma il rilascio di SimCity 3000 per Macintosh è un evento impossibile da non riportare. Sono certo che gli estimatori di questo classico esulteranno.


Mercoledì 28 luglio 1999

Da novembre nuove tariffe telefoniche?
Proprio mentre scrivo queste news al TG RAI passa la notizia che dal prossimo novembre le telefonate urbane non si pagheranno a scatti ma secondo il tempo effettivo di conversazione.
Ma non è tutto oro quello che luccica: rimarrà una specie di scatto alla risposta, e le tariffe saranno decise da Telecom Italia, che continua a rimanere l'unico fornitore, e l'autorità garante si limiterà a vigilare.
Nel servizio si è parlato inoltre di tariffa urbana anche per i comuni vicini, e di tariffe che diminuiscono dopo il quindicesimo minuto di conversazione, ma è ancora tutto da decidere.
Non ne hanno accennato, ma ci scommetto che il canone rimarrà imperterrito ad insultarci dalle bollette telefoniche.

In arrivo nuovi modelli di G3?
Il noto sito Macintouch parla di un imminente rilascio (giovedì prossimo) da parte di Apple di nuovi modelli di PowerMacintosh G3. Secondo il sito americano i nuovi G3 saranno quattro, il più piccolo a 450 e il più veloce a 550 MHz. Tutti i modelli hanno il modem incorporato.
Se non erro non sono passati nemmeno due mesi dall'ultima evoluzione dei modelli di PowerMac G3, e se la notizia fosse vera creerebbe non poco scompiglio tra i rivenditori.
Ecco, secondo Macintouch, come dovrebbero essere le nuove configurazioni:

  • Power Mac G3 450/64/6GB/CD/16/56K - $1599
  • Power Mac G3 500/64/6GB/DVD/16/56K - $1999
  • Power Mac G3 500/64/12GB/ZIP/16/56K - $2499
  • Power Mac G3 550/64/9GB Ultra2/CD/16/56K - $2999

Nuovi driver per le schede video ATI.
Un installer universale per tutti i modelli di schede video ATI, utilizzate praticamente su tutti gli ultimi modelli di Apple. ATI Universal Driver 4.0.1 individua la scheda montata sul Macintosh ed installa i driver appropriati.

[Press Releases] LaCie lancia il nuovo CDRW 6416
"LaCie annuncia la disponibilità del CDRW-6416, il nuovo masterizzatore riscrivibile 6x4x16x, un drive CDRW che fornisce alte performance sia di scrittura che di riscrittura.
LaCie CDRW-6416 permette agli utenti di registrare i dati su supporti CD-R ad una velocità del 40% superiore rispetto alla tradizionale tecnologia 4x. Un intero CD da 650MB può essere masterizzato in soli 12 minuti. (...)"

Aggiornamento per Cubase.
Interesserà sicuramente tutti i professionisti e gli amatori dell'audio su Macintosh il rilascio della nuova versione di Steinberg Cubase VST 4.1.

[Press Releases] Active Software annuncia il rilascio di EuroConverter
"Active Software annuncia il rilascio di EuroConverter, una potente utility che permette la conversione di valute locali in Euro. EuroConverter può essere utilizzato con qualunque applicazione - database (FileMaker, 4D...) foglio di calcolo o qualunque altro software capace di generare un file delimitato da tabulatori.
EuroConverter è stato realizzato con RealBasic, il diffuso ambiente di sviluppo per Macintosh OS. (...)"

Si parla di Open Source e Linux.
Dalla mailing-list di Apogeonline alcune informazioni interessanti riguardanti Open Source e Linux: le riflessioni di Geert Lovinck su Open Source e software free, maturate durante la conferenza "Wizard of OS" tenutasi a Berlino il 16 e il 17 luglio scorsi.
Sempre su Open Source un'altra pagina, dove i principali artefici di questa "filosofia" spiegano il perché del suo successo.
E su Open Source non poteva mancare l'autore di Linux, Linus Torvalds, che descrive pregi e vantaggi del suo sistema operativo divenuto ormai uno standard industriale.

Sistemi operativi alternativi.
Rilasciato BeOS 4.5, nuova versione del sistema operativo che non molto tempo fa ha acceso molte discussioni nella piattaforma Macintosh, e che conta molti estimatori tra i Mac-user. BeOS 4.5 è disponibile per processori PowerPC e Intel.

Avvistamento Newton a Firenze, anzi un'invasione...
Pubblico molto volentieri questo contributo, perché riguarda il Newton Message Pad, storico palmare di Apple, ma anche perché a inviarmela è l'amico toscano di vecchia data Francesco Martire, che saluto e ringrazio.

"Ciao Roberto,
Come ti ho accennato al telefono sono stato piacevolmente sorpreso nel chiedere un'informazione presso un "casottino" dell'ATAF (linee urbane fiorentine) e per tutta risposta l'impiegato ha tirato fuori un Newton MP 130 facendomi sapere che nell'arco di 6 minuti sarebbe transitato il bus da me richiesto. Alla mia stupita domanda se il Newton fosse stato suo o dell'ATAF lui mi ha confermato che l'azienda fiorentina é dotata di questo fantastico/straordinario/meraviglioso/stupefacente/mirabolante preciso strumento di lavoro che ovviamente semplifica loro la vita ed il lavoro.
Ci tenevo a comunicartelo cosicché tu possa, tramite il tuo/ns. veicolo (TEVAC) comunicarlo al mondo intero.
Un salutone, Francesco Martire
Firenze"

Piccola nota: se negli anni in cui ho abitato in Toscana avessi visto in mano ad un dipendente ATAF un Newton 130, che in quei tempi era ancora in produzione e che era già un molto discusso oggetto del desiderio, molto probabilmente avrei fatto carte false per farmi assumere ed averne uno...
Sarebbe interessante sapere da quanto tempo ne sono forniti (se fosse da poco tempo, nonostante la nota di colore, sarebbe anche da conoscere il dirigente geniale che ha dotato chissà quanti dipendenti di una tecnologia dismessa), che software utilizzano; chi l'ha sviluppato e tutte cose di questo genere. Se qualche lettore toscano volenteroso e' all'ascolto e vuole occuparsene... :-))

Novità per il video digitale per i PowerBook G3.
Digital Orion ha rilasciato la nuova versione di EditTV 1.6.1, che ora supporta QuickTime 4 ed i nuovi PowerBook G3 "Bronze", e parallelamente ha annunciato una soluzione professionale di editing video che sfrutta la potenza dei nuovi PowerBook G3, possibile grazie alla combinazione trai una PC Card e la tecnologia MotoDV.
MotoDV Mobile, questo il nome del nuovo sistema, è composto da una scheda FireWire, che permette di collegarsi ad attrezzature digitali dotate di tale supporto, e dal software di editing video EditTV, menzionato poco sopra.

Nuovo motore Java di Apple.
Dai siti Apple è possibile scaricare Apple MRJ 2.1.3, Mac OS Runtime for Java. Questa nuova versione installa anche Applet Runner 2.1.3, che permette di lanciare applet Java anche al di fuori dei browser per Internet.

SMS ai cellulari da Internet.
Grazie a PowerSMS 1.1 è possibile inviare messaggi SMS, i brevi messaggi di testo per intenderci, ai telefoni cellulari. Una interfaccia semplice che permette di inviare lo stesso messaggio contemporaneamente a più numeri, di conservare copia dei messaggi inviati e di poter disporre di un addressbook.
Ah, cosa non meno importante, il software è gratuito come il sito web dove lo stesso si appoggia per l'invio dei messaggi, e proprio per questo motivo l'invio degli SMS non è garantito al 100%.
Sembra però che qui da noi funzioni solo con i cellulari "targati" TIM e non con gli Omnitel (non so con Wind), e lo stesso anche provando direttamente dal sito. L'amico Franco Scuri ha fatto come me delle prove ed ha potuto confermarmi questa sgradevole discriminazione. Se qualcuno ha maggiori notizie sulla faccenda, lo pregherei di scrivermi.

Aggiornamenti da Hermstedt per ISDN
Sul sito di Hermstedt una pagina con diversi nuovi aggiornamenti software per la linea di prodotti ISDN.

Sfondi di scrivania.
Da MacDesktops una nuova serie di immagini per la scrivania del Macintosh. I temi? Ma iBook, naturalmente, assieme a PowerBook "Bronze" ed altri ancora.

Fondi e azioni su Mac.
Aladdin, quella di Stuffit ed altre utility, ha annunciato l'acquisizione di MacTicker 1.5, utility per tutti coloro che si occupano di borsa. E' disponibile una demo funzionante per 30 minuti.

Un solo accesso Internet per diversi computer in rete.
Asante Technologies ha annunciato per metà agosto FriendlyShare, una soluzione software per Macintosh e Windows che permette a più computer in rete di accedere ad Internet con un unico abbonamento e, soprattutto, con molta semplicità. Il software permette di monitorare lo stato della rete, i protocolli della rete ed il traffico generato.
Si potrà acquistare come pacchetti multilicenza, con un minimo di tre per 49 Dollari a cui se ne potranno aggiungere altre in tempi diversi.

Alcune TIL di Apple.
Spulciando tra le Tech Info Library di Apple, eccovene qualcuna di interessante. Naturalmente sono in inglese.


Lunedì 26 luglio 1999

IL GIORNO DEL MIRACOLO!
20 giri da cardiopalma, metro dopo metro, una rincorsa per una vittoria tanto desiderata quanto insperata. Eddie Irvine ha stretto i denti, con una evidente fatica, ma è riuscito a rimanere lucido e a non fare errori, a tenere dietro una McLaren scatenata anche solo per pochi decimi di secondo, quanto basta per tagliare per primo il traguardo. Bellissima la gara di Irvine, che ah tirato fuori tutte le capacità e tutto il suo sangue freddo, nonostante le pressioni psicologiche che sicuramente si è trovato ad affrontare, ritrovandosi suo malgrado la scomoda eredità di una prima guida in Ferrari e di un campionato incerto.
Un risultato straordinario che porta Irvine a soli due punti di distacco dal leader della classifica, e che riapre, almeno sulla carta, un campionato che oggi si poteva anche decidere, naturalmente in peggio.
Complice Coulthard, avido di punti e che sembra non guardare in faccia nessuno, che dopo aver tamponato nelle precedenti gare piloti di ogni squadra oggi ha buttato fuori il suo compagno di scuderia in un maldestro tentativo di sorpasso alla prima curva. Peccato per Salo, partito bene ma rimasto intrappolato anche lui nella bagarre iniziale, e che non è più riuscito a riemergere dalle retrovie.
Un grande applauso ad Hakkinen! Il finlandese ci ha fatto vedere che anche lui, come l'assente (ahi noi) Schumacher, è capace di recuperare in men che non si dica dall'ultima alla terza posizione, regalandoci una rimonta entusiasmante e sorpassi da brivido come se ne vedono pochi.
In Germania, domenica prossima, a bissare!! :-)

Il fine settimana, Ferrari a parte, non ha portato grandi novità, e di conseguenza questa edizione delle news non sarà particolarmente ricca. Cercherò per quanto mi è possibile di rendervela comunque interessante, almeno me lo auguro. L'eco del MacWorld di New York non si è ancora spenta, e anche se i riflettori sulla manifestazione si sono già spenti, le novità che ne sono uscite concentreranno l'attenzione dei media del settore e degli utenti Macintosh per diversi giorni ancora.

Si continua a parlare di iBook.
Manco a dirlo, il nuovo portatile di fascia bassa di Apple è l'argomento principe ovunque, e quasi sempre accompagnato con entusiasmo.
Ci sono, ovviamente, anche diverse perplessità, che vanno comunque distinte dalla volontà di "Bastian Contrario" che caratterizza molti siti ogni qualvolta che Jobs presenta qualcosa di nuovo, ma su una cosa c'è sicuramente l'unanimità: è sicuramente un gran bell'oggetto!
A mio avviso le cose che potrebbero farmi riflettere sull'acquisto potrebbero essere il monitor un po' piccolo, solo 12" rispetto ai 14" di un PowerBook G3, oltre all'assenza sia di un'uscita video per monitor esterno che di slot PC Card. Poca anche la ram installata di serie, solo 32 Mb, ma quella si può sempre aggiungere.
Però costa 1600 Dollari, e quale portatile con le prestazioni dell'iBook costa così poco?
Bisogna ricordare che non è una macchina destinata all'utenza avanzata, per quella ci sono già i PowerBook G3, e che comunque non gli manca nulla per essere utilizzato in campi e occasioni diverse: modem interno 56K, Ethernet e USB garantiscono comunicazione e periferiche per tutti i gusti.
Non è disponibile subito, i primi esemplari li vedremo solo in settembre, ma dai rivenditori si stanno accumulando gli ordinativi. Pure qui da noi, dove le novità non godono di molti favori, alcuni punti vendita esultano per l'interesse (e le prenotazioni) che iBook sta raccogliendo soprattutto, come già successo con iMac, presso clienti che per la prima volta si avvicinano ad Apple.
Un chiaro messaggio, che i rivenditori italiani non dovrebbero lasciar passare inascoltato.

