DigiCAD 3D 7.0
Piccola recensione su questo programma

E' da poco stata rilasciata la versione finale di DigiCAD 3D 7.0, un programma di raddrizzamento di immagini fotografiche, correzione di mappe e digitalizzazione in genere.
Questa versione ha nuove funzioni molto importanti e innovative.


Una delle più importanti permette di raddrizzare parti di immagini delimitate da un poligono.
E' possibile, ad esempio, estrarre un particolare costruttivo da una foto di una facciata o alcune sue parti quali finestre, zone di materiali, zone degradate ecc..
Il fatto che tali immagini siano trasparenti permette di sovrapporle a dei disegni tecnici, come un prospetto tenico con sovrapposte le immagini delle finestre, di alcuni particolari, di un'area, di un'affresco ecc..
E' possibile delimitare, sempre con un poligono, la destinazione dell'immagine trattata.
Sempre tramite queste funzioni è possibile togliere parti indesiderate e congiungere o sovrapporre facilmente fotografie e immagini diverse.


Anche in mancanza di misure precise o incomplete è possibile eseguire raddrizzamenti sfruttando il collegamento dinamico tra i punti di attacco e i punti misurati e alcuni vincoli quali linee orizzontali o verticali.
Le immagini ottenute possono essere esportate anche singolarmente mantenendo le loro caratteristiche di risoluzione, colore e trasparenza.
Un'altra novità è il supporto del formato CXF. Questo è il nuovo formato del catasto italiano per le mappe catastali, già fornito in alcune province. Il CXF è un formato vettoriale simile al DXF, ma specifico per il catasto.

DigiCAD 3D 7.0 introduce nella fotogrammetria nuovi strumenti fino ad adesso non presenti su alcun programma, indipendentemente dal costo. Vedi le caratteristiche generali di DigiCAD 3D sul sito Interstudio.