Problemi di Acrobat con le accentate?
Ricevo da Mauro Notarianni di Macintosh Magazine, che ringrazio, un messaggio originariamente del fratello Carlo (mille grazie anche a lui se mi legge), che mette in guardia su un probabile problema di Acrobat 4.0:

"Ho scoperto un SERIO bug di Adobe Acrobat 4.0. I documenti creati con Acrobat 4 per Windows contenenti lettere accentate non vengono gestiti bene se aperti da Acrobat per Mac. Parimenti la rasterizzarione di una pagina contenente lettere accentata effettuata con Photoshop 5.xx per Mac contiene degli errori nelle lettere accentate.
Prova tu stesso: Prendi il file "Leggimi.pdf" allegato con il programma od il medesimo allegato con il Reader. Prova ad aprire le pagine con Photoshop 5. A rasterizzazione avvenuta potrai notare che le accentate del testo non vengono lette bene (al loro posto ci sara' un quadratino...)
Prova ora ad aprire i files con Acrobat 4.0 sembra tutto ok.... ma prova a selezionare una riga contenente delle accentate e cambia il font da Arial (lo hanno prodotto su PC....) ad Helvetica e vedrai che le accentate non corrispondono piu'! Neanche se riporti il font a quello originario (Arial nel nostro esempio).
Faro' altre prove poi notifichero' il tutto a "Macfixit.com" ed alla stessa Adobe..."

Internet secondo il Vaticano.
La madre di tutte le reti non conosce pregiudizi e discriminazioni, nemmeno per il Vaticano dove regole antiche a volte potrebbero far pensare il contrario. In una pagina di Repubblica la persona che cura, per lo Stato Pontificio, lo sviluppo della comunicazione su Internet, e si tratta di una suora.
Non sconvolgetevi, il Vaticano da sempre è in prima linea con i nuovi mezzi di comunicazione di massa, e tra frati e suore ci sono molti veri esperti in materia.

Deciso il quarto gestore.
Dopo TIM, Omnitel e Wind arriva Blutel (la pagina è ancora "under construction"), il nuovo gestore per la telefonia mobile. Il suo nome è stato deciso la scorsa settimana dalle autorità competenti.

Il limite di Gestione Postazioni.
Nelle ultime versioni del Mac OS è comparso un accessorio estremamente utile, Gestione postazioni, che permette con un click sulla Striscia di Controllo di cambiare impostazioni di diversi controlli, da Internet alla condivisione e non solo, a seconda delle esigenze.
Vi siete mai chiesti quante siano le configurazioni memorizzabili? Se sì, vi risponde questa TIL di Apple: potete impostare un massimo di 16 postazioni.

Un paio di dritte sulle reti.
Tra le tante, un paio di recenti Tech Info Library di Apple riguardano i due server di rete di Apple.
Nella prima si illustrano i problemi che si possono incontrare con il cambio della password sui server AppleShare IP secondari, mentre nella seconda si parla di un inquietante messaggio, "Server Panic", che può presentarsi su Mac OS X Server.

A proposito di PowerBook G3.
Questa mattina, salvo inconvenienti, dovrei "smanettare" su un meraviglioso PowerBook G3 400 Mhz, per predisporlo alle esigenze del fortunato neo-possessore, compreso un aumento della ram.
Dopo questo mi sarò fatto un'idea su entrambi i modelli dei PowerBook in listino, il 333 ed il 400 Mhz, e potrò terminare in breve tempo la mia recensione a più mani sui nuovi computer portatili di Apple.
A più mani perché avevo già chiesto nelle varie mailing-list impressioni e note sull'argomento, ricevendo diversi contributi molto utili che andranno ad arricchire tutto il lavoro, ovviamente con le dovute citazioni. Se qualcuno volesse aggiungere qualcosa, può farlo scrivendomi.
Inutile dire che, quando dovrò riporre il PowerBook G3 400 Mhz nel suo imballo, soffrirò moltissimo... :-)

Nuova applicazione per la grafica Web.
Per chi realizza pagine web, specie se a titolo professionale, può essere interessante dare uno sguardo alle caratteristiche di E-picture, una nuova applicazione venduta a 199 $ e sviluppata inizialmente per BeOS, per cui è previsto il porting anche su Windows.

[AntiVirus] Norton Anti-Virus 6.0 in beta.
Symantec ha rilasciato una versione beta pubblica, con scadenza il 1° settembre prossimo, della nuova release di Norton Anti-Virus 6.0b. Rammento, a chi volesse provarla, che si tratta di una versione preliminare per lo studio di eventuali difetti ed incompatibilità, quindi con tutti i rischi del caso.

AppleShare per NT da Intergraph.
Intergraph Computer System ha rilasciato una demo di ExtremeZ-IP, server AppleShare via TCP/IP per sistemi Windows NT e Workstation. ExtremeZ-IP si prefigge di sostituire i Servizi per Macintosh compresi in Windows NT, offrendo maggiori funzionalità, stabilità e performance.

Posta elettronica su Outlook da Mac a PC.
Se qualcuno dovesse (disgraziatamente per lui) passare il suo archivio messaggi di Outlook su Mac per poterlo utilizzare su sistemi Windows, John Rizzo nel suo sito MacWindows ha allestito una apposita pagina, grazie ai contributi dei suoi lettori.

Meeting Mac a Pesaro.
Un meeting composto di seminario, incontri e pizzata per concludere in bellezza è organizzato da MacProf e dal PowerBook Owner Club l'11 settembre prossimo a Pesaro.
Presenti anche alcuni distributori con le loro novità e forse sarà l'occasione per poter vedere in anteprima l'iBook dal vivo, insomma un'occasione da non perdere!
per maggiori informazioni visitate questa pagina.


Venerdì 23 luglio 1999

Sarà stato l'effetto MacWorld, anche se io ne ho scritto proprio gran poco rispetto ad altri, oppure l'intervista a Guccini, ma negli ultimi giorni questa pagina ha fatto un balzo a sfiorare di pochissimo le 300 visite giornaliere, e poco meno di 500 per l'intero sito, con molti nuovi iscritti alla mailing-list, con cui invio un breve sommario degli aggiornamenti di queste news, che adesso conta 150 iscritti.
Considerando che faccio veramente ben poco per aumentare la visibilità di queste pagine, mi sembra un risultato non di poco conto, no? Come al solito un grazie a tutti voi che quasi giornalmente passate da queste parti!
Ah, manca meno di un mese al primo compleanno di Tevac News, ed ho in mente di dare una rinfrescatina al tutto.
Volete collaborare?
Scrivetemi tutto quello che secondo voi c'è da fare per migliorare questo sito, cosa aggiungereste o togliereste, tutto quello che pensate sia utile insomma!

La saga di iBook.
Se ne parlerà sicuramente per parecchio ancora, il nuovo portatile di Apple presentato ieri sta riscuotendo parecchio successo in molti ambienti. Ecco come, ad esempio, ne parla Repubblica.

Non è ancora uscito, sarà disponibile a settembre, ma sul sito Apple si trovano già le prime Tech Info Library: Fra tutte, una contiene FAQ di vario genere su iBook mentre un'altra si occupa invece di descriverne gli aspetti tecnici e le caratteristiche.

La lista dei siti italiani (tantissimi) che parlano di iBook (oltre naturalmente alle altre novità del MacWorld), alcuni dei quali sono stati citati nelle scorse edizioni di queste news, si allunga con MacCool, che ha pubblicato un interessante report con molte immagini a corredo (grazie a Enrico "Chicco Jobs" Querci).

Da Piero Cavina, che ringrazio, mi arriva invece una nota curiosa: il sito www.ibook.com è già stato registrato, ma non da Apple. Come avra' fatto Jobs a farselo scappare??

La battuta migliore l'ho sentita in diretta dall'amico Dante Turrini, proprio mentre Apple aggiornava la sua home page con la foto del nuovo PowerBook. "Sembra un iMac a cui è caduto addosso un mattone", è stato il suo primo commento, e a guardarlo bene... :-)

Aggiornamento CD per i G3.
Per tutti i G3 con CD-Rom 24x Apple ha rilasciato un aggiornamento software, G3 CD Update 2.0, che risolve alcuni fastidiosi problemi che si possono incontrare.
Questo aggiornamento sostituisce il precedente versione 1.0, che i più affezionati ricorderanno per gli esperimenti effettuati dal sottoscritto, sulla rumorosità di alcuni lettori CD, anche su macchine non G3.

Mac OS prossimo venturo.
Il nuovo iBook ha sicuramente distratto dalle tante novità presentate nel corso della prima giornata del MacWorld di New York. Una di queste è stato l'annuncio del nuovo Mac OS 9, che sarà disponibile ad ottobre.
Un sistema sempre più vicino a Mac OS X server, anche se non sarà ancora il client, con possibilità di gestione multiutente dei Macintosh (era ora...), un nuovo Sherlock e tante altre nuove caratteristiche.
Molto probabilmente sarà l'ultimo sistema operativo per Macintosh non G3.

Grave dimenticanza.
Nella mia pagina delle mailing-list italiane che aggiornerò quanto prima, mi fa notare Dario Buitta che ringrazio per la segnalazione, mi sono scordato di inserire la lista di discussione di uno dei personaggi più noti del panorama Macintosh italiano: MisterAkko è la mailing-list di Luca Accomazzi, il famoso "giornalista barbuto", ed è raggiungibile direttamente direttamente dal sito web del redattore di "Clipboard", www.accomazzi.net, che oltre alla mailing-list offre ai suoi lettori una valanga di interessantissime pagine, tra cui una lunghissima e ghiotta serie di FAQ sulla rete.
Che il grande Akko, se mi onora una sbirciata, mi perdoni... :-))

Recensione di HotFind.
Chi non conosce HotLine? Praticamente nessuno o quasi, ed è normale viste le qualità del software di comunicazione considerato la BBS di Internet.
Angelo Andina ha recensito per Tevac News HotFind, un software di ricerca estremamente interessante, che aumenta le possibilità di utilizzo di HotLine (e dei suoi cloni).

Di nuovo QuickTime 4.
Apple rilascia ancora una nuova versione di QuickTime 4.0.2. Piccole correzioni e "aggiustature sotto la pelle", anche questa versione come la precedente è disponibile sia per l'aggiornamento via Internet sia per il download dell'installer completo (8 MB circa).

Il GURU della RAM.
Una piccola utility che da parecchio tempo aiuta gli "smanettoni" del Mac all'aggiornamento e la configurazione della ram è stata aggiornata. Su GURU 2.8 di NewerRam trovate le configurazioni di memoria di tutti i Macintosh fino ad ora prodotti compresi i portatili e delle stampanti Apple.

Acrobat, nuovo Reader.
Il nuovo Acrobat Reader+ 4.0 permette la ricerca nei file PDF. E' disponibile il molte localizzazioni tra cui l'italiano.

Millenium Bug.
Quanto si spende nelle grandi aziende per correre al riparo dal primo grande "cataclisma informatico"? Ecco, secondo Repubblica, come si è mossa la Fiat investendo ben 190 miliardi.
E pensare che molte aziende non se ne preoccupano nemmeno...

Conflitti di estensioni.
Una Tech Info Library di Apple illustra come riconoscere, individuare ed eliminare eventuali conflitti di estensioni del sistema operativo.

Problemi con MacPac.
Ancora Angelo Andina, che ringrazio, mi segnala questo inconveniente che riguarda Palm Desktop, il software che provvede a sincronizzare i dati tra i palmari di 3Com e i Macintosh:

"MacPac 2.1, l'applicazione che permette, oltre a 'virtualizzare' l'agenda, il collegamento con il Palm V, ha un problemuccio. Serial Port Monitor (l'applicazione a cui é demandata la verifica dell'utilizzo della porta seriale che viene utilizzata dalla 'culla' per sincronizzare i dati fra Palm e Mac), che si trova in avvia con nella cartella sistema, con l'8.6 installato crea dei problemi: gela il finder dopo lo stop.
La soluzione è togliere l'avvio automatico di questa estensione e, soprattutto, disattivare anche l'autoavvio dall'applicazione HotSync Manager (altrimenti al riavvio viene autonomamente ricreata l'applicazione nella cartella avvia con).
Successivamente, per permettere la sincronizzazione, attivare manualmente l'applicazione da HotSync Manager."

[Press Releases] Active Software annuncia il rilascio di EuroConverter
"Una potente utility che permette la conversione di valute locali in Euro, EuroConverter può essere utilizzato con qualunque applicazione - database (FileMaker, 4D...) foglio di calcolo o qualunque altro software capace di generare un file delimitato da tabulatori. EuroConverter è stato realizzato con RealBasic, il diffuso ambiente di sviluppo per Macintosh OS. (...)"

FileMaker Pro e l'anno duemila.
La software-house del noto database relazionale, gia' in odore di una nuova versione, rilascia un patch per la correzione di eventuali problemi che si potrebbero manifestare con il fatidico anno duemila. Un simile patch era stato rilasciato e subito ritirato alcune settimane addietro?
Il patch per ora è disponibile solo per la versione USA: 4.1v3 per chi utilizza l'ultima versione 4.1 e 4.0v3 per chi invece ancora utilizza la 4.0.

CommuniGate Pro per LinuxPPC.
Stalker ha annunciato il rilascio di una versione di CommuniGate Pro per LinuxPPC. CommuniGate Pro è un potente mail server, dotato di funzioni avanzate come l'amministrazione remota via Web ed un accurato sistema anti-spam, oltre alla gestione di domini multipli.


Giovedì 22 luglio 1999

FINALMENTE iBOOK!
Bellissimo, accattivante, geniale!
Sicuramente l'oggetto più discusso, decantato e desiderato degli ultimi mesi, da oggi sicuramente per molti solamente il più desiderato. Un tributo è d'obbligo per questo nuovo colpo da maestro inferto da Steve Jobs dopo il successo di iMac, perché scommetteteci che iBook non sarà da meno!

In breve i "numeri" principali: 1.600 $ (!!), 300 Mhz, USB, Ethernet 10/100, CD-ROM Integrato, IR, 6 ore di autonomia delle batterie.
Disponibile a settembre.

Volete vederlo più da vicino, saperne di più? Sul sito di Apple USA innanzi tutto, su Macity poi per leggere anche le impressioni di chi, come Fabrizio Frattini e Attilio Gagliardi, hanno avuto il piacere di "toccare con mano" il nuovo gioiellino Apple.
Su
MacProf, oltre alla cronaca minuto per minuto del keynote con molte anticipazioni, le impressioni dal town meeting di Fabio Zambelli e i consigli di cosa andare a vedere a NewYork, naturalmente oltre al MacWorld.
Un altro interesante resoconto del keynote lo trovate sulle pagine del
POC (PowerBook Owner Club), scritto in diretta da Fabrizio Re Garbagnati e Franco Scuri dalla sede di Apple Italia.
Tornando a
Macity, da non perdere gli esilaranti "fuori tema" di Fabrizio e Attilio, ricchi di immagini e commenti.


Mercoledì 21 luglio 1999

New York è invasa da orde di Mac-niaci che assaltano qualsiasi cosa assomigli ad una mela appena mozzicata, agli angoli delle strade non si spacciano più droghe pesanti ma adattatori USB e dischi FireWire, ed il peggio deve ancora arrivare...

Il giorno più lungo nella grande mela.
Tutti i riflettori del mondo Macintosh e dintorni sono puntati da giorni su New York, e oggi pomeriggio alle 15 ora italiana si accenderanno. Steve Jobs ama farsi attendere, circondarsi della segretezza con cui circonda le sue novità, sempre eclattanti, e ad ogni keynote non ha mai deluso. Tutto porta a pensare che al MacWorld, che inizia proprio oggi nella grande mela americana, il "nostro" Steve non sarà da meno.
Vedrà finalmente la luce il nuovo PowerBook? Sembra sia questo il dubbio che assilla i tanti utenti e addetti ai lavori, ma sicuramente non sarà solo questo il MacWorld.
Molti gli italiani presenti sul posto, ci si aspetta quindi una valanga di informazioni sui vari siti di informazione che siamo soliti visitare. Primo fra tutti Fabrizio Frattini, papà del più gettonato tra i siti di news per Mac, che con Attilio Gagliardi in diretta da New York hanno già iniziato a fornire notizie su Macity, anche curiose, ancor prima che la manifestazione inizi.
Anche MacProf di Settimio Perlini non scherza, e grazie alla collaborazione di qualche Mac-lover presente sul posto ha cominciato a sfornare diverso materiale molto interessante.
Se vi interessa seguire la manifestazione nel migliore dei modi vi consiglio di seguire i siti sopraccitati.
Sempre se vi interessa una cosa curiosa potrebbe, se siete provvisti di QuickTime 4.0 e volete valutarne anche le possibilità di streaming, seguire l'apertura dei lavori di Jobs direttamente da Internet a questo indirizzo.
Altrimenti il keynote si può raggiungere sempre da Internet in versione RealVideo, oppure in TV via satellite. Tutte le info per non perdervi il "faccione" di Jobs le trovate su MacProf.
Visto l'assedio, c'è da sperare che l'addetto alle pulizie del palco non si lasci scappare, mentre lucida i microfoni, che è un utente Mac, altrimenti per lui è la fine... :-)


Ritorna il TASSO ZERO.
Amici che preferiscono "rimanere nell'ombra" mi informano che è iniziata ieri (mi chiedo perché Apple Italia non promuova tempestivamente queste iniziative, mah...) una nuova campagna di leasing a tasso zero, iniziata di Apple Italia e SAFA, per chiunque decida di acquistare dei Power Macintosh G3 (non i PowerBook) e dei monitor Apple Studio Display 17" e 21". Sicuramente una buona occasione per tutti quei professionisti che sono indecisi sul rinnovo o l'ampliamento del proprio parco computer, il finanziamento è stipulabile in due modalità con due diverse formule di anticipo per il cliente, entrambe con una durata di 30 mesi con rate trimestrali.
L'iniziativa è partita ieri e si protrarrà, salvo proroghe, fino al 27 agosto prossimo, e comunicati commerciali saranno pubblicati dal 23 luglio al 26 agosto (anche qui, che tempismo...) su "Il sole 24 Ore" ed "Il Corriere".
Se volete maggiori informazioni, contattate il vostro rivenditore Apple di fiducia... si dice così, no? :-)

Incontro con Francesco Guccini.
L'occasione è un intervento di assistenza sul suo Performa 5300, bisognoso di cure, e la tentazione è stata troppo forte: essere di fronte ad un simbolo per un paio di generazioni e scoprirlo utente Macintosh ha fatto scattare in me la molla del redattore. Gli ho chiesto se potevo fargli qualche domanda e pubblicare il tutto su queste pagine, e la sua disponibilità mi ha sorpreso.
Intervento tecnico e intervista a parte, nelle ore passate a casa sua, con la sua compagna e sua figlia, ho potuto scoprire anche una persona straordinaria, dalla cultura e dalla saggezza immensa, credo di aver imparato molto.
Si è parlato di tutto, dei dialetti, di vino e di viaggi (quelli fatti con i "turisti per caso"), ma anche di Mac e di "Millenium Big"... beh, inutile che vi scriva tutto qui, andatevi a leggervi la mia intervista a Francesco Guccini.

Aggiornamento per Mac OS X Server.
Rilasciato MAc OS X Server 1.0.2, versione correttiva per il nuovo server di rete Apple.
L'aggiornamento comprende le modifiche effettuate cnella versione 1.0.1, riguardanti le prestazioni di NetBooting e il supporto di QuickTime Streaming Server, e risolve alcuni problemi, tra cui:

  • Mancata risposta del sistema con il lancio di eccessivi processi CGI (il noto bug che aveva fatto tanto discutere, ora risolto per la pace di tutti).
  • Problemi minori con il server Apache 1.3.6.
  • Instabilità minori del sistema, riguardanti tra l'altro l'NFS.
  • Impossibilità di salvare il cambio di risoluzione deimonitor con i G3 Yosemite.
  • Impossibilità di salvare le opzioni "Vista" di WorkSpace Manager.
  • Problemi con l'aggiornamento Mac OS 8.6
  • Ed altri ancora...

REALBasic e GoLive.
L'amico Massimo Valle, che ringrazio, mi segnala alcune sue personali iniziative, molto interessanti, che interesseranno sicuramente gli utenti di REALBasic e GoLive:

"Vorrei segnalarti alcune mie iniziative che possono interessare a molti utenti Mac.
Essendo un grande sostenitore di REALbasic (ottimo sistema di sviluppo ad oggetti) ho inaugurato proprio in questi giorni un piccolo sito (a titolo di esperimento) dedicato appunto a REALbasic. Qui pubblico alcuni miei lavori e, siccome conto sulla collaborazione degli utenti per raccogliere informazioni e contributi, vorrei spargere un po' la voce. Per il momento il sito è in sola lingua inglese, per ovvi motivi di diffusione, ma conto presto di dotarlo anche della parte in lingua natia. Ecco l'indirizzo del mio "REALbasic garage": http://garage.freeweb.org/
P.S. il sito è realizzato e mantenuto interamente con GoLive 4 (tranne qualche piccola aggiunta JavaScript realizzata dal sottoscritto)

Sempre sul fronte REALbasic ho attivato una chat in IRC sul circuito AzzurraNet. Il canale si chiama #realbasic-ita e vi si può accedere tramite con un qualsiasi client IRC, come ad esempio l'ottimo Ircle (http://www.ircle.com/) oppure per i meno esperti di IRC anche con un client JAVA utilizzabile da un normale browser.
Queste sono le coordinate per l'accesso: server IRC: irc.net36.com canale: #realbasic-ita
Per accedere tramite Java utilizzando Netscape o Internet Explorer: http://irc.net36.com/
Chi avesse bisogno di aiuto può chiederlo direttamente ai frequentatori del canale oppure in alternativa entrare nel canale (frequentatissimo) #macmania dove abitualmente si ritrovano molti utenti Mac.

Ancora su IRC, ho attivato il canale ufficiale del GLUG - GoLive User Group. Per accedere valgono le stesse indicazioni fornite sopra ma il nome del canale questa volta è (ovviamente) #GLUG"

Bug-fix per Windows NT.
I soliti problemi di sicurezza che assillano il server di rete Microsoft NT e che questa volta riguardano, udite udite, l'aiuto in linea. Trovate maggiori informazioni a questo indirizzo.

Aggiornamento per SonicWall.
Rilasciato l'aggiornamento firmware 3.4 per i FireWall SonicWall.

Nuova versione di TechTool Pro.
L'aggiornamento a TechTool Pro 2.5.1 implementa nuove funzionalità e correge alcuni piccoli problemi alla nota utility per la manutenzione dei dischi rigidi.

In via di rilascio il nuovo TypeStyler.
TypeStyler, il software per l'editing creativo del testo conosciutissimo tra gli utenti Mac di vecchia data, si rinnova e al MacWorld di questi giorni verrà presentata una nuova versione, completamente rivista e potenziata con funzionalità che riguardano molto da vicino Internet e la grafica delle pagine web.

Tenon per Mac OS X Server.
Durante il MacWorld anche Tenon, software-house di WebTen, presenterà novità interessanti: si tratta di iTools 5.0 e di SSL 3.0 per Mac OS X Server, rispettivamente di strumenti per il networking e di software per server sicuri (vedi form per pagamenti con carta di credito e simili).

Aggiornamento software per modem GlobalVillage.
Solo per i modelli TelePort/PowerPort 28.8/33.6, un aggiornamento del software GlobalVollage GlobalFax. Leggere il readme per vedere se fa al caso vostro.

Crash all'avvio per colpa di Sound Manager?
Se con Mac OS 8.5 vi succede quanto descritto nel titolo, ecco una TIL di Apple che descrive ed aiuta a risolvere il problema.

Adobe Photoshop 5.5.
Adobe ha annunciato definitivamente la commercializzazione della nuova versione di Photoshop 5.5, arcinoto software di elaborazione di immagini bitmap. Con questa versione, per stare al passo con le sempre maggiori esigenze relative alla grafica per Internet, viene fornito assieme a Photoshop anche Adobe ImageReady 2.0, nuova versione del software di preparazione e ottimizzazione delle immagini per Internet.

Stealth Serial Port per iMac.
Un accessorio che farà sicuramente parlare di se. GeeThree ha annunciato per agosto una versione della Sthealt Serial Port anche per iMac, da alloggiarsi al posto del modem interno, che assicurerebbe all'iMac piena compatibilità con periferiche seriali e AppleTalk, e naturalmente con le periferiche Midi.
E il modem? Se non si vuol fare un attacca-stacca sulla nuova porta Stealth si può passare ad un USB esterno, magari ISDN...

FileMaker Pro 5 dai Nomadi Informatici.
Sul sito del POC (PowerBook Owner Club, di cui mi onoro di essere modestamente socio...), le prime impressioni di Roberto Bertoldo sulla beta di FileMaker Pro 5. Revisioni estetiche a parte la nuova release, almeno in questa versione preliminare, sembrerebbe a detta di Roberto parecchio interessante.
Peccato due cose: che cambi ancora una volta il formato dei file (con conversione automatica e salvataggio del vecchio file, come accadeva dalla versione 3 alla 4), e che nella recensione non ci sia qualche gustoso screenshot.


Lunedì 19 luglio 1999

Siamo entrati in pieno regime di ferie, tra chi ha la fortuna di esserci già e chi, invece, si accontenta di sognarle contando i giorni che lo separano dallo spalmarsi in una spiaggia assolata o altre cose simili.
Qualcuno invece se ne resta a casa, volente o nolente, come il sottoscritto.
Se tutto andrà come spero, il compleanno di Tevac (15 agosto, per la cronaca) significherà anche una rivisitazione ed ottimizzazione del sito: la lettura e la ricerca di news e recensioni ne trarranno, almeno mi auguro, un grande vantaggio.
Tra le righe i più attenti avranno anche capito che continuerò ad aggiornare le news anche per tutto agosto, quelli che rimarranno in città troveranno sempre qualcosa da spulciare.
Altra cosa: cambiano gli orari di aggiornamento di questa pagina.
Di solito pubblico questa pagina a notte fonda, con ritmi che stanno diventando sempre più insostenibili, e con l'unico risultato di minare la mia salute e la qualità delle news stesse.
Dalla prossima edizione è più probabile che questa pagina venga aggiornata in metà o al massimo tarda mattinata. Naturalmente le news cadranno come al solito il lunedì, il mercoledì e il venerdì.

L'evento della settimana.
Tutti in trepidante attesa del MacWorld di New York, dove Steve Jobs dovrebbe tenere importanti annunci, primo fra tutti il nuovo PowerBook "P1" o "iBook", stando a quello che si rumoreggia.
Chi volesse seguire la conferenza di Jobs, può "puntare" il suo browser a questo indirizzo web, mercoledì prossimo alle 15 ora italiana, per seguirla da Internet in QuickTime Streaming (serve QuickTime 4.0 installato).
Inutile dire che il sito sarà presumibilmente super-affollato, e che servirà parecchia banda per poter seguire l'avvenimento senza intoppi.
Tevac News riporterà naturalmente le principali novità della manifestazione, ma se volete avere informazioni in diretta o quasi alcuni siti si sono attrezzati in tal senso: Macity, con Fabrizio Frattini direttamente a News York che potrà toccare con mano tutte le anticipazioni, MacProf e il PowerBook Owner Club.

Libero di navigare, ma a che prezzo?
Il "caso" Libero di Infostrada, con collegamenti Internet gratuiti e senza limiti di tempo, continua come è ovvio a far discutere. Motivo del dibattito il controllo che Infostrada effettua, tramite il proxy utilizzato per la connessione, sui siti frequentati da ciascun utente per poterne stabilirne gusti e interessi, in modo da mirare il tipo di pubblicità da inviargli via e-mail.
Questa pubblicità, con un limite dichiarato di un messaggio massimo al giorno, è il "prezzo da pagare" per poter disporre di un servizio simile senza alcun canone.
Personalmente la cosa non mi sconvolge più di tanto, siamo "monitorati" giorno dopo giorno con sistemi molto più subdoli e talvolta illegali, almeno Infostrada lo dice senza troppe storie, e se il prezzo di tutto il servizio alla fine è veramente un'unica e-mail, in confronto a quelle che riceviamo ogni giorno con spamming selvaggi è davvero poca cosa.
Cominciano ad arrivare anche i primi commenti (grazie agli autori), eccone alcune:

"Ho attivato l'abbonamento con libero.it e... funziona! Ho scoperto con piacere una velocità di download delle pagine web alla quale non ero abituato anche in orari di traffico pesante. Se il prezzo da pagare è quello della pubblicità o quello del controllo delle pagine visitate... pazienza, tanto anche con un provider a pagamento può esserci lo stesso tipo di controllo e in più neppure ti avvertono! Complimenti per la massa di informazioni sempre puntuali che compaiono su "Tevac". Grazie per il lavoro svolto!
Ciao. Roberto Villa"

"Mi sono iscritto a Infostrada venerdì 16/7/99 . Il problema è stato il primo collegamento in quanto 147 ecc. si scollegava facilmente. Questa sera invece dopo un solo problema di identificazione tutto ok connessione a 46000 quindi buona, prova mail buona navigazione buona, ho dovuto fare una telefonata all'assistenza e sono stati gentili ed efficienti .
Mia prova OK continua così ! STE"

"Ti scrivo per darti le mie impressioni su libero: dunque nel pomeriggio e mattinata sembra abbastanza veloce, ma dopo le 22 il fatidico segnale di occupato :-(
Tutto questo dal nodo di Napoli
Ciao ;-) Enrico"

E dopo Libero...
Infostrada si è mossa per prima, ma le altre statene pur certi non staranno a guardare ancora per molto.
Tiscali, altro servizio interessantissimo per ora disponibile solo a Roma, Milano e in Sardegna, entro breve e più precisamente entro settembre allargherà il suo FreeNet a tutta la penisola.
Maggiori informazioni su questo ed argomenti simili su www.tariffe.it.

Nuova recensione su ITALIAMac.
MasterClips sotto la lente degli ITALIA Mac labs. Gli ITALIA Mac Labs hanno testato le note collezioni di immagini della serie MasterClips; i due prodotti recensiti sono "MasterClips Web Art", una collezione di 100.000 immagini per in Web pronte all'uso e "MasterClips 1,000,001" l'ammiraglia di casa IMSI con centinaia di migliaia di immagini per il mercato Home ed Office.

Accordi in vista tra Apple Italia, Omnitel e Telecom.
Entro Natale potremmo vedere (e acquistare) dei Macintosh anche nei punti vendita Omnitel e Telecom. Su Repubblica un articolo con una dichiarazione di Biagini (Country Manager di Apple Italia) di contatti tra le società per un accordo in tal senso. (Grazie a Mauro Notarianni)

MP3 alla riscossa...
Appassionati di audio su Macintosh, ecco tre novità che vi interesseranno sicuramente: La nuova versione preview di MacAmp 1.0 , del nuovo SoundJam MP e l'aggiornamento di AudioCatalyst 2.0.1, che risolve problemi minori.

In attesa di VicomSoft.
Macintouch.com segnala che VicomSoft potrebbe rilasciare a momenti, probabilmente durante il MacWorld di New York, una nuova versione di Internet Gateway e SoftRouter Plus che tra le principali novità avrebbero la possibilità di controllo remoto del server.

Mac OS X Server, il NetBoot ed il Firmware G3.
Una Tech Info Library di Apple illustra come installare e configurare il servizio di NetBooting su Mac OS X Server, mentre un'altra parla dell'aggiornamento del Firmware sui G3 Yosemite dove gira il nuovo server di rete Apple.

Le porte FireWire dei G3 Yosemite.
Se vi interessa conoscere descrizione e caratteristiche delle porte FireWire, di cui sono dotati i G3 Yosemite, ecco una comoda Tech Info Library di Apple.

Nuovo client AppleShare per Windows.
Un nuovo client per Windows 95/98, basato sul noto CopsTalk, è stato annunciato da Thursby, la software-house produttrice della nota utility Dave. TSStalk, questo il nome del nuovo software, costerà 150$ la singola licenza e saranno previsti pacchetti multi-licenza.

QuickTime 4 e i proxy Windows.
MacWindows.com riporta una nota di Apple dove si segnalano problemi tra lo streaming di QuickTime 4.0 e i server Proxy Microsoft.


Venerdì 16 luglio 1999

Il solito record finanziario di Apple.
Ormai non fa quasi più notizia, da tanto ci siamo abituati: anche per questo quarto fiscale per Apple è un record, superando abbondantemente, come al solito da quando Jobs è tornato alla guida, anche le più rosee previsioni, con oltre 200 milioni di profitto e 1,20 dollari per azione.
Per chi volesse saperne di più sull'argomento, segnalo questa pagina di Macity, sito sempre molto preparato su questi argomenti, che invece per il sottoscritto sono tra i più grandi misteri della vita...
Ah, ma se uno volesse una azione Apple, a titolo puramente simbolico, come potrebbe fare?

Libero... di navigare, Internet è gratis!.
Sarà uno dei principali argomenti della telematica italiana nei prossimi giorni: www.libero.it è un nuovo sito web di Infostrada che offre Internet gratis. Nessuna iscrizione, nessun canone, si paga solo la telefonata in base alle tariffe telefoniche vigenti, con in più e-mail e spazio web, sempre gratuiti.
La connessione può avvenire sia con i comuni modem che con terminal adapter ISDN e non ci sono limiti di tempo.
Ma quale è il prezzo? Con tanta roba gratis, sembra un paradosso, un prezzo da pagare c'è sempre, ed in questo caso si tratta di e-mail pubblicitarie, massimo una al giorno garantisce Infostrada.
Grazie ad un proxy particolarmente efficiente, Infostrada poi potrà stabilire un profilo di ogni utente, e a seconda dei siti visitati saranno mirati anche gli "spot" via e-mail.
Per chi frequenta principalmente siti di informatica, le promozioni riguarderanno principalmente quel settore.
A molti questa formula non è piaciuta, ma se vogliamo guardare, non è la stessa cosa delle televisioni private? Non si paga canone, ma tutto è un contenitore pubblicitario, dai film ai documentari, e non si salvano nemmeno i telegiornali.
Discutibile forse il fatto che Infostrada mantenga traccia delle navigazioni degli utenti, in cui qualcuno ha già intravisto una violazione della privacy, ma vi assicuro che siamo già tutti soggetti a questo tipo di "controlli" e con metodi ancora più subdoli, come le spese effettuate tramite carta di credito o i test inviati con l'ingannevole quanto accattivante promessa di vincere sicuramente qualche premio, a cui molti purtroppo abboccano sempre.
Ma quello che più conta è l'evento, il precedente che Infostrada ha creato battendo sul tempo la concorrenza: Telecom già annuncia che da settembre offrirà iniziative analoghe, Tiscali sicuramente è in dirittura d'arrivo, e state tranquilli che ne arriveranno anche altri, ad aumentare la concorrenza e, in un certo senso, a migliorare il servizio.
Naturalmente rimarranno anche gli abbonamenti a pagamento, sempre dagli stessi fornitori, e la differenza sarà un servizio assistenza gratuito, linee più performanti e servizi diversi come il roaming internazionale.
Tornerò ancora sull'argomento, se nel frattempo provate questo nuovo servizio di Infostrada (o altri che arriveranno), vi prego di inviarmi i vostri commenti su qualità etc. Io mi sono già iscritto, ma non ho ancora trovato il tempo per provarlo.

Attenzione alle... bufale!
Circolano molte leggende metropolitane e scherzi vari su Internet, ci si potrebbe scrivere un libro dai "topi di IBM" alle e-mail infettanti al solo riceverle, e di solito si ripresentano con cadenza quasi regolare.
Quella circolante in questi giorni non l'avevo mai sentita e riguarda i telefoni cellulari, dove secondo un avviso urgente che giunge via e-mail, e che è stato incautamente ripreso anche da alcuni siti Internet, persone che si spacciano per operatori del vostro fornitore di telefonia mobile potrebbero chiamarvi chiedendovi, con la scusa di monitorare il servizio, di digitare delle sequenze di tasti che permetterebbero di clonare la scheda del malcapitato utente.
Se vi arriva un'e-mail del genere non preoccupatevi, archiviatela alla voce "Bizzarrie" e continuate tranquillamente ad utilizzare il vostro telefonino.

Aggiornamento per Toast.
Sul sito Ftp di Adaptec è disponibile un aggiornamento del più popolare software di masterizzazione per Macintosh: Adaptec Toast 3.5.7.

Nuova versione di BBEdit.
Aggiornamento anche per uno dei migliori editor di testo shareware, BBEdit 5.1.1

[Errata Corrige] A proposito di Seti@Home.
Aggiornare le news alle tre di notte porta a scrivere delle inesattezze di tanto in tanto. Se ne è accorto Dario D'Andretta, che ringrazio, che mi scrive quanto segue:

"L'articolo sopra citato non è del tutto corretto . Il SETI è l'ente (ormai finanziato dai privati e non più dal congresso USA) per la ricerca di intelligenze aliene al di fuori del sistema solare . Un'ottima pubblicità al SETI l'ha fornita il film contact , tratto da un libro di Carl Sagan . Il software infatti analizza una piccolissima parte del segnale proveniente dallo spazio profondo in cerca di tracce di civiltà ( onde radio o segnali ripetitivi derivanti da radiotrasmissioni )."

Un Mac sul giornale.
Ecco la simpatica e-mail che mi invia Renzo Leone (grazie, per le info e per i complimenti!), e che pubblico volentieri:

"Oggi sfogliando il giornale piemontese "LA STAMPA" a pagina 12 si vede una stampa monitor con disegnato un mouse tutto Macintosh. Si parla dell'imminente introduzione di allacciamenti Internet gratis della Telecom e di Infostrada. Poi in ultima pagina al pubblicità di Infostrada in cui annuncia Internet gratis al sito www.libero.it.
Che sia giunta l'ora in cui in Italia non si debba strapagare?
Saluti e complimenti per il sito sempre veloce e stabile."

Scelte di rete, AppleTalk Vs. TCP/IP.
Un interessante articolo che mi segnala Mauro Notarianni, di Macintosh Magazine, aiuta a decidere quando utilizzare TCP/IP al posto di AppleTalk e viceversa, con semplici ed azzeccati esempi. Ecco l'indirizzo per visionare l'articolo in questione.

Storie di Hacker.
Su Apogeonline un interessante articolo su Kevin David Mitnick, l'hacker più famoso del mondo, in carcere da 4 anni. Una storia vera che ha ispirato film, romanzi e che negli USA ha scatenato diverse manifestazioni di potenza.

Cartelle lontane da occhi indiscreti.
OneApp Software ha annunciato di aver aggiornato una delle tante utility shareware che distribuisce, e precisamente Secret Folder 1.1.2. L'aggiornamento risolve problemi minori.

Abbandona il papà di RealBasic.
L'amico Nico, che ringrazio, mi scrive una notizia di difficile interpretazione per RealBasic, ambiente di sviluppo che gode di molti favori:

"Ciao, ti volevo segnale la notizia che il creatore di RealBasic si é dimesso l'altro ieri dal progetto. Speriamo che non finirà lo sviluppo di questo ottimo programma. Comunque ci sono state delle dichiarazioni rassicuranti da parte del CEO di Realsoftware che é diverso dal creatore (non lo avevo mai notato questo). Per ulteriori informazioni: www.realgurus.com.
Speriamo bene, perché é un vero peccato !!
Saluti, Nico. "

Vietato fumare ad Apple Italia.
Una curiosa notizia proveniente da AppliNews, la mailing-list informativa di Applicando.
Non potrei mai lavorare per Apple Italia, che seguendo l'esempio di Apple USA, dove è vietato fumare anche nel posteggio, ha intenzione di vietare il viziaccio del fumo nella sua sede milanese.
Una notizia che, da buon tabagista irriducibile, mi intristisce molto...

Le Pagine Gialle al telefono.
Per ora in fase sperimentale solo per il Lazio, ma entro il prossimo anno saranno disponibili telefonicamente le Pagine Gialle, il servizio di punta della Seat. Chiamando il 16640, che ricordo per ora vale solo per il Lazio, un operatore sarà disponibile per qualsiasi informazione su esercizi commerciali, ed il costo del servizio è di L. 1500 a telefonata, indipendentemente dalla durata della stessa, se effettuata da un telefono fisso. Dai telefonini, invece, il costo è quello del piano tariffario.

Macity a New York.
Fabrizio Frattini sta volando a New York per il MacWorld, e state certi che la prossima settimana, sul suo Macity, fioccheranno articoli e news su tutto quanto succederà durante l'importante manifestazione.
Ci si aspetta, da questo avvenimento, che Jobs ci stupisca con annunci attesissimi, come i nuovi PowerBook economici e i ventilati accordi tra Apple e Palm per un nuovo palmare con la melina.


Mercoledì 14 luglio 1999

FileMaker Pro e Windows NT.
Tempo fa vi ho raccontato di una una grande rete, nata con molti Macintosh, dove purtroppo ho dovuto "mettere in pensione" gli ultimi rimasti per sostituirli con dei PC, naturalmente con client e server Windows.
Ieri sono tornato sulla "scena del delitto", e mi è capitata una cosa strana, magari può interessare a qualcuno, o qualcuno può darmi delle spiegazioni.
Su un server NT, uno dei dischi è destinato ai documenti utilizzati su tutta la rete, in prevalenza file di Word, Excel e FileMaker Pro 4.1, e gli attributi di condivisione sono attribuiti direttamente al disco. Se da un client Windows, indifferentemente 95 e 98, cerco di aprire con un doppio-click uno dei file di FMP sul server, l'applicazione si apre ma non il documento perché, dice un messaggio di FMP, non può trovare il file stesso.
Se però si apre il file utilizzando il comando "Apri" non c'è nessun problema.
Se nello stesso disco creo una cartella e la rendo disponibile in rete, attribuendole gli stessi privilegi di accesso del disco, e vi copio dentro i file di FMP, dal client questi si aprono tranquillamente con un doppio-click.
Buffo Windows NT Server eh?

Internet = Gratis?
Sì, avete letto bene, sembra essere proprio "gratis" la parola che i più grandi nomi della telefonia italiana stanno associando alla madre di tutte le reti.
Tiscali sta invadendo di spot televisivi, Infostrada con Iol si sta organizzando e addirittura Telecom Italia Network, secondo Tariffe.it, avrebbe chiesto lumi al garante delle telecomunicazioni.
Sono sempre un po' diffidente di fronte a tante belle notizie in un solo momento, a chi mi offre le cose "troppo" gratuitamente e, soprattutto, ho imparato a diffidare della monopolista italiana delle telecomunicazioni, fin da quando ho imparato a leggere una bolletta telefonica ed ancora si chiamava Sip.
Che la concorrenza, per rendere ancor più appetibili le sue offerte, le "adorni" con un collegamento gratuito ad Internet mi sta bene, ma che Telecom in una qualsiasi delle sue forme (non cercate di convincermi che Telecom Italia, TIN, TIM e Interbusiness siano entità distinte, tempo perso...) si muova in tal senso mi preoccupa: dopo aver "spremuto" gli utenti della telefonia fissa e mobile fin quando e dove hanno potuto, dopo aver messo beffato gli Internet Provider nella doppia veste di concorrenti (i peggiori) e di fornitori (gli unici, prendere o lasciare), il fatto che vogliano inserirsi anche in questo mercato, e non temete lo faranno con la solita prepotenza di sempre nonostante il nuovo assetto societario, mi fa sorgere un'unica domanda: cosa c'è da spremere ancora?
Voglio la possibilità di scegliere le compagnie con cui fare le mie telefonate, soprattutto le urbane, non voglio la TUT e nessun altro surrogato, nemmeno lo scatto alla risposta, ed un accesso ad Internet come valore aggiunto all'offerta telefonica. Chiedo troppo?

Ancora Internet... negli uffici postali.
Mentre in Francia hanno appena piazzato un iMac in ogni ufficio postale, per permettere ai clienti di accedere ai servizi di Internet, qui da noi le Poste Italiane si organizzano per poter inviare messaggi da Internet anche a chi non ha una casella di posta elettronica: con "sole" 1.950 lire da un'apposita form, previa registrazione, sarà possibile inviare un messaggio che sarà tradotto su carta e recapitato dal servizio Postel.

QuickTime 4.0.1: disponibile l'installer completo.
Apple ha reso disponibile sui suoi server l'installer completo (8 MB e più) di QuickTime 4.0.1, sia per Mac che per Win, e quindi presumibilmente lo stesso sarà distribuito nei CD-Rom allegati ai prossimi numeri delle riviste. Questo per agevolare gli utenti non collegati ad Internet o con proxy il cui utilizzo impediscano l'installazione, sempre da Internet.
Per ora è disponibile solo la versione per il sistema operativo USA, e Apple sconsiglia la sua installazione su sistemi in lingue differenti.

Stampare da Windows con AppleShare IP.
Una interessante TIL di Apple su come stampare da Windows utilizzando le code di stampa di un server AppleShare IP.

Rilasci DVD per i fans di Star Trek.
Mi scrive Dante Turrini, che ringrazio, questo contributo che farà sicuramente felici tutti i fan della serie televisiva:

"La Paramount Home Video inizierà a rilasciare episodi di Star Trek su DVD a partire dal prossimo 17 Agosto, con due volumi contenenti ciascuno due episodi della Serie Originale, registrati in Dolby Digital 5.1, e comprensivi di Trailer ed altri extra. I volumi saranno messi in vendita al prezzo indicato di 20$."

AppleShare IP 6.3 prossimo venturo.
Mauro Notarianni di Macintosh Magazine, che ringrazio, mi segnala un articolo di AppleInsider dove si parla delle nuove caratteristiche del server AppleShare IP 6.3. Secondo AppleInsider la nuova versione non sarà più dipendente da OpenDoc, cosa non di poco conto di suo...

Macity, un milione di complimenti!
Il contatore di Macity, sito di news sul Macintosh in italiano che non ha certo bisogno di presentazioni, ha superato nei giorni scorsi il milionesimo visitatore. Un traguardo eccezionale, che il simpatico Fabrizio Frattini avrà sicuramente festeggiato come si deve. Complimenti!

Dispositivi Microsoft con software italiano.
Leggo con molto piacere che Microsoft ha scelto USB Overdrive, il software di Alessandro Levi Montalcini, per pilotare i suoi dispositivi USB come mouse e joystick. Complimenti Alessandro!

[Press Releases] Grande successo di XLR8's InterView
Da Turnover: "Il pacchetto InterView di XRL8 sta riscontrando un grande successo tra la stampa specializzata americana. e non solo. iMacGuide ha recensito il prodotto, e lo ha trovato eccellente, sia nel rapporto qualità-prezzo, sia nelle prestazioni offerte. La recensione si può consultare all'indirizzo: http://www.imacguide.com/interview.html (...)"

Risorgono le utility Now.
Power On Software ha acquistato da Qualcomm le utility Now Contact, Now Up-To-Date ed Eudora Planner. Le prime due sono molto note agli utilizzatori Mac di non troppo vecchia data, che saranno felici di poterli riutilizzare quanto prima.
Power On Software sarebbe infatti intenzionata a rilasciare, in tempi brevi, una nuova versione aggiornata per l'utilizzo con le nuove versioni dei sistemi operativi.

Alla ricerca dell'intelligenza artificiale.
Aggiornamento per l'applicazione Seti@Home 1.0.6, che comprende anche un salva schermo, con il cui utilizzo si contribuisce ad una ricerca americana sull'intelligenza artificiale. Naturalmente è completamente freeware.

Umberto Eco e i Macintosh.
Leggo in una mailing-list di una pagina con un articolo di Umberto Eco sui computer: secondo lo scrittore, Macintosh sta a Dos come il cattolicesimo sta al protestantesimo. L'articolo originale è apparso sull'Espresso nel 1994, un po' datato ma...


Lunedì 12 luglio 1999

Il prossimo gran premio lo voglio a Lourdes!
Tra Silverstone ed il GP d'Austria sarebbe auspicabile inserissero una nuova corsa nel luogo delle guarigioni miracolose, e sarebbe anche facile da organizzare perché dovrebbe avere un solo concorrente, il nostro Schummy, che dovrebbe cercar guarigione per le fratture ma anche per il gran malocchio che ultimamente si porta dietro...
Ormai la sfiga sembra si sia accanita sul teutonico pilota, e se non si corre al riparo con le dovute contromisure (anche aglio e cornetti se servono sono ben accetti) rischiamo di trovarci con un campionato definitivamente compromesso.
Battute a parte, mi auguro di vedere il prode Schummy al più presto in sella di una rossa, che significherebbe un completo e veloce recupero delle fratture che si è procurato con l'incredibile dritto di ieri. Io non credo sia stata tutta colpa sua: frenata troppo ritardata a parte non ho visto da parte della Ferrari nessun accenno di qualsiasi manovra per evitare lo schianto contro il muro di gomme, e sicuramente Michael non sarà certo stato immobile ad aspettarlo.
Ora le poche speranze di rincorsa al titolo conduttori sembrano passare ad Irvine, che complice il ritiro di Mika, e con una gara più che decorosa, si è guadagnato il secondo gradino del podio e una buona posizione in classifica, a soli 8 punti dal primo. Il buon irlandese ha ora una enorme possibilità di "incollarsi al di-dietro" il sedile della rossa, alla faccia di chi lo voleva fuori la prossima stagione. .
La Ferrari è una fede e qui continuiamo a pregare e, naturalmente, a credere ciecamente, nonostante tutto.
Il prossimo appuntamento è in Austria.

A breve i nuovi PowerBook economici?
Le indiscrezioni sui nuovi PowerBook "P1" cominciano a farsi sentire sempre più numerose, a significare che l'attesa per i nuovi portatili Apple di fascia economica è decisamente molto forte.
Naturalmente si parla di design completamente nuovo con plastiche semitrasparenti e colorate, di un profilo ancor più basso degli attuali modelli a 333 e 400 Mhz, monitor 12" (più piccolo di 2,1" degli LCD dei PB attuali?), lettore CD-Rom e batteria interni e non estraibili.
Attorno alla batteria le voci più curiose: se la versione interna è quella che viene ritenuta più probabile, alcuni continuano, forse proprio perché la batteria non si vedrebbe, a ritenere che al suo posto i nuovi PB saranno dotati un marchingegno a "manovella" per fornire alimentazione al portatile quando non collegato ad una presa elettrica.
Avete presente i primi giradischi? Il concetto è quello, un po' di giri di manovella, tot minuti di autonomia, più giri alla manovella, più autonomia operativa...
Nascerà, dopo il gomito del tennista, anche il gomito del possessore di PowerBook?
Gomiti a parte, le indiscrezioni vogliono la presentazione del nuovo iBook, questo ormai il nome più accreditato, durante il prossimo MacWorld direttamente dalla voce di Steve Jobs, il prossimo 21 luglio a New York.
Ricordo a tutti che quanto scritto sopra è frutto di indiscrezioni, e di diverse fonti, e seppure queste ultime sembrano normalmente molto attendibili, di indiscrezioni sempre si tratta: prendetele con le dovute "pinzette".
L'ultima parola (e l'unica) su questo capitolo la potrà mettere solo il solito Jobs, al Keynote del MacWorld tra una decina di giorni.

Tutto o quasi quello che volevate sapere sulle SCSI.
Una Tech Info Library espone molto dettagliatamente le problematiche di collegamento delle periferiche SCSI ai Macintosh, PowerBook compresi. Da non perdere...

Utility per file e cartelle.
Rilasciata la nuova versione di File Buddy 5.3.1 una delle utility immancabili per la gestione dei file e delle cartelle, e per l'attribuzione dei rispettivi attributi.

Il Volpino recensisce Folder Checker.
Una utility shareware completamente "made in Italy" e passata sotto il torchio di Daniele Volpi. Si tratta di Folder Checker di Giuseppe Giunto, che permette di tenere sotto controllo file e cartelle dei nostri dischi rigidi.

Driver per Floppy USB VST.
I possessori di lettori floppy USB VST, dovrebbero installare il nuovo driver VST USB Floppy Drive 2.0 che migliora l'utilizzo del dispositivo e i tempi di caricamento dei dischetti.

[Press Releases] Da Alias il nuovo Timbuktu Pro 5.0 per Mac OS
"La nuova versione di Timbuktu Pro include nuovi strumenti per Internet e aumenta fino al 200% la velocità del controllo remoto. Alias e Netopia Inc., leader nel mercato dei prodotti per l'help desk e la collaborazione in tempo reale, sono liete di annunciare l'immediata disponibilità di Timbuktu Pro 5.0 per Mac OS, la nuova versione per Macintosh del software per il controllo remoto e file transfer. (...)"

Ancora su Macromedia e Shockwave.
Dopo l'intervista a Italo Vignoli e la cronaca della manifestazione "Add Life to the Web" (per entrambi vedere i link nella colonna di sinistra), cominciano a giungere i primi commenti. Ecco cosa mi scrive l'amico Marcello Testi, che ringrazio:

"Bella e interessante l'intervista a Vignoli. Però io vorrei segnalare la strampalata procedura attraverso la quale deve passare chi voglia scaricare il software Shockwave Player.
Come gia' altri prodotti (tra cui QuickTime), anche Shockwave si e' orientato verso lo scaricamento di un installer leggero che poi si collega a Internet per scaricare i componenti.
1 - Non vedo un grande utilita' per questa scelta, considerato che il DL totale e' di circa 2MB (di cui un terzo dedicato al solo installer "intelligente") e non e' particolarmente "modulabile".
2 - I mirror indicati come alternativi, in particolare quello europeo e quello della East-Coast non funzionavano.
3 - Se non hai Explorer, non hai bene idea durante lo scaricamento di che cosa stia succedendo e di che cosa si stia scaricando
4 - A un certo punto del DL, lo scambio di dati si e' interrotto e ho pensato di riavviarlo. La pressione del pulsante Cancel ha però bloccato il mio Mac per qualche minuto, fortunatamente senza bombarlo definitivamente.
5 - Terminato il DL, un'altra schermata mi ha consigliato di scaricare altri componenti, nominalmente opzionali, ma necessari, visto che sul browser i filmati di test del sito Macromedia non venivano visualizzati correttamente.
Forse Macromedia dovrebbe riflettere sul fatto che ancora, per molti, un plug-in e' qualcosa di opzionale e che quindi il suo DL dovrebbe essere facilitato e non un calvario.
PS - L'ultima versione del Plug-In è indispensabile per visualizzare i filmati Shockwave realizzati con Director 7."

Driver per SuperDisk USB
Rilasciato Imation SuperDisk 2.0a, che contiene i nuovi driver per le note periferiche USB .

Installazione di NetBoot su Mac OS X Server.
Apple sempre più prodiga di consigli, e in una Tech Info Library spiega come installare al meglio il NetBooting sul nuovo Mac OS X Server.

Server per gruppi di discussione.
Rilasciato Stairways RumorMill 1.2.1, server per la gestione dei newsgroup USENET su Macintosh.

[Press Releases] Accordo tra American DataLine e Sony per il Digital Video.
Andrea Mariani di American DataLine mi scrive per questo importante accordo tra l'importatore italiano e la grande multinazionale Sony, e ben volentieri pubblico:

"E' con grande piacere che annunciamo un importante accordo con Sony Italia per la commercializzazione di soluzioni Digital Video complete, ideali per i possessori dei nuovi Macintosh G3 'Yosemite' con uscita Firewire.
Tali soluzioni, che includono l'eccezionale software EditDV di Digital Origin, rappresentano la soluzione ideale per chi vuole rielaborare filmati ad altissima qualita' per un utilizzo personale o professionale.
- Multimedia, per chi vuole una soluzione 'plug and play' di ottima qualita'
- Professional, qualita' senza compromessi (3 CCD, Video IN) per un utilizzo professionale
A queste soluzioni e' possibile abbinare l'utilissimo Video Walkman, ideale per 'portare in giro' i propri filmati rielaborati.
A breve saranno anche disponibili, con scheda Firewire, i kits per piattaforma Windows. "

Software e driver per schede ATTO
Aggiornato il pacchetto ATTO ExpressPro-Tools 2.2, che contiene i driver e il software di gestione delle note schede SCSI omonime.

Che la forza sia con noi...
La LucasArts ha reso disponibile anche per la piattaforma Mac "Star Wars" Episode 1: Insider's guide. Si attende che il titolo sia disponibile sugli scaffali dei negozi (in USA, almeno...) durante la prossima settimana. l'opera raccoglie materiale della pellicola attesa nel nostro paese per la seconda metà di Settembre e materiale girato "dietro le quinte" dell'ultima fatica di George Lucas. Inoltre conterrà una intervista allo stesso Lucas ed al resto della squadra che ha realizzato il film. (Daniele Volpi)

Le tastiere dei PowerBook G3 Series.
Ancora una TIL di Apple, che questa volta spiega, con molte immagini, le caratteristiche delle tastiere dei PowerBook G3 Series. Se siete tra i fortunati che ne possedete uno vi interesserà sicuramente.

Fatevi i vostri plug-in...
Sherlock's Pipe1.0 della Webbtoys vi da la possibilità di costruire i vostri plug-in per la ricerca sul Web. (Daniele Volpi)

La grande "Opera".
Si preannuncia l'arrivo di un nuovo concorrente nell'arena dei web browser; Opera per Mac sembra avere imboccato la dirittura di arrivo. Tempo stimato per la conclusione dei lavori ed il rilascio di una beta almeno 90 giorni.
Chi va piano... (Daniele Volpi)

Si corregge...
Durante il "Total Pubblishing 1999" a Londra la Quark, per voce del suo rappresentante Tim Grill, ha annunciato il prossimo rilascio di un update per XPress (nome in codice Elvis) per il mese di Settembre e che dovrebbe essere spedito a mezzo CD a tutti gli utenti registrati. (Daniele Volpi)

Ricondotti alla ragione....
(Fonte: Macintouch) Avid annuncia di avere creato una specifica divisione dedicata al Macintouch all'interno dell' azienda come diretto risultato delle enormi proteste delle scorse settimane dovute agli annunci che volevano Avid abbandonare la nostra piattaforma. (Daniele Volpi)

Spell Catcher alla 8.
La Casady & Greene ha rilasciato la nuova versione dell'utility per il supporto alla scrittura. Spell Catcher 8 presenta nuove caratteristiche e funzionalità, migliorata capacità di formattazione del testo e, soprattutto, nuovi dizionari... che comprendono anche l'italiano! (Daniele Volpi)

Bug in WebSTAR 4.0
Un problema in WebSTAR 4.0 è stato riconosciuto dalla casa produttrice, la Starnine, che ne ha annunciato la correzione nella prossima release. Sembra che il programma sbagli nel cambiare la "server_port" variable, per cui i plug-in, come Web Siphon, affermano che tutto il traffico si trova sulla porta 80 mentre la variabile in questione mostra la reale porta in uso (per HTTPS è la 443). (Daniele Volpi)


Venerdì 9 luglio 1999

Macromedia, Italo Vignoli, Internet, FreeHand ed altre storie.
Si è svolta nelle ultime settimane una manifestazione itinerante di Macromedia. "Add Life to the Web" ha portato in molte città italiane i progetti di Macromedia riguardo Internet ed il suo futuro.
Daniele Volpi ed io ci siamo iscritti alla data bolognese, e per tutta risposta abbiamo ricevuto un invito a pranzo da Italo Vignoli (nella foto), come redattori di questo sito, e ci siamo ben guardati dal rifiutare.
Italo Vignoli cura le pubbliche relazioni di Macromedia in Italia, ed è un mestiere che sa fare decisamente bene. Ma Italo è anche uno che utilizza molto il computer, ci lavora, conosce a fondo le problematiche ed è molto informato su quanto avviene nei vari ambienti informatici, Apple compresa.
Durante il pranzo si è parlato di tutto e si è mangiato bene, particolare quest'ultimo che per il sottoscritto assume una certa importanza e che comunque non guasta mai.
Per tornare all'evento "Add Life of The Web", se Internet è buona parte del futuro della comunicazione, Macromedia è sicuramente buona parte di Internet, e quello già fatto dalla software-house ma soprattutto quello che vedremo nelle prossime settimane non sono che un piccolo assaggio.
Daniele Volpi ha curato la cronaca della manifestazione e buona parte dell'intervista ad Italo Vignoli (che con l'occasione ringrazio): non ve le perdete, contengono molti riferimenti di quello che sarà il nostro futuro prossimo venturo, di informatici e di "internettari".

Sopra i 50...
Nei giorni scorsi il titolo della mela ha superato la soglia psicologica (e non !) dei 50$. Ma il futuro, almeno per quanto si aspettano gli analisti, ci riserva altre sorprese... addirittura un titolo Apple a 75$! per il momento accontentiamoci di rivedere la valutazione "Buy" vicino alle azioni della mela... (Daniele Volpi)

Sulle telecomunicazioni cellulari.
Tariffe.it accenna in merito al prossimo ingresso, nel mercato della telefonia cellulare, di un nuovo gestore. "GTS, Società' statunitense che controlla in Europa Esprit Telecom e Omnicom. GTS offre servizi diversificati, fonia e dati, alle aziende, tra i quali: chiamate nazionali, internazionali e verso cellulari, linee ISDN, connessioni dedicate, carte telefoniche prepagate, ecc.
Per politica aziendale le tariffe non vengono pubblicizzate. Sappiamo con certezza solo che non ci sono ne' canoni di attivazione, ne' scatti alla risposta. Le trattative di interconnesione con Telecom Italia si concluderanno presumibilmente a Novembre. GTS dispone di una propria rete in fibra ottica di circa 13.000 Km e promette che offrira' a breve anche numeri verdi nazionali/internazionali e accesso ad Internet."

La vecchia SuperMac Spectrum 8/24GC e i PowerMac.
Un contributo interessante che mi invia l'amico Dante Turrini, che ringrazio, e che pubblico volentieri:

"So che si parla di "anticaglie", ma è un caso che mi è successo di recente: avete montato la vostra scheda video SuperMac Spectrum 8/24GC su un PowerMac e ci vedete doppio? Niente paura: non vi siete ubriacati della potenza del PowerPC: avete semplicemente bisogno di aggiornare la ROM della scheda...
La Radius, che a suo tempo acquistò la SuperMac, ha un sito, Radius Vintage, per il supporto dei prodotti vecchi (http://www.radiusvintage.com), nel quale si apprende che su PowerMac la scheda di cui sopra deve essere aggiornata con la versione 1.7.2. La casa garantisce la compatibilità con MacOS fino alla versione 7.5.5, ma con la nuova ROM nel mio caso funziona perfettamente su un PowerMac 8100/80 e la versione 7.6.1.
L'unico inconveniente è che l'aggiornamento non è proprio a buon mercato: per un semplice aggiornamento, 99 dollari più le spese di spedizione (piuttosto care) mi sembrano un po' tanti..."

Nuovo Office per Mac?
Mauro Notarianni di Macintosh Magazine, che ringrazio, mi scrive segnalandomi la possibilità che Microsoft sia al lavoro sulla nuova versione per Macintosh di Office.
Maggiori informazioni a questo indirizzo: http://www.insanely-great.com/news/99/7/08-office.html

[Press Releases] Grande successo di XLR8's InterView
Mi scrive Francesca Bianco dell'Ufficio Stampa di Turnover S.r.l.:

"Il pacchetto InterView di XRL8 sta riscontrando un grande successo tra la stampa specializzata americana. e non solo. iMacGuide ha recensito il prodotto, e lo ha trovato eccellente, sia nel rapporto qualità-prezzo, sia nelle prestazioni offerte. La recensione si può consultare all'indirizzo: http://www.imacguide.com/interview.html
La linea di prodotti XLR8 è distribuita in esclusiva per l'Italia da Turnover."

Spiegazioni ulteriori sul problema USB vs. Epson.
Come spiegato in questa TIL, utilizzando MacOS 8.6 ed i nuovi Power Book, si consiglia di disabilitare le estensioni Epson USB.
Non temete, sarete ancora in grado di stampare... basterà accertarsi di possedere ancora le seguenti estensioni istallate: "USBPrintDriver" e "Epson's SCxxx printer driver" (Daniele Volpi)

FAQ in italiano su MacOS X Server e per andare al massimo su Internet.
Ancora Mauro Notarianni di Macintosh Magazine, che ringrazio nuovamente, mi segnala che, per chi non avesse acquistato Macintosh Magazine all'indirizzo: http://www.mix.it/macmag/html/risorse/default.htm sono disponibili nuovi articoli molto interessanti. Te ne segnalo due in particolare: il primo e' una completissima FAQ in ITALIANO su Mac OS X Server, il secondo e' un lungo articolo che spiega tutto cio' che bisogna sapere in merito alle ultime tecnologie che consentono di sfruttare Internet al massimo della velocità (ADSL, satellite, cavo, ecc.).

La mela illuminata.
La riconoscete? Certo che sì, non è più iridata ma è sempre la famosa mela di Apple. In più questa volta c'è che è luminosa, bene in vista sul coperchio dei nuovi PowerBook a 333 e 400 Mhz.
La mela si illumina quando il PowerBook è acceso, e nei locali poco illuminati è decisamente d'effetto.
Per chi ha la fortuna di appoggiare le dita su una nuova tastiera "bronze" (fa un po' effetto la prima volta, per chi è da sempre abituato alle classiche tastiere nere sui PowerBook), e vuole collaborare ad una recensione scritta a più mani, mi scriva i suoi commenti, positivi e negativi, sui nuovi portatili di casa Apple. Per la cronaca, la foto è stata realizzata con la "sempreverde" Apple QuickTake 200.

Un bel regalo per l'open software...
Apple ha postato l'upgrade del "codice" QT per i server di Streaming. Cosa comporta tutto ciò?
Ora gli sviluppatori possono creare dei prodotti per la piattaforma Linux che incorporino le capacità di streaming di QuickTime 4 senza ulteriori modifiche da apportare al codice sorgente... (Daniele Volpi)

Una candelina per MacProf.
Il sito MacProf, informazioni e risorse professionali per utenti Mac curato da Settimio Perlini, festeggia il suo primo anno di attività. MacProf è ormai uno dei punti di riferimento più consolidati per gli utenti Macintosh, con rubriche che spaziano a 360°.
Complimenti Settimio, continua così! ;-)

Applicazione per MacOS X Server.
Urchin 2.0 è un'applicazione della Quantified Systems' che consente di generare rapporti e statistiche sul Web. E' disponibile in due versioni: quella "free" denominata Urchin ASAP e quella commerciale Urchin ISP del costo di 995$. (Daniele Volpi)

TIM ed Internet tramite il cellulare.
Per chi fosse interessato all'utilizzo di Internet con il telefono cellulare, questo contributo di Massimo Valle, che ringrazio, potrà risultare molto interessante:

"Una nota di disappunto va a TIM per la pessima qualità del servizio di informazione fornito agli utenti di questo servizio. Va premesso che la connessione via cellulare prevede una configurazione leggermente diversa da una connessione classica.
Per esempio la navigazione con un browser avviene esclusivamente tramite l'accesso ad un proxy server. Considerando che TIM ha adibito un numero verde *esclusivamente* per fornire informazioni agli utenti Internet, ho aspettato circa 15 minuti al telefono prima che rispondesse un operatore, il quale ha tentato subito di farmi configurare la connessione pensando che io utilizzassi un PC. Ovviamente non appena ho fatto presente che utilizzavo un Macintosh ha precisato che " ...in tal caso non è in grado di aiutarmi, perché il Macintosh non lo conosce..". Ma non è finita. Quando ho chiesto come si faceva ad accedere al servizio, (USER-ID, password, server della posta, ecc.) mi sono stati forniti dati errati. Soltanto l'intuito e una buona dose di pazienza mi hanno permesso di configurare il tutto con successo.
Non senza aver effettuato ulteriori chiamate al servizio Internet TIM, durante le quali è emerso, per ammissione diretta dell'operatore che " ...non ricordava più la differenza tra POP3 e SMTP server, e quindi di procedere a tentativi...". NO COMMENT.
Purtroppo non avevo la possibilità di accedere a Internet, dove sul sito TIM ci sono tutte le informazioni. Giuste."

Nuova versione di OneApp Address Book.
Rilasciata da OneApp la nuova versione di OneApp Address Book 2.2, software per la gestione degli indirizzi, di qualsiasi tipo, e dei numeri telefonici.
La nuova versione risolve alcuni problemi minori, tra cui alcuni riguardanti l'importazione di dati da Outlook Express.

10.000 complimenti agli amici de ilMac.
Il sito www.ilmac.net ha raggiunto le diecimila visite, decisamente un bel numero, e per festeggiare indice un concorso dove i premi sono pregiate bottiglie di vino. Segnalando i siti che preferite (non dimenticate Tevac News eh?) rischiate pure che ci scappi un brindisi con gli amici...
Complimenti di nuovo agli amici di ilMac per il considerevole traguardo raggiunto! :-)

Alcune Tech Info Library da Apple.
Dalla pagina delle informazioni tecniche e di supporto di Apple, vi segnalo queste TIL: Il supporto di Apple ai vecchi modelli di PowerBook, Internet tramite i telefoni cellulari ed il supporto alla gloriosa Apple QuickTake 200.

Update per QT Streaming Server.
Apple ha reso disponibile un update per il server di streaming di QuickTime su MacOS X Server, che assicura la correzione di alcuni errori e due nuove caratteristiche: l'aggiustamento automatico della qualità del video ed il supporto per porte multiple. inoltre raddoppia la capacità di streams contemporanei da 1000 a duemila. (Daniele Volpi)

Nuova versione di prestissimo.
Ecco la nuova versione del simpatico pannello di controllo Prestissimo, completamente gratuito (!), che consente di modificare molti dei parametri "nascosti" del nostro sistema. (Daniele Volpi)


Mercoledì 7 luglio 1999

In questi giorni cominciano ad arrivare, in consegna, i primi PowerBook G3 della nuova serie, soprannominati "Bronze" per via del colore della tastiera. Ne sto configurando uno, un 333 Mhz (l'altro modello disponibile è a 400 Mhz), ed è un piacere lavorarci: un monitor splendido, enorme, prestazioni da capogiro, e per concludere in bellezza un centimetro di spessore in meno e il peso ridotto di quasi 1 chilo lo rendono ancor più accattivante.
Nei prossimi giorni una recensione, ricca di immagini e di un pizzico di invidia nei confronti dei felici possessori di questi gioiellini...

Segnalato un furto di Macintosh
Al Liceo Classico Statale "S. WEIL" di Treviglio BG hanno rubato circa a metà giugno n.2 iMac/233 acquistati il 28 gennaio 1999; questi sono i numeri di serie: SG845CPHEW2 - SG845JFAEW2
Chi avesse informazioni può contattare direttamente Claudio Savoldi

Bug in Quark XPress.
Secondo il sito Macfix-it, specializzato nella segnalazione di problemi hardware e software, a breve è attesa una patch (4.0.6) che aggiusti una incompatibilità tra Quark XPress e Mac OS 8.6. (Daniele Volpi)

Su Macintosh Magazine.
Sul numero di luglio-agosto di Macintosh Magazine, finalmente anche nelle edicole bolognesi, ho ritrovato con piacere la mia recensione della scheda Stealth Serial Port, che aggiunge una porta seriale compatibile al 100% sui G3 Yosemite.
Su questo numero interessanti servizi su Mac OS 8.6 e 8.7, G4, sul raduno del POC (PowerBook Owners Club) all'ultimo MacDay modenese ed un sacco di recensioni, oltre la mia, tutte interessantissime, come quelle su Bryce 4, DosMounter 98, Deja Vrooom, Phone Pro 3.2, Epson Stylus Color 900, QPS Que! Drive etc etc...
Questo numero di M contiene un'altra sorpresa: oltre al consueto e ricco CD-Rom allegato, compilando un questionario sul gradimento dei servizi e sulla rivista in generale, con il chiaro intento di volerla migliorare grazie alle indicazioni dei lettori, si riceve gratis a domicilio un secondo CD-Rom ricco di font, clip-art e altro materiale per il utile per chi realizza pagine web.

Ancora su Stealth Serial Port.
Ecco quanto mi scrive Maximiliano Di Giovanni, che ringrazio, dopo aver letto la mia recensione della scheda in questione su Macintosh Magazine. Ritengo siano informazioni utili per completezza di informazione, pertanto le pubblico volentieri:

"Ciao Roberto,
sono Maximiliano Di Giovanni, ogni tanto ci leggiamo sul Mactalk..
Ho appena letto il tuo articolo riguardo lo Stealth Serial Port, complimenti fatto benino, comunque volevo comunicarti che potevi aggiungere che il prodotto è disponibile in Italia distribuito dalla società ATTIVA S.r.l. di Vicenza, quindi è ordinabile da qualsiasi rivenditore Apple. Inoltre lo si può ordinare direttamente via Internet presso il ns sito: http://www.bandcommunication.com
Scusa se ti faccio questo appunto, ma ho visto che hai riportato solo il prezzo americano, quello italiano è di Lit 149.000+Iva
PS: presso il ns sito nella sezione hardware trovi le prove effettuate con delle apparecchiature MIDI."

Domande e risposte sul print server di AppleShare IP 6.x
In una interessante Tech Info Library di Apple una serie di domande e risposte sul server di stampa integrato in AppleShare IP 6.x, il server di rete per Mac OS (in inglese).

L'integrazione delle reti secondo John Rizzo.
Dal webmaster del sito MacWindows, specializzato in networking ed in particolare sulle reti miste, una pubblicazione su carta appena annunciata che sicuramente avrà molto successo tra gli addetti ai lavori: "Macintosh Windows Integration: Integrating your Macintosh with Windows 95/98 and Windows NT Environments", di John Rizzo.

Nuova recensione su ITALIAMac.
Gabriele Gobbo mi scrive per annunciarmi una nuova recensione, dedicata ai realizzatori di pagine e siti web, che volentieri pubblico:

"HTML a dieta, la nuova prova su strada degli ITALIA Mac Labs.
Questa volta viene testato il programma VSE HTML Turbo, un'interessante strumento per alleggerire i file HTML per renderli piu' veloci da scaricare.
Grazie a questo programma vengono ottimizzati i codici sorgente delle pagine web eliminando i tags che non sono necessari alla visualizzazione. Uno strumento utile a chi produce, anche solo in modo amatoriale, pagine per Internet.
http://www.italiamac.com/htmlturbo/"

Domande e risposte sulle PC Card dei PowerBook.
Avete qualche dubbio sulle porte PCMCIA (PC Card) dei vostri portatili Apple? Molto probabilmente se ne parla in questa serie di domande e risposte raccolte in questa Tech Info Library di Apple (in inglese).

Applicando di luglio-agosto.
Numero di Applicando ricco di articoli, quello di luglio-agosto 1999.
Si può leggere in particolare di: Sala giochi Mac - Scsi mon amour - PowerBook full optional - Odissea nello spazio - E-commerce: avanti tutta con garbo - La scatola delle meraviglie - Tutti i media in una mano - Mac OS 8.6 - Pronto soccorso colore - PhotoShop 5 e ColorSync - Un clic e via - Oltre il modem - Un Pc tra di noi &endash; QuickTime 4 per i professionisti - Avid conferma il suo impegno sulla piattaforma Mac - Modellare con le metaballs - Il disegno oltre il progetto - Religione in bit
Tra le recensioni: Final Cut Pro NTSC - Ensoniq Paris - FlightCheck 3.52 - MarkzTools III - DoubleCheck 1.03 - Monica 1.6 beta - Funnel Web 3.1
Sul banco di prova: Canon C LBP 460PS Pro (HARDWARE) - Formac iProRaid - ATM Deluxe 4.5 (SOFTWARE) - text2graphic 1.1.3 (SHAREWARE) - Zoom faxModem 56Kx - MacPicasso 850 - SCSI Connect 2906 - SCSI Connect 2930 - Secret Folder 1.0 - Startup Doubler 2.0 - Nokia 500 Xa - Easy Language: 17 lingue - iPort olphe Töpffer

Che cos'è la condivisione dei file?
A questa e altre domande sul tema risponde l'ennesima Tech Info Library di Apple.

Novità per la telefonia mobile.
Dalla mailing-list del sito Tariffe.it una news molto interessante, che potrebbe riguardare molto da vicino e che riporto testualmente:

"Entro il 31 Luglio verra' assegnata la quarta licenza per la telefonia mobile. Blutel, unico concorrente rimasto in gara, dopo l'esclusione di Planetwork, dovra' presentare, entro il 16 Luglio la propria offerta all'Advisor Crediop-Italconsult che segue l'operazione, il quale, dopo aver fatto la propria valutazione la trasmettera' sia al comitato dei Ministri competente in materia, che all'Authority.
Conclusa questa fase, si iniziera' a parlare del nuovo standard mondiale di telefonia mobile, ovvero il "Sistema UMTS" definito come il cellulare di terza generazione. E' un sistema a larga banda che permettera' di raggiungere velocita' di cira 2 Mbit/sec e trasformera' il cellulare in un vero e proprio apparecchio multimediale."

Nuova versione di Silverlining
LaCie è in procinto di spedire Silverlining 6.1 una nuova versione della famosa utility per la formattazione dei dischi rigidi. tra ne novità della nuova versione, la possibilità di supportare drives USB e RAID 0, migliorate le procedure di "caching" e migliori velocità di trasferimento dei file di gradi dimensioni.
L'upgrade sarà gratuito per i possessori della versione 6.0, mentre costerà 19$ per coloro che sono in possesso di versioni precedenti (con supporto dei manuali e CD il costo sale a 24$ ma permette di istallare l'applicazione pure in... italiano!).

Nuovi PowerBook e le estensioni Epson.
Per coloro che hanno appena ricevuto o riceveranno a breve un Lombard "Bronze" (beati voi!) segnalo che da molte parti ci arrivano voci di problemi tra i sopra citati Power Book e le periferiche USB, che si concretizzano in periferiche non riconosciute alla partenza oppure, nei casi peggiori in veri e propri crash di sistema. molti di questi problemi si sono risolti eliminando le estensioni USB Epson; infatti disabilitando tali estensioni le periferiche sembrano essere tornate al comportamento di sempre. Uomo avvisato... (Daniele Volpi)

Sonnet abbassa i prezzi delle schede di aggiornamento.
Tagli dei prezzi per la Sonnet; facciamo degli esempi: Cresendo G3/300/512k per PowerMac basati su schede PCI e con processore su daughterboard a 299.95$, Encore G3 466/1M ZIF per i modelli PowerMac G3 a 799.95$, Presto PPC per Quadra e centris a 299.95$ (Daniele Volpi)

Per i cultori di Linux su Mac.
Terra Soft Solutions ha annunciato il debutto del "Yellow Dog Linux Champion Server 1.1" al MacWorld di NY alla fine di questo mese. Tra le migliorie della nuova versione un processo d'istallazione migliorato, supporto per Ethernet 10/100BaseT e nuovo supporto per iMac, Mac B1We per i nuovi PowerBook.
E chi ha mai detto che il Mac non ha un sistema operativo serio? (Daniele Volpi)

Aggiornamento per File Buddy.
SkyTag SoftWare ha rilasciato File Buddy 5.3; la nuova versione dell'ottima utility aggiunge un nuovo menù contestuale per la modifica di tipo e creatore, migliora il pannello di controllo installato dall'applicazione e le operazioni sui file e sulle cartelle. (Daniele Volpi)

Per la striscia di controllo.
MaBaSoft ha rilasciato Quit CSM 1.7.5 un elemento per la striscia di controllo che permette di "chiudere" il Finder ed altri programmi e mostrare la quantità di memoria in uso.
Notevole la quantità di lingue nelle quali l'applicazione è stata rilasciata. (Daniele Volpi)

Squillino le trombe: Entra "Alpha Centaury"!
Aspyr Media ha annunciato oggi che il porting del gioco Alpha Centaury di Sid Meierís per Mac si farà!
Il lavoro è in atto e si pensa di vederne la fine per Novembre o Dicembre... già pronta la letterina per Papà Natale? (Daniele Volpi)

Siti in evoluzione.
Elena Landi mi comunica che è aggiornata la pagina del mese nel suo sito web, dove si parla di fotografia e di elaborazioni digitali. Alcune immagini sono davvero notevoli.


Lunedì 5 luglio 1999

Questa edizione delle news è in linea grazie al contributo di Daniele Volpi, che a causa di alcuni miei contrattempi si è sobbarcato buona parte delle news di oggi. Un grazie al Volpino quindi, che si rivela sempre più prezioso per la crescita di Tevac News.
A proposito di Volpino, il "nostro" Mac-evangelista di fiducia, se ancora non l'avete fatto non scordatevi di andare a leggere la sua ultima fatica su TatzeBAO,
Venti di guerra.

Un problema risolto per Eudora 4.2.
Si è registrato un rallentamento di alcune operazioni dopo avere aggiornato Eudora alla versione 4.2. per risolvere uno di questi inconvenienti, secondo Macfixit, è sufficiente seguire questa procedura:

  • localizzare il plug-in "Esoteric Settings" nella cartella "Extra Plugins"
  • copiare tale plug-in nella cartella "Eudora folder" dentro la cartella sistema del vostro Mac
  • lanciare Eudora ed aprire il menu "Settings" arrivando fino alla fine dove si troverà un pannello chiamato "Threading". Selezionato apparirà il campo chiamato "Wait time until delivering" da disabilitare
    (Daniele Volpi)

Aggiornamenti da Vicomsoft.
La nota software-house orientata al networking ed a Internet ha rilasciato le nuove versioni 6.0.3 (stessa numerazione per entrambi) di Vicomsoft Internet Gateway e SoftRouter Plus, a cui sono stati risolti problemi minori.

Esiste un problema in FileMaker?
Pare che FileMaker Inc. abbia rilevato un potenziale baco (non inerente all'Y2K!) nella versione Windows e Macintosh dell'aggiornamento a FileMaker Pro 4.1v2 (disponibile per ora solo per la versione USA). per questo motivi, scusandosi con gli utenti per l'inconveniente, FileMaker Inc. consiglia agli utenti di provvedere all'aggiornamento con la ver. 4.1v3 destinata a risolvere tale problema, non appena questa sarà disponibile sul proprio sito. (Daniele Volpi)

Bug di Golive?
Si é registrato un problema con il noto editor di pagine web Adobe Golive 4.0 su cui Adobe stessa sta investigando. Sembra che, con Mac OS 8.6 e Golive 4.0, quando si tenta il collegamento con un server ftp si può ottenere un errore del tipo "MACB D command not understood".
A questo punto mi aspetterei dei commenti dagli amici della mailing-list GoLive User Group (vedi spazio in fondo alla pagina)... (Daniele Volpi)

Hanno cancellato Apple expo 99!
L'Apple Expo previsto per il prossimo novembre è stato cancellato, segnala MacWeek, ma verrà sostituito da un grandioso evento in marzo 20000 che farà parte della strategia di Apple per il prossimo millennio. Sono previste, nel piano globale dell'azienda, due expo negli stati uniti, due in Europa e una in Giappone, senza dimenticare l'annuale "Worldwide Developers Conference". (Daniele Volpi)

E' uscita la nuova versione di TexEdit plus.
La versione 2.6 del famoso programma di scrittura su piattaforma Mac è disponibile... secondo voi il vostro Volpino con cosa vi sta scrivendo queste note? Per chi vuole conoscere uno stupendo e potente editor di testi shareware, ecco l'indirizzo per il download. (Daniele Volpi)

Arrivano i RAID!
Finalmente disponibile la versione di SoftRAID 2.1.7 compatibile con MacOS 8.6, che permette di creare nuovi volumi. l'upgrade può essere utilizzato dalla versione 2.0 in avanti. (Daniele Volpi)

Nuova risorsa pe i patiti del DVD.
David F. Bills ha creato PowerBook DVD Source un luogo dove trovare aiuto e risorse per i PB completi di DVD. In questo sito, tra le altre cose si possono trovare quali tipi di dischi presentano dei problemi con il lettore DVD Apple e le possibili soluzioni. (Daniele Volpi)

LeoSpace va in vacanza.
Leonardo Perrone, il giovane studente bolognese che cura il sito LeoSpace, annuncia che per qualche settimana se ne va per una meritata vacanza, dando appuntamento ai suoi lettori attorno al 20 agosto per una ripresa degli aggiornamenti.

ITALIA Mac recensisce USB BusPort
Gli infaticabili amici di ITALIA Mac mi scrivono di una nuova recensione, che volentieri segnalo:

"Gli ITALIA Mac Labs hanno testato la scheda PCI che aggiunge due porte USB al tuo PowerMac beige. Si tratta della USB BusPort for Macintosh realizzata dalla Belkin. Facile da montare anche per un principiante questa scheda e' l'ideale per utilizzare i nuovi prodotti che stanno invadendo il mercato compatibili con l'Universal Serial Bus."

[Press Releases] Novità da Turnover.
Una valanga di nuovi comunicati dal noto distributore partenopeo:
"Arriva Astarte A.Pack, da Turnover: Astarte annuncia l'arrivo di A.Pack, codificatore SW AC-3 certificato Dolby, che produce stream standard AC-3 da risorse AIFF, WAV o Sound Designer. (...)"
"Codifica MPEG professionale per tutti, da Turnover: L'accordo di distribuzione stretto da Turnover con Wired, Inc. porta sul mercato italiano la migliore e più economica soluzione per la codifica MPEG professionale. (...)"
"Realtime DV-to-MPEG2 in arrivo da Turnover: Turnover presenta due nuovi prodotti della famiglia MediaPress da Wired, Inc.: Digital MediaPress e Digital MediaPress FX, per la conversione di files DV ad MPEG2 in tempo reale. (...)"
"MP3 in stand alone da Mass Storage Solutions: Da Mass Storage Solutions, la linea Turnover di memorie di massa e soluzioni per il backup, arriva Mozart's Music Box, riproduttore CD MP3 audio che lavora in stand alone, senza necessitare di un computer collegato. (...)"

[Press Releases] LaCie presenta The Press Room
"LaCie annuncia la recente creazione di un link dedicato alla Stampa: 'The Press Room'. La pagina, alla quale si accede dal portale LaCie, all'indirizzo www.lacie.com, attraverso il link 'Press', è una zona di servizio che contiene le informazioni aggiornate e gli elementi utili per saperne di più sui prodotti LaCie. (...)"

Internet con un solo scatto?
Repubblica e il Corriere hanno già dedicato due articoli sull'argomento, e non sono i soli. Se ne parla, anche politici e governanti di tanto in tanto fanno dichiarazioni in tal senso, ma i problemi per la realizzazione di un simile sogno per tutto il popolo di Internet non sono di facile risoluzione. Troppi interessi in ballo in una legislatura contraddittoria, ed intanto rimaniamo in una condizione di connettività da terzo mondo.
(Grazie a Stefano Folgaria e Federica Arnolfo per le segnalazioni)


Venerdì 2 luglio 1999

Aggiornamento "light" per questa edizione.
Il Volpino ed io siamo stati impegnati, per quasi tutta la giornata di ieri, all'incontro Macromedia che si è tenuto a Bologna, all'Hotel Sheraton, e che ha visto una incredibile quanto inaspettata affluenza di pubblico.
Nelle prossime edizioni un resoconto della manifestazione, con le principali novità presentate ed una intervista con il "padrone di casa", Italo Vignoli.
Sempre nelle prossime edizioni un'altra mini-intervista, una piccola sorpresa di cui non vi voglio anticipare nulla, per non rovinarvela... solo il tempo di impaginarla! :-)

AppleShare IP Mail 6.2.1.
Risolve alcuni problemi con con gli errori derivanti dai messaggi privi di mittente, o dal mittente sconosciuto con il server di posta elettronica compreso in AppleShare IP (solo per la versione 6.2).

Nuovo firmware SCSI per G3 Yosemite.
Per i nuovi G3 dotati di scheda SCSI U2 LVD, in pratica gli attuali modelli a 450 Mhz e i precedenti a 400 Mhz, Apple ha rilasciato un aggiornamento del firmware versione 1.2.

[AntiVirus] Aggiornamenti software AntiVirus.
Come al solito all'inizio di ogni mese le nuove definition virus per aggiornare i software di prevenzione ai virus più recenti. Questo mese sono disponibili contemporaneamente per Virex 5.9.x, Norton AntiVirus e Symantec AntiVirus per Macintosh.

Ritocco per Eudora Pro, rapido rapido...
Alla Qualcomm si sono accorti che qualcosa non andava nella appena rilasciata versione di Eudora Pro 4.2, in particolare con la visualizzazione delle immagini in allegato che riusciva a "quittare" l'applicazione, ed in fretta e furia hanno rilasciato questo aggiornamento alla versione 4.2.1 che risolve questo ed altri problemi minori.
Nota bene: anche se l'upgrade sembrerebbe (non è molto chiaro) indicato per aggiornare la versione 4.0.x alla 4.2.1, aggiorna correttamente anche la versione 4.2.

Si rumoreggia sul video.
Alcuni siti, tra cui AppleInsider, fanno notare l'ennesimo ritardo delle nuove schede ATI Rage 128. In compenso, alcune indiscrezioni vorrebbero come "papabile" sulle prossime schede madri la presenza di bus AGP, molto utilizzato nel mondo PC-Windows ed apprezzato per le prestazioni, specialmente con le schede video adatte ai giochi.
Purché non sia come per la comparsa del bus PCI, altro standard derivante dal mondo PC con un'infinità di schede di ogni genere e pure a basso costo, ma solo in rarissimi casi installabili su Macintosh.

Kit rete-internet da Farallon.
Farallon, azienda leader del networking, ha annunciato un kit per un rapido collegamento di rete di due computer, Mac o PC, comprensivo di schede Ethernet PCI con driver multipiattaforma, Hub 5 porte 10BaseT, cavi ed il software Vicomsoft SurfDoubler per collegarsi contemporaneamente ad Internet con un solo modem ed un solo abbonamento, il tutto a 149 Dollari.

Mac Solutions e ICQ
Gli amici di Mac Solutions mi informano di aver pubblicato una nuova rubrica riguardante ICQ, da dove si può scoprire quali amici sono in linea nello stesso momento.

MacZine n. 3
Aaron Ghirardelli, coordinatore della webzine, mi informa che è in distribuzione il numero 3 della nota pubblicazione di recensioni shareware. Questo e i precedenti numeri sono scaricabili anche da web